Sala ortensia: atterraggio e assistenza a casa

La stanza dell'ortensia è un'elegante pianta semi-arbustiva. È interessante notare che la gamma cromatica delle infiorescenze della pianta può essere regolata monitorando la composizione del suolo. Quindi, il terreno acido è in grado di colorare l'infiorescenza in una tinta bluastra, la terra neutra darà un colore beige, e l'alcalo colorerà i petali in rosa.

Tipi e gradi di ortensie stanza

Varietà derivate, infiorescenze in cui su un cespuglio sono dipinte in diversi colori. I più comuni nella floricoltura domestica sono esemplari con infiorescenza rosa e blu. In totale ci sono più di cento varietà al momento.

Molto popolare è il "Erli blu" con infiorescenze blu. Molti coltivatori di fiori coltivano ortensie rosse di varietà "Prima", "Sensazione rossa".

Le infiorescenze di colore rosa hanno varietà "Europa", "Amburgo", "Golia".

Caratteristiche dei fiori in crescita

L'ortensia delle piante da appartamento non ha bisogno di cure meticolose, nonostante tutte le sue origini esotiche. Con la coltivazione di questo magnifico fiore, anche un fiorista inesperto e inesperto può farcela. Ma tuttavia è necessario osservare rigorosamente le regole di cura, in modo che l'ortensia fiorisca e fiorisca a lungo.

Prima di tutto, è necessario monitorare lo sviluppo ciclico. Dopo aver fornito il corretto svernamento del fiore, è possibile ottenere un sacco di gemme legate entro la primavera.

Hortensia nella stanza è un arbusto deciduo, e per l'inverno il fiore getta fogliame. A questo punto, il vaso viene riorganizzato in un posto leggermente fresco in modo che la boccola possa riposare. In inverno le ortensie vengono annaffiate molto male e non si nutrono. Il periodo di dormienza delle ortensie delle stanze dura 2 mesi. In primavera, il fiore inizia a crescere.

Condizioni ottimali per il contenuto

Il fiore di ortensia nelle condizioni della stanza non tollera affatto il sole, ma allo stesso tempo ama la luce intensa. È ottimale disporre un vaso vicino alla finestra meridionale, ma in nessun caso sul davanzale della finestra. Se metti il ​​cespuglio al sole, la pianta semplicemente non fiorisce.

Durante l'anno, non è possibile modificare l'intensità dell'illuminazione. Se il giorno della luce si riduce anche in inverno, può influire negativamente sullo sviluppo del fiore - la pianta si indebolisce, diventa sensibile alle malattie. Per prolungare il giorno leggero l'ortensia in inverno dovrebbe essere alleggerita.

Le ortensie amano l'aria. Pertanto, la stanza dovrebbe essere regolarmente ventilata, ma allo stesso tempo seguire rigorosamente che non c'è corrente d'aria. In estate, la boscaglia può essere portata sul balcone.

Hortense non ama il caldo, e fiorisce per molti anni, sarà solo in una stanza fresca, in cui non superiore a +20. In inverno, il fiore ha bisogno di una diminuzione della temperatura di +10. Lo svernamento può persino essere sulla loggia vetrata.

Nel caso di svernamento sulla loggia, i germogli devono essere accorciati di 2/3. La pianta è ricoperta di lapnik o materiale speciale. Anche se i germogli di fiore si congelano leggermente in inverno, si riprenderanno molto rapidamente in primavera.

Se l'ortensia è comoda, il suo fogliame sarà verde succoso. Se la pianta inizia a scartare le foglie, fa troppo caldo nella stanza.

Oltre al fresco dell'ortensia, la grande foglia è molto affezionata all'umidità elevata. Si consiglia di spruzzare l'aria intorno al piatto ogni giorno.

Assistenza domiciliare

In estate, il fiore dovrebbe essere annaffiato frequentemente e abbondantemente. In primavera e nel periodo autunnale, l'irrigazione dovrebbe essere molto moderata. In inverno, l'irrigazione è drasticamente ridotta, solo per assicurarsi che la nuvola di terracotta nel vaso di fiori non sia completamente asciutta. L'acqua per l'irrigazione è usata ben distanziata. Molti fioristi acqua ortensie solo con acqua di fusione.

In primavera e in estate, i fertilizzanti vengono applicati ogni due settimane insieme all'irrigazione. Per la fioritura rigogliosa le ortensie sono adatte per la medicazione minerale per fiori interni.

La potatura svolge un ruolo molto importante nella coltivazione di un fiore. Se i germogli sono lunghi e deboli, devono essere abbreviati. La potatura aiuta a formare una bella corona del cespuglio. La potatura viene eseguita due volte l'anno.

L'autunno costituisce la base, che servirà da cornice per i giovani germogli. I rami forti vengono ridotti della metà e tutti i rami sottili vengono rimossi completamente. In primavera vengono rimossi solo i rami indeboliti.

Riproduzione di ortensie domestiche

Il modo più semplice per propagare un'ortensia è condividere un cespuglio. Quando è necessario un trapianto, la boscaglia viene divisa da uno strumento appuntito in più pezzi in modo che su ciascuno di essi ci siano germogli e radici sviluppate. Innanzitutto, i trapianti devono essere trapiantati in piccoli vasi da fiori e quando il cespuglio cresce, trapiantalo in un vaso spazioso.

Un metodo più laborioso di riproduzione del seme. È usato principalmente dagli allevatori. Propagare i semi di ortensia alla fine dell'inverno, seminandoli in contenitori pre-preparati con una miscela di terreno idonea. Le colture devono essere arieggiate, inumidite. Quando un paio di foglie appaiono sui germogli, vengono piantate in piccoli vasi singoli. Il diametro dei vasi deve essere di circa 6-7 cm.

Esperti coltivatori di fiori propagano il fiore con la propagazione. Fatelo a febbraio o anche a gennaio.

Le talee prendono foglie radicali. La lunghezza di ogni ramo dovrebbe essere di circa 7-8 cm Nella parte inferiore del ramo le foglie vengono rimosse e le foglie in alto vengono accorciate di 1/3.

La piantagione di talee viene effettuata su terreno di torba. I contenitori sono serrati da un film e messi in un luogo caldo e luminoso. Entro l'autunno piccoli tagli si svilupperanno dalle talee. La fioritura delle giovani piante arriverà già per la prossima stagione. Cura per ortensie, cresciuti da talee dovrebbe essere la stessa che per gli esemplari adulti.

Protezione contro malattie e parassiti

Malattie e insetti possono causare danni significativi al fiore. Ad esempio, se viene annaffiato molto spesso e troppo abbondantemente, porterà inevitabilmente alla comparsa di putrefazione delle radici. In questo caso, è necessario applicare il liquido Bordeaux per la lavorazione della macchia.

A causa della temperatura elevata, può svilupparsi muffa polverosa. A causa della malattia, foglie secche all'ortensia e il fiore può morire rapidamente. Per curare la malattia utilizzare farmaci a base di rame.

Secchezza porta alla comparsa di acari dei ragni sui cespugli. Questo parassita si nutre del succo di foglie e steli e tesse la migliore ragnatela. In caso di attacco di piante da parte di insetti nocivi, deve essere trattato con il farmaco "Actellik".

I principali problemi con la crescita in una pentola

Molto spesso, una volta cresciuti, si scontrano con le foglie appassite alle ortensie. La ragione principale è la secchezza. Questo fiore non tollera l'aria secca e la bassa umidità.

Se possibile, il vaso dovrebbe essere posizionato vicino all'acquario o messo in una stanza di un contenitore d'acqua. È desiderabile spruzzare l'aria per innalzare artificialmente l'umidità.

Se il terreno è costantemente asciutto, il fiore asciugherà anche le foglie. È sufficiente regolare il regime di irrigazione. E il problema scomparirà.

Se il fiore inizia a foglie leggermente gialle, allora, molto probabilmente, il terreno nel vaso non è sufficientemente acido. Per correggere la situazione, puoi annaffiare la pianta con acqua di limone, diluendo in un litro d'acqua 5 gocce di succo di limone.

Prenditi cura delle ortensie in casa


L'ortensia attira l'attenzione con la sua bellezza e la lunga fioritura. Quando crescono in piena terra, gli occhi sono contenti dei lussuosi cespugli con un gran numero di grandi infiorescenze, e nella coltura del vaso la pianta è molto più compatta, ma da questa infiorescenza non sembra meno spettacolare.

Ortensia: descrizione del fiore

Le ortensie sono belle e diverse. Tra i rappresentanti del genere ci sono piante rampicanti, piccoli alberi e arbusti. Ci sono specie decidue e sempreverdi. La loro popolarità è dovuta a bellissime grandi infiorescenze di forma sferica, coriforme o paniculata.

Caratteristiche delle ortensie in crescita

Chiamare l'ortensia problematica o difficile da curare per la pianta non può, ma ancora il fiore fa una serie di requisiti per le condizioni di detenzione, senza la quale è impossibile ottenere una crescita attiva e una fioritura rigogliosa. Particolare attenzione deve essere data all'acidità e all'irrigazione del suolo. La maggior parte delle specie viene coltivata all'aperto, ma ci sono anche piante d'appartamento, che sono considerate tali a causa della bassa resistenza al gelo.

Piantare ortensie

Piantare correttamente è la chiave per una crescita delle piante di successo. La maggior parte delle specie, purché abbondanti innaffiature e una corretta preparazione della miscela del terreno, tollerano bene la procedura, ma quando si sceglie un luogo, è necessario tener conto delle caratteristiche specifiche della pianta.

Modi di piantare

L'Hortensia viene coltivata sia in piena terra che in vaso. Dopo la semina, il terreno deve essere coperto. Alcune specie sono raccomandate per approfondire quando si pianta per stimolare la formazione di radici accessorie, ma la maggior parte delle piante ha bisogno di avere un collo radice fuori terra.

Tempo ottimale per la semina

Per piantare ortensie in giardino è adatto sia per la primavera che per l'autunno, ma quando si sceglie il momento ottimale, è necessario prestare attenzione alle caratteristiche climatiche della regione in crescita. Le piante che vengono coltivate in un appartamento, è meglio ripiantare in primavera.

Terreno per la pianta

La pianta preferisce ricca di humus, acqua e aria permeabile, terreni acidi e leggermente acidi. Suoli neutri e alcalini portano alla clorosi delle foglie e alla diminuzione della qualità ornamentale della pianta. Con l'auto-preparazione delle miscele di terreno è necessario utilizzare i seguenti componenti:

  • Terreno frondoso;
  • Erba torba acida;
  • sabbia;
  • Humus.

Quando si cresce in giardino nella fossa di impianto, si consiglia di aggiungere fertilizzanti al fosforo e potassio.

Piantare ortensie in autunno

In piena terra, la semina autunnale è possibile solo in regioni con un clima caldo, in modo che le piante abbiano abbastanza tempo per il radicamento. Con questa semina, a volte l'anno prossimo puoi ammirare i fiori.

Piantare ortensie in primavera

La primavera delle ortensie è preferibile sia per piante da interno che da giardino. Il momento ottimale per tale procedura è la fine di aprile - l'inizio di maggio. I tiri annuali vengono interrotti, lasciando 3-4 gemme. Si raccomanda di tagliare le radici solo in presenza di danni.

Caratteristiche di cura per l'ortensia

La cura dell'ortensia non è complicata e consiste in potature, innaffiature e concimazioni tempestive. Tuttavia, quando si seleziona una posizione per la coltivazione all'aperto, è necessario tenere conto delle caratteristiche specifiche.

Posizione e illuminazione per l'impianto

Nell'appartamento devi prendere un posto luminoso. L'esposizione a breve termine a foglie di luce solare diretta è consentita solo al mattino e alla sera. L'illuminazione insufficiente influisce sulla fioritura della pianta. Per l'estate, le ortensie delle stanze dovrebbero essere portate in strada.

Nei luoghi aperti soleggiati preferiscono solo ortensie paniculate. Altre specie preferiscono una leggera penombra, e alcune specie, ad esempio l'albero di ortensia, sono considerate tolleranti all'ombra.

Il sito per la semina non dovrebbe essere ventoso, e nelle condizioni della stanza la pianta dovrebbe essere posizionata lontano dalle correnti d'aria.

Umidità dell'aria

Particolarmente importante per le ortensie da interno. La pianta ama l'umidità elevata, nel 50-60%. Prestare particolare attenzione all'aumento dell'umidità durante il funzionamento delle batterie di riscaldamento. In questo momento, la pianta è meglio posizionata su un pallet con ciottoli bagnati o argilla espansa. In estate non sono richieste misure speciali per mantenere l'umidità. Spruzzare la pianta non è desiderabile, perché quando si arriva ai fiori dall'umidità goccia a goccia, ci sono punti rossi.

Temperatura del contenuto

Tutte le ortensie sono termofile, ma resistono anche al gelo. Tuttavia, ci sono specie che, a causa della loro bassa resistenza invernale, sono coltivate come al coperto. Durante il periodo di crescita attiva, la temperatura ottimale è di 2224 ° C. Durante il periodo di riposo è molto importante fornire alla pianta una temperatura di contenuto inferiore, poiché la fioritura dell'ortensia dipende da questo. Dopo aver lasciato le foglie, la pentola con la pianta viene posta in un luogo fresco e buio, con una temperatura di 810 ° C.

Come annaffiare correttamente

Il nome scientifico Hydrangea hydrangea, che si traduce come una nave con acqua. Questo nome riflette la relazione della pianta con l'umidità. La maggior parte delle specie ha bisogno di un terreno costantemente umido. Ad esempio, in Ortensia a foglia larga, anche l'essiccazione a breve termine del terreno porta alla caduta di fiori e foglie.

Per l'irrigazione è necessaria acqua dolce con un contenuto minimo di calcio. Bene, se l'addolcimento e l'acidificazione dell'acqua sono state effettuate insistendo sulla torba acida.

Fertilizzare e concimare il fiore

La crescita intensa e la fioritura prolungata richiedono molte sostanze nutritive, il che significa che è necessaria la fecondazione. Durante il periodo di crescita attiva e di fioritura, l'alimentazione deve essere regolare e eseguita ogni 2-3 settimane. Nella terra aperta, le piante adulte vengono alimentate durante il periodo di formazione dei germogli, e si consiglia di somministrare ai giovani in aggiunta all'inizio della primavera.

La variante ottimale della medicazione superiore è costituita da fertilizzanti liquidi complessi. Fertilizzanti adatti per azalee e fondi per piante da fiore.

potatura

La maggior parte delle ortensie necessita di potature regolari, ma la specificità della sua idratazione dipende dalla specie.

Modi di rifilatura

Prima di potare, è necessario capire perché viene eseguito e conoscere le caratteristiche della specie. Puoi condizionatamente selezionare 3 tipi di trimming:

  • Sanitario. Infiorescenze appassite, tralci congelati, deboli e appassiti che danneggiano l'aspetto della pianta vengono tagliati;
  • Regolare. Tale potatura viene effettuata annualmente al fine di stimolare la fioritura. Le specie che crescono su crescite annuali (ortensie paniculate) vengono tagliate a 3-4 gemme per indurre la crescita di giovani germogli. Le specie che sbocciano su crescite perenni (ortensie a foglia larga) non vengono potate.
  • Ringiovanente. La potatura ringiovanente viene applicata alle specie che fioriscono su germogli perenni. Troppi cespugli tagliati ¼ dei germogli, cioè un quarto. I vecchi arbusti vengono talvolta tagliati sul ceppo per completare il ringiovanimento. In questo caso, la fioritura arriverà solo nel secondo anno.

Potatura delle ortensie in autunno

In autunno, potando tutte le infiorescenze. Hanno appesantito il cespuglio e potrebbero causare danni ai rami durante una forte nevicata.

Ortensie di potatura in primavera

La potatura primaverile è considerata di base. Prima di tutto, tutti i getti congelati e danneggiati vengono tagliati a legna viva in primavera, e la potatura regolare viene effettuata in accordo con le specie o le caratteristiche varietali.

trapianto

La necessità del trapianto dipende dalle condizioni di coltivazione e specie. Hortensia a foglia larga, quando cresciuto in una pentola, ha bisogno di un trapianto annuale. Le ortensie da giardino vengono trapiantate se necessario. Ci possono essere diverse ragioni per il trapianto:

  • Luogo scelto senza successo per la semina;
  • Troppo cespuglio troppo cresciuto che deve essere diviso.

Metodi di trapianto

Un trapianto deve essere eseguito con danni minimi alle radici. Le piante da appartamento dopo la fioritura vengono semplicemente tagliate e trasferite in un vaso più grande. Le ortensie da giardino vengono scavate con un nodulo e spostate in una nuova posizione. Si raccomanda di combinare il trapianto e il taglio radicale in un ceppo.

I vecchi cespugli dovrebbero essere preparati in anticipo per il trapianto. Per fare questo, una trincea viene scavata attorno alla pianta, che viene riempita con un substrato leggero, come l'humus. In questa zona, la pianta formerà un gran numero di giovani radici, che renderanno possibile spostare il cespuglio indolore per l'anno successivo, scavando lungo il perimetro esterno della fossa.

Trapianto autunnale

Il trapianto in autunno è possibile solo nelle regioni calde. A volte viene effettuato all'inizio della primavera, o anche in estate, subito dopo la fioritura.

Trapianto in primavera

Il trapianto primaverile è facilmente percepibile dalla maggior parte delle piante. Si consiglia di combinare questa procedura con una rasatura regolare o ringiovanente. Per determinare il periodo ottimale di trapianto, è necessario valutare correttamente le condizioni della pianta. Gli arbusti a riposo possono essere trapiantati immediatamente dopo lo scongelamento. Le piante con gemme gonfie e in fiore vengono trapiantate solo dopo che è passata la minaccia del gelo.

Riproduzione di una pianta

La necessità della moltiplicazione di ortensie sorge se si vuole ottenere un altro esemplare di una certa varietà o di ringiovanire la pianta, che è spesso necessaria per le ortensie da interno.

Metodi di riproduzione (tecniche di base, sottigliezze)

Tutti i metodi di propagazione delle piante sono adatti per ortensie:

  • semi;
  • Talee (verde e lignificato);
  • stratificazione;
  • Radice della prole;
  • Dividendo il cespuglio.

Riproduzione di ortensie per talea

Per la riproduzione, è possibile utilizzare le talee invernali (lignificate) ed estive (neodrevesnevshie). Talee invernali vengono raccolte all'inizio della primavera, prima della crescita, e l'estate immediatamente dopo la formazione di giovani reni.

Ciascun gambo deve avere 2 internodi. Nelle talee estive, le foglie nella parte inferiore del germoglio vengono rimosse e nel taglio superiore. Per talee radicali sono piantati in un substrato leggero in una serra con alta umidità.

Riproduzione per seme

Il metodo seme non è complicato, ma è usato raramente. La semina dei semi viene effettuata a febbraio. Non è richiesta alcuna preparazione o elaborazione della preconfigurazione. I primi scatti compaiono dopo 3 settimane. Le giovani piante sono tenute ad alta umidità per la prima volta in una scatola di semina o in una serra. Solo dopo l'apparizione della prima foglia vera è un trapianto in vasi individuali.

Riproduzione per strati

Un modo semplice ed efficace. All'inizio della primavera, un giovane germoglio di un anno della pianta è inchiodato al suolo e cosparso di un po 'di terra. Nel punto di contatto con il terreno della corteccia, i rami danneggiano leggermente per stimolare la formazione delle radici.

Riproduzione per discendenza della radice

I cespugli adulti formano spesso germogli, che possono essere separati indolore per la pianta madre. Per fare questo, il terreno intorno ai germogli di un germoglio è rastrellato e separato dalla pianta madre della covata con radichette.

Dividendo il cespuglio

I cespugli adulti durante il trapianto possono essere divisi in più parti. Ogni tiro prima della semina in un posto nuovo, i germogli e le radici sono accorciati. Le piante per la prima volta devono fornire un'abbondante irrigazione.

Ortensie in fiore

È per il gusto della fioritura che vengono coltivate varie specie e varietà di ortensie. Gli sforzi degli allevatori mirano allo sviluppo di nuove varietà con colorazione di petali diversi, transizioni da un colore all'altro, la forma e la dimensione delle infiorescenze.

Quando una pianta sboccia, la forma di un fiore

La fioritura di alcune specie inizia a luglio e può durare fino a ottobre. I fiori sono piccoli in due tipi: piccoli fertili e sterili, circondati da grandi sepali che ricordano i petali. La forma dell'infiorescenza dipende dalle specie vegetali. Hortensia a foglia larga e simile ad un albero, ha infiorescenze sferiche, panellulate a forma di cono, terracotta e picciolate umbelliformi.

Caratteristiche di decolorazione delle infiorescenze

Per l'impianto una caratteristica insolita caratteristica. Le ortensie cambiano colore a seconda dell'acidità del suolo e della presenza di alcuni elementi chimici in esso. Per la maggior parte delle specie, il colore naturale è rosa o bianco nell'infiorescenza. Tuttavia, introducendo nel suolo composti di alluminio, allume di ferro o sostanze organiche che cambiano il pH (segatura di pino, corteccia di conifere, torba acida), è possibile fare un'ortensia bianca blu e viola rosa.

Interessante! A volte aggiungendo sostanze che causano alterazione del colore, solo in piccole aree del terreno può apparire una infiorescenza di diversi colori su un cespuglio.

Problemi, malattie e parassiti di un fiore

In condizioni indoor le ortensie possono essere colpite da afidi, acari e nematodi gambo. In condizioni di detenzione insoddisfacenti, possono presentarsi varie malattie:

  • Marciume grigio;
  • Squillo
  • Oidio

Tipi popolari

Il genere Hydrangea ha poco più di 50 specie, ma è improbabile che fornisca loro una descrizione generale. Diverse specie del genere possono essere molto diverse per natura di crescita e altre caratteristiche.

Ortensia paniculata

È cresciuto in piena terra e può raggiungere i 10 m. Spesso, la forma è usata per questo tipo. Il nome di questa ortensia è dovuto alla forma dell'infiorescenza, che può raggiungere 25 cm di lunghezza, e in alcune varietà fino a 30 cm.

Particolarmente degno di nota l'ortensia vaniglia "Vanille Fraise", che significa corno di vaniglia. La forma e il colore del fiore ricordano il gelato. Immediatamente dopo la fioritura, l'infiorescenza è bianca, ma gradualmente i petali iniziano a diventare rosa.

Hortensia a foglie larghe

Il secondo nome di questa specie è l'ortensia, ma la bassa resistenza invernale lo costringe a contenerlo come una pianta domestica. Vi sono numerose varietà di questa pianta, contraddistinta dalla colorazione delle infiorescenze, dalle combinazioni di colori, dalla presenza di una frangia bianca o rosa nei petali. Questa specie è usata al meglio per ottenere infiorescenze blu.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta a diverse nuove varietà, che non solo sono in grado di ibernarsi al coperto in piena terra, ma anche fiorire su tiri annuali. Tali varietà includono "Hovaria Mirai".

Hortensia oaky

Il suo nome è dovuto alle foglie che ricordano il maestoso albero. Più spesso questa specie viene coltivata per fogliame insolito. In terreno aperto può raggiungere 2 m, ma iberna solo sotto copertura.

Albero di ortensie

Questo arbusto è coltivato per quasi 300 anni. La buona resistenza invernale la rende una decorazione da giardino. La forma naturale delle infiorescenze è la tiroide, ma le varietà con infiorescenze globulari sono più spesso coltivate. Sono disponibili numerose varietà, ma l'ortensia "Annabelle" merita particolare attenzione. Il principale vantaggio della varietà sono le foglie verde brillante, che anche in autunno non cambiano colore.

Hortensia picciolate

Questa specie è considerata una liana arbustiva. La lunghezza delle trame può raggiungere i 25 m, e le ventose ti permettono di scalare qualsiasi parete. In assenza di supporto, si comporta come una copertura del terreno. Le varietà sono singole.

Difficoltà di far crescere una pianta

Molto spesso ci sono domande relative alla mancanza di ortensie da fiore. Tuttavia, con la conoscenza delle tecniche agricole, di solito non sorgono difficoltà di crescita delle piante.

Consigli utili

Far fronte alla crescente domanda di umidità aiuterà l'uso di pacciamatura organica (torba, segatura, corteccia). La pacciamatura del terreno sotto l'ortensia aiuta a preservare l'umidità, prevenire l'essiccazione del substrato e correggere l'acidità del terreno.

Risposte alle domande dei lettori

Durata di una pianta

A casa, la durata della vita della pianta non è eccezionale. A causa della diminuzione delle dimensioni delle infiorescenze e della perdita di ornamentalità, la boscaglia deve essere ristabilita. In campo aperto, l'aspettativa di vita è di 30 anni o più, e nell'ortensia una pannocchia 60.

Perché il fiore non sboccia?

L'assenza di fioritura può essere causata dai seguenti motivi:

  • Durante il periodo di riposo, non è stato necessario abbassare la temperatura;
  • Sovralimentazione con fertilizzanti organici;
  • Ritaglio errato.

Perché le ortensie asciugano le punte delle foglie?

Le punte secche delle foglie indicano una mancanza di umidità. Ma non dimenticare che foglie foglie decidue ingialliscono per ragioni naturali.

Cura dei fiori in inverno

In inverno, la temperatura delle ortensie da interno deve essere ridotta al livello raccomandato. Le piante da giardino dovrebbero essere dotate di un buon riparo all'aria.

Hortensia a casa

Autore: Листьева Лилия Data: 20 aprile 2015 Categoria: Piante d'appartamento

impianto ortensia (lat. hydrangea) si riferisce ad un genere di piante della famiglia Hydrangeaceae, ci sono circa ottanta specie, tra le quali vi sono piccoli alberi ed arbusti. In natura, le ortensie crescono sia nelle Americhe, che in Cina, Giappone e altri paesi dell'Asia orientale e meridionale. Chiamato in onore di una certa principessa impianto del Sacro Romano Impero, di cui nessuno si ricorda, e il nome "gidrangeya", che tradotto dal greco significa "vaso con l'acqua" è stato dato ortensie botanici, tassonomi per il suo amore disordinato di umidità. In Europa nel 1820 la pianta apparve come un'ortensia domestica, e solo successivamente fu coltivata nei giardini. Poiché il cespuglio di ortensie si è insediato nelle nostre case, gli allevatori non hanno interrotto i loro esperimenti sull'allevamento di nuove varietà e varietà. Oggi un'ortensia in una pentola in veranda, in terrazza o su un balcone è comune come un'ortensia in un giardino.

contenuto

Ascolta l'articolo

Piantare e curare le ortensie (in breve)

  • Fioritura: da aprile a novembre.
  • Illuminazione: luce diffusa luminosa (a una distanza di 2-3 metri dalla finestra meridionale).
  • Temperatura: 20 ° C durante il periodo di vegetazione, 7-10 ° C durante il periodo di riposo.
  • Irrigazione: in estate - frequente e abbondante, in primavera e in autunno - moderata e non così frequente, in un periodo di riposo - simbolico.
  • Umidità dell'aria: alta, nel calore, si raccomanda una spruzzatura frequente delle foglie.
  • Top-dressing: da febbraio a ottobre, una volta ogni due settimane, concimi minerali complessi per piante da fiore - rododendri, brughiere e azalee. L'allattamento invernale non contribuisce.
  • Il periodo di riposo è tra dicembre e gennaio.
  • Trapianto: ogni anno per tutta la durata di una stanza ortensia (3-4 anni).
  • Potatura: in autunno, dopo la fioritura, i germogli deboli vengono rimossi e quelli forti si accorciano di metà lunghezza e in primavera i germogli deboli si allungano durante il periodo di dormienza.
  • Riproduzione: da semi, talee, dividendo il cespuglio.
  • Parassiti: afidi e acari.
  • Malattie: marciume grigio, peronosporosi.

Casa Hortensia - descrizione

L'ortensia da interno è un mezzo arbusto perenne con foglie ovate opposte, grandi e frastagliate, lunghe da 10 a 15 cm. Infiorescenza-palle troppo grandi - fino a 35 cm di diametro, umbellate, corymbose, o sotto forma di spazzole, costituito da due tipi di fiori: grandi bordi sterile delle infiorescenze e fruttifera piccolo nel mezzo. Coloranti di infiorescenze dipende dall'indice idrogeno del suolo: terreni acidi dà loro una tinta blu, neutro - bianco o crema, e alcalino - lillà o rosa, i petali sono incolori e ombra e infiorescenze decorativi danno i sepali colorate di fiori. Il frutto di ortensie è una scatola a più semi. A casa, le ortensie possono raggiungere un'altezza di un metro.

Prenditi cura delle ortensie in casa

Come prendersi cura di una casa di ortensie.

Hortensia a casa ha le stesse preferenze del suo parente del giardino, e se crei le condizioni necessarie per lei, sarai ricompensato con una fioritura lunga e rigogliosa. Trova l'ortensia un ampio spazio luminoso, protetto dalla luce solare cocente - ad esempio due o tre metri dalla finestra meridionale. La temperatura più confortevole per la sua crescita e lo sviluppo è di 20 ºC, l'assenza di correnti d'aria e improvvisi cambiamenti di temperatura. Nel periodo di riposo, dopo la fioritura, determina la pianta in una stanza buia e fresca con una temperatura di 7-10 ° C e tienila lì fino a quando i boccioli iniziano a svegliarsi a febbraio, per poi tornare alle solite condizioni. È necessario un freddo inverno scuro per permettere alla pianta di ripristinare le forze impiegate per la fioritura e, se questo requisito non viene soddisfatto, la successiva fioritura delle ortensie può avvenire solo dopo un anno.

Irrigazione di ortensie.

Ma prima di tutto, la cura dell'ortensia domestica presuppone un'irrigazione regolare e sufficiente, in grado di annaffiare questa "nave con acqua". In estate, l'irrigazione dovrebbe essere frequente e abbondante, in primavera e in autunno - moderata, in inverno, durante il periodo di riposo - simbolica. L'acqua per l'irrigazione viene difesa, filtrata o congelata e quindi scongelata a temperatura ambiente. Se vivi in ​​un'area ecologicamente pulita, allora l'acqua piovana sarà buona. Una volta al mese, innaffia la pianta leggermente acidificata con acqua di limone - letteralmente cinque gocce di succo per litro d'acqua. Richiede un'ortensia non solo di terreno umido, ma anche alta umidità, quindi preparatevi a spruzzarlo spesso e non mettetelo vicino ai riscaldatori funzionanti.

Ortensie fertilizzanti.

Le ortensie in crescita forniscono anche fertilizzazione della pianta durante un periodo di crescita attiva. I fertilizzanti per ortensie vengono applicati una volta ogni due settimane. Idoneo come concime complesso per la medicazione per piante da fiore - azalee, rododendri e brughiera. Inizia a nutrire l'ortensia a febbraio, quando la pianta forma nuovi germogli. In inverno, durante il periodo di riposo, l'ortensia non ha bisogno di alimentazione. Tra l'altro, al fine di ottenere in una pentola macchia multicolore, hai solo bisogno di fare un lato della pentola nella soluzione del suolo di allume di ammoniaca-potassio (allume 8-10 per 2 litri di acqua) o di sali di ferro, poi i fiori di questa parte diventeranno blu, e d'altra parte, la calce può essere aggiunta al terreno e l'infiorescenza diventerà rosa o lilla. Su terreno neutro, di regola crescono ortensie bianche o crema.

Ortensie da potatura.

La cura dell'ortensia indoor include un elemento così importante come la potatura di una pianta. I lettori chiedono come tagliare un'ortensia e se dovrebbe essere fatto se l'ortensia cresce a casa e non nel giardino. taglio casa ortensia è necessario, e lo fanno due volte all'anno: in autunno, dopo la fioritura, preparando l'impianto per il riposo invernale, germogli deboli rimossi alla radice, e forte abbreviati per metà della lunghezza, e ortensia potatura in primavera necessario rimuovere anche infilate germogli deboli.

Trapianto di ortensie domestiche.

La cura dell'ortensia nella pentola suggerisce un trapianto annuale - poiché l'ortensia in vaso dura 3-4 anni, quindi è necessario piantarne una nuova. Il terreno delle ortensie è richiesto fertile, circa la stessa composizione: tre parti di fogliame e tappeto erboso e una parte di sabbia. Il vaso dovrebbe essere ampio e spazioso, poiché il sistema radicale dell'ortensia è orizzontale. Come trapiantare un'ortensia per minimizzare lo stress per la pianta, che di solito accompagna questa procedura? La via del trasbordo. E non dimenticare di mettere uno spesso strato di materiale di drenaggio sul fondo della pentola. Dopo aver spostato la pianta dal vecchio vaso a quello nuovo, aggiungere così tanto substrato fresco in modo che riempia tutti i vuoti, ma il collo radice della pianta deve essere a filo con la superficie del terreno. Dopo aver piantato e inumidito la pianta, il terreno nel vaso viene preferibilmente coperto con pacciame di torba, che non consente all'umidità di evaporare rapidamente dal substrato.

Riproduzione di ortensie a casa

Riproduzione di ortensie per talea.

Se chiedi a un fiorista professionista come propagare un'ortensia a casa, ti dirà che il metodo di allevamento più affidabile per l'ortensia è talee, e il momento migliore per la sua realizzazione è gennaio-febbraio. Radicati in questo momento tagli alla caduta successiva formano un cespuglio a gambo multiplo di 3-4 germogli. Se sei in ritardo con le talee e lo spendi a marzo-aprile, otterrai una pianta a gambo singolo. È meglio tagliare le talee dai germogli delle radici in modo tale che siano presenti fino a tre internodi su un segmento lungo 7-8 cm. Le foglie dal fondo delle talee vengono rimosse e quelle superiori sono accorciate di un terzo, se sono piccole, o metà, se le foglie sono grandi. Trattato su bordo inferiore talee radice stimolatore sono piantati nel substrato torba sabbia e contengono la luce ad una temperatura di 18-20 ° C e umidità relativa 75-80%, che è coperto con vasi di vetro tagli che devono essere rimossi per aerare quotidianamente. Non dimenticare di inumidire il terreno - non dovrebbe asciugare. Il radicamento avviene in tre o quattro settimane, quindi le talee vengono piantate in vasi individuali con un diametro di 7-9 cm.

Coltivazione di ortensie dai semi.

Se non sai come coltivare un'ortensia dai semi, avrai bisogno delle seguenti informazioni. Il terreno per la semina dovrebbe essere costituito da foglie, erba e humus in parti uguali, ma devono essere integrati con sabbia e torba. Piccoli semi di ortensie alla fine dell'inverno sono piantati in una pentola sulla superficie del substrato, ma non si chiudono nel terreno, ma coprono la pentola con la semina del vetro. Le colture giornaliere sono arieggiate e, se necessario, inumidite dallo spruzzatore - il terreno dovrebbe essere leggermente umido in ogni momento. Non appena compaiono i semenzali, il vetro viene rimosso e quando compaiono due foglie reali, le piantine vengono immerse in contenitori più profondi con terreno della stessa composizione. Le piantine di ortensia indurite sono piantate da vasi con un diametro di 7 cm.

Riproduzione di ortensia mediante divisione cespuglio.

Questo è il modo più semplice per allevare ortensie, ma richiede una certa destrezza e grande cura. Durante il trapianto annuale della pianta, dividi il cespuglio in modo tale che tutte le piante abbiano punti di crescita e un numero sufficiente di radici. Sia le radici che i germogli delle fette prima della semina vengono accorciati, quindi parti della pianta vengono piantate in vasi diversi, annaffiate e pestate la superficie del terreno in vasi con torba. Se esegui la divisione del cespuglio in primavera, poi entro l'autunno i tuoi piccoli metteranno già radici.

Parassiti e malattie delle ortensie

Insetti e malattie.

Se l'umidità è troppo alta, l'ortensia è interessata dal marciume grigio, che può essere gestito trattando la pianta con un liquido bordolese, e la peronospora, che viene distrutta da preparati contenenti rame o fungicidi. In caso di idratazione insufficiente, il danno delle ortensie è causato da acari e afidi, che vengono distrutti da un doppio trattamento della pianta con una soluzione di sapone o da un atleta con un intervallo settimanale.

L'ortensia diventa gialla.

Molto spesso, la ragione per la decolorazione delle foglie di ortensia è una violazione delle regole di cura - irrigazione insufficiente della pianta, mancanza di azoto nel terreno o una malattia come la clorosi, causata dal fatto che il terreno nel vaso è troppo alcalino. Elimina i tuoi errori e la pianta si riprenderà.

L'ortensia si asciuga.

A volte capita semplicemente a causa del fatto che si dimentica la sua acqua e spruzzare, a volte a causa della carenza di nutrienti nel suolo, o per il fatto che quando un trapianto imbarazzante sono stati feriti radici delle piante, cioè, in ogni caso, a causa della violazione di le tue regole di cura dei fiori. Cambia il tuo atteggiamento verso le regole: con la stretta osservanza di esse, che di per sé non è difficile, non avrai problemi con le ortensie o con qualsiasi altra pianta.

L'ortensia cade

Di norma, la caduta è la fase successiva dopo l'essiccazione delle foglie. La pianta ha bisogno non solo di un'abbondante irrigazione, ma nel regolare inumidimento del suolo e dell'aria, quindi irrigare il terreno e spruzzare le foglie di ortensia secondo necessità.

L'ortensia non fiorisce.

Questo può accadere se l'ortensia non si è riposata in inverno - ha speso le sue energie in fioritura, e non è stato possibile accumularne di nuove sul davanzale vicino al radiatore caldo, e non è colpa sua. Ha bisogno di un riposo completo per 70-80 giorni in una stanza fredda e buia, anche se non sembra una pianta emaciata - le foglie non sono cadute e non si sono asciugate. Trovate una stanza adatta per un periodo di riposo o una cantina, togliete tutte le foglie, riducete la metà dei germogli forti, rifilate sotto la radice dei deboli, portate il vaso della pianta in una stanza adatta e mettetelo su un lato. Per fare ciò è necessario a dicembre, così che a febbraio è già possibile riportare l'ortensia in vita. Con l'osservanza annuale di questo rituale, puoi star certo che l'ortensia fiorirà a tempo debito.

Tipi di ortensie domestiche

Nella coltura del vaso, viene coltivata solo l'ortensia a foglia larga (Hydrangea macrophylla), o ortensia, e le sue numerose varietà, che oggi sono più di 100.

Varietà di infiorescenze di colore bianco e crema:

  • - M-me E. Mouillere - il diametro delle infiorescenze è di 18-20 cm, i fiori da 2 a 6 cm, le foglie di questa ortensia sono un po 'più strette che in altre varietà;
  • - Souer Tharese - fiori della forma corretta, il diametro dell'infiorescenza è 15-17 cm, il cespuglio stesso è corto - 35-40 cm, una specie di fioritura precoce.

Varietà di colore rosa:

  • - Goliath - grande infiorescenza di ombra rosa densa fino a 30 cm in diametro, i bordi di sepali sono profondamente tagliati, un'altezza di cespuglio di 60-70 cm, fiorisce tardi;
  • - Amburgo - fiori compatti di 4-5 cm di diametro in un colore rosa, raccolti in un diametro di infiorescenza di 16-18 cm, altezza della macchia 35-40 cm;
  • - Europa - varietà abbondantemente fiorita alta 40-50 cm con fiori grandi fino a 6 cm di diametro, infiorescenza con diametro di 20-25 cm.

Varietà di tonalità rossa:

  • - Sensazione rossa - infiorescenze rosso-bordeaux, che diventano viola-borgogna quando nel terreno vengono introdotti sali di ferro o solfato di alluminio;
  • - Prima - il diametro delle infiorescenze è di 15-18 cm, ma i fiori stessi sono piccoli - non più di 3,5 cm di diametro, l'altezza dello stelo è di 20-25 cm, il grado è medio-ramificato.

Gradi di colore blu:

  • - Earley Blue - infiorescenza blu brillante, varietà alta;
  • - Ramars Mars - una varietà compatta, infiorescenze fino a 20 cm di diametro, con il tempo le estremità dei petali diventano verdi.

Cura le ortensie da interno a casa

La stanza dell'ortensia è un cespuglio che ogni anno butta via le foglie in inverno, e in estate fiorisce con grandi fiori profumati. Sebbene la pianta non sia molto impegnativa, prendersene cura è piuttosto semplice e richiede solo attenzione e osservanza della ciclicità.

Ora nel mercato dei fiori c'è una vasta selezione di tinte di un fiore nella stanza, così puoi raccogliere un cespuglio che si adatta perfettamente nell'interno e soddisferà le esigenze estetiche dell'acquirente.

Quali sono i tipi di ortensie stanza

I colori vegetali più comuni sono:

Le varietà individuali che gli allevatori possono dipingere possono essere dipinte in diverse tonalità. Nonostante il colore vario dei cespugli domestici, le infiorescenze di diversi colori possono raggiungere fino a 30 cm di diametro. Spesso un'ortensia ha da 1 a 7 fasci fioriferi, ma a volte si verificano più di 10 infiorescenze.

Tra i fioristi e gli amanti dei colori domestici, le varietà blu, rosse, rosa e crema della pianta sono molto popolari. Con condizioni adeguate, i fiori delle infiorescenze avranno un colore brillante e un diametro di 4-7 cm.

Caratteristiche del contenuto

Come ogni pianta, le ortensie hanno bisogno di cure, che le forniranno una crescita confortevole e condizioni di fioritura. A seconda della stagione dell'anno, il fiore ha bisogno di concimazione, una certa modalità di irrigazione e illuminazione.

terreno

A seconda dell'ombra, che è preferibile, si dovrebbe aderire a una certa acidità del terreno.

I fiori bianchi e crema come il terreno neutro, i colori rosso e rosa possono crescere solo su terreni alcalini. Ma le sfumature blu e blu delle ortensie manterranno il loro colore esclusivamente sul terreno con elevata acidità. Per produrre il terreno, dovrai prendere due parti del terreno in erba, una parte del terreno in lamiera, metà della torba e una parte della sabbia.

atterraggio

Hortensia in una pentola può crescere fino a 4 anni, ma deve essere trapiantato ogni anno per ottenere una fioritura rigogliosa e abbondante. Il sistema radicale del fiore si trova orizzontalmente a causa di ciò che dovrebbe essere data la preferenza a vasi bassi e larghi.

L'ortensia viene trapiantata con il metodo del transhipment, per cui le radici subiscono il minor traumatismo e la pianta subisce meno stress. Di solito piantare e ripiantare un fiore nella stanza è fatto in autunno, dopo che la boscaglia ha scartato le foglie.

fertilizzanti

Poiché il colore della pianta dipende dalle proprietà del terreno, esistono diversi tipi di concimazione che garantiscono la luminosità dell'infiorescenza. La terra è ossidata da segatura, torba o aghi. Il mezzo alcalino viene creato mescolando calce, cenere o gesso nel terreno. Anche nei negozi speciali è possibile acquistare fertilizzanti industriali, che regolano la forza del colore.

Temperatura, luce e umidità

Durante i periodi di crescita e fioritura, la pianta deve essere conservata in stanze con una buona illuminazione e una temperatura di 18-22 gradi. Il fiore ama il terreno umido e quindi necessita di annaffiare 2-3 volte a settimana durante il periodo attivo dell'anno. L'Hortensia si sviluppa meglio non lontano dalle grandi finestre rivolte a ovest o ad est. La luce diretta del sole può lasciare gravi ustioni sul fiore.

Durante il periodo di riposo, la camera bush deve essere annaffiata una volta ogni 2-3 settimane. A casa, un fiore in inverno può essere attribuito a un balcone per ottenere le condizioni di inverno artificiale. Quando si gonfiano i primi reni, la pianta deve essere riportata in una stanza calda e illuminata e aumentare la frequenza di irrigazione.

Durante tutto l'anno è necessario mantenere un'alta umidità nella stanza dove cresce il fiore. Il primo segno di bassa umidità all'interno è l'essiccazione delle punte delle foglie della pianta.

La versione più semplice dell'aumento locale dell'umidità nella stanza è un contenitore con acqua, che si trova vicino alla composizione del vaso. Inoltre, le foglie avranno un aspetto più sano con spruzzatura regolare.

ventilazione

A differenza di una pianta da giardino, l'ortensia domestica non ama le correnti d'aria e le finestre aperte. Il fiore si sente bene sul territorio aperto e sulla terrazza chiusa. In caso di correnti d'aria, la pianta può scartare le foglie, smettere di fiorire e morire completamente.

Potatura delle ortensie

La potatura svolge un ruolo importante nella formazione di un cespuglio fiorito e nella distribuzione di sostanze dalla pianta. I germogli lunghi e deboli hanno una forma impresentabile, che rovina molto l'aspetto del fiore. Di solito, la potatura o i detriti vengono eseguiti due volte all'anno - in autunno e in primavera.

L'autunno forma la base del cespuglio, che funge da cornice per nuovi germogli. I germogli deboli vengono completamente rimossi e quelli forti vengono tagliati a metà, dopodiché la pianta viene trapiantata in un nuovo sito di crescita. Nella primavera della casa si verificano frammenti o potature di germogli deboli che interferiscono con la normale formazione del cespuglio.

Come funziona l'ortensia al coperto

Quando si coltiva una pianta è importante osservare i periodi di crescita e riprodursi secondo questo periodo. Il fiore ha tre tipi di riproduzione:

Il taglio è il modo più semplice e più comune. A febbraio, quando la boscaglia inizia la crescita attiva, i giovani germogli vengono tagliati e posti in una soluzione nutritiva. Le talee hanno solitamente una dimensione di 7-8 cm e 3 interstizi. Il radicamento delle piantine avviene durante la settimana, grazie al quale le prime infiorescenze possono già essere scartate in estate.

Il secondo più popolare è il modo in cui l'arbusto è diviso in più parti. Nella foto, questo processo sembra abbastanza semplice, ma in realtà richiede estrema cautela e attenzione. Quando si divide un cespuglio, è importante lasciare un punto di crescita e una colonna vertebrale potente su ciascun segmento.

Crescere un fiore da un seme è un processo laborioso. A febbraio i semi vengono sparsi sulla miscela del terreno, annaffiati e ricoperti di vetro. Ogni giorno il terreno deve essere inumidito con una pistola a spruzzo fino a quando non germoglia. Dopo la comparsa delle prime piantine, il vetro viene rimosso e le piantine vengono inumidite quotidianamente e annaffiate. Quando appare la prima coppia di foglie vere sui germogli, le piantine si tuffano. Dopo la raccolta, le piantine sono cresciute così come una pianta adulta.

Parassiti e malattie

Sebbene Hydrangea sia una versione indoor del fiore, può anche ferire, come una sottospecie di strada. Le principali malattie della pianta sono:

  1. Marciume grigio. La malattia colpisce l'ortensia con tracimazione regolare e alta umidità. L'opzione di trattamento più semplice consiste nel trattare la pianta con un liquido bordolese e ridurre la quantità di umidità nell'aria.
  2. Peronospora. La malattia si sviluppa anche con l'umidità in eccesso. La malattia viene trattata con farmaci contenenti rame e fungicidi.
  3. Afidi e acaro del ragno. A bassa umidità, gli insetti occupano il fiore e ne rovinano l'aspetto. Gli afidi vengono facilmente espulsi con l'aiuto di carbofos, un atleta o una soluzione a base di sapone. L'acaro teme anche la soluzione di sapone e viene eliminato spruzzandoli frequentemente.
  4. Nematode. La malattia non può essere trattata e le aree interessate devono essere rimosse.
  5. Ingiallimento delle foglie La pianta cambia più spesso colore con irrigazione rara, mancanza di azoto, clorosi causata da eccesso di alcali nel terreno. Se le cause vengono eliminate, l'ortensia ripristina molto rapidamente il suo colore verde brillante.

Per una fioritura regolare e abbondante è importante dare a un fiore un riposo tempestivo. Indebolito dalla continua crescita, la pianta è meno resistente alle malattie e potrebbe non fiorire per il secondo anno consecutivo.

Sala ortensia: assistenza domiciliare, varietà e foto

In molte case e su terreni privati, si possono vedere piccoli arbusti, i tappi rigogliosi di infiorescenze sono conquistati e catturati da rare tonalità pastello. Questa pianta unica è chiamata ortensia. Come un'ortensia di una casa si è insediata in case europee fin dal XVIII secolo. Da allora, gli allevatori hanno tirato fuori un gran numero di varietà e varietà, che non smettono mai di stupire con la sua bellezza.

Questa pianta preferita a casa richiede cure specifiche e alcune condizioni di crescita. Ecco perché, prima di sistemare in casa tua una bellezza così squisita, devi sapere come prenderti cura delle ortensie correttamente.

Caratteristiche decorative delle ortensie

Hortensia si riferisce agli arbusti perenni splendidamente fioriti. Il fiore cresce sotto forma di un cespuglio compatto a più canne con foglie verdi belle, grandi e ricche.

La pianta può avere due tipi di fiori: piccoli fruttiferi e grandi infertili. Le infiorescenze sferiche di ortensie sono simili a grandi cappucci. Il colore dei fiori può essere rosa, lilla, crema, delicatamente bianco, verde chiaro. Dipende dal colore del contenuto di idrogeno nel terreno. Il terreno alcalino conferisce alle infiorescenze una tonalità rosa e lilla, blu acido e bianco neutro. Decorabilità e una sfumatura di infiorescenze sono attaccati ai sepali dei fiori, mentre i fiori stessi sono incolori.

A casa, con la dovuta cura, la pianta può crescere fino a un metro. Su un cespuglio una pianta d'appartamento può avere da 1 a 7 infiorescenze spettacolari, che si trovano sopra le foglie superiori dei germogli. La sfera di fioritura delle ortensie di diametro può raggiungere fino a 30 centimetri. Più piccole sono le infiorescenze della pianta, più grandi sono.

Le ortensie delle stanze, rispetto al giardino, sono più compatte, ma l'intensità dei loro colori è più alta.

L'ortensia da interno più popolare

A casa, il vaso è coltivato solo ortensia a foglia larga, che ora ha più di 100 varietà.

Gradi di colore blu:

  • Ramars Mars - la boscaglia differisce per compattezza e infiorescenze, il cui diametro è di circa 20 cm;
  • "Earley Blue" è una pianta alta con infiorescenze blu brillante.

Varietà con infiorescenze rosse:

  • "Prima" è una varietà di colore medio con piccoli fiori, infiorescenze di 15-18 cm di diametro e altezza dello stelo di 20-25 cm;
  • "Sensazione rossa" - la pianta è caratterizzata da infiorescenze rosso-bordeaux che, dopo l'introduzione di solfato di alluminio o sali di ferro nel terreno, diventano viola-bordeaux.

Varietà di colore rosa:

  • "L'Europa" è un cespuglio alto (40-50 cm), abbondantemente fiorito con un'infiorescenza di diametro fino a 25 cm e grandi fiori con un diametro di 6 cm;
  • "Amburgo" - una pianta la cui altezza va dai 35 ai 40 cm, abbondantemente fiorisce in grandi fiori con un diametro di 4-5 cm;
  • "Goliath" - la varietà si differenzia in altezza del cespuglio in 60-70 cm, sepali con bordi profondamente tagliati, grandi infiorescenze rosa scuro e fioritura tardiva.

Varietà con infiorescenze crema e bianche:

  • Souer Tharese - pianta a fioritura precoce con un arbusto corto fino a 40 cm di altezza, infiorescenze di 15-17 cm di diametro e fiori di forma regolare;
  • M - me E. Mouillere - differisce foglie abbastanza strette, fiori con 2-6 cm e infiorescenze, il cui diametro è da 18 a 20 cm.

Hortensia - assistenza domiciliare

Per piante da appartamento facilmente coltivate, le ortensie non possono essere attribuite. L'impianto richiede non solo le condizioni di detenzione, ma anche il rigoroso rispetto di determinate regole per la sua cura. Negligenza ed errore questo spettacolare, ma un fiore lunatico non perdona.

Il più difficile da seguire e mantenere lo sviluppo ciclico delle ortensie nel piatto. Il fiore deve essere attentamente curato nella fase di formazione delle gemme e monitorare attentamente le condizioni di svernamento.

Hortensia si riferisce agli arbusti decidui, il cui fogliame non persiste anche a temperature ambiente. Durante il periodo di riposo la pianta scarta le foglie. In questo momento ha bisogno di fornire un luogo fresco e regolare l'irrigazione e l'alimentazione. Questo periodo dura due mesi e mezzo nella stagione invernale. In primavera la pianta inizia a crescere attivamente.

Illuminazione per ortensie a casa

I requisiti dell'impianto per l'illuminazione sono gli stessi sia per il giardino che per le condizioni interne. Hortensia preferisce un punto luminoso protetto dai raggi diretti. È meglio posizionare un fiore con una pentola a due o tre metri dalla finestra meridionale. I raggi diretti del sole provocheranno la perdita dell'ornamentalità delle foglie e metteranno in pericolo la fioritura.

L'intensità dell'illuminazione dell'ortensia non dovrebbe cambiare durante l'anno. Ridurre la luce nel periodo invernale può essere dannoso per il fiore. Pertanto, la pianta deve essere spostata in un luogo più luminoso o utilizzata per aumentare la luce diurna diurna. Una pianta che manca di luce in inverno si indebolisce, diventa vulnerabile a parassiti e malattie e perde la sua capacità decorativa.

Oltre alla buona luce, l'arbusto indoor ama l'aria fresca. Pertanto, la stanza deve essere ventilata regolarmente senza creare correnti d'aria. In estate, ortensie in vaso si sentono più a proprio agio su balconi e logge con ombreggiature, terrazze e in luoghi freddi nel giardino.

Temperatura e umidità

Le ortensie delle stanze hanno bisogno di condizioni fresche. Per molti anni, fioriranno solo con la loro fioritura in una stanza dove la temperatura dell'aria non supera i + 20 ° C.

In inverno, quando la pianta è a riposo, non bisogna dimenticare di prendersene cura. In questo periodo dell'anno, l'intervallo di temperatura dovrebbe essere compreso tra + 4 ° C e + 9 ° C. Svernare questa cultura stanza può anche su un balcone vetrato o loggia. In questo caso, i germogli dovranno essere tagliati a due terzi, coprire la pianta con lapnik e avvolgerli con materiale non tessuto. Va bene se i getti si bloccano in inverno. Dopo la potatura, la pianta si riprenderà rapidamente, inizierà a crescere le foglie e fiorirà.

Il comfort della temperatura per le ortensie è indicato dalle sue foglie verdi. Se il fiore inizia a scaricarli, significa che è troppo caldo nella stanza.

Oltre alle condizioni fresche, le ortensie richiedono un'elevata umidità. Per fare questo, è possibile acquistare un umidificatore o installare un piattino accanto alla pentola o un pallet con muschio bagnato e pietre.

Irrigazione e alimentazione delle ortensie

La pianta appartiene ad una cultura che ama l'umidità, quindi durante l'intera crescita attiva deve essere annaffiata frequentemente e abbondantemente, osservando alcune regole.

  1. Il terreno attorno alle radici dovrebbe essere sempre umido, ma lo strato superiore prima dell'irrigazione deve essere ben asciugato. In questo caso, le radici non marciranno e la pianta non si ammalerà.
  2. Durante il periodo di riposo, la frequenza di irrigazione viene gradualmente ridotta. Nella stagione invernale, devi solo assicurarti che il terriccio non si asciughi.
  3. Non appena nuovi opuscoli iniziano a comparire sulla boscaglia, anche l'irrigazione riprende gradualmente.
  4. L'irrigazione della pianta è raccomandata da acqua dolce, in piedi a temperatura ambiente.

In estate le ortensie vengono nutrite con fertilizzanti minerali. Due volte alla settimana il fiore viene versato con una soluzione, che viene preparata da 30 g di solfato di potassio, 40 g di perfosfato, 30 g di nitrato di ammonio. Tutti gli ingredienti preparati vengono mescolati e disciolti in un secchio d'acqua.

Dalla metà di agosto, l'alimentazione si ferma. In questo momento, la crescita vegetativa della pianta inizierà a fermarsi e verranno deposti i boccioli di fiori. Sarà necessario rimuovere i germogli deboli e i germogli di radici.

Caratteristiche dell'ortensia interna

Cura per le ortensie a casa comporta un trapianto annuale. Il suolo dovrebbe essere considerato fertile, costituito da zolla, terra frondosa e sabbia (3: 3: 1).

Poiché il sistema radicale della pianta è orizzontale, si consiglia di selezionare un vaso per esso ampio e spazioso. Per non danneggiare le radici e minimizzare lo stress, il fiore viene trapiantato con il metodo del transhipment.

Sul fondo del vaso deve essere posto uno spesso strato di drenaggio, quindi uno strato di miscela di terra, su cui è installata la pianta preparata. Attorno alle radici, il substrato fresco viene versato in modo che il collo della radice con la superficie del suolo sia allo stesso livello.

Dopo il trapianto, le ortensie devono essere ben irrigate e la parte superiore deve essere coperta con pacciame di torba. Ciò non consentirà all'umidità di evaporare rapidamente.

Metodi di riproduzione delle ortensie domestiche

A casa, le ortensie possono essere propagate in tre modi:

Divisione del cespuglio

Questo è il modo più semplice per moltiplicare, il che richiede grande cura e conformità con determinate regole:

  • il cespuglio è diviso durante il trapianto annuale;
  • tutti i processi devono avere un numero sufficiente di radici e un punto di crescita;
  • I germogli e le radici dei pezzi vengono prima accorciati, e solo allora vengono piantati in vasi e annaffiati.

Divisi e piantati in primavera, i cespugli attecchiranno bene entro l'autunno.

Riproduzione per seme

La casa ortensia di semi si moltiplica alla fine dell'inverno. Il suolo per la semina dovrebbe essere costituito da humus, torba e terra delle foglie (1: 1: 1). I semi vengono seminati sulla superficie della miscela terrestre. Nel terreno non hanno bisogno di essere chiusi. Il contenitore con raccolto dall'alto è coperto da un film o un vetro.

Ogni giorno le colture devono essere ventilate e inumidite dal nebulizzatore. Deve essere garantito che il terreno sia sempre leggermente umido. Quando compaiono i primi scatti, il film o il vetro vengono rimossi.

Non appena appaiono due volantini veri sulle piantine, devono essere trapiantati in un contenitore più profondo con la stessa composizione della terra. Le piantine adulte e rinforzate sono piantate in vasi il cui diametro non deve essere superiore a sette centimetri.

Taglio di ortensie

I coltivatori esperti di ortensie si propagano per propagazione, poiché questo è il metodo più affidabile per la sua propagazione.

In gennaio-febbraio, le talee di 7-8 cm di lunghezza vengono tagliate dai germogli di radice della pianta e devono essere presenti fino a tre internodi su ciascun segmento. Sulla parte superiore delle talee, le foglie sono accorciate di un terzo o metà e il fondo viene rimosso completamente.

I segmenti sono trattati con uno stimolante della radice, piantato in un substrato di torba sabbiosa, annaffiato e coperto con barattoli di vetro. Questo modo di tenerli aiuta a prevenire l'essiccazione del terreno e manterrà il contenuto di umidità ottimale per lo sviluppo delle talee.

Il contenitore con piantine deve essere conservato nel luogo più luminoso a temperatura ambiente in 18-20 ° C. Dopo tre o quattro settimane le talee metteranno radici e potranno essere piantate in vasi separati.

Delle talee radicate in gennaio-febbraio, un cespuglio di 3-4 germogli crescerà in autunno. Se le talee saranno eseguite in marzo-aprile, il risultato sarà un'ortensia con un solo gambo.

Solo i proprietari premurosi, osservando tutte le regole di cura e i requisiti di temperatura, selezione del suolo, illuminazione e irrigazione, potranno osservare il lusso della fioritura dell'ortensia. Ma una tale cura è valsa la pena. Dopotutto, questa bella pianta è fresca e alla moda da guardare in qualsiasi situazione e con qualsiasi interno. Può essere utilizzato per decorare locali residenziali e industriali, giardini d'inverno, balconi, terrazze e aiuole.

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante