Che fiori piantare nel cimitero, così fioriscono per tutta l'estate

Sulla tomba del defunto porta sempre dei fiori, dandogli l'ultimo ricordo. Questa tradizione è seguita in ogni paese, indipendentemente dalla religione e dai costumi.

Il luogo di sepoltura è spesso decorato con piante perenni senza pretese che non richiedono molta umidità. Possono passare molto tempo senza luce solare e crescere per tutta l'estate. La scelta di tali piante è molto ampia, ma è necessario scegliere solo le più idonee per aderire a tradizioni secolari e non violarle.

Quali piante sono le migliori per decorare una tomba?

Prima di impegnarsi nella decorazione della tomba, è necessario determinare il tipo di terreno. Può essere:

Inoltre, è necessario capire se ci sarà abbastanza luce solare per una buona crescita delle piante. Da ciò dipende molto la scelta dei fiori da piantare.

Ci sono piante senza pretese che possono crescere nelle peggiori condizioni, quando non c'è acqua e poco sole.

Non è necessario piantare piante molto rare nel luogo di sepoltura. Possono essere solo dissotterrati da persone che non hanno paura di rubare al cimitero.

Moquette

Quando si scelgono i fiori per la semina in un cimitero, vale la pena di pensare alle piante che si intrecciano liberamente sul terreno. Creeranno un tappeto verde dall'aspetto molto bello. La Pervinca è la pianta più adatta di questo tipo.

La pianta inizia a fiorire con brillanti fiori blu all'inizio della primavera e, con l'inizio del caldo mese di luglio, adornano la tomba con erba verde lussureggiante. I vantaggi di questo fiore includono la sua capacità di intasare completamente le piante infestanti l'una accanto all'altra. La tomba ha un'apparenza bella e ben curata,

Lo svantaggio è la capacità della pianta di gattonare nelle tombe vicine. Non tutti i parenti degli altri defunti potrebbero apprezzare questo.

Fasci di fiori

Sulla tomba, i fiori che crescono in grappoli si sentono benissimo. Questi includono:

Si noti che l'iris è sempre stato considerato un fiore in lutto. È adatto per piantare sulla tomba del defunto.

Tali fiori dovrebbero essere piantati uno accanto all'altro, con un minimo di spazio. È auspicabile che i fiori coprano completamente il terreno. La fioritura di tali piante inizia con l'inizio della primavera e dura fino all'inizio di giugno.

alberi

Oltre ai fiori, altri tipi di piante possono essere piantati sulla tomba. Ad esempio, un piccolo albero o cespuglio, sarà una decorazione eccellente della tomba del defunto. Da una grande varietà di tali piante, le più adatte per un cimitero sono:

  • tuia;
  • ginepro;
  • Aspen;
  • Betulla abbaiata sottilmente.

Non è consigliabile piantare alberi di grandi dimensioni vicino alla tomba. Le loro radici discendono in profondità nella terra. Questo rovina i monumenti, la possibilità di seppellire vicino alla tomba di un'altra persona scompare.

Fiori adatti alla piantagione nel cimitero

Nei paesi dell'Est, gli iris sono chiamati i fiori dei morti. Tuttavia, nel corso degli anni, le tradizioni di diversi popoli sono state fortemente intrecciate. Questo è il motivo per cui così tante persone visitano la tomba, portando con sé questi fiori viola.

I greci esprimono la loro tristezza sugli occhi viola scuro o viola del defunto. Una pianta tradizionale, per esprimere dolore al defunto, i tedeschi è un girasole.

Sin dai tempi antichi, in Russia la tomba era decorata con bacche di fragole. Erano mangiati dagli uccelli, simboleggiando il dolore per il defunto. Naturalmente, se è molto importante preservare il simbolismo e le tradizioni, è meglio attenersi alla propria scelta.

Tuttavia, dobbiamo sempre ricordare che qualsiasi pianta sulla tomba deve essere senza pretese, dovrebbe rimanere decorativa per lungo tempo. Dopotutto, non siamo in grado di visitare la tomba molto spesso per gestire la sua diserbo. Pertanto, è meglio piantare piante perenni di forma bassa. Questi includono:

Cordoli dall'aspetto eccellente, cresciuti con phlox o sedoma.

Se c'è la possibilità di visitare il cimitero più volte all'anno, potresti pensare di atterrare sulla tomba dei fiori primaverili:

Queste piante iniziano a fiorire non appena il manto nevoso scompare completamente. I loro germogli verdi saranno una decorazione della tomba all'inizio della primavera, quando la terra intorno rimane nuda e ha un aspetto sgradevole. Per la tomba dovrebbe prestare maggiore attenzione alle piante nane. La griglia della recinzione non permetterà loro di iniziare a crescere in larghezza.

Cosa è più importante: la forma del fiore o la sua fioritura?

La tomba non dovrebbe apparire molto variegata dai fiori piantati. Naturalmente, è possibile creare un tappeto verde dal pervinca, sul quale fiorirà nei fiori blu del vento. L'erba della pervinca ucciderà tutte le erbacce e non permetterà loro di disturbare la bella apparenza.

C'è sempre poca umidità sulla tomba. I colori più adatti in questo caso sono:

Queste piante crescono in fasci, quindi il genitore non deve acquistare bouquet artificiali per decorare la tomba.

Devo dire che la terra nel cimitero è molto povera, non ha mai visto fertilizzanti. Fondamentalmente è argilla e terriccio, quindi è semplicemente impossibile coltivare belle rose su di esso.

È meglio piantare sulla tomba:

Queste piante hanno un sistema radicale superficiale. Non danneggia il monumento. Gli alberi mettono perfettamente radici, non richiedono alcuna manutenzione speciale.

Se non c'è assolutamente tempo, per occuparsi delle piante, puoi piantare il peritoneo attorno al perimetro della tomba. Questa erba superficiale richiede che solo una volta in una stagione, le sue cime vengano pizzicate.

Per decorare la tomba, situata nel cimitero, dove cade poca luce del sole, puoi piantare:

Nelle regioni molto aride si consiglia di piantare nel cimitero:

  • chiodi di garofano;
  • il respiro del bambino;
  • Armenia;
  • Tysyachelestnik;
  • Alyssum;
  • timo;
  • Spurge decorativo.

Se mantieni una cura grave permanente, puoi facilmente coltivare piante annuali. È abbastanza per annaffiarli costantemente e diserbarli. Fiori vivi sulla tomba ricorderanno a tutti che la sua anima è immortale.

Fiori per il cimitero

In ogni paese, bellissimi fiori sono portati nella tomba della persona deceduta per dargli l'ultimo ricordo. E questo non è collegato ad alcun credo o costume particolare.

Per decorare la tomba spesso si usano i fiori perenni non impegnativi per il cimitero, che per la normale crescita non ha bisogno di molta acqua. Crescono durante il periodo estivo e non hanno bisogno di un luogo ben illuminato. Ci sono molte specie di queste piante, ma solo le più adatte dovrebbero essere piantate sulla tomba per evitare violazioni di antiche tradizioni.

Le piante più adatte per decorare le tombe

In primo luogo, dovresti sapere esattamente quale tipo di suolo sulla tomba, vale a dire:

Inoltre è necessario determinare che tipo di illuminazione sulla tomba: una grande quantità di luce solare o ombra parziale. Ciò influenzerà la scelta della varietà vegetale. Ci sono tali piante che differiscono nella loro senza pretese. Non hanno paura dell'ombra parziale e della siccità.

Gli esperti non consigliano di decorare le tombe con piante costose piuttosto rare. Il fatto è che possono semplicemente essere rubati.

Moquette

Per decorare la tomba, quelle piante che vagano lungo la superficie del suolo sono eccellenti. Col tempo, cresceranno e formeranno un bellissimo "tappeto verde". Barvinok è raccomandato come il più adatto per piantare una pianta tappeto nel cimitero.

All'inizio del periodo primaverile, fiori molto belli sono fioriti sulla pervinca, dipinta in un ricco colore blu. A luglio, la tomba sarà ricoperta da una succosa erba verde brillante. Un tale fiore è in grado di sopprimere la crescita dell'erba delle infestanti. Grazie a lui, la tomba sembra sempre in ordine e in ordine.

Tuttavia, la vinca ha anche vantaggi e svantaggi, vale a dire che cresce abbastanza grande ed è in grado di trasferirsi nella tomba vicina.

Fasci di fiori

Perfettamente adatti al cimitero sono le piante che crescono in fasci, ad esempio:

L'iride in ogni momento era considerata una pianta da lutto. A questo proposito, può essere tranquillamente piantato sulla tomba.

Si raccomanda di piantare tali piante sulla tomba il più vicino possibile l'una all'altra, ed è meglio non lasciare spazi vuoti tra i cespugli. È meglio che questi fiori di raggio coprano completamente la superficie della tomba. Fioriscono all'inizio del periodo primaverile. Nei primi giorni di giugno termina la loro fioritura.

alberi

Se non vuoi piantare fiori, puoi pensare di sostituirli con altre piante. Quindi, ad esempio, un albero o un boschetto compatto sarebbe perfetto per questo. La scelta migliore per un atterraggio nel cimitero è:

Non è necessario piantare grandi alberi nel cimitero, il fatto è che il loro potente apparato radicale può rovinare il monumento, e questo priverà anche la possibilità di sepoltura vicino alla tomba di un altro defunto.

Fiori adatti per decorare la tomba

Nei paesi orientali, gli iris sono stati a lungo chiamati "i fiori dei morti". Ma per lungo tempo le tradizioni di diversi popoli sono state mescolate, e in connessione con questo, ora un gran numero di persone tende a portare con sé al cimitero bellissimi fiori viola di iris.

In Grecia, è consuetudine mettere una viola del pensiero o una viola scura sulla tomba del defunto. E i tedeschi usano i fiori di girasole per esprimere il loro dolore per il defunto.

Anche nell'antica Russia c'era una tradizione per decorare la tomba usando cespugli di fragole. Le bacche mature erano incollate agli uccelli, e questo era un simbolo di tristezza per la persona deceduta. Se vuoi non infrangere la tradizione, ti consigliamo di scegliere quello che ti si addice meglio in questa situazione.

Tuttavia, quando si scelgono piante adatte, si deve tenere presente che devono necessariamente essere senza pretese. E anche questi fiori dovrebbero conservare il loro aspetto attraente per molto tempo. Il fatto è che raramente qualcuno ha il tempo di visitare il cimitero spesso per prendersi cura dei fiori e rimuovere l'erba delle infestanti. Gli esperti consigliano di interrompere la loro scelta su piante perenni compatte. Ad esempio:

Seduma o phlox possono essere usati per formare cordoli sulla tomba. Sembreranno molto belli e manterranno la loro forma per molto tempo.

Puoi anche decorare la tomba e i bei fiori che sbocciano in primavera. Tuttavia, questo è solo se hai l'opportunità di visitare il cimitero più volte all'anno. Quindi, per piantare puoi usare:

Dopo che la neve si scioglie in primavera quasi completamente, inizierà la fioritura di queste piante. Decoreranno la tomba in un momento in cui tutto sarà grigio e cupo. Se hai piantato fiori nani in un cimitero, allora dovrebbero sicuramente prestare più attenzione. Il fatto è che se c'è una recinzione sulla tomba, allora questi fiori non possono crescere in larghezza.

Cosa cercare: la fioritura o la forma del fiore?

Ricorda che le piante dovrebbero essere piantate in modo tale che durante la loro fioritura la tomba non appaia molto colorata, ma pulita. Quindi, un'opzione eccellente è quella di piantare un pervinca, che creerà un bellissimo "tappeto verde" e persino di piantare fiori blu. In questo caso, la tomba sarà ben curata per tutta la stagione, perché la pervinca non permetterà all'erba di crescere.

Inoltre, quando si sceglie una pianta adatta per la semina, si dovrebbe tenere presente che deve essere necessariamente resistente alla siccità. Il fatto è che sulla stessa tomba c'è quasi sempre un basso tasso di umidità. Quindi, le piante che sono ben tollerate dalla siccità includono:

Questi fiori sono mazzi e sembrano molto belli durante la fioritura. In primavera sul genitore, non puoi spendere soldi per i bouquet artificiali, poiché tali fiori possono sostituirli completamente.

Va ricordato che il terreno sulla tomba è quasi sempre povero nella tomba, dal momento che nessuno lo ha mai fertilizzato. Spesso questo è argilla o argilla. A questo proposito, semplicemente non è adatto per la coltivazione, ad esempio, un cespuglio di rose.

Per l'atterraggio nel cimitero piante consigliate come:

Le radici di questi alberi non penetrano nel terreno, quindi non possono danneggiare il monumento. Queste piante hanno un alto tasso di sopravvivenza e crescono normalmente e si sviluppano senza alcun coinvolgimento umano.

Nel caso in cui non si abbia il tempo di visitare il cimitero, al fine di fornire assistenza alle piante piantate, si consiglia di piantare il pancake lungo il perimetro della tomba. Tale erba melenkaya ha bisogno solo una volta all'anno per raccogliere le cime e tutto.

Per le tombe in ombra, piante adatte come:

Le piante più tolleranti alla siccità, adatte per decorare una tomba, sono:

  • il respiro del bambino;
  • achillea;
  • spurge decorativo;
  • chiodi di garofano;
  • Armenia;
  • alissum;
  • timo.

Se c'è tempo per una visita relativamente frequente al cimitero, allora è possibile piantare annuali sulla tomba. Tuttavia, dovrebbero essere regolarmente annaffiati e rimuovere erba erba.

Quali fiori possono essere piantati nel cimitero: varietà senza pretese e resistenti con descrizioni e foto

Con il ritmo moderno della vita, le persone non hanno l'opportunità di visitare spesso i cimiteri. Di norma, tali visite cadono in determinate date: la settimana della memoria, il compleanno e la morte del defunto.

Per collocare l'ultimo riparo di una persona cara non sembrava senza volto, accanto al monumento sono collocate varie piante ornamentali. Quali fiori possono essere piantati nel cimitero, perché non tutte le culture sono adatte a questo scopo? Le piantagioni che decorano la sepoltura devono soddisfare determinati requisiti.

Quali piante e fiori sono i migliori per decorare una tomba?

Scegliendo le piante da piantare nel cimitero e avendo studiato le foto e i nomi delle specie che ti piacciono, è necessario ricordare che non sarà possibile fornirle con regolari annaffiature e cure, poiché non tutti hanno l'opportunità di visitare il cimitero troppo spesso.

Pertanto, i fiori e gli arbusti dovrebbero avere le seguenti qualità:

I fiori che cresceranno nel cimitero dovrebbero essere senza pretese e resistenti al gelo.

durezza invernale e capacità di adattarsi a condizioni climatiche sfavorevoli;

  • resistenza alla siccità e allagamenti in caso di grandi quantità di pioggia;
  • non impegnativo per la composizione del suolo;
  • resistenza a malattie e parassiti;
  • senza pretese e capacità di sopravvivenza.
  • Inoltre, i fiori e gli arbusti non dovrebbero richiedere frequenti divisioni e trapianti, alimentazione e riparo speciali per l'inverno. E inoltre è necessario, che la cultura possa mantenere un aspetto decorativo non solo nel periodo di fioritura, ma anche apparire bella e pulita dopo il suo completamento.

    Consiglio. Per decorare le tombe, vale la pena scegliere piante poco costose di varietà comuni, poiché varie specie esotiche, anche se sopravvivono in tali condizioni, possono essere rubate da visitatori impuri al cimitero.

    Tappeti per il cimitero

    Molti preferiscono le piante da tappeto per atterrare nel cimitero. Queste culture si diffondono liberamente lungo la terra, creando una bellissima copertura, che, oltre a dare un aspetto curato, impedisce la crescita delle erbacce. Ma la scelta dei "tappeti verdi" che possono mettere radici nel sagrato non è così grande.

    pervinca

    Questa pianta con steli intrecciati, foglie verdi dense e fiori blu brillante si acclimaterà perfettamente in condizioni avverse e darà alla tomba un aspetto pulito. Inoltre, la pervinca sopprime completamente l'erba infestante, eliminando la necessità di diserbo.

    Il suo unico svantaggio è che si diffonde rapidamente attraverso il territorio e "cattura" facilmente le aree vicine.

    Rosularia (femmina)

    Questa perenne della famiglia Tolstyankov non può essere definita un "tappeto verde" nel pieno senso della parola. Le piantagioni consistono in una serie di rosette strettamente posizionate che ricordano le rose di forma, alte non più di 10 cm con foglie arrotondate e smussate di colore verde scuro. Crescendo, formano una copertura densa.

    Tale cultura germoglierà anche sul terreno sassoso e all'inizio dell'estate sarà decorata con fiori dalle sfumature delicate. È meglio piantare rosularia su territori semiombreggiati.

    Importante! Se la pervinca può sopravvivere in tali condizioni, allora è necessario piantare il rosone in luoghi con un clima temperato. Non soffrirà di forti gelate, ma nel caldo inverno le sue radici sono proibite.

    Fasci di fiori

    Le culture che crescono in cespugli ordinati sono anche adatte per riempire lo spazio intorno al monumento. Al "vivere" nel cimitero sono adatti i seguenti tipi di fiori.

    Questa cultura, chiamata popolarmente "tangente" o "galletto", ha diverse centinaia di varietà. Le foglie delle iridi sono piatte e sottili, raccolte in un fascio alla base, e sugli steli sono quasi assenti.

    I fiori sono singoli, i loro petali possono essere dipinti con una grande varietà di sfumature: bianco, giallo, arancione, rosa, blu, lilla o viola. Questa cultura è spesso piantata nei cimiteri e, a causa di ciò, a volte le iridi vengono chiamate "i fiori dei morti".

    narciso

    Un bel fiore delicato con petali bianchi, giallastri o arancio-sole e strette foglie verde scuro e non richiede cure particolari. In primavera, sboccia uno dei primi e decora la sepoltura prima dell'inizio di maggio.

    E quando i boccioli cadono, il cespuglio basso apparirà pulito e diventerà un buon sfondo per le colture con una data di fioritura successiva, che si trova accanto.

    tulipano

    Un'altra pianta a fioritura precoce è un tulipano. I suoi cespugli non sono alti, con foglie allungate bluastro-verdastre, steli spessi e fiori singoli che appaiono all'inizio di aprile, e qualche volta alla fine di marzo.

    Oggi, ci sono molte varietà di questa coltura, ed è possibile scegliere i colori dal bianco, crema, giallo, rosa, rosso, porpora, malva, viola e anche petali neri.

    Consiglio. Se c'è l'opportunità di destinare un po 'più di tempo alla cura della tomba, dopo che i tulipani sono sbiaditi, puoi mettere nello stesso orto le annuali annuali.

    Offriamo per la lettura di un articolo sulla cura e la coltivazione dei tulipani.

    Alberi e arbusti per il cimitero

    Oltre ai fiori, puoi piantare alberi o arbusti vicino alla tomba. Il vantaggio è che non richiedono cure speciali diverse dalla potatura stagionale. Inoltre, la maggior parte degli alberi è di lunga durata e coprirà il terreno di sepoltura dalla luce solare e dai venti per più di mezzo secolo, e talvolta più a lungo. Della varietà di tali piante, è possibile scegliere i seguenti tipi.

    Betulla che piange betulla

    Questo bellissimo albero con rami cadenti e corteccia bianca come la neve si adatta a qualsiasi condizione climatica. Alcune varietà di corteccia di betulla possono crescere fino a 30 m, ma ci sono anche varietà più compatte.

    Le foglie della betulla piangente che piange in estate hanno una tonalità verde scuro, e in autunno diventano di un giallo brillante e rimangono sui rami fino alle gelate. Un albero del genere ama la luce e può vivere fino a 120 anni.

    Salice piangente

    Questo bellissimo albero con rami sottili e flessibili di colore giallo-ocra, coperto da strette foglie verdi, è decorato in primavera con "orecchini" o piccole infiorescenze.

    Ci sono più di 300 varietà di salici, alcuni esemplari sono giganti reali che crescono a 30-40 m, ma ci sono anche varietà nane più adatte per lo sbarco al cimitero. E anche tu puoi comprare un salice sotto forma di un cespuglio.

    ginepro

    Questa sempreverde pianta di conifere della famiglia Cipresso, raggiunge da 1 a 3 m di lunghezza. Esistono altre varietà arboree di ginepro, la cui altezza sarà compresa tra 4 e 12 m.

    La corteccia di queste piante è rosso-marrone, con una sfumatura marrone, e le foglie sono aciculari o squamose, raccolte in spirali per diversi pezzi. Nel secondo anno dopo la semina, la coltura è decorata con coni di bacche contenenti semi di ginepro in una quantità di fino a 10 pezzi.

    pioppo tremolo

    Questo albero è anche chiamato "pioppo tremante". Esso ha un albero colonnare con una corteccia verde chiaro liscia e foglie dimensioni arrotondate o romboidale di da 3 a 7 cm. Alcune varietà tremula può crescere fino a 35 metri di altezza, e circonferenza del tronco mentre raggiunge 1 m.

    Aspen vive da 80 a 90 anni, ma ci sono casi in cui l'età di un tale albero "sopravvaluta" per un secolo e mezzo. La migliore cultura si sente in aree con un clima temperato e freddo.

    Ashberry ordinario

    Questa cultura è un arbusto o albero, che può raggiungere i 12 m di altezza. La corona della montagna di cenere è arrotondata, e la crosta è liscia e lucida, dipinta in una tonalità giallo-grigio o marrone chiaro.

    Le foglie di Ashberry sono lunghe, fino a 20 cm, dall'esterno sono più scure che con l'interno, e in autunno diventano dorate o rosse. L'albero sboccia con fiori bianchi raccolti in scudi con circonferenza fino a 10 cm. Alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno maturano frutti di colore rosso-arancio.

    In natura ci sono circa 100 specie di ceneri di montagna, ma tutte le varietà uniscono la scarsa tolleranza dell'aria gassosa e fumosa, così come l'intolleranza a impantanarsi del suolo.

    Tui o albero della vita è una pianta di conifere della famiglia dei Cipressi, rappresentata come un arbusto o albero.

    Nelle giovani colture gli aghi e gli aghi morbidi sono di colore verde chiaro e negli adulti più anziani gradualmente si scurisce. Già nel primo anno sull'albero o sul cespuglio il frutto maturerà sotto forma di shishechek oblungo con semi piatti.

    Tale cultura è senza pretese di cura e tollera anche gli inverni più freddi.

    Consiglio. Piantare grandi alberi nel cimitero è solo se l'area assegnata per la sepoltura è abbastanza grande da collocare la piantagione lontano dal monumento. Ciò è dovuto al fatto che le radici di grandi piante crescono e possono danneggiare la pietra tombale.

    Fiori perenni, che sono adatti per piantare nel cimitero

    Alla tomba sembrava pulito e ben curato a lungo, vale la pena di decorare il territorio con piante perenni che conserveranno l'aspetto decorativo per diversi anni. Le seguenti specie sono adatte per fiori adatti allo sbarco in un cimitero.

    astilba

    È una pianta erbacea perenne con fusti eretti e foglie semplici, pennate o frastagliate. Possono essere dipinti in smeraldo o tonalità rosso-verde, a seconda della varietà.

    La fioritura di astilba dura da giugno ad agosto. Durante questo periodo sui cespugli compaiono pannocchie da 10 a 60 cm di lunghezza. Il loro colore può essere diverso: bianco, rosso, rosa o viola. La pianta si sviluppa bene all'ombra ed è stabile per ristagni idrici.

    Ligularia

    Questa pianta alta ha una lunghezza massima di 120 cm con steli dritti e foglie grandi di forma triangolare o cordata. Il loro colore può essere verde, rosso-marrone o verdastro-viola.

    Le infiorescenze del buzulnik hanno la forma di cesti e un diametro fino a 10 cm, e il colore dei fiori è giallo, arancione o rosso. Il periodo di fioritura della cultura dura da giugno a inizio settembre.

    giacinto

    È piante perenni bulbose che fioriscono all'inizio della primavera. Durante questo periodo, i coni bianchi, gialli, rosa, rossi, blu, blu o lilla compaiono su cespugli bassi alti fino a 30 cm.

    La cultura è resistente alle condizioni sfavorevoli, può crescere all'ombra e tollera persistentemente il sovrasmorzamento durante la stagione delle piogge.

    croco

    Questi cespugli sottodimensionati con le foglie radicali raccolte nel fascio sono decorati con fiori a forma di fiore durante la fioritura. Questo periodo cade all'inizio della primavera e dura 21-28 giorni.

    In natura, ci sono quasi due dozzine di specie di crochi. Le tonalità dei petali sono molto diverse: bianco, giallo, crema, arancione, blu, viola e viola.

    muscari

    Questa coltura raggiunge un'altezza di 30 cm e ha foglie lineari diritte fino a 17 cm di dimensione, situate nel rizoma. Muscari sbocciante con piccoli fiori raccolti in piccoli pennelli. La loro ombra può variare dal bianco al blu.

    Tutti i tipi di piante sono senza pretese e si adattano perfettamente a quasi tutte le condizioni.

    bucaneve

    Bucaneve o galanto è la primissima pianta primaverile. Di solito, in basso, fino a 20 cm, appaiono cespugli 2-3 foglietti oblunghi, lucidi o opachi, dipinti in tonalità da insalata leggera a verde scuro.

    I fiori di Galanthus sono bianchi, composti da 3 petali e hanno una forma a campana.

    primula

    Questa cultura è a lungo termine o di un anno, e differisce la resistenza, la mancanza di pretese e la scarsa preparazione alla composizione del suolo.

    I fiori primula in varie tonalità, dal bianco al denso bordeaux. Durante questo periodo sui cespugli si formano piccole infiorescenze ordinate sotto forma di piramide, palla o ombrello.

    campanula

    Il secondo nome di questa cultura è la scilla. Questo bulbo piante perenni con foglie basali lineari e infiorescenze in forma di spazzole, composto da fiori singoli. Di regola, i loro petali sono dipinti in una tonalità bianca, rosa o viola, ma più spesso ci sono strisce blu.

    Una caratteristica della cultura è che le sue foglie cadono in un clima freddo e nuvoloso, e nei giorni di sole si trovano quasi verticalmente.

    phlox

    La maggior parte delle varietà di flox sono piante perenni, ma ci sono anche varietà annuali. Questi sono cespugli bassi con foglie ovate allungate e piccoli fiori da 2 a 4 cm di diametro. Hanno la forma di un imbuto e sono raccolti in grandi infiorescenze, fino a 90 pezzi ciascuno.

    L'ombra dei petali può essere molto varia, a seconda della varietà. Ci sono il flox con fioritura precoce, media e tardiva.

    Le varietà elencate di fiori non solo decoreranno la sepoltura e gli daranno un aspetto curato e ordinato, ma non richiederanno anche cure speciali.

    Annuali e biennali che possono essere piantati sulla tomba

    Puoi cambiare periodicamente il disegno dell'aiuola vicino alla tomba, se pianti piante di un anno o due anni. Cattura nel cimitero saranno le seguenti varietà.

    viole del pensiero

    Sono fiori luminosi, eleganti e delicati, composti da tre petali arrotondati. A seconda della varietà, le viole del pensiero sono disponibili in diverse tonalità e i fiori sbocciano a fine aprile e durano tutta l'estate.

    La cultura appare compatta, i cespugli raggiungono un'altezza di 15-30 cm e i fiori hanno un diametro di 3-4 cm Le viole del pensiero possono essere annuali o biennali o perenni.

    calendula

    Soffici cappucci di calendula, dipinti in giallo, arancione o marrone, decoreranno la sepoltura dalla fine dell'estate fino al tardo autunno. Steli di cultura possono essere diritte o ramificate, e raggiungere un'altezza di 20 a 130 cm, e le foglie della pianta sono dipinte in diverse tonalità di verde.

    La particolarità della cultura è che un forte aroma speziato non emana fiori tanto quanto foglie sezionate.

    Garofano: turco o barbuto

    È una biennale erbacea con steli nodosi da 30 a 75 cm di altezza e foglie verdi o blu-verdi.

    Le infiorescenze del garofano barbuto possono essere semplici, doppie o semi-doppie e hanno un diametro da 1,5 a 3 cm. L'ombra dei petali è bianca, crema, rosa, rossa, e ci sono anche varietà bicolori con un bordo o un occhio.

    I fiori della cultura, raccolti nell'inflorescenza corimbo con una circonferenza fino a 12 cm, compaiono a giugno e rimangono fino alla fine dell'estate.

    margherita

    Questi sono modesti arbusti modesti con fogliame basale arrotondato e un gambo senza foglie. Le margherite di fiori sono semplici, semi-doppie o doppie, e si differenziano per colore e dimensioni, a seconda della varietà.

    Nella cultura, ci sono circa una mezza dozzina di varietà di questa cultura. Le margherite sono annuali e perenni.

    Tinkerbell

    Luminosi, delicati e belli non ti scordar di me crescono da 10 a 40 cm di altezza. I cespugli sono coperti con foglie appuntite e numerosi fiori, dipinti in bianco, crema, rosa, blu e blu. Molto spesso ci sono piante con una tonalità di petali blu brillante o blu cielo.

    Il periodo di fioritura dei non ti scordar di me è a maggio e dura fino a metà estate. La cultura ha una propensione alla semina spontanea, quando i frutti maturati nell'autunno si spezzano e i semi cadono nel terreno.

    Usando queste piante, puoi fare una bella aiuola, che decorerà il luogo dell'ultimo rifugio di una persona cara. Quando si scelgono le colture, è necessario concentrarsi non solo sui propri gusti, ma anche cercare di scegliere fiori, alberi o arbusti che piacessero ai defunti.

    Quali fiori piantate sulla tomba?

    Molto spesso dopo l'installazione del monumento, sorge una domanda sull'ulteriore progettazione del sito di sepoltura. Spesso le persone si perdono, non sanno quali fiori piantare e come farlo correttamente. In realtà, non ci sono regole o canoni definiti. È necessario essere guidati solo dal buon senso, non trasformare una tomba in un letto variegato. La modestia e il controllo sono i principi di base, che dovrebbero essere guidati per primi.

    Per l'informazione: c'è un'opinione consolidata che durante il primo anno i fiori piantati sulla tomba non attecchiranno, poiché non crescono radici. Questa, ovviamente, è superstizione, ma c'è ancora del vero. Il fatto è che il terreno di sedimentazione distruggerà l'estetica del giardino fiorito creato, quindi si raccomanda di astenersi dal piantare piante su terreni instabili.

    Quali varietà sono giuste per te?

    Da un punto di vista visivo, è necessario selezionare tali specie che non differiscono in eccessiva luminosità o causano lusso. Inoltre, le piante dovrebbero essere perenni e senza pretese, resistenti alla siccità e ai raggi del sole cocente. Tra una varietà abbastanza grande, possiamo distinguere le seguenti varietà:

    • crassifolia Saxifraga - tipo, che ha diversi altri nomi, come sassifraghe crassifolia, tè mongolo, tè siberiano, ecc Questa pianta con fiori lilla pallido a cinque punte consegnati dalla Siberia, ha comunque una certa resistenza al gelo e perfettamente sopravvive in quasi ogni tipo di terreno..
    • La frangia di Euphorbid può crescere anche su terreni sabbiosi o rocciosi, assolutamente non necessitando di annaffiature. Nonostante il fatto che questa varietà abbia un anno di vita, ha la capacità di auto-seme. I petali sono dipinti di verde, insalata e bianco, che sembra molto originale e solenne.
    • Il purificatore è caustico con petali stretti a cinque punte di infiorescenze, che per forma e colore assomigliano a stelle tremolanti. Tutto il suo aspetto, lancia una sorta di tristezza, da quando è atterrato sulla tomba. Questa è una pianta perenne che ama il sole, richiede una manutenzione minima e praticamente non richiede irrigazione.
    • Varietà di balsamo, tra cui ci sono quasi tutte le sfumature di rosso, e talvolta fiori rosa e bianchi. Sotto la luce diretta del sole, la pianta può appassire, quindi si consiglia di piantarla in zone ombreggiate e di bagnarla periodicamente.
    • Daylilies con fiori giallo-arancio o viola. Hanno bisogno di un'annaffiatura rara ma abbondante, resistono al vento e non temono un temporaneo aumento delle falde acquifere. Per le nostre condizioni climatiche, è necessario scegliere varietà resistenti all'inverno.
    • I garofani turchi o le calendule si differenziano per il colore arancione o giallo. Pochi mesi dopo la semina, la pianta inizia a fiorire. Tuttavia, questa specie può morire in inverno in forti gelate, quindi c'è sempre la possibilità che in primavera il giardino fiorito dovrà essere nuovamente paesaggistico.

    Naturalmente, questo non è necessariamente un elenco di varietà di fiori. In generale, l'uso di queste o di quelle varietà dipende da molti fattori. Ad esempio, se molti alberi crescono nel cimitero, dando un'ombra abbondante, allora puoi tranquillamente piantare tiarella a forma di cuore, zelenchuk giallo o pachisandro apicale. E con la possibilità di irrigare regolarmente, almeno una volta alla settimana, il alissum, la begonia, i tagetes, la cicenaria e altre piante fiorite andranno d'accordo.

    Cosa prendere in considerazione quando si sceglie?

    In linea di principio, scegliere varietà di fiori per il miglioramento del luogo di sepoltura non è così difficile. Ma guardando attraverso il catalogo dei rappresentanti della flora mondiale, è necessario prestare attenzione al loro aspetto e nei periodi tra la fioritura. Visivamente, dovrebbero anche apparire esteticamente, senza rompere la solenne armonia del design rituale.

    Se il cimitero non è adeguatamente sorvegliato, è consigliabile astenersi dal piantare varietà costose, poiché vi è un'alta probabilità che vengano rubate.

    Per creare un aspetto decente della tomba, oltre ai fiori, è necessario utilizzare fitte coperture di erba perenne, che non richiedono frequenti annaffiature.

    Cosa succede se non c'è possibilità di cure permanenti?

    In questo caso, i mazzi di fiori artificiali inseriti in un vaso speciale o in un supporto in granito sono molto adatti.

    Per coloro che non vogliono ricorrere all'imitazione plastica o di tessuto delle piante naturali, gli esperti di Granitas possono consigliare di creare un bouquet di fiori secchi. Per fare questo, i fiori freschi raccolti vengono essiccati in una stanza buia e ben ventilata per 20 giorni, e per dare loro una tonalità ricca, sono coperti con vernice aerosol. Così, decori il posto dell'ultimo luogo di riposo della persona amata con dignità e originalità, anche con una lunga assenza.

    consultazione

    Hai ancora domande? Vuoi effettuare un ordine?

    Siamo pronti a rispondere a tutte le domande e aiutarvi a effettuare un ordine, è sufficiente compilare il modulo sottostante e fare clic sul pulsante per ordinare.

    Grazie!

    La richiamata è stata ricevuta dal servizio clienti. Nel prossimo futuro il nostro dipendente ti contatterà.

    Invia un altro messaggio

    Grazie!

    La chiamata del manager è stata ricevuta dal dipartimento per il lavoro con i clienti. Nel prossimo futuro il nostro dipendente ti contatterà.

    Invia un altro messaggio

    • 29
      Giugno Orario di lavoro in vacanza Il programma delle filiali Granitas a Minsk: 30.06... Altro.
    • 15
      Frode di marzo su Internet Attenzione: un nuovo tentativo di confondere l'acquirente! Leggi di più.

    Quali piante piantare nel cimitero: alberi, arbusti e fiori

    L'argomento è davvero triste, ma tutti lo affrontiamo in un modo o nell'altro. Questa è la natura dell'uomo, che ognuno di noi desidera che le tombe dei nostri cari siano degne. Sempre una tomba verde e ordinata è un simbolo di cura per i defunti e il ricordo che vivrà per sempre nel nostro cuore. Pertanto, è necessario determinare quali piante: alberi, cespugli e fiori sono accettabili e meglio piantati nel cimitero.

    Cosa può essere piantato nel cimitero: requisiti e criteri di selezione

    A volte nei cimiteri, di norma, non così spesso e solo in determinate date, quindi i requisiti per le piante dovrebbero essere appropriati:

    • La pianta dovrebbe essere assolutamente non impegnativa per il suolo, in altre parole, la composizione e la qualità del terreno non dovrebbero svolgere alcun ruolo serio per la sua coltivazione. Ecco perché piante e fiori di copertura del terreno sono perfetti per piantare in un cimitero.
    • La pianta dovrebbe essere senza pretese, in altre parole, la cura dovrebbe essere minima, cioè, deve essere sufficientemente resistente alla siccità, resistente al gelo e avere una buona immunità alle malattie.
    • La pianta dovrebbe essere semplice e senza fronzoli extra. Sfortunatamente, alcuni cittadini disonesti, capaci di dissacrare le tombe di altre persone, possono semplicemente scavare una pianta bella e rara.
    • La pianta dovrebbe fornire il massimo effetto decorativo per tutto il tempo, cioè non solo durante la fioritura, ma prima e dopo. Ed è ottimale scegliere quelle piante che fioriranno e avranno l'aspetto più colorato ed elegante proprio in quei giorni in cui visiterai le tombe dei tuoi cari.

    Video: cosa mettere nel cimitero

    Quali piante possono essere piantate nel cimitero: alberi, cespugli e fiori

    Le culture che vengono utilizzate nel paesaggio nei cimiteri possono essere divise in 3 gruppi: alberi, cespugli e fiori.

    Alberi e arbusti, di regola, vengono utilizzati per incorniciare il monumento e decorare l'area adiacente. Naturalmente, tali piante non sono mai piantate sulla tomba stessa. Sono posti come sfondo per una lapide, in altre parole, per creare un equilibrio armonioso tra una struttura massiccia e un ambiente.

    Importante! Approccio molto attento all'abbellimento della tomba nel cimitero con l'aiuto di alberi e arbusti, perché possono espandersi e colpire le aree vicine.

    Piante perenni che creano rivestimenti continui su pietre tombali, tappeti e colture strutturali sono utilizzate per il giardinaggio diretto di tombe e la zona più vicina a loro. Con l'aiuto di tali fiori e piante di copertura del terreno è possibile ottenere un effetto solenne e silenzioso.

    alberi

    Gli alberi più appropriati per piantare vicino alla tomba nel cimitero sono:

    • Birch. Questo è un albero completamente poco impegnativo che non si preoccupa del suolo, ama crescere al sole, ma può svilupparsi normalmente nella penombra, resistente alla siccità e resistente al gelo. L'unico problema è che può crescere molto in alto, ma al momento, varietà piangenti speciali di bassa crescita di betulla.
    • Cherry. Questa è una pianta poco modesta e leggera che possiede proprietà resistenti alla siccità e al gelo. Fiorisce magnificamente.
    • Albero di mele Ma con lei vale la pena di stare più attento, non tutti i tipi si adatteranno. Inoltre, gli alberi di mele sono spesso colpiti da varie malattie, quindi è necessario scegliere esattamente le varietà resistenti alle malattie. La fioritura divina è solo in primavera.
    • Willow. Questa è una pianta senza pretese molto adatta, che non deve necessariamente crescere accanto allo stagno. Tuttavia, è necessario scegliere i gradi bassi delle forme piangenti.
    • Robinia psevdokaktsiya o pseudo-acacia. Non è influenzato da parassiti o malattie. Cresce sia nella luce che nella penombra, resistente alla siccità. Durante la fioritura è molto colorato.
    • Rowan. Sembra pittoresco in ogni momento dell'anno: quando fiorisce e quando ha solo foglie verdi; in autunno, quando inizia a formare bacche rosse; anche d'inverno, quando l'uva scarlatta risplende sullo sfondo della neve.
    • Ate. Ci sono diversi problemi con loro: l'abete rosso normale cresce troppo, e quelli in miniatura sono troppo allettanti per i ladri. Il sistema radicale di abete rosso è poco profondo, ma largo, il che significa che potrebbero esserci problemi con la distruzione della base di cemento.

    Fiori di memoria. Le piante che possono essere piantate sulla tomba

    Il significato sacro e spirituale dei cimiteri, dei luoghi di riposo degli antenati e delle persone care, la memoria luminosa e il dolore, molti associano non solo le maestose lapidi, ma anche le piante che trasformano i paesaggi cupi e li riempiono di un'atmosfera speciale. Un omaggio alla memoria, uno speciale rispetto per i defunti, aspirazioni degne di onorare il loro contributo alla vita... Piantare fiori sulle tombe e decorarli con la tomba di ognuno sta spingendo qualcosa di suo. Ma la speciale bellezza e simbolismo trasforma qualsiasi pianta in uno strumento sacrale, riempie di fiori nuovi con un nuovo significato. Non tutte le culture sono ugualmente in grado di affrontare un compito così difficile. Ma ci sono piante più che adeguate sulle tombe.

    Fiori di memoria. Le piante che possono essere piantate sulla tomba

    contenuto:

    Principi di selezione delle piante per l'inverdimento della tomba

    Le culture adatte per l'uso sacro, piantate su tombe e cimiteri, hanno una sorprendente caratteristica comune: la semplicità e la bellezza discreta ma espressiva. Molto spesso notiamo nei cimiteri piante graziose e familiari fin dall'infanzia, che sono molto speciali e molto emozionanti.

    Nella tomba non c'è posto per pretenziosi esotici, accattivanti "aristocratici" e curiosità, aiuole colorate e sfrenate.

    Per un posto così speciale, le culture sono assolutamente diverse, "fuse" con la nostra cultura e memoria, dotate per migliaia di anni di un significato speciale. Probabilmente hai notato che anche negli anni falliti nel cimitero, quelle piante che appassiscono sulle aiuole della città e nei nostri giardini fioriscono in modo speciale e solenne. Forse la chiave di tutto - nel senso che li diamo, in un simbolismo speciale, è che ogni pianta è più di un semplice fiore.

    Scegliendo i fiori per la tomba, considera quali preferenze avevano le piante per i defunti, se certe culture fossero particolarmente care al suo cuore. Se non puoi fare una scelta su questo parametro, quindi scegli le culture che ti affascinano, risveglia emozioni speciali e ti sembra il più commovente. Scegli le piante nel tuo cuore e troverai sicuramente l'opzione giusta. Sii discreto, laconico, rispettoso. Se decidi di piantare fiori sulla tomba, rendendoli così ben curati e belli, allora non devi dimenticare che la cosa principale non è l'effetto, ma il senso delle proporzioni e del tatto.

    Anche la tavolozza dei colori è importante. Verde o verde argento dovrebbe essere il colore dominante principale. Gli accenti sboccianti sono organizzati con l'aiuto di toni bianchi, blu e anche di sfumature rosse e pure rosa. I colori caldi e solari sono usati meno spesso, ma non sono affatto proibiti: è meglio fare affidamento sull'intuizione che su certi standard.

    Ma nonostante il fatto che la scelta delle piante per le tombe debba essere più emotiva, in nessun caso si dovrebbe dimenticare la praticità. Le piante cresceranno in una quantità limitata di terreno, spesso abbastanza specifico - sabbioso o argilloso nella composizione, impoverito, scadente, lontano dai migliori in termini di scioltezza e drenaggio, quasi sempre secco. E per sopravvivere nel terreno, le piante devono essere, prima di tutto, senza pretese e resistenti.

    Per piantare lapidi è meglio usare piante perenni che possano crescere senza divisione e divisione per decine di anni. E, naturalmente, tutte le piante devono avere resistenza al gelo, corrispondente alla regione in crescita. Un parametro importante che devi semplicemente prendere in considerazione nella scelta è la frequenza con cui visiti il ​​cimitero.

    Se si vive lontano e si visita raramente la tomba, la messa a dimora di copritrici a crescita rapida può comportare una diffusione incontrollata. E le piante che richiedono cure costanti moriranno.

    In questo caso, è meglio scegliere le conifere, compresi i ginepri striscianti, che conserveranno per sempre la memoria e non perderanno la sua bellezza.

    Le culture che vengono utilizzate nel paesaggio nei cimiteri possono essere divise in 3 gruppi:

    1. Tenie - cespugli e alberi, che incorniciano il monumento, individuano il territorio vicino. Tali piante non sono mai piantate sulla tomba, sono poste come sfondo per una lapide, per creare un equilibrio armonioso tra una struttura massiccia e l'ambiente, l'uso nella progettazione di aree vicine. Ma anche in questo caso, scegliere compatto, senza radici profonde, alberi e arbusti - tasso, pino, crespino, ortensie, viburno, betulla piangente, bianca dern.
    2. Piante perenni che creano un rivestimento continuo su pietre tombali, moquette e colture vegetali.
    3. Accenti stagionali - sia piante perenni che annuali, progettate per decorare la tomba in determinati periodi dell'anno, recitando il ruolo di mazzi viventi.

    Consistenza nobile della copertura del suolo

    Le principali piante di base per la decorazione delle tombe sono state e rimangono protettori del suolo. E non è solo la loro capacità di riempire il terreno e creare rivestimenti che sembrano tappeti di lusso, che è molto decorativo. Queste piante non hanno paura del vicinato, sono in grado di adattarsi bene, non richiedono diserbo dalle erbe infestanti e cure costanti, ma sono ben controllate.

    Phlox subulate (Phlox subulata) crea cuscini molto decorativi in ​​luoghi soleggiati. È modesto e senza pretese, cresce bene, insomma. Lo spruzzo di colore primaverile è sostituito dalla calma bellezza del tappeto nel resto dell'anno. Questa pianta si acclimaterà bene in aree grandi e piccole, perfettamente combinate con granito e marmo.

    The Byzantine Stitch (Stachys byzantine) è un altro dei preferiti. Il suo nobile fogliame argento-vellutato sulle pietre tombali sembra particolarmente solenne, calmo, costante. Come un tessuto lussuoso, il purificatore maschera il suolo e simboleggia valori immutabili, memoria eterna. Uno dei vantaggi di questa perenne può essere giustamente chiamato la capacità di guardare ugualmente allo stesso modo al sole e nella penombra.

    Simili trame argentee portano alle tombe e al puntaspilli, ma ha una fioritura molto più brillante, modesta, carina, semplice. Ma il verde del diaspro non è così spettacolare, e la capacità di crescere solo al sole è inferiore a quella del pugno. Il Cerastium è meglio utilizzato come cordolo, incorniciando una pianta.

    Iberis sempreverde (Iberis sempervirens). © Dean Morley Garofano alle erbe (Dianthus deltoides). © T. MA Pervinca (Vinca). © godpasta

    Forme di sfondo tranquille ma pulite e Iberis sempreverde (Iberis sempervirens) e altre specie classiche di questa pianta. I suoi verdi scuri e brillanti e la fioritura simile alla schiuma sembrano al tempo stesso modesti ed eleganti. Questa pianta è in grado di tollerare ombreggiature parziali, consente di utilizzare la classica tavolozza di colori e la bellezza modesta.

    Un rampicante strisciante (Ajuga reptans) meritava consapevolmente il titolo di uno dei materiali più privi di copertura del suolo. Cresce zolle dense, e la possibilità di scegliere foglie con diverse sfumature di colori verdi e viola rende possibile creare uno sfondo nobile morbido che non distragga l'attenzione dallo spirituale. Questo è uno dei migliori copritrici per riempire il terreno, contenere erbe infestanti e integrare accenti cerimoniali più solenni.

    In molti paesi è la pianta memoriale che è considerata una pervinca. La Pervinca piccola (Vinca minor) cresce splendidamente all'ombra, sotto il baldacchino di legno tipico, spesso utilizzato nella progettazione di cimiteri - betulla, abete, cipresso, tui, cenere di montagna. Non ha paura della mancanza di luce, né di una posizione più vivida, in costante crescita e con fogliame sempreverde. E i fiori a forma di imbuto che toccano, con il loro blu abbagliante, competono con il cielo primaverile, sembrano particolarmente penetranti sullo sfondo di fogliame scuro lucido. Questa pianta, considerata un simbolo della memoria, dell'amore eterno, è dotata di un significato magico e mitologico e più che appropriata nella progettazione dei cimiteri.

    Come simbolo di immortalità, così come pervinca, è considerato uno dei più versatili di piante perenni giardino - edera o arrampicata (Hedera helix). È in grado di arricciare e intrecciare qualsiasi superficie e supporto, forma effetti sorprendentemente belli di lapidi piantate. Ma l'edera richiede controllo. Può facilmente nascondere sotto di lui tutto, zapleshi lapidi e diffondere al vicino.

    Il ginepro si sviluppa o orizzontale (Juniperus horizontalis). © Kjeannette Hosta. © Kulerina Heather ordinario (Calluna vulgaris). © esta_ahi

    Dalla copertura del suolo anche nella progettazione di tombe può essere utilizzato:

    • ginepri striscianti (Juniperus) delle varietà più compatte;
    • bella copertura del suolo resistente all'ombra con vegetazione europea molto brillante (Asarum europaeum);
    • Valdsteinia (Waldsteinia) con lo stesso tappeto luminoso deciduo e fiori gialli simili ai ranuncoli;
    • Saxifraga, può aiutare a paesaggistica anche le aree più problematiche, ben combinata con diverse rocce e contribuendo a drappeggiare e lapidi con toccanti germogli;
    • Giovane (Sempervivum), che cresce anche in terreni sassosi o sabbiosi.

    Alternativa agli addetti alla copertura del terreno - in grado di riempire il terreno e creare piante perenni solide con una maggiore resistenza:

    • I gerani da giardino (Geranium) e il loro fogliame lussureggiante creano uno sfondo molto bello e sembrano particolarmente palpitanti;
    • Hosta (l'espansione può riempire il terreno sulla lapide non peggiore di qualsiasi materiale di copertura del terreno);
    • stonecrops (Sedum) e ochitniki (Hylotelephium), senza pretese, resistenti, rapida crescita piantagioni tappeto in grado di resistere estrema siccità e il sole luminoso;
    • timo (Thymus), fragrante, strutturato, molto bello nelle composizioni di tappeti e ben tollerante secchezza;
    • heather (Calluna), che aiuterà ad organizzare le tombe con una specifica acidità e composizione;
    • lavandula (lavandula) con il suo aroma, la calma e la nobile bellezza;
    • un simbolo di dolore e di sofferenza, è stato a lungo utilizzato nella decorazione delle tombe assenzio (Artemisia): il loro fogliame grigio-argenteo e sembra nobile e perfettamente trasmette la tristezza e la solennità, nobile tristezza.

    Piante per accenti di fioritura sulla tomba

    Ma anche il meglio delle piante a terra ha un periodo limitato di massima decoratività e un periodo di fioritura piuttosto breve. Per creare una serie continua di grave fioritura, posizionare i piccoli accenti toccanti che sembrano vivere bouquet serviranno come simbolo del ricordo dei morti, per la copertura del terreno dovrebbe aggiungere accenti di cipolla e il più modesto del giardino in fiore perenni.

    In primavera è possibile offrire la più ampia scelta di piante stagionali adatte a condizioni atmosferiche e atmosferiche. Toccando forme, laconismo ed espressività, la tremante fragilità dei tuoi fiori primaverili preferiti sembra enfatizzare il passare del tempo, esaltare il senso di fragilità della vita umana.

    Di dimensioni ottimali e Muscari senza pretese (Muscari) - un'opzione che farà accenti toccanti e ti farà risparmiare da molti problemi. Sono ideali per le tombe e grazie al loro colore, e a spese delle dimensioni in miniatura, non sminuiscono la capacità di crescere e di apparire eleganti.

    Ma il muskrari non si limita alla scelta. Begonie (Begonia), Evening Primrose (Primula), Colchicum (Colchicum), mughetto (Convallaria majalis), narcisi (Narcissus) varietà compatte, viola (viola) sono rilevanti in lapidi di giardinaggio anche. Ma tulipani e altri bulbi, che hanno bisogno di scavare, è meglio non piantare.

    Primula, o Primula. © Pascal Kestemont Giacinto del topo, o Muscari. © MrSmartass Il Colchicum bizantino (Colchicum byzantinum). © Harry Harms

    Nella seconda metà dell'anno ci sono anche i loro preferiti. Papaveri (papavero), è considerato un simbolo di tristezza e di dolore - una buona scelta per gli accenti letnetsvetuschih, e nel caso di specie perenni e annuali di.

    Non per niente meritava il suo nome nazionale el 'elicriso - immortelle (Helichrysum). Infiorescenze gialle e verdi argentati sembrano molto eleganti, nella pianta c'è sia la semplicità che la bellezza dei dettagli. Le varietà nane del delphinium (Delphinium) sembrano mazzi viventi, rigorosi, aristocratici e tristi. Corrisponde all'umore dei cimiteri e alla rigida bellezza dei gigli (Lilium) e delle varietà nane dei Hemerocallis. E alla fine dell'estate, un anaphalis apparentemente inavvicinabile, piuttosto severo (Anaphalis) fiorisce.

    Può essere utilizzato in tombe del paesaggio e rose copertura nano o di terra, che danno l'apparenza di riserva di aristocratico e lapidi sono come fiori viventi. Di tanto in tanto piantati e peonie erbacee come e legnoso, ma non pongono sulla tomba, e tra le tenie nell'ambiente.

    In ogni momento dell'anno il bosso sembra buono. Piccolo legno di bosso ritagliata sfera (Buxus) o altri ritagliato fuori di esso, che simboleggia l'immortalità, arbusti aiutano a mettere sulle tombe dei accenti accattivanti, espressivi e architettonici.

    Anche Letniki nella progettazione delle tombe usa. Aiutano gli accenti e aggiungere un po 'di colore alle belle verdi, per mantenere la tomba curato ed elegante, chiudere i punti calvi e ha dato un'intensità speciale per le date impianto simbolici.

    Marigolds (Tagetes). © Rolf Müller Gomphrena (Gomphrena). © marim Eschscholzia. © randomtruth

    Il meglio dei piloti che possono essere atterrati sulla tomba:

    • viole del pensiero (viola tricolore), luminose, eleganti e contemporaneamente commoventi;
    • margherite (bellis) con la loro modesta bellezza;
    • nontiscordardime (miosotis) con la loro luminosità tremolante e dolcezza, simbolica e commovente;
    • calendule (tagetes), piante simboliche che decorano tombe alla fine dell'estate e in autunno;
    • chiodi di garofano (dianthus caryophyllus), compreso l'erba di garofano (deltoidi del dianthus), che si moltiplica perfettamente per autofioritura;
    • escholzia (eschscholzia) con i loro brillanti dischi di fiori e verdi aghiformi dal colore freddo;
    • gomphrena (gomphrena) con una commovente dispersione di fiori di ciliegio globosi e altri fiori secchi.

    Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante