Come usare correttamente l'idrogel e l'acqua-colore per i fiori

Una delle condizioni principali per il normale sviluppo di piante e fiori d'appartamento è un sufficiente livello di umidità del suolo. Per controllare questo problema con un programma di lavoro intenso è abbastanza difficile, quindi devi sperimentare diversi modi. In realtà, risolvere questo problema è molto più semplice, è solo necessario acquistare un idrogel e imparare come usarlo.

Qual è l'idrogel per i fiori?

L'idrogel è un materiale polimerico non tossico che ha la capacità di assorbire una grande quantità di umidità (acqua di irrigazione o soluzione di fertilizzante) e conservarlo per un lungo periodo. A causa della proprietà unica del polimero, si verifica un rifornimento tempestivo del sistema di radici.

L'idrogel è prodotto sotto forma di granuli, che mantengono le loro proprietà in un ampio intervallo di temperature. Nel tempo, il prodotto perde le sue proprietà e si decompone in sostanze innocue. Puoi acquistarlo in quasi tutti i negozi di giardini o online.

Uso dell'idrogel in terreno aperto

Tipi di primer gel per le piante

Ci sono due modifiche dell'idrogel, che hanno una struttura e uno scopo diversi.

  • Il polimero morbido è progettato per mettere le piante al coperto nel terreno al fine di aumentare il periodo di interirrigazione, le talee radicali e per la germinazione dei semi. Una struttura delicata non interferisce con i germogli della radice. Il prodotto, che assorbe una grande quantità d'acqua, impedisce al terreno di inacidire le abbondanti innaffiature. Le radici del fiore penetrano facilmente nel materiale polimerico e ne vengono alimentate per lungo tempo.
  • Un polimero decorativo denso (aqua grit) viene utilizzato per creare composizioni. Ha un colore multicolore con incredibile brillantezza, è fatto sotto forma di palle, cubi, piramidi. Aquagrunt è pieno di vasi trasparenti, formando strati di diversi colori. In tale substrato le talee sono perfettamente radicate, i fiori tagliati a lungo per favore l'occhio. Va notato che i batteri nocivi non si moltiplicano nel polimero, la formazione di moscerini non si verifica.

Pro e contro dell'utilizzo di acqua

I fioristi sono già riusciti ad apprezzare appieno i vantaggi dell'utilizzo di un idrogel per le piante da interno. Tra i principali vantaggi:

  • alto tasso di assorbimento (1 g di granuli secchi assorbono 200-300 ml di liquido);
  • vengono create condizioni favorevoli per la nutrizione delle colture indoor;
  • il terreno non si inumidisce eccessivamente, il che esclude la formazione di malattie fungine;
  • prevenire la lisciviazione di sostanze nutritive;
  • La scorrevolezza del terreno sabbioso diminuisce e l'argilla diventa più friabile;
  • sono esclusi i processi microbiologici nel suolo;
  • diminuzione del consumo di costosi fertilizzanti idrosolubili.

Come ogni prodotto da giardino, l'idrogel presenta degli svantaggi:

  • Non è raccomandato per loro riempire un vaso trasparente, i granuli fioriscono dall'esposizione alla luce solare;
  • le palline di gel idrogel non sono in grado di fornire un'alimentazione adeguata, i fertilizzanti non possono essere dispensati;
  • è razionale utilizzare il prodotto una volta a causa della caratteristica di perdere le sue qualità uniche nel tempo.

Come usare lo strumento?

Prima dell'uso, i granuli acquistati devono essere immersi in acqua. Secondo le istruzioni per un barattolo da 3 litri, è necessario aggiungere 2 cucchiai di idrogel. Dopo aver assorbito l'umidità (dopo 10-12 ore), i granuli aumentano significativamente di dimensioni. L'acqua rimanente deve essere drenata, tenendo il gel con un colino.

Per piantare la pianta, è necessario mescolare il substrato con l'idrogel in un rapporto di 3: 1 o 5: 1 (secondo il manuale di istruzioni allegato) e riempirlo con una pentola. Irrigazione abbondante all'inizio, la pianta non segue, una quantità sufficiente di umidità è disponibile nel materiale polimerico.

Miracoli nell'idrogel

Per il radicamento delle talee, è sufficiente riempire il contenitore con sfere di gel imbevute e posizionare un germoglio al centro. Allo stesso tempo, non è necessario mescolare i cristalli imbevuti con il terreno.

Come conservare?

Il gel, che non è stato usato, può essere conservato in un luogo fresco. A questo scopo, la porta del frigorifero è l'ideale. Il requisito principale è che il contenitore sia sigillato ermeticamente. Se si lascia aperto il barattolo, i granuli si cristallizzano a causa dell'evaporazione dell'umidità. Possono anche essere usati dopo il re-ammollo. La durata del gel finito è di 1-2 mesi.

Ogni pianta ha il suo programma di irrigazione. Quando si arricchisce il terreno con idrogel, gli intervalli tra le innaffiature aumentano almeno 2 volte. Ma per una definizione esatta dei termini, è necessario prima osservare i petali. Se c'è un leggero segno di avvizzimento, sono necessarie misure di irrigazione urgenti.

Aqua Grunt per i fiori: c'è qualche vantaggio e quali sono i vantaggi delle palline multicolori

Gli amanti dei colori della casa sanno che la cura meticolosa richiede un hobby simile. Molti di noi, partiti per le vacanze, lasciavano gli amici o i vicini con le chiavi dell'appartamento, in modo da innaffiare i fiori durante la nostra assenza. Tuttavia, la scienza non si ferma, e per molto tempo già e ampiamente nella pratica dei coltivatori di fiori coltivati ​​in casa, viene usato il grugnito dell'acqua. Scopriremo che tipo di sostanza è e qual è la sua utilità e convenienza.

Cos'è l'acqua

Aquagrunt è una sostanza in grado di assorbire e trattenere una grande quantità di liquido per lungo tempo. Si tratta di un materiale polimerico sotto forma di sfere colorate o trasparenti che, assorbendo l'umidità, aumentano di dimensioni e, se necessario, conferiscono questa umidità alle radici.

Aqua Grunt per fiori e idrogel: c'è qualche differenza

Non solo in floricoltura, ma anche nella coltivazione delle piante per diversi anni sviluppa intensamente una direzione come l'idroponica. Questa è la coltivazione di piante senza suolo grazie a speciali soluzioni nutritive. Questa direzione ha reso popolare il cosiddetto idrogel.

È un granello piccolo, simile a quello che ognuno di noi ha visto in scatole con scarpe nuove. Questa sostanza è un sostituto per l'irrigazione a goccia. L'idrogel si mescola con l'acqua, assorbendola in se stessa, e quindi viene utilizzata quando si pianta la coltura nel terreno, come una sostanza che avvolge e che inumidisce ulteriormente.

Aquagrunt è considerato una specie di idrogel e differisce solo nell'aspetto. Si tratta di palline colorate, che di solito vengono utilizzate per scopi decorativi quando si diluiscono fiori interni in vasi o vasi di fiori trasparenti.

Come usare Aqua Grunt nei colori: istruzioni

L'idrogel decorativo è una palla trasparente di vari colori vivaci nella confezione.

Preparazione di palle

Per prima cosa devi fare alcuni passi:

  • versare le palline dalla confezione in un contenitore pre-preparato, versare 500 ml di acqua. L'acqua per le piante è meglio prendere un rubinetto, dandogli 2 giorni per stare in piedi prima di usare;
  • Lasciare l'idrogel nel contenitore per un giorno, quindi scaricare il resto dell'acqua che non ha assorbito. In questa forma, il rimedio è pronto per l'uso.

Piantare una pianta

Ora le azioni principali:

  • Le palline d'acqua salata pronte vengono poste in un vaso o in un altro contenitore in cui è pianificata la piantatura della pianta;
  • la pianta viene estratta dal terreno, lavando accuratamente e accuratamente le radici dei residui del substrato, quindi collocata in un vaso con idrogel, immergendo la radice in esso. Se il fiore ha uno stelo alto, è consigliabile versare metà del terreno acquatico sul fondo del vaso, quindi posizionare la radice del fiore e riempire i resti delle sfere in alto, che garantiranno una maggiore stabilità del fiore.

C'è qualche vantaggio: qual è lo scopo della sostanza

Le controversie sull'utilità dell'acquacqua non vengono estinte. I produttori sostengono che è in grado di far crescere appieno le piante, e i coltivatori esperti sono convinti che questo sia solo uno strumento di progettazione.

Studiamo la composizione dell'acqua

Aqua Grunt è fatto sulla base di idrogel, che è un polimero, e, di conseguenza, non ha nella sua composizione alcuna sostanza utile e microelementi necessari per la pianta. La funzione della composizione consiste unicamente nell'assorbire il liquido e rilasciarlo gradualmente alle radici.

In altre parole, i tuoi fiori possono ricevere un mezzo nutritivo solo dall'acqua, che è stata assorbita in palline colorate e, a loro volta, apportano benefici principalmente decorativi.

Aquaticgran per le piante

I produttori sostengono che la coltivazione di piante in palline di idrogel non è solo possibile, ma anche molto semplice:

  1. Molti coltivatori utilizzano questo risultato tecnologico per le talee radicali. Per fare questo, il grugnito è preparato in modo tradizionale, secondo le istruzioni sulla confezione, quindi le talee vengono semplicemente inserite nel recipiente con il substrato, che deve essere radicato. Rispetto al classico posizionamento delle talee in un bicchiere d'acqua, questo metodo ha un vantaggio decisivo: il fusto riceve umidità moderatamente e non marcisce.

Aqua Grunt per i fiori in mazzi

Aqua Grunt è un'opzione ideale per i fiori recisi in un bouquet. Molto bello sembra fresco mazzo di fiori in un vaso, pieno di palline colorate trasparenti.

Anche i bouquet capricciosi di rose o tulipani saranno meglio conservati in tale miscela, in quanto riceveranno una quantità sufficiente di umidità e allo stesso tempo il loro taglio non marcisce.

Come prendersi cura delle piante

Se decidi di sperimentare con fiori in crescita in palle di idrogel, dovresti familiarizzare con le regole di base di questo processo:

  1. L'aquagrite correttamente preparato è adatto per una pianta purché mantenga l'umidità. Mentre le sfere si asciugano, una piccola quantità di acqua deve essere versata nel vaso. Se noti che solo lo strato superiore delle sfere si asciuga, quindi periodicamente spruzzalo senza innaffiare gli strati inferiori. Se lo strato è molto secco, rimuoverlo e immergerlo per 12 ore nell'acqua stagnante. L'irrigazione generale della pianta è effettuata, di regola, una volta al mese. Il resto dell'acqua che non ha assorbito nel substrato, è necessario versare.
  2. Se è necessario ridurre la perdita di umidità, la parte superiore del vaso viene stretta con un film di polietilene.
  3. Il sistema radicale del fiore dovrebbe essere ben lavato, non ci dovrebbero essere tracce di terra in esso. Immergere le radici nelle palle di cui hai bisogno completamente. Per la prima volta, è meglio provare a piantare le talee nel terreno, e i fiori con un complesso sistema di radici, che è facilmente danneggiato, dovrebbero essere lasciati nel substrato del suolo.
  4. Non riempire completamente il substrato con il fiore. Questo può portare a una violazione dell'aerazione delle radici e della morte della pianta.
  5. Si raccomanda di legare i fiori con uno stelo alto quando vengono piantati nell'acqua grumosa per evitare carichi inutili.
  6. Nelle palle è permesso piantare solo colture che amano l'umidità, così come le piante che tollerano bene l'ombra, poiché l'idrogel non può essere lasciato alla luce solare diretta.
  7. Quando si coltivano i fiori in acqua-grugnito, si consiglia di annaffiare il pellet una volta al mese con una soluzione di fertilizzanti minerali al fine di energizzare la pianta. Il resto dell'acqua deve essere scaricato.
  8. La durata della singola porzione della sostanza è di 6 mesi, dopodiché si consiglia di spostare la pianta su un nuovo substrato o ancora meglio nella miscela di terreno.

Aqua Grunt o terreno ordinario: i pro ei contro

Contrariamente alle assicurazioni dei produttori della miscela, continuano le battaglie per la scelta del tipo di substrato per i fiori domestici. Proviamo a determinare quali sono gli aspetti positivi e negativi dell'aqua-gas e se è in grado di resistere al terreno ordinario.

Aqua Grunt è difficile da sottovalutare:

  • la miscela ha un colore brillante e rinfresca l'interno della stanza;
  • le piante in questo terreno hanno un aspetto insolito e fresco;
  • le palline in forma secca occupano pochissimo spazio e sono facilmente trasportabili e stoccati;
  • trapiantare piante che si trovano in questa composizione, facilmente e senza sporco in eccesso;
  • se devi andartene, e innaffiare i fiori non c'è nessuno, aquagrunt si occuperà perfettamente del compito di preservare l'umidità.

Tuttavia, gli svantaggi di questa composizione sono piuttosto significativi:

  • aquagrunt è una miscela artificiale e non ci sono sostanze utili nella sua composizione. Di conseguenza, la pianta non può svilupparsi completamente senza fertilizzante aggiuntivo;
  • L'idrogel può essere utilizzato solo in vasi con buona ventilazione, in modo da non disturbare l'aerazione delle radici;
  • con esposizione prolungata al sole, la composizione può diventare coperta da una fioritura verde;
  • Il liquido dello strato superiore delle perle evapora molto rapidamente, il che richiede un'attenzione costante e una spruzzatura regolare.

Anche i substrati del suolo hanno sia vantaggi che svantaggi. Ecco i vantaggi:

  • Ora c'è un'enorme quantità di miscele di terreno in cui la composizione è già adeguatamente bilanciata;
  • opportunamente piantato nella coltura del terreno sarà più facile sviluppare un apparato radicale all'interno del suolo poroso;
  • la composizione del substrato fornisce ai fiori i nutrienti necessari e non richiede un'alimentazione costante;
  • non richiede frequenti sostituzioni.

Certo, ci sono degli aspetti negativi:

  • il trapianto di piante è un lavoro piuttosto sporco e dispendioso in termini di tempo;
  • il terreno che non è stato adeguatamente trattato e disinfettato può contenere batteri e funghi che sono pericolosi per le piante;
  • l'asciugarsi del coma terrestre avviene abbastanza rapidamente. Di conseguenza, i fiori che crescono nel terreno richiedono frequenti annaffiature.

Idrogel per piante e istruzioni per l'uso

Gli amanti dei fiori hanno sicuramente notato sugli scaffali dei negozi di fiori belle palle luminose in bicchieri o vasi. Nel giardinaggio questo know-how è apparso di recente, ma lo strumento è diventato subito popolare tra i fioristi. Le palle belle e luminose sono un idrogel per la cura delle piante. Qual è questa innovazione, come usarla correttamente e cosa dovrebbe essere tenuto in considerazione quando si acquista un idrogel per le piante?

Per cosa è l'idrogel?

Molti amanti dei fiori saranno interessati a conoscere più dettagliatamente cos'è un idrogel, come usarlo, in modo da non danneggiare le tue piante preferite. Recentemente, lo strumento è spesso pubblicizzato ed è molto richiesto. Questo non è sorprendente, perché i granuli colorati sembrano attraenti e possono essere utilizzati per scopi diversi.

L'idrogel ha la forma di granuli, meno spesso una polvere, in questa forma viene venduto in pacchetti. Belle palle colorate sono fatte di polimero granulare. L'aspetto delle perle è molto attraente e molti giardinieri acquistano l'idrogel come ornamento. Un davanzale con fiori sembra non solo verde, ma anche intelligente. Ma questo approccio è sbagliato, poiché le sfere luminose hanno uno scopo diverso.

L'idrogel, progettato per le piante da interno, assorbe bene l'umidità. Assorbendo acqua, i granuli aumentano di decine di volte. Un grammo di idrogel è in grado di assorbire fino a 200 g di liquido. Le sfere di gel umidificate accumulate vengono date alle radici delle piante d'appartamento.

L'idrogel per i fiori è stato inventato per fornire alle piante l'umidità negli intervalli tra un'irrigazione rara. I granuli rigonfiati si mescolano al terreno in cui crescono i fiori. In media, le piante hanno abbastanza umidità per 2-3 settimane. Le radici germogliano in granuli e assorbono l'acqua. Molto qui dipende dal sistema di radici dei fiori e dal suo sviluppo. I granuli continuano a rimanere nel terreno e dopo l'annaffiatura successiva sono di nuovo immersi nell'umidità.

A causa di questa proprietà dell'idrogel, le radici delle piante da umidità eccessiva non decadranno. Se la stanza per l'irrigazione fiorisce con acqua impura e con fertilizzanti, il pellet sarà riempito con questa composizione e porterà un doppio beneficio alle piante. Esistono due tipi di idrogel, progettati per i fiori.

  • Morbido - non ha quasi colore, grazie alla sua morbidezza, le radici delle piante penetrano liberamente attraverso di esso e si nutrono di umidità. È eccellente per coloro che non possono spesso innaffiare i fiori, così come per la germinazione dei semi e delle talee.
  • Denso (acqua) - può avere forme diverse sotto forma di palle, cubi, piramidi. Si riferisce a tipi decorativi di polimeri usati per la germinazione dei semi, è conveniente usare al posto dell'acqua nei vasi con mazzi di fiori.

Hydrogel: istruzioni per l'uso

I granuli di idrogel sono disponibili in diversi colori e dimensioni, vengono in questa forma per la vendita. L'imballaggio può essere diverso in peso. Di solito, per germinare i semi si usano piccoli granuli, e si aggiungono granuli più grandi al terreno. Il colore della sostanza non influisce sulle sue proprietà.

Prima di applicare il gel, viene immerso in acqua, dopo di che assorbe l'umidità e aumenta notevolmente le dimensioni. Si ritiene che un volume di 3 litri sia sufficiente solo 2 cucchiai di granulato. Dopo che i granuli sono stati riempiti con acqua, possono essere versati in un colino e l'acqua rimanente drenata.

I granuli inutilizzati sono perfettamente conservati in frigorifero in un pacchetto sigillato. Se conservati a temperatura ambiente, diminuiscono di dimensioni e cristallizzano.

Al fine di germinare i semi, le palle di idrogel devono anche essere nutriti con acqua e preferibilmente con fertilizzanti. In questo stato porterà più benefici. Nei granuli stessi, non ci sono sostanze nutritive necessarie per le piante, quindi i fertilizzanti idrosolubili contribuiranno alla buona crescita e allo sviluppo dei germi di semi.

Molto spesso i giardinieri usano la sostanza per la germinazione dei semi in molti modi convenienti. Qui molto dipende dalla dimensione dei semi. Inizialmente, l'idrogel è stato inventato per l'uso in agricoltura, ma come il tempo ha dimostrato, è diventato più richiesto dai fioristi.

I semi possono essere seminati in un gel in forma pura con acqua. Dopo aver assorbito l'umidità, si gonfiano fortemente dopo di che possono essere schiacciati allo stato desiderato in un modo conveniente:

  • passare attraverso un setaccio;
  • tritare con un frullatore.

La massa preparata viene stesa in un contenitore in uno strato di 3 cm e i semi vengono disposti dall'alto. Grani molto grandi possono essere tagliati a metà e spargere i semi dall'alto premendo leggermente uno stuzzicadenti. Se si stringono troppo i semi troppo, non avranno accesso all'aria. Tutto l'inoculo è coperto da un film. Deve essere periodicamente rimosso per ventilare i semi.

Molto spesso i giardinieri usano un idrogel per far crescere piantine, in un rapporto di 3-4 parti di miscela di terreno e 1 parte di granuli. La miscela preparata viene riempita con piantine e un sottile strato di idrogel macinato puro viene posto sopra. I semi sono posti nello strato superiore del gel, dopo di che vengono spruzzati con acqua e coperti con un film.

È possibile far germinare i semi in un gel puro, ma nella fase delle foglie cotiledone le piantine devono essere trapiantate nel terreno. Si consiglia di trapiantare insieme a un pezzo di gel, in modo da non danneggiare la radice.

Idrogel per l'applicazione di piante

Viene spesso utilizzato per coltivare fiori e piante da interno nel giardino. Viene solitamente aggiunto quando viene piantato in un buco o in una miscela di terreno. Grazie alla sua proprietà di mantenere l'idrogel di umidità è molto conveniente per coloro che non hanno la possibilità di annaffiare spesso le piante.

Il gel è molto comodo da usare, può essere usato in forma asciutta e bagnata. La sostanza secca dopo l'irrigazione assorbe immediatamente l'umidità in eccesso e poi la dona alle piante. Gli esperti raccomandano che le piante in vaso usano un gel gonfiato e nel giardino lo aggiungono in una forma asciutta. La proporzione dipenderà da molti fattori:

  • condizioni del suolo;
  • condizioni di semina;
  • periodicità dell'irrigazione.

Per lungo tempo, l'idrogel assorbirà l'umidità e poi la darà alle piante. Dopo la data di scadenza, si scompone in ammonio, acqua e anidride carbonica, e non c'è nient'altro in esso.

Hydrogel e Akvagrunt: qual è la differenza?

Molti produttori senza scrupoli di questo prodotto all'apice della sua popolarità iniziarono a produrre un altro strumento. Non ha nulla a che fare con l'idrogel. Un'alternativa colorata chiamata "aquagrunt" ha un aspetto attraente ed è molto richiesta. Il prodotto è disponibile in una varietà di forme, che svolge solo una funzione decorativa. Se viene usato in modo non corretto come parte della miscela del terreno, danneggerà solo il sistema radicale dei fiori.

Anche la pubblicità rumorosa spesso trasmette erroneamente informazioni, ad esempio, che l'aquagrun può essere utilizzato nella sua forma pura per la germinazione dei semi. I compratori lo confondono con un idrogel e danneggiano solo i suoi colori e il materiale delle sementi. Per questo motivo, molte recensioni negative sull'idrogel hanno iniziato a comparire. Molti semplicemente lo confondono con acqua-grugnito, lo usano in modo improprio, quindi il risultato finale risulta deplorevole.

Acquistare aquagrite o idrogel, è necessario considerare per quali specie di piante verranno utilizzati i mezzi. Si adattano ad una pianta, ma ci sono specie che mostrano una reazione negativa. È meglio utilizzare entrambi gli ingredienti nella composizione con la miscela di terreno, in modo che i fiori si sentano nel loro ambiente abituale. L'idrogel o l'aquagrite nella sua forma pura non ha sostanze nutritive, quindi non può creare le condizioni necessarie per lo sviluppo attivo e la crescita dei fiori.

Hydrogel: come usare per le piante? Istruzioni per l'uso

Un idrogel è un normale polimero che trattiene bene l'umidità. Lo strumento è apparso in vendita relativamente di recente, ma si è immediatamente dimostrato dal lato migliore. Nell'articolo di oggi considereremo come utilizzare correttamente l'idrogel, cosa considerare al momento dell'acquisto, per quali tipi di piante è meglio utilizzarlo.

Cos'è l'idrogel

L'idrogel è un polimero speciale disponibile sotto forma di granuli o polvere.

L'agente ha le seguenti proprietà:

  1. Mantiene l'umidità, che è necessaria per la pianta.
  2. Ben trattenuto nel fertilizzante del terreno. Componenti utili rimangono a lungo in granuli, che consente alle piante di assorbirli meglio.
  3. Migliora la struttura del suolo.
  4. Protegge il terreno dalle incrinature.
  5. Accelera i tempi della fioritura e delle piante da frutto.

Un idrogel morbido è disponibile in polvere incolore o in piccoli granuli colorati. Qual è il principio della sua operazione? Quando interagisce con l'acqua, il prodotto inizia a gonfiarsi, aumenta significativamente di dimensioni. Le palle già gonfie si mescolano al terreno, il sistema radicale delle piante inizia a germogliare in esse e viene alimentato con l'umidità.

L'uso dell'idrogel consente di rinunciare completamente all'irrigazione per un lungo periodo (2 - 3 settimane). Naturalmente, molto dipende dal sistema di radici della pianta - più è spesso e più forte, migliore è l'effetto.

Le palline rimangono nel terreno per lungo tempo (la durata di servizio è di 5 anni), dopo l'irrigazione, si gonfiano di nuovo e continuano a svolgere pienamente le loro funzioni.

Va notato che l'uso di idrogel protegge le radici delle piante dall'umidità in eccesso. Grazie a questo, non dovremmo preoccuparci del loro decadimento.

Diversi tipi di idrogel possono essere distinti:

  1. Morbido. Ampiamente usato per piante da interno. Ideale per la germinazione dei semi. È spesso usato dai giardinieri per piantare colture orticole. Il suo vantaggio è che i granuli sono piuttosto morbidi, le radici di qualsiasi pianta possono penetrare liberamente nell'idrogel e aspirare l'umidità.
  2. Stretto. In un altro modo questo tipo di idrogel è chiamato acqua-grugnito. I granuli sono multicolori, in alcuni sono aggiunti paillettes e altri ornamenti. Il compito principale è la decorazione di vasi e vasi con piante.

Hydrogel ha ricevuto un'ampia applicazione in floricoltura e giardinaggio, avendo dimostrato solo dal lato positivo.

Composizione chimica dell'idrogel

Molti coltivatori sono preoccupati per la questione se sia pericoloso utilizzare l'idrogel per fiori e piante. Gli esperti dicono che non è tossico e si compone di sostanze chimicamente innocue.

Tutte le sue componenti, una volta che la vita di servizio è uscita, sono suddivise in modo indipendente, diventando organiche.

L'idrogel è assolutamente sicuro per le piante e non è tossico per l'uomo.

Quali piante usano l'idrogel

Hydrogel è ideale per piante da interno. Assorbe e trattiene bene l'umidità. Quindi, 1 g dell'agente può facilmente sopportare fino a 200 - 400 g di liquido, che successivamente verrà gradualmente ceduto al sistema radicale.

L'idrogel può anche essere utilizzato in terreno aperto o chiuso. Si raccomanda di creare uno strumento per piantare alberi, cespugli, aiuole. In questi casi, il numero di irrigazione è significativamente ridotto.

Anche l'idrogel è ampiamente usato nella coltivazione di piantine. I componenti nutritivi vengono aggiunti al fluido di irrigazione, il che contribuisce alla rapida crescita della pianta e al rafforzamento del sistema radicale.

Molti coltivatori usano le sfere di idrogel esclusivamente per scopi decorativi, confondendoli con acqua-suolo. Questo è sbagliato.

Il compito principale del dispositivo è di fornire alla pianta la quantità necessaria di liquido e prevenire l'essiccazione del terreno.

Istruzioni per l'uso

Pensando a come utilizzare l'idrogel per le piante, prima di tutto prestare attenzione a quale terreno verrà piantato. Un ruolo importante è giocato dal tipo di sistema radice della pupilla verde e da molti altri fattori che vale la pena esplorare in maggiore dettaglio.

Come usare per piante da interno

L'idrogel per piante d'appartamento, che sono piantate in vasi e vasi, viene usato abbastanza spesso. Con questo scopo è migliore per usare granelli gonfiati pronti per l'uso. Per fare questo, è necessario immergere in acqua stagnante per 1 ora, scolare il liquido in eccesso, quindi mescolare i granuli con il terreno e piantare il fiore.

È molto importante distribuire l'idrogel in modo uniforme, in modo che non rimangano aree senza capsule.

Se hai già piantato un fiore nel terreno e vuoi aggiungere un idrogel, devi agire come segue:

  • Sulla superficie del terreno, crea dei buchi che raggiungeranno il sistema radicale del fiore. Fatelo bene, non un oggetto appuntito, in modo da non danneggiare la pianta.
  • Versare l'idrogel nei fori formati. È importante che le capsule siano asciutte, non sature di umidità.
  • Versare abbondantemente la pianta.
  • Le capsule dovrebbero quindi aumentare di dimensioni. Se ce ne sono troppi e sono visibili sulla superficie del terreno, assicurarsi di rimuovere l'eccesso e cospargere di terra.

Alcuni tipi di fiori possono essere coltivati ​​solo in idrogel. In questo caso, i granuli vengono immersi in una soluzione con fertilizzanti minerali.

Applicando idrogel per i fiori senza aggiungere terreno, è necessario considerare i seguenti punti:

  1. L'irrigazione va fatta meglio con acqua stagnante. Questo eliminerà la formazione di placca e muschio sulla superficie dei granuli, così come l'aspetto di batteri e parassiti.
  2. Se la pianta ha un sistema di radici troppo sviluppato, "striscia" lungo il vaso e non apparirà molto bello.
  3. Alcuni colori non hanno abbastanza ossigeno, quindi senza aggiungere terreno in alcuni casi non si può fare.

Se hai lasciato l'idrogel inutilizzato, assicurati di metterlo in un pacchetto sigillato e metterlo in frigorifero sul ripiano intermedio.

Per piantine

L'idrogel viene spesso applicato su terreno aperto. In questo caso, l'irrigazione è ridotta a 2 volte a settimana. D'accordo, un modo molto conveniente, se non puoi spesso cura per la trama del giardino.

Le istruzioni per l'uso sono le seguenti:

  • riempire d'acqua;
  • Draga il terreno, prepara pozzi per piantare piantine;
  • Metti i granuli nei buchi, mescoli con il terreno;
  • Installare una piantina e cospargere con terreno mescolato con idrogel.

Quanti soldi dovrei fare? Il calcolo è il seguente: 100 g di pellet per 1 kmq. m di terreno

Usando un idrogel per la piantina, è importante prestare attenzione al sistema radicale delle piante. Se è superficiale, la profondità ammissibile di applicazione dei granuli non deve superare i 10 cm. In altri casi, questo valore può oscillare entro 25 cm.

Nell'idrogel, i semi possono anche essere germinati. Basta metterli in un prodotto, inumidire un po 'e opportunamente annaffiato.

Pro e contro dell'uso di idrogel

Tra i punti di forza dell'uso di idrogel sono i seguenti:

  • il prodotto trattiene in modo permanente l'umidità e i componenti nutrizionali, distribuendoli gradualmente lungo l'apparato radicale della pianta;
  • ti permette di far germogliare rapidamente i semi senza troppa cura per loro;
  • impedisce il ristagno del fluido nel terreno e il decadimento del sistema radicale;
  • i granuli sono completamente sicuri per le piante e gli esseri umani;
  • non puoi preoccuparti della costante irrigazione della pianta;
  • non consente ai fertilizzanti di lavarsi dal suolo;
  • I granuli hanno un bell'aspetto estetico.

Ma ci sono un certo numero di carenze, tra le quali sono le seguenti:

  • Non adatto a tutti i semi e le piante. Se il sistema radicale del fiore è troppo massiccio, sarà difficile penetrare l'idrogel. Lo stesso vale per i semi con una conchiglia coriacea (ad esempio, pisello dolce).
  • La vita del pellet è di 5 anni. Ma in pratica questo periodo è ridotto a 1,5 anni. Dopo di ciò, i pellet mantengono in modo significativo l'umidità, possono scurirsi, raggrinzirsi.
  • Sulla superficie dei granuli si possono formare batteri che danneggiano la pianta.

Uno svantaggio significativo per molti è l'alto costo dell'idrogel. Quindi 10 kg di denaro costeranno 6000 - 6500 rubli.

Hydrogel e Akvagrunt: qual è la differenza

È ora di risolvere e trovare le differenze tra aquagrun e idrogel. Molte persone pensano che questo sia lo stesso strumento. Ma gli esperti dicono che questo è lontano dal caso.

Aquagrunt è usato solo per scopi decorativi. Se tagli l'irrigazione, la pianta morirà.

Qual è la differenza tra l'aqua-grana e l'idrogel:

  • il prodotto non si decompone;
  • i granuli sono colorati, a volte con aggiunta di paillettes e strass;
  • è emesso sotto forma di stelle, rombi, altre figure geometriche;
  • ha una politica dei prezzi allettante;
  • può essere usato solo per scopi decorativi.

Hydrogel - know-how in floricoltura e giardinaggio. Ciò significa che facilita enormemente la cura delle piante dei giardinieri. Il numero di irrigazioni è ridotto a più volte alla settimana. Fiori con apparato radicale sottosviluppato e possono fare a meno dell'irrigazione fino a 2 - 3 settimane.

È importante non confondere l'idrogel con acqua-suolo. Questi fondi svolgono funzioni completamente diverse. Il compito di Akvagrunt è quello di dare un aspetto estetico a un vaso di fiori con una pianta. Inumidire queste palle è irrilevante.

Idrogel per le piante: uso, danno e beneficio

Nella stagione calda, e in inverno con le batterie calde, le piante da appartamento soffrono per asciugare il terreno. Al fine di alleviare la condizione delle piante, sono state inventate perle di idrogel. Ora sono molto popolari. Sono utilizzati per la coltivazione di piante da interno e in condizioni industriali. L'uso dell'idrogel è conveniente sia in terreni aperti negli orti, sia in vasi di fiori sul davanzale.

Il concetto di un idrogel per le piante

In vendita puoi trovare due tipi di idrogel:

  • Cristalli polimerici incolori che vengono mescolati con il terreno e utilizzati per allentare e inumidire.
  • Akvagrunt. Disponibile sotto forma di granuli colorati sono più spesso in forma di sfere, ma ci sono anche cubi e piramidi e così via. Può essere utilizzato non solo per l'umidità del terreno, ma anche come elemento di decorazione.

Quando esposto a un ambiente umido, l'idrogel aumenta di dimensioni e mantiene l'umidità ottimale nel terreno, in modo da poter aumentare il tempo tra un'annaffiatura e l'altra.

È possibile utilizzare l'idrografa su scala industriale, in particolare per le piantine in crescita.

La durata del polimero idrogel è di 5 anni. Durante questo periodo, può essere utilizzato più volte. Dopo la data di scadenza, l'idrogel viene miscelato con il terreno e continua ad avere un effetto benefico su di esso. Nel suolo, il polimero si decompone nella seguente composizione: anidride carbonica, ammonio e acqua.

Istruzioni per l'uso

Il polimero idrogel viene utilizzato per far crescere piantine e germinare i semi.

Se i semi vengono posti in piena terra, 1 kg di terreno richiederà 1 g di polvere di idrogel. Prima dell'uso, i cristalli devono essere immersi in acqua pulita per diverse ore. E solo dopo che il gonfiore del polimero viene miscelato con il terreno preparato per la semina. Tale primer aiuterà la rapida germinazione dei semi e non richiederà frequenti irrigazioni e fertilizzanti.

I semi possono anche essere germinati in un idrogel puro senza terra. Ciò richiede ben gonfio macinare polimero e versare in strato contenitore preparato non più di 1,5 cm. Semi leggermente pressate nel terreno e un contenitore di pellicola polimerica è chiuso. Quindi è necessario metterli a germogliare in un luogo buio. In pochi giorni, quando i semi germinano, i germogli vengono trapiantati già nel terreno mescolato con l'idrogel.

Le idrosfere immerse nell'acqua possono essere conservate in un luogo buio fino a quando non sono necessarie.

Utilizzare per piante da interno

Molto spesso, le sfere di idrogel vengono utilizzate per coltivare piante da interno. Per fare questo, usa un'acqua pulita senza terra. Le idrosfere sono inondate di acqua, e quando sono completamente assorbite e le capsule aumentano di dimensioni, vengono poste in una ciotola di vetro. Ora puoi piantare le piante nel terreno preparato.

I fiori dovrebbero essere scelti di piccole dimensioni, in modo che il loro apparato radicale possa essere facilmente fissato in sfere di idrogel. La pianta dovrebbe tollerare bene l'ombra e amare l'idratazione abbondante. Spesso in aqvagrunt coltiva il bambù. Le piante che crescono in palle di idrogel, sembrano molto belle e sottolineano l'interno unico della stanza. Le sfere decorative in idrogel non devono essere utilizzate per più di due anni.

Questo polimero può essere usato per conservare fiori freschi recisi. La durata della vita di tali mazzi aumenterà in modo significativo, piuttosto che contenerli nell'acqua ordinaria. Pertanto, molto spesso i venditori di fiori freschi usano l'aquagrite quando trasportano le piante.

Vantaggi e svantaggi

L'idrogel polimerico ha qualità sia positive che negative.

Le proprietà positive dell'acqua:

  • Aumenta l'umidità nel terreno, previene le fessurazioni del terreno.
  • Rende il terreno sciolto e migliora la sua struttura.
  • Accelera il periodo delle piante da frutto.
  • Aiuta il suolo a trattenere i fertilizzanti e promuove la loro migliore assimilazione da parte delle piante.
  • Le radici della pianta respirano liberamente e il liquido non si accumula in esse.
  • Non richiede tempo per annaffiature frequenti.
  • Disponibilità di polimero. Puoi comprare in qualsiasi negozio dove vengono venduti fiori e fertilizzanti per la loro coltivazione.

Proprietà negative dell'idrogel:

  • Le piante poste in un aquagrite decorativo non possono essere tenute al sole aperto. L'acqua in tali condizioni diventa torbida e ottiene un odore sgradevole. È meglio posizionare un contenitore con le palle all'ombra.
  • Col passare del tempo, le sfere di idrogel brillanti perdono il loro colore, si sbiadiscono.
  • Lo strato superiore delle sfere aqua grunt si asciuga rapidamente e può apparire muffa. È necessario monitorare questo e aggiungere periodicamente acqua pulita.

misure precauzionali

Va ricordato che alcuni produttori di idrogel potrebbero essere ingiusti. Allora un tale aquagrite può portare non solo bene, ma anche danno ai tuoi germogli.

Fai attenzione che i bambini non giochino con bellissime palline colorate. I bambini possono ingoiare le palle e il polimero può rilasciare sostanze nocive che causano il cancro.

Le piante che crescono in erba ornamentale sono le migliori in vetreria. Non usare il cristallo per questi scopi, rilascia sostanze nocive per la pianta.

Feedback sull'uso dell'idrogel:

Una volta nel negozio di fiori vidi palle interessanti in cui crescevano le piante. Mi chiedevo perché ne avessero bisogno. Il venditore ha spiegato che per alcuni colori della casa possono essere usati al posto del terreno. Mi è veramente piaciuta l'idea. Ora alcuni dei miei fiori crescono in un tale grugnito. Tutti gli amici sono sorpresi dalla natura insolita di un simile atterraggio.

Nel negozio di orticoli ho comprato aquagrite. Come usarlo - è stato scritto in dettaglio nelle istruzioni. Mi è davvero piaciuto in uso, perché le perline idriche possono trattenere l'umidità nel terreno. È comodo e ora non hai bisogno di innaffiare i miei fiori spesso. Le sfere di idrogel mi hanno aiutato a rendere insolito il mio interno.

Quest'anno, per la germinazione dei semi per le piantine, ho comprato un idrogel. La sua applicazione è abbastanza semplice. È molto importante riempire l'idrogel con acqua, e dopo un po 'mettere i semi lì. Questo è tutto. I semi germinarono molto rapidamente, la germinazione era quasi del 100%.

Hydrogel è un'ottima invenzione del genere umano. Questo polimero aiuta nella cura delle piante, risparmia tempo umano e le risorse necessarie per la fertilizzazione.

Idrogel per piante - raccomandazioni e istruzioni per l'uso di acqua

Nella calda stagione estiva, le piante difficilmente possono tollerare il calore di essiccazione. Le piante più colpite crescono sui balconi, per le quali vengono utilizzati contenitori pendenti, vasi e cesti. Il terreno nel contenitore si asciuga molto rapidamente e la terra di essiccazione danneggia spesso il sistema radicale delle piante.
Una situazione più complicata con i fiori del contenitore nel paese, se i proprietari della zona suburbana vi si recano solo nei fine settimana. Sì, e le piante piantate in piena terra soffrono di calore. In assenza di buone piogge, se si innaffiano le piante una volta alla settimana, diventeranno gialle, appassiscono e muoiono di conseguenza.
Ma al momento c'è una moderna struttura unica, che non è ancora nota a tutti i residenti estivi. Idrogel per le piante - le sue proprietà e i metodi di applicazione non sono noti a tutti. Questo strumento consente di ridurre l'irrigazione di 4-6 volte. Questo è un vero miracolo dell'industria agraria.

Contenuto dell'articolo:

Caratteristiche dell'idrogel per le piante

L'idrogel è disponibile come polvere incolore o cristalli. Immersi nell'acqua, la assorbono, trasformandosi in una sorta di vasca con acqua. Se l'idrogel viene introdotto nel terreno, si gonfierà e inizierà a fornire alle piante umidità. Anche dopo l'essiccazione del terreno, il serbatoio di riserva (idrogel) rimane completo e il sistema di radici delle piante ne trae fuori tutto il liquido di cui ha bisogno.

La formula chimica dell'idrogel è un polimero (copolimero reticolato) che trattiene acqua e fertilizzanti in soluzioni in grandi quantità. L'idrogel ha il seguente potere assorbente: 1 grammo di sostanza secca assorbe fino a 0,3 litri di liquido.

Caratteristiche e metodi di applicazione dell'idrogel.

Prima dell'uso, l'idrogel viene introdotto nel terreno in luoghi in cui ha accesso ai sistemi di radici delle piante. È meglio introdurre una sostanza gonfia e satura di acqua, ma è possibile e secca (in questo caso, dopo aver applicato l'idrogel immergere immediatamente abbondantemente il terreno).

Le radici delle piante sono sufficienti 2-3 settimane per germinare attraverso le capsule dell'idrogel. Quindi assorbono l'acqua dalle capsule senza bisogno di annaffiature frequenti. Se l'irrigazione è rara, il terreno tra di loro si prosciuga completamente, ma questo non danneggia il sistema radicale delle piante. L'idrogel agisce come una fonte di riserva di umidità in grado di annaffiare le piante, impedendo loro di appassire e appassire con grave siccità e calore.

Assorbire i granuli di idrogel non solo con acqua semplice, ma utilizzare anche soluzioni di fertilizzanti per questo. Ciò consente non solo di bere le piante con umidità vitale in assenza di ospiti, ma anche di ottenere i minerali e i nutrienti necessari.

La capacità di assorbire l'umidità aggiunge un'altra caratteristica utile all'idrogel: non tutti i fiori sono positivamente correlati alla loro inondazione. Un idrogel impedisce questo. L'idrogel assorbe tutta l'umidità in eccesso drenando attraverso i fori di drenaggio, dopo di che le piante assorbono l'umidità da esso quando ne hanno bisogno.

Esiste un idrogel cinese (il cosiddetto "aqua grunt"), ma questo è un materiale completamente diverso, la cui natura polimerica è simile all'idrogel che stiamo considerando:

L'idrogel agrario è una fonte di umidità aggiuntiva per le piante e l'aqvagrun è progettato per creare un effetto decorativo.

Applicazioni di idrogel

L'uso di un idrogel agrario è conveniente per terreni aperti (OG) e protetti (questi sono vasi, contenitori, vasi e altri contenitori). Spesso è usato nella floricoltura indoor. Hydrogel è un grande aiuto per la costruzione di un prato e uno scivolo alpino. Alberi, cespugli, aiuole sono piantati con idrogel.

L'effetto di preservare l'acqua nelle capsule dell'idrogel è chiaramente visibile quando viene introdotto in contenitori situati su balconi e strade. In questi casi, le piante vengono annaffiate non più di 2 volte a settimana e le composizioni floreali rimangono belle e decorative.

Uso di idrogel per piantine in crescita.

Un idrogel viene utilizzato per far crescere piantine su scala industriale. Il terreno pieno di piantine si asciuga rapidamente e, grazie all'idrogel, la perdita finale di umidità si verifica molto più tardi.

Un'opzione interessante è la germinazione dei semi nell'idrogel, i cui granuli si gonfiano, rappresentando un eccellente ambiente idratante che stimola lo sviluppo di germi.

Per quali piante può essere utilizzato un idrogel

Molti coltivatori ritengono che il grande senso idrogel, che aiuta a crescere quasi tutte le piante, oltre ai resistenti alla siccità, che comprendono piante grasse (deserto cactus) e epifite (orchidee, alcune Araceae e altre piante), le radici di cui non possono tollerare la presenza costante accanto a loro umide fette di gel.

Per la corretta applicazione del idrogel è mescolato con il terreno - si raccomanda di porre un idrogel prima di essere piantati piante - durante la preparazione del terreno per le piante che crescono in una pentola in giardino, in un letto di fiori.

Come fare l'idrogel in vasi da fiori e contenitori

Introdurre correttamente l'idrogel in vasi di fiori e contenitori durante la semina. Questo viene fatto come segue: l'idrogel viene introdotto nel terreno ad un tasso di 1 grammo (prendi un idrogel secco in una quantità approssimativa di ¼ di cucchiaino) per 1 metro di terreno. Se si utilizza un gel gonfiato, il rapporto tra idrogel e terreno è da 1 a 5.

Questa norma è applicabile alle piante da interno e da giardino, che sono piantate in contenitori, per piantare le piantine.

Sono inoltre raccomandate le seguenti proporzioni: 1 tazza di gel gonfiato per 1 metro di terreno. Immergere l'idrogel secco può essere fatto per un'ora o più. Quando il gel si gonfia, l'acqua in eccesso viene drenata.

Dopo aver gonfiato l'idrogel, è necessario miscelarlo con il terreno. I pezzi di gel sono distribuiti uniformemente, altrimenti su alcune parti del terreno non ci sarà una singola capsula di riserva con liquido, che danneggerà le piante.

Applicazione dell'idrogel per piante da interno.

Dopo questa preparazione del terreno, le piante possono essere piantate in esso. Dopo un paio di settimane, le radici delle piante germogliano nelle capsule dell'idrogel. Successivamente, è possibile ridurre la frequenza di irrigazione in 2-6 volte (ciò è influenzato dalla temperatura e dal luogo di manutenzione dell'impianto).

Puoi fare un idrogel sotto piante già piantate. Questo è facile da fare. Sulla superficie della terra con un bastone o una matita, è necessario praticare punture versando idrogel secco nei pozzetti risultanti. Dopo questo, è necessario innaffiare il terreno abbondantemente. Quando si schiaccia l'idrogel sulla superficie della terra, viene coperto con terra per un paio di centimetri.

Come applicare l'idrogel in piena terra

Durante l'atterraggio. Preparare il terreno per rompere letti, aiuole o prati, fare un idrogel secco, effettuando la successiva abbondante irrigazione. Sono sufficienti 25-100 grammi di idrogel secco per metro quadrato di terreno. Questo viene fatto come segue: il terreno viene digerito, un idrogel secco viene introdotto e mescolato con il terreno.

Se si vuole piantare le piante con apparato radicale superficiale, l'idrogel dovrebbe essere fatto per una profondità di 10 cm. Se la profondità incasso del sistema radicale delle piante rendono l'idrogel viene aumentata a 25 cm. Poi è necessario terreno abbondantemente innaffiato. Poiché, quando si preleva un liquido, l'idrogel è in grado di aumentare notevolmente il suo volume, dopo l'irrigazione il terreno si alza.

Uso di idrogel per suolo.

Alcuni giardinieri mettono l'idrogel nei fori per la semina con un calcolo da 1 a 5. L'idrogel secco è pre-riempito con acqua. Mentre si gonfia, è necessario scavare i fori per piantare, sul fondo del quale viene poi deposto il gel gonfiato. Quindi deve essere miscelato con il terreno.

Miscelazione efficace strato per strato di gel e terreno. Dall'alto è necessario stabilire le radici della pianta e riempirle di terra mescolandola con l'idrogel.

Quando le piante sono già piantate. In tali casi, al centro della corona di alberi o arbusti sono fatti forature forche, valvole o altri strumenti nella profondità del suolo di 15-20 cm. Il foro viene riempito con un idrogel secco e ricoperto di terra. Quindi tutti dovrebbero essere ben irrigati. 40 minuti dopo, versare di nuovo.

C'è un altro modo in cui l'idrogel dopo il rigonfiamento viene miscelato con gli strati superiori del terreno attorno alle piante. Per fare questo, in primo luogo, è necessario immergere l'idrogel in acqua e mescolarlo con il terreno a una profondità alla quale consentiranno le radici troppo cresciute della pianta. Questo lavoro dovrebbe essere fatto manualmente e con molta attenzione, in modo da non danneggiare il sistema di root.

Semina corretta dei semi di piante in idrogel

Le capsule di polimero possono essere utilizzate con successo nella germinazione dei semi. In questo modo i produttori del prodotto non si dividono, ma i giardinieri lo stanno attivamente utilizzando.

In primo luogo, è necessario immergere l'idrogel, scolare il liquido in eccesso e strofinare il resto della massa attraverso un setaccio o frantumarlo in un frullatore. Sarà qualcosa come un "kissel" omogeneo, che è uniformemente distribuito lungo il fondo di una nave poco profonda e larga. Lo strato di idrogel dovrebbe essere 1-2 cm.

Sono disposti semi che devono essere pressati, usando uno stuzzicadenti o un fiammifero per questo. Dopo aver piantato tutti i semi, il contenitore deve essere coperto con un film, e attendere fino a quando non sono saliti. Dopo la germinazione dei semi, quando compaiono le prime foglie, germogli e frammenti di idrogel vengono trasferiti nel terreno.

Quali sono i vantaggi dell'idrogel per le piante

Per risolvere molti problemi creati dalla coltivazione di piante da interno e da giardino, è spesso sufficiente utilizzare un idrogel che ha molte caratteristiche positive.

Gli effetti positivi più importanti dell'utilizzo di idrogel sono i seguenti:

  1. Le piante per la cui coltivazione si utilizza l'idrogel, la siccità non è mai terribile.
  2. La frequenza di irrigazione viene ridotta aumentando gli intervalli tra loro di un fattore 2-6.
  3. Piante da giardino che crescono in contenitori situati nelle strade e balconi, non hanno bisogno di irrigazione per una settimana, e piante in vaso - fino a tre settimane (alla frequenza di irrigazione colpisce il periodo dell'anno e la temperatura dell'aria nella stanza).
  4. L'idrogel conserva una quantità decente di nutrienti (fertilizzanti), che non vengono lavati dal terreno.
  5. L'eccesso di umidità, che si trova nel terreno, viene assorbito dall'idrogel, mentre i pori dell'aerazione vengono rilasciati.
  6. Le radici delle piante sono facili e libere di respirare, non ci sono stasi liquide nel terreno.
  7. L'uso dell'idrogel influenza favorevolmente l'esistenza delle piante, ne accelera la crescita, favorisce una buona fioritura e aumenta la fruttificazione.
  8. L'idrogel aumenta la resistenza delle piante a situazioni stressanti e aiuta a far fronte alle malattie infettive.

Domande e risposte riguardanti l'idrogel e il suo uso

Resta solo da rispondere alle domande più popolari riguardanti le proprietà e le applicazioni dell'idrogel.

Per quale periodo di tempo l'azione dell'idrogel introdotta nel suolo è sufficiente?

La vita media dell'idrogel nel terreno è di 3-5 anni - questo dipende dall'attività microbiologica del suolo. Hydrogel tollera perfettamente il congelamento e lo scongelamento del terreno, l'essiccazione completa del terreno. Anche dopo l'idrogel di cui sopra, le sue proprietà non cambiano. Quando termina la durata di conservazione dell'idrogel, si decompone nei seguenti componenti: anidride carbonica, ammonio e acqua.

A che ora è immagazzinato l'idrogel gonfio, preservandone le qualità?

Per la sicurezza dell'idrogel finito, viene posto in un contenitore per un paio di mesi. Il contenitore deve essere chiuso ermeticamente con un coperchio e conservato in un luogo buio. Se il contenitore viene lasciato aperto, l'idrogel si asciuga. Non è spaventoso, perché prima dell'uso può essere semplicemente reinfuso di liquido prima del gonfiore.

È necessario annaffiare le piante, in vasi di cui il terreno è mescolato con l'idrogel?

Quando lo strato superiore del terreno si asciuga, è ancora difficile determinare la necessità di irrigazione. Se il terreno si è asciugato anche di pochi centimetri, le capsule di idrogel possono ancora avere riserve di liquidi. Pertanto, questo problema è affrontato sperimentalmente - orientato allo stato delle piante.

Quando le foglie perdono un colore verde brillante, inizia l'appassimento, è il momento di annaffiare. L'intervallo di irrigazione è il tempo dall'ultima irrigazione all'inizio del appassimento. È meglio ridurre leggermente questo periodo, non portare le piante all'inizio della appassimento.

irrigazione frequenza semplicemente calcolata come ad esempio: se le piante annaffiate senza idrogel una volta in tre giorni, dopo aver effettuato l'idrogel non allungare l'intervallo è inferiore a due volte.

Se l'idrogel si trova sulla superficie del terreno in un vaso di fiori, aumenterà l'umidità intorno alla pianta?

Non aumentare, perché, mentre all'aria aperta, la sostanza inizia a perdere rapidamente umidità, asciugare. Non può essere un umidificatore d'aria a lunga durata. A tale scopo, utilizzare muschio di sfagno bagnato.

Dove posso trovare un idrogel?

Hydrogel ti sarà offerto di acquistare in qualsiasi negozio di fiori, centro commerciale o negozio online. Ha una confezione diversa: da 10 grammi a diversi chilogrammi.

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante