Cura adeguata per il melograno indoor a casa

In natura, il granato cresce sotto forma di un albero o arbusti. La cultura ha ricevuto il suo nome dalla parola latina "granatus", che significa a grana fine.

I frutti di tale pianta sono abbastanza grandi, dipinti in un ricco colore rosso o bordeaux. La polpa del melograno è composta da molti piccoli grani.

In natura, il granato cresce sui pendii montuosi o su terreni rocciosi, il che spiega la sobrietà della pianta rispetto al clima e alla composizione del suolo.

Inoltre, un albero del genere si adatta perfettamente al microclima.

Descrizione del melograno pigmeo

La crescita del granato nano dipende direttamente dalla varietà, la cifra media è di 1 metro. I fiori di melograno meritano un'attenzione speciale.

Su un albero si formano due tipi di fiori contemporaneamente:

  • su alcuni fiori sono presenti come pestello e stami, su di essi si formano le ovaie e in futuro ci sono frutti, la loro forma ricorda le ninfee;
  • un altro tipo è simile alle campane, i fiori sono asessuati e recano solo una funzione decorativa.

I fiori sono dipinti in una brillante tonalità rossa e raggiungono un diametro di 3 centimetri.

Gli scienziati del frutto del melograno sono chiamati "melograno", raggiungono i 18 centimetri di diametro. La scorza di tali frutti è molto densa, il suo colore varia dal rosa chiaro al rosso scuro.

Il melograno pigmeo viene coltivato in casa come fiore da interno

All'interno di un frutto ci possono essere fino a 1200 grani, che sono coperti da un guscio succoso e carnoso. Il sapore della polpa è dolce e aspro, molto succoso e rinfrescante, tali frutti sono spesso utilizzati per spremere.

A casa, il melograno nano viene coltivato come un fiore interno e l'aspetto dei frutti è un'aggiunta piacevole.

Posso coltivare una pianta ornamentale a casa?

Coltivare granato in casa è del tutto possibile, tra tutti gli alberi da frutto che crescono in casa granate senza pretese.

Prendersi cura di una pianta del genere è molto semplice e puoi ottenere frutti succosi, non puoi fare sforzi particolari.

Nelle condizioni della stanza vengono coltivate granate in miniatura "Nana". Iniziano a fiorire dopo aver raggiunto un'altezza di 40 centimetri, mentre portano fino a 10 frutti commestibili, che da alberi da giardino differiscono solo per le dimensioni (5-6 centimetri di diametro).

Di solito, le case crescono i seguenti gradi di melograno:

  1. Prigionia alba - questa varietà non porta frutto ed è coltivata per amore di fiori grandi e belli. Differiscono nella struttura del terry e nel color crema, possono raggiungere un diametro fino a 6 centimetri. Le foglie di questo tipo sono sinuose, dense, ovali, leggermente allungate e di un ricco colore verde. Le caratteristiche della varietà sono che cresce molto velocemente, ma se lo si desidera, questo processo può essere fermato piantando la pianta in un piccolo contenitore.
  2. Carthage e Baby sono le varietà indoor più diffuse, gli alberi crescono fino a 50 centimetri di altezza, sebbene ci siano esemplari con un'altezza di 1 metro. Su queste piante si osserva un grande numero di fiori e appaiono i frutti, a partire dal secondo anno di vita.

Anche se diverse dozzine di fiori possono sbocciare contemporaneamente, in media si formano 3-4 ovaie.

In condizioni indoor, i coltivatori coltivano uve di Nana, prigionia Alba, Cartagine e Baby

Regole per piantare un albero di melograno

Per coltivare un melograno pigmeo, puoi utilizzare i semi acquistati nel negozio. Il momento migliore per piantare i semi è l'inizio di aprile.

Il drenaggio viene versato sul fondo della scatola o del contenitore, quindi pulire la sabbia del fiume, in cui i semi di melograno vengono approfonditi di 5 millilitri. Quindi il terreno viene inumidito e coperto con pellicola o vetro, questo è necessario per ottenere l'effetto serra.

Dopo l'aspetto dei primi germogli, è necessario attendere altre 2 settimane, perché le piantine di melograno appaiono gradualmente.

Appena 5-6 foglie sane appaiono sulle piantine, può essere trapiantato in vasi separati, sul fondo del quale viene versato il drenaggio e la miscela di terreno viene preparata da:

  • 2 parti di terreno per colture di agrumi;
  • 1 parte di sabbia;
  • 1 parte di biohumus.
Per coltivare un melograno pigmeo, puoi prendere i semi acquistati nel negozio, o talee

Dopo che l'albero è nella pentola, deve essere irrigato abbondantemente, per aiutare il radicamento in anticipo.

Circa un mese dopo i primi reni appariranno sulle talee, dopo di che potranno essere trapiantati in vasi separati. Il radicamento sarà molto più rapido, se si mette lo stelo nello stimolatore della crescita prima di piantare per 6 ore.

Questo metodo è meno rischioso, poiché in tali condizioni vengono preservate tutte le qualità varietali dell'albero madre.

Prendersi cura di un albero della stanza

Per garantire che il melograno si sia sviluppato bene ed è soddisfatto del suo aspetto, è necessario fornire le condizioni necessarie.

Dopo la fine della fase di riposo, verso la metà di febbraio, è necessario aumentare gradualmente la quantità di irrigazione e riportare la pianta alla luce solare.

Un altro punto di attenzione sarà la potatura. Il melograno nano risponde perfettamente a questa procedura e può essere dato quasi a qualsiasi forma, la cui scelta dipende solo dalle preferenze personali.

Tali termini sono scelti non casualmente, in modo da non danneggiare la spesa dell'albero di lavoro mentre è a riposo, e non c'è flusso di linfa attivo.

Oltre a tutte le procedure, prima dell'età di 5 anni, il granato viene trapiantato ogni anno, aumentando gradualmente la dimensione del vaso da 100 a 500 millilitri, ed è auspicabile scegliere una forma più stretta di contenitore.

Le piante adulte sostituiscono lo strato superiore del suolo invece del trapianto.

Come coltivare una bomba a mano:

Malattie e parassiti

Il granato della stanza, come qualsiasi altra pianta, è suscettibile all'aspetto di varie malattie e parassiti, dai quali è necessario liberarsi il più rapidamente possibile.

Più spesso su tale pianta ci sono le seguenti malattie:

Un albero di melograno è considerato una delle piante ornamentali più insolite, ma la cura di esso è abbastanza semplice.

Oltre ai frutti attesi, ha un bell'aspetto e un aroma.

Stanza bomba. Cura a casa.

Le bombe della stanza, non molto spesso, si incontrano con i coltivatori di fiori: gli amanti, in particolare i principianti. Non è nemmeno quello in vendita, per ragioni piuttosto sconosciute, è estremamente raro. Melograno, molti fioristi principianti sono considerati completamente ingiustamente una pianta capricciosa e complessa nelle cure. Lo hanno messo alla pari con le esotiche domestiche - ananas o banana. Ma questo è completamente sbagliato!

Come prendersi cura di una bomba a mano

illuminazione

Problemi particolari con il posizionamento e l'illuminazione di una bomba in una stanza che non dovresti fare. Dagli il massimo della luce e sarà abbastanza contento. Se i raggi del sole sono su di lui, allora in dosi ragionevoli sono persino utili a lui. Ma è ragionevole, se l'estate nel luogo dove si trova il vostro granatik, ottiene un gran numero di bruciare il sole di mezzogiorno, allora è il momento di proteggere meglio la pianta da lui. In realtà, nell'estate di una bomba a mano, il posto in sé non è in una stanza soffocante, ma all'aria aperta.

temperatura

Come è stato già scritto sopra - in estate è preferibile mantenere il granato indoor sulla strada (un balcone, un giardino anteriore, vicino a una finestra aperta, infine). In questo momento, la temperatura di questo impianto interno non è particolarmente importante. Trasporta facilmente anche variazioni di temperatura diurne molto significative. Ma è nella stagione calda. In inverno, la granata al coperto lascia la pace invernale. C'è qualche pericolo in questo riposo. E non si tratta della temperatura del contenuto, che è auspicabile abbassare (in modo ottimale + 10-12 gradi). Ma questa è la temperatura invernale raccomandata. Infatti, una granata può resistere sia ad una temperatura inferiore (ma non negativa!) Ea una temperatura più alta. Il pericolo sta altrove. Il nome di questo fenomeno è l'ignoranza!

Ma ci sono alcuni coltivatori che sono cresciuti con successo geranio senza pretese, Chlorophytum e anche ortensie, di fronte a un enorme bomba defogliazione nel tardo autunno - inizio inverno, cominciano a prendere dal panico e subito a "trattare" esso. Certo, che niente di tutto ciò non funziona, la pianta è scritta nell'essiccato, irrimediabilmente perduto e mandato alla spazzatura. Questa, purtroppo, non è una storia dell'orrore infondata. Conosco più di uno di questi casi. Questo è il risultato di questo dolore: i coltivatori di fiori e la fama della capricciosità della granata al coperto sono andati.

Irrigazione e umidità

Nella stagione calda, annaffiare la pianta spesso e abbondantemente. In particolare, questo vale per le granate giovani. I cespugli adulti tollerano l'asciugatura del terreno più ostinatamente. In inverno, durante un periodo di riposo, è necessaria anche l'irrigazione, ma più rara. Soprattutto, questo si riferisce a quelle piante che vengono mantenute in condizioni fresche. Più bassa è la temperatura, meno frequente l'irrigazione. Un cespuglio adulto alla temperatura dell'aria di + 8-10 può essere innaffiato una volta al mese. I granatieri più giovani, circa una volta ogni 10-12 giorni.

In estate, non dimenticarlo e spruzzarlo regolarmente, soprattutto se l'estate è secca e calda. Ma spruzza solo dopo il tramonto o al mattino presto, circa un'ora prima del momento in cui i raggi del sole toccano la pianta.

Questa bomba a camera ha poco più di 3 anni. Cresciuto da un grano Nella foto qui sotto, è nell'anno della piantagione.

alimentazione

Inizia a fare fertilizzante per le granate interni dovrebbero essere l'inizio della primavera, quando la pianta viene fuori dormienza e apparirà le prime foglie. In questo momento, la granata deve attivamente far crescere il fogliame, e questo è facilitato da fertilizzanti con un alto contenuto di azoto. Dalla seconda decade di giugno, il granato indoor inizia a formare boccioli e fiori. Durante questo periodo ha bisogno di fosforo. Nutrilo durante questo periodo con un normale fertilizzante per piante da fiore. E il terzo, l'ultima alimentazione è alla fine dell'estate - l'inizio dell'autunno. A quest'ora il melograno è già carico di frutti e necessita di rinforzo con fertilizzante di potassio. Allo stesso tempo, i fertilizzanti contenenti una maggiore quantità di potassio lo aiuteranno a prepararsi per il periodo di riposo ea trasferirlo con successo. Queste sono le tre principali medicazioni superiori del melograno. Ma a parte loro è possibile alimentarlo mensilmente con un complesso minerale completo.

Trapianto di melograno indoor

Fino all'età di tre anni, trapianta la pianta ogni anno. Dopo di ciò, puoi limitare il trapianto ogni due o tre anni. Per la terra di preferenza, il melograno no. Per il trapianto può venire e terra ordinaria dal giardino o dalla foresta. Ma se aggiungete un po 'di zolla e serra (humus) ad esso, sarà molto meraviglioso, specialmente per le piante giovani. Per evitare di inacidire il terreno da eccessiva umidità, effettuare un buon drenaggio.

Formazione e rifilatura degli arbusti

La granata della stanza è magnificamente formata. Qui può essere paragonato al pahiri, al mirto, al ficus di Benjamin e all'oleandro. Alla boscaglia può essere data quasi qualsiasi forma. Questo è un eccellente impianto per la creazione di bonsai. Ma i giovani germogli crescono abbastanza rapidamente, quindi la bomba giovane dovrebbe prestare più attenzione e pizzicare periodicamente i germogli per una migliore ramificazione. La potatura pianificata di melograno indoor è più conveniente in autunno, quando le foglie iniziano a cadere e in primavera, con l'apparenza di nuove. Oltre a formare l'assetto, anche l'igiene è obbligatoria. Sono combinati normalmente. Durante tale potatura, vengono rimossi tutti i rami secchi, grassi e in crescita nel mezzo del cespuglio.

Questo melograno è stato coltivato da grano nello stesso anno. È incompleto di 8 mesi. Come puoi vedere, sta già fiorendo.

Come propagare una bomba a mano

Questo può essere fatto in due modi: con semi e talee. Il secondo metodo è molto inaffidabile e richiede molto tempo. Per ottenere un risultato positivo, è meglio piantare diverse giovani talpe di mezza età sulla radicazione e coprirle con un cappuccio trasparente per creare condizioni di serra.

La riproduzione dei semi di melograno per stanza è un po 'più facile. Ma bisogna tenere presente che i semi devono essere necessariamente ben stagionati e freschi.

Importante! Pianta solo i semi in un guscio morbido! Cioè, cereali con polpa, e non ossa secche. In questo caso, la loro germinazione aumenta molte volte.

Preliminare, i semi di melograno al coperto sono desiderabili per resistere alle ore 6-8 nella soluzione di qualsiasi stimolante radicante o succo di aloe. Puoi piantare i cereali sia in torba pura che in una miscela di torba con sabbia grossolana o perlite. Successivamente, tutto è come piantine in crescita. Il contenitore con semi è coperto con un film o un vetro. Con l'emergere di germogli, la copertura viene rimossa e il contenitore viene trasferito in un luogo ben illuminato. Quando le piantine crescono abbastanza (fino a circa 4-5 cm), possono essere piantate. Coltiva molto presto il giovane granato. Secondo la "scienza", una stanza di granato può sbocciare per il secondo anno di vita. Ma con la semina primaverile e le cure adeguate, può accadere nello stesso anno, come evidenziato dalla foto sopra.

Una miniatura in miniatura - cura a casa. Melograno crescente da pietra e talee

Il melograno (Punica), un arbusto subtropicale con frutti deliziosi, può essere coltivato come pianta d'appartamento decorativa. Il granato delle camere è facile da garantire una cura adeguata a casa, fiorirà e legherà anche frutta.

Il luogo di nascita del melograno è l'Asia Minore, in Iran.

Ritratto di una pianta

Melograno piccolo oblungo appuntito alle estremità delle foglie. Il tronco è ramificato, marrone chiaro. I rami sono numerosi, sottili, con spine.

Il fiore di una melagrana non è come nessuno che conosci. Ha una forma insolita, con una rigida perianità di colore rosso, che copre i petali teneri interni: scarlatto, bianco o giallo, a seconda della varietà.

Che tipo di melograno viene coltivato a casa

In condizioni interne è più conveniente coltivare forme nane di melograno:

In altezza cresce fino a 1 m. È come una "copia ridotta" di un granato da giardino, con piccole foglie, fiori e frutti.

Ancora più varietà in miniatura. L'altezza massima è di 50 cm, i fiori possono essere assemblati in fasci di 5-7 pezzi. I frutti hanno un colore arancio-marrone.

Un'altra varietà nana, fino a 70 cm di altezza. Il nome ha assunto una colorazione rossa brillante dei fiori.

Una piccola varietà di granato da giardino. Altezza fino a 2 m. I frutti sono di colore rosso vivo, dal sapore dolce e aspro, più grandi rispetto alle forme piccolissime.

Come esperimento, puoi coltivare case e una bomba da giardino ordinaria dall'osso del frutto che hai comprato. Non darà buoni frutti e non ripeterà i segni dei genitori, tk. Nel complesso, arrivano i frutti degli ibridi. Nella stanza cresce non più di 1 m di altezza (in piena terra può raggiungere un'altezza fino a 5 m).

La differenza essenziale tra le varietà nane di melograno e giardino è che non perdono fogliame per l'inverno, quindi sono più decorativi come piante da interno.

Fioritura e fruttificazione

Il melograno fiorisce non solo magnificamente e insolitamente, ma anche a lungo - da aprile a fine estate.

I fiori sono di due tipi: a forma di brocca con lunghi pestelli, che formano frutti, e a forma di campana con brevi plod non si formano. Questi ultimi sono molto più grandi, il 90% e, corrispondentemente, solo il 10% di quelli fertili. Fiori auto-impollinati.

I fiori sterili cadono rapidamente, fertili "vivi" 6-10 giorni. La dimensione dei fiori è fino a 2 cm di diametro e fino a 4 cm di lunghezza.

Dopo la fioritura, in autunno, nel melograno nano legato belle frutticini piccola rotonda con un colore denso ma pelle sottile, da arancione chiaro al bordeaux-rosso di diametro sono non più di 4-5 cm. I frutti sono coperti con la pelle dura, in base al quale i semi sono, Polpa succosa "avvolta" di colore rosso scuro. I frutti sono commestibili, ha un sapore aspro.

Coltivazione di melograno indoor

Le granate per le sale possono essere comprate nel negozio, e puoi farti crescere da un osso o da un taglio.

Melograno in crescita dal manico

Talee di melograno indoor possono essere effettuate in piena estate (talee semi stagionate) o in febbraio (talee lignificate).
Ad ogni taglio lasciano 4 internodi.

Le talee di melograno non sono sempre ben radicate, la percentuale di radicazione può essere inferiore al 50%. Per un risultato più affidabile, le sezioni sono trattate con uno stimolatore di radicazione.

Le talee semi-lignificate mettono radici meglio, ma quando tagliano i germogli nel momento in cui sono più decorativi (i fiori compaiono in piena estate), è pietoso, spesso praticato, radicare completamente le talee lignificate.

La radice può essere radicata in acqua o in un substrato costituito da una miscela di torba e sabbia in quantità uguali. Puoi usare le compresse di torba. Prima di piantare le talee, il substrato è ben inumidito.

Le talee vengono posizionate nel terreno con un angolo di 45 gradi. Approfondisci su 2-3 reni. Il contenitore con talee è coperto da un film e posizionato su un davanzale ben illuminato in una stanza calda. Per il radicamento, la temperatura del substrato non deve essere inferiore a 23 gradi.

Ulteriore cura per talee è ridotta ad irrigazione regolare, la terra non dovrebbe asciugare. Inoltre, una volta al giorno, viene rimosso un film per la ventilazione.

Le prime radici compaiono dopo 1-2 settimane. Il radicamento completo avviene in un mese, come evidenziato dall'apparizione sulle talee di nuovi reni. Quindi il film viene rimosso e continua ad essere accuratamente annaffiato, evitando di sovrapporsi.

Il primo germoglio cresciuto si accorcia. Tagliare a un terzo, in modo che l'albero inizi a ramificarsi.

Melograno in crescita dai semi

Il secondo modo per far crescere una melagrana pigmea domestica è il seme.

I semi dovrebbero essere usati freschi, tk. perdono la loro germinazione molto rapidamente. I semi vengono immersi in acqua per un giorno (non riempire completamente i semi con acqua, altrimenti - "soffocare"). I semi prelevati da frutta fresca devono essere preventivamente puliti dalla polpa in modo che non marciscano nel terreno dopo la semina.

I semi vengono seminati nel terreno, immersi nel terreno di 1 centimetro. Il periodo migliore per seminare è in inverno, tra gennaio e febbraio, in modo che all'inizio dell'estate le giovani piante possano già essere portate all'aria aperta.

Dopo la semina, è necessario monitorare costantemente l'umidità della terra. Non dovrebbe essere troppo saturo d'acqua o troppo cotto.

Dopo circa 2 settimane, compaiono i primi germogli, vengono posizionati su un davanzale leggero. Dopo 2 mesi, appaiono delle foglie vere sulle piantine. Semenzali debolmente sviluppati vengono rimossi. Quando le piantine rimanenti crescono 3-4 paia di queste lenzuola, sono sistemate in contenitori separati. A maggio, preso in giardino o sul balcone, sistemato sotto una tettoia o sotto gli alberi. Il sole brillante provoca ustioni su piantine deboli.

In autunno, piantine ben sviluppate vengono trapiantate in vasi e trasferite in un luogo fresco fino alla primavera. A febbraio e marzo, messi sul davanzale della finestra, e in maggio-giugno portano di nuovo in giardino o sul balcone.

Il granato della stanza può iniziare a fiorire già nel primo anno di vita, ma in questo caso si consiglia di rimuovere i fiori, perché A quest'età la pianta non era ancora abbastanza forte. Nel secondo anno puoi lasciare 1-2 ovaie.

Il granato del giardino inizierà a dare i suoi frutti dopo 5-7 anni.

Le piante cresciute da talee fioriscono e danno frutti prima di quelle coltivate dai semi.

Inoltre, i granati ottenuti dai semi non mantengono le caratteristiche varietali e i frutti sono di scarsa qualità.

Prenditi cura delle granate al coperto

illuminazione

Il requisito più importante quando si prende in cura una bomba a stanza è un'illuminazione sufficiente. Una granata ha bisogno di molta luce e sole, con la mancanza delle foglie delle piante.

È meglio portarlo in un posto sulla finestra dell'orientamento sud, sud-ovest o sud-est. Il granato è una delle poche piante che non ha bisogno di essere ombreggiato dai raggi del sole anche a mezzogiorno.

Si consiglia di tenere le granate all'aria aperta dalla fine della primavera all'autunno: in giardino o sul balcone. Per posizionarlo è necessario in un angolo caldo e soleggiato, chiuso da correnti d'aria.

Nonostante il fatto che il melograno non abbia paura del sole diretto, in un primo momento, esponendo la pianta alla strada, deve essere dato per abituarsi a nuove condizioni dopo l'inverno che si tiene nella stanza. Alcuni giorni dovrebbe essere posto all'ombra, quindi gradualmente abituarsi al sole, in modo che il fogliame non sia bruciato.

A settembre-ottobre, la granata viene riportata a casa.

Il periodo di riposo

Se coltivi un granato da giardino come una stanza, devi considerare che ha un periodo di riposo. A novembre, la pianta lascia le foglie e in questa forma va fino a febbraio-marzo, quando cominciano ad apparire le foglie giovani. Durante il periodo di riposo, la granata ha bisogno di un contenuto freddo (può essere al buio) e irrigazione magra.

A febbraio, la pianta viene trasferita in un luogo caldo e luminoso e inizia ad annaffiare più spesso.

Forme nane di melograno - le piante sono sempreverdi, per l'inverno le foglie non vengono completamente scartate, ma un numero di foglie può anche cadere. Ma in inverno è auspicabile che offrano condizioni fresche per il riposo dalla vegetazione e dalla fioritura.

temperatura

In estate, la temperatura ottimale per una granata è 24-26 gradi, in inverno 10-12 gradi, il limite inferiore + 6 gradi. In condizioni fresche (ad esempio, su una loggia riscaldata), la pianta deve essere mantenuta per almeno 1 mese. Questo crea le condizioni per la successiva abbondante fioritura e fruttificazione.

Negli appartamenti urbani, spesso non esiste una tale possibilità per i floricoltori, in questo caso il melograno viene rimosso dalla luce intensa per questo momento, le foglie vengono rimosse e l'irrigazione viene ridotta.

Irrigazione e aspersione.

Nel periodo di crescita, fioritura e fruttificazione, il melograno è una "brocca d'acqua". Irrigazione in questo momento è abbondante, almeno 1-2 volte a settimana. Ma non puoi permettere la baia, se si inumidiscono eccessivamente le foglie, compaiono macchie gialle e marroni. I vasi hanno bisogno di drenaggio.

In inverno, l'irrigazione è notevolmente ridotta, ma assicurati che il terreno non si asciughi.

Inoltre, il melograno ama spruzzare con acqua tiepida e calda, sono trasportati dalla primavera all'autunno 2 volte a settimana, nella stagione calda è possibile farlo e più spesso. In inverno, quando il contenuto è freddo, non è necessario spruzzare.

fertilizzante

Dalla primavera all'autunno, il melograno deve essere alimentato con un fertilizzante minerale complesso. La frequenza di applicazione del fertilizzante è 2 volte al mese. Per il periodo di riposo, la medicazione superiore viene fermata e rinnovata con l'inizio della vegetazione.

Per fertilizzare puoi usare fertilizzanti organici. Ad esempio, infusione di Verbasco, diluito in concentrazione di 1:10.

Fertilizzare anche con lettiera di pollo, l'alimentazione da esso viene preparata come segue. In primo luogo, la lettiera di pollo viene versata con acqua nel rapporto di 1 parte di rifiuti, 2 parti di acqua. Chiudere bene e lasciare per 2-3 settimane in un luogo caldo per la fermentazione. Quindi l'infusione risultante viene agitata e diluita con acqua 1:25.

Per fertilizzare il melograno, questa soluzione viene diluita nuovamente con acqua in un rapporto 3: 4.

I fertilizzanti organici vengono applicati al terreno dopo l'irrigazione.

potatura

Il melograno cresce abbastanza rapidamente, dopo sei mesi la pianta cresciuta dalle talee sembra già un piccolo albero. Per mantenere un aspetto decorativo, è necessario impegnarsi nella formazione della sua corona.

Il melograno si forma sotto forma di un cespuglio o un albero fittizio, che sembra particolarmente impressionante.

Alcuni (4-6) rami scheletrici sono lasciati sull'albero e regolarmente potati. Allo stesso tempo, non vengono lasciati più di 5 internodi per ogni ripresa. Le sezioni sono fatte sopra il rene rivolto verso l'esterno dalla corona, in modo che i rami non siano ulteriormente impigliati.

A febbraio-marzo viene eseguita una potatura anticipata di una melagrana. Rimuovere i germogli radicali, le cime (germogli verticali), asciugare, ispessendo la corona, molto più a lungo dei rami principali della corona.

Quando si pota è importante considerare che il frutto del melograno si forma sui germogli maturi dell'anno scorso. Pertanto, rimuovere solo quei ramoscelli che sono già stati raccolti.

I nuovi germogli sulla granata crescono rapidamente, periodicamente eseguono un ulteriore assottigliamento della corona e la rimozione delle foglie della radice appena cresciute. Inoltre, devi costantemente pizzicare i "rami" fuori dalla corona.

trapianto

Effettuare un trapianto a febbraio-marzo.

Le piante vengono trapiantate mediante trasbordo. Giovane, con un'età fino a 5 anni, ogni anno, quindi ogni 3-5 anni, se necessario, il piatto viene scelto una taglia leggermente più grande della precedente.

Le pentole per la coltivazione del melograno sono necessarie piccole. Per piante annuali con un volume di 100 ml, per bambini di 2-3 anni non più di 500 ml. Il rapporto tra altezza e diametro del vaso è 1: 1.

Nel piatto deve essere riempito un drenaggio di ¼ della sua altezza.

Le granate preferiscono una miscela terrosa con una reazione neutra. Composizione ottimale del terreno: zolla, foglia, humus, terra di torba in proporzioni uguali. Tuttavia, la scelta del suolo non è una condizione determinante per il successo dello sviluppo del melograno, non è esigente per i terreni, è possibile prendere quasi ogni terreno, ad esempio, pronto per agrumi o universale.

Le radici durante il trasbordo dovrebbero essere protette dai danni. Se questo non può essere evitato, nel punto di rottura dovrebbero essere accuratamente tagliati e cosparsi di carbone.

Per le piante di grandi dimensioni, invece di reimpiantare, sostituire lo strato di terreno superiore con quelli freschi.

Malattie e parassiti

Oidio

La malattia principale a cui è esposto il melograno è l'oidio. Può apparire sull'impianto in una stanza scarsamente ventilata con alta umidità o con sbalzi di temperatura improvvisi. L'infezione da altre piante malate può anche verificarsi, ad esempio, durante l'irrigazione.

Nella fase iniziale della malattia da oidio il trattamento con una soluzione di carbonato di sodio (5 g per 1 litro di acqua) mescolato con sapone aiuta.

Se la malattia si è diffusa in una vasta area della pianta, è necessario un trattamento con fungicidi. Ad esempio, come Skor, Topaz, Hom. Sono preparati rigorosamente secondo le istruzioni, senza superare la concentrazione.

Cancro di rami

Un'altra frequente malattia del melograno è il cancro dei rami. La corteccia sui rami si spacca e si formano dei rigonfiamenti spugnosi lungo i bordi delle fessure. La malattia colpisce le piante indebolite, la causa potrebbe essere un danno meccanico.

Combattere la malattia - rimuovere i rami colpiti. Per liberarsi da questa disgrazia è difficile, è necessario tagliare, di regola, la maggior parte della corona. Ma questo non sempre aiuta, spesso la pianta muore.

Per ridurre il rischio di malattia, è necessario proteggere i rami da danni e dal gelo. La potatura deve essere eseguita con uno strumento acutamente affilato.

Macchie sulle foglie

Se appaiono delle macchie gialle e marroni sulle foglie del melograno, è molto probabile che sia un testamento del ristagno del terreno. La pianta deve essere trapiantata in terreno fresco e, se durante il trapianto si notano radici marcescenti, tagliarle con un coltello affilato su un tessuto sano. Tagliare le fette con carbone bruciato.

Whitefly e afidi

Per quanto riguarda i parassiti, il più delle volte queste piante soffrono di mosche bianche e afidi.

Con un piccolo numero di parassiti, la rimozione manuale dei parassiti può essere efficace. Farfalla bianca può essere pulita con un normale aspirapolvere, e quindi trattare le foglie, soprattutto all'interno, dalle uova deposte con una spugna con acqua saponata. Con una soluzione di sapone, puoi rimuovere gli afidi. La terra nel vaso prima di questo trattamento è protetta con polietilene.

Con un gran numero di insetti, vengono utilizzati preparati chimici. Come Fitoverm, Aktara, Iskra, Karbofos, Aktellik.

Crescere piante esotiche a casa: granate al coperto

Il melograno (Punica) è anche chiamato il melograno - una pianta della famiglia Derbennikov (Lythraceae). Il nome generico punica, tradotto dal latino, indica la regione di crescita originale nei territori greci di Cartagine (la moderna Tunisia). Il nome russo deriva da un'altra parola granato, che in latino significa "granulare".

Il granato cresce in condizioni naturali sotto forma di una pianta legnosa abbondantemente ramificata. I suoi tralci sottili e scarsamente angolati sono coperti da una corteccia marrone chiaro e leggermente grigiastro. Le foglie piccole, che hanno una posizione opposta, sono raccolte in diversi pezzi nelle spirali. Foglie leggermente ondulate, hanno bordi lisci. La forma può variare da ellittica a lanceolata. La parte superiore del foglio è lucida e quella inferiore è opaca.

Durante il periodo di fioritura del melograno, i fiori a forma di imbuto di colore scarlatto appaiono su brevi pedicelli. Molto spesso sono solitari, ma possono essere raccolti in piccole infiorescenze. I frutti possono apparire solo su quei fiori, la cui forma ricorda una brocca. I fiori a forma di campana sono sterili. Il granato che fiorisce nell'ambiente naturale continua per tutto l'anno, la pianta può avere contemporaneamente fiori e frutti maturi.

Tipi, gradi di una melagrana e le loro foto

La famiglia Derbennikov comprende solo due tipi di alberi a foglie caduche e arbusti di piccole dimensioni.

Il più adatto per crescere in casa è il melograno ordinario (Punica granatum). In condizioni naturali, l'albero del granato cresce nell'Europa meridionale e nell'Asia occidentale. Questo è un piccolo albero alto fino a 5-10 m, con fogliame verde e fiori scarlatti. I frutti della forma sferica raggiungono da 8 a 18 cm di diametro.

Gli allevatori hanno fatto emergere un gran numero di diverse forme e varietà di giardini, che si differenziano per le qualità gustative dei frutti e il grado della loro abbondanza.

Foto. Camera Grenade

Ampiamente distribuita nella floricoltura interna era un'altra forma di Granat ordinario, che è una specie naturale - è la nunite punica. Nelle dimensioni, è piccolo, non più di un metro, soggetto a potature regolari può essere alto fino a 30 cm. Ha foglie piccole, può dare frutti. I frutti di una granata non superano i tre centimetri di diametro. I semi di questa pianta in vaso sono venduti in un negozio con il nome comune "granata nana" o Punica granatum "NANA".

Importante: per la coltivazione indoor sono adatti semi di due tipi di granato nano: "Carthage", "Baby".

Meno diffusa nei fiorai ha ricevuto alcune varietà delle specie originali, adatte alla coltivazione in casa, ma più grandi delle specie nane:

  • "Flore Pleno" - la pianta viene dalla Persia, ha una funzione esclusivamente decorativa, non porta frutto. La dimensione dell'arbusto raggiunge un'altezza di 3-4 m I doppi fiori rossi brillanti assomigliano a chiodi di garofano;
  • "Flore Pleno Alba" - simile alla precedente, ma i suoi fiori sono bianchi;
  • "Double Flower" è un altro tipo di granato terry con fiori multicolori, dove in un unico infiorescenza petali di fiori rossi, bianchi e rosa possono essere contemporaneamente monocromatici, con strisce o crepe.

Nell'ambiente naturale si conosce ancora una volta - la seconda è la specie vegetale, è il Granato sokotran (Punica protopunica). La sua patria è l'isola di Socotra. È un albero o arbusto con abbondanti ramificazioni. L'altezza può raggiungere 4,5 metri. Si distingue per i fiori più piccoli, non hanno rosso, ma colorazione rosa, frutti di dimensioni più piccole e foglie arrotondate. Questa specie non è stata accettata dai giardinieri a causa delle peggiori qualità gustative.

Home Grenade Care

Tra l'enorme varietà di specie vegetali per la coltivazione domestica, il granato nano rappresenta l'esemplare esotico meno esigente. Mette perfettamente radici in vasi o contenitori, collocati in un giardino d'inverno, in una serra o semplicemente sul davanzale di una finestra.

Background: La granata nana ha ricevuto un diploma onorario dalla Royal Society of Gardeners of Great Britain per eccezionali proprietà decorative

Per questa bella pianta, le cui proprietà decorative hanno ricevuto il più alto apprezzamento e riconoscimento, è diventata una vera decorazione dell'interno, è necessario sapere come curarla adeguatamente.

Illuminazione e temperatura richieste

Nonostante il fatto che il granato non sia particolarmente meticoloso per le condizioni di detenzione, tuttavia, ci sono un certo numero di regole che non dovrebbero essere violate.

Il requisito principale per una corretta manutenzione dell'impianto è un alto livello di illuminazione. Perché la fioritura e la fruttificazione siano abbondanti, è meglio fornire alla pianta un'azione diretta dei raggi del sole. Si sente benissimo all'aria aperta, quindi può essere trapiantato in giardino.

Nella stanza è meglio posizionare la pentola su una finestra ben illuminata a sud, ovest o est. Le finestre del nord dovrebbero essere evitate. Nei giorni uggiosi e nuvolosi è incluso un fito-sfondo aggiuntivo.

La granata stanza richiede un alto livello di illuminazione

Si può leggermente pritenit giovani piantine di piante nel pomeriggio al sole troppo luminoso. In estate, puoi mettere un fiore sul balcone, dove avrà abbastanza luce e aria.

Nella stagione invernale, con una mancanza di illuminazione, il granato può iniziare a scartare parzialmente il fogliame. Può essere aiutato mettendo potenti fitolampi, garantendo una giornata di luce di almeno 12 ore. In questa condizione, la fioritura e la fruttificazione della pianta proseguiranno in inverno.

Nonostante il fatto che nella storica patria del melograno la temperatura dell'aria sia di solito piuttosto elevata, un'estate moderata che riscalda l'aria entro i 20-25 gradi è abbastanza adatta per le specie indoor. Una pianta d'aria calda o soffocante non piace e può perdere le foglie. Allo stesso tempo, la crescita rallenta notevolmente. In questo caso, aiuterà a spruzzare freddo oa spostare il vaso in condizioni più fredde, come un balcone.

C'è spesso un'opinione tra i coltivatori di fiori che il fiore ha un periodo di riposo marcato, che dura da novembre a marzo. Su questa base, si possono incontrare raccomandazioni per piazzare una granata in questo periodo dell'anno in un posto più fresco.

Tuttavia, basandosi sull'esperienza pratica, va notato che se il fiore viene lasciato in inverno alla normale temperatura ambiente, l'intensità della fioritura non diminuisce. Inoltre, il contenuto del calore non avrà un impatto negativo e non influenzerà la formazione dei boccioli dei fiori.

Irrigazione e umidità richieste

Buone condizioni per mantenere il melograno comprendono la conoscenza delle regole della sua irrigazione.

  • Nella stagione invernale, il fiore dovrebbe essere annaffiato molto raramente, non più di una volta per metà o anche due mesi.
  • L'aumento graduale dell'irrigazione inizia a febbraio, dovrebbe saturare il terreno nel vaso intero. Ogni successiva irrigazione inizia dopo l'essiccazione dello strato superiore.
  • Ridurre leggermente l'irrigazione durante la fioritura. Questo è esattamente ciò che accade in condizioni naturali, dove il melograno fiorisce nella stagione più calda e secca.

Importante: sia la mancanza che l'eccesso di umidità possono causare un'improvvisa perdita di tutte le gemme contemporaneamente.

  • Se il clima è caldo e la stanza è chiaramente soffocante, è necessario spruzzare il melograno al coperto con acqua fredda. Ma non è necessario farlo se l'aria nella stanza non è molto calda.
  • Immediatamente dopo la fine della fioritura del granato richiede un'abbondante irrigazione, assicurerà la formazione di un gran numero di fiori nel prossimo anno.
  • Se il compito è quello di coltivare frutti di melograno, poi nel periodo autunnale l'irrigazione viene effettuata con grande cura. L'eccesso di umidità provoca la rottura del frutto.

Fabbisogno di suolo e fertilizzante per melograno indoor

Il primer per melograno indoor dovrebbe essere sciolto

Nonostante il fatto che le condizioni naturali della crescita del melograno distinguano tra la scarsità e la secchezza del terreno, è necessario fornire condizioni più confortevoli per la rimozione dell'aspetto decorativo.

Per la crescita del melograno nano, il terreno deve essere sufficientemente sciolto, nutriente, ricco di drenaggio e reazione neutra. Una miscela adatta non è difficile da preparare. Per questo, si può prendere una parte di una serie di componenti: fradicio, humus, terra frondosa e sabbia fluviale a grana grossa. Primer adatto e pronto all'uso consigliato per rose e begonie. Lo strato di drenaggio è formato da ciottoli o argilla espansa, faciliteranno la rimozione dell'acqua in eccesso, che può verificarsi dopo un'eccessiva annaffiatura.

Se c'è qualche dubbio che la reazione della miscela di terra è davvero neutrale, è possibile preparare il terreno secondo la seguente ricetta:

Prendi i componenti nelle seguenti proporzioni e rapporti:

  • zolla di terra - 50%;
  • humus fogliare - 25%;
  • torba - 12%.
  • sabbia - 13%.
  • terra di argilla sintetica - 100%;
  • foglia terra - 50%;
  • humus - 50%;
  • sabbia - 50%.

Le giovani piante di melograno al coperto sono ben consolidate nella foglia e nell'humus.

Le giovani piante sono meglio piantate in erba, humus, terreno a foglia, mescolato con sabbia.

Alimenta la pianta due volte al mese, ma non più spesso. In primavera è adatto un fertilizzante azotato di qualsiasi tipo. Durante la fioritura, il fertilizzante utilizza fosforo. A poco a poco, all'inizio del periodo autunnale, passano ai concimi di potassio.

Una volta al mese avrà un buon effetto di fertilizzante complesso. Dovrebbe essere aggiunto anche se il tempo è nuvoloso per un lungo periodo.

Fai fertilizzante nel terreno, è abbastanza bagnato. Prima di versare la terracotta asciutta, scaricare l'acqua in eccesso dalla padella.

In autunno, insieme a una diminuzione della temperatura e una diminuzione dell'irrigazione, si riduce il numero di concimazioni aggiuntive. L'inizio del periodo, che non richiede alimentazione, arriva a dicembre.

Potatura, è necessario trapiantare il granato dopo l'acquisto, il trapianto

La potatura di melograno inizia nel periodo di formazione su una pianta di reni. Di solito arriva a febbraio. Il vaso viene trasferito da una stanza refrigerata a un luogo caldo e inizia la potatura di rami secchi, sui quali non ci sono tralci in eccesso e fogliame.

Di solito il taglio ha un effetto benefico sulla pianta. Allo stesso tempo, la maggior parte dei bei rametti appaiono.

La stimolazione della ramificazione sarà promossa dalla potatura eseguita sul rene di un giovane germoglio che guarda verso l'esterno. A questa ripresa, non rimangono più di cinque internodi.

Importante: durante la formazione del melograno, da quattro a sei rami scheletrici

Forti potature possono indebolire la pianta. La circoncisione della radice del melograno aiuterà a formare una pianta sotto forma di un albero, ad esempio, se c'è un desiderio di ricevere bonsai. Con i rami fragili devi maneggiare con cura, non romperli.

A volte i tralci in eccesso che sono apparsi sono tagliati in estate, quando si verifica la vegetazione della pianta. La potatura promuove l'apparizione di più gemme, che, di regola, si formano solo su tiri annuali sufficientemente sviluppati.

Che cosa causa l'ardesia, questa domanda viene posta da ogni fiorista dilettante, avendo piantato questa pianta in casa, la risposta e questa domanda si possono trovare qui.

Le giovani piante devono essere trapiantate ogni anno. Le granate più vecchie di tre anni vengono trapiantate solo una volta ogni due o tre anni. Il momento più favorevole è la primavera. Il trapianto viene effettuato con il metodo di trasbordo. Le piantine sono piantate in terra fangosa, in cui viene aggiunta sabbia e necessariamente drenaggio.

Durante ogni trapianto, la dimensione della pentola dovrebbe essere aumentata, con ogni diametro successivo superiore a quello precedente di 2-3 cm, ma non di più. Sebbene il sistema di radici del granato nano sia di tipo superficiale, non è necessario scegliere un vaso troppo largo, perché La fioritura è più abbondante quando le radici sono un po 'anguste.

Riproduzione di semi di melograno al coperto e talee

La stanza del granato può essere moltiplicata in due modi.

La riproduzione del melograno viene effettuata in due modi: da semi e talee.

Per ottenere un melograno dai semi è necessario prenderlo pronto, acquistato in un negozio specializzato. In questa fioritura arriverà l'anno della semina e la fruttificazione in un anno o due.

Anche semi adatti di frutta fresca, crescendo melograno nano. La loro germinazione dura fino a sei mesi. Semi adatti del frutto più grande e maturo. Vengono lavati dalla polpa e asciugati. Puoi seminarli ad aprile, distesi nel terreno a non più di mezzo centimetro. La crescita dei semi avviene abbastanza velocemente e poi i germogli più forti vengono piantati in vasi. Quando crescono, forniscono calore e buona annaffiatura. Puoi pizzicarlo più volte.

Dalle piante da frutto, puoi anche tagliare le talee. In estate vengono eseguiti scatti semi-maturi e, a febbraio, lignificati. Sono tagliati, lasciando su ogni 4-6 reni e piantati in un terreno inumidito ad angolo. Ogni stelo è coperto con una bottiglia o un barattolo, lasciato in un ambiente umido. Sono richiesti ventilazione giornaliera, spruzzatura e irrigazione. Le talee sono ritagliate dopo 2-3 mesi. La fioritura arriverà tra un anno o due.

Malattie e parassiti

La granata della stanza è suscettibile alla crosta del parassita, per combattere il phytoverm.

Un melograno pigmeo che cresce in una stanza è soggetto a malattie. Le più comuni malattie del melograno indoor sono: oidio, mosca bianca, ticchiolatura. Se ci sono pochi parassiti, possono essere raccolti a mano. Se c'è una riproduzione significativa, si usano preparazioni chimiche, lo farà un fitover.

In un luogo troppo asciutto può apparire un acaro. Spruzzare dovrebbe essere fatto per prevenirlo. Il trattamento della pianta viene effettuato dal farmaco attinico, coprendo per un pò la terra con il polietilene.

Un melograno può ferire con troppa annaffiatura. Allo stesso tempo, le foglie diventano gialle. In questo caso, viene trapiantato in terra asciutta, tagliato radici marce, cosparso di carbone schiacciato.

Il periodo di riposo

Quando si riproduce a casa, spesso si vede come alla fine di novembre il fiore lascia cadere le foglie. Questo succede dopo la maturazione dei suoi frutti. È per questo motivo che molti giardinieri credono che ci sia poi un periodo di riposo, quando la pianta ha bisogno di manutenzione in condizioni più fredde.

Di norma, le giovani piante che non hanno raggiunto l'età di tre anni non necessitano di un particolare raffreddamento dell'aria, non hanno bisogno di riposo.

Se si tiene in un appartamento di città, è possibile, se lo si desidera, abbassare la temperatura della pianta, spingendola leggermente più vicino al vetro e recintare con polietilene. Puoi tenere un fiore in questo modo per tre o quattro settimane. Per lo stesso periodo, una bomba a mano può essere spostata nel seminterrato.

E alla fine consigliamo di guardare il materiale video sulla granata al coperto, auguriamo una visione piacevole.

Crescere una bomba a mano non è particolarmente difficile. Rispetto alle regole di base della cura, questa deliziosa pianta esotica delizierà l'occhio con colori brillanti e persino frutti.

Granato in camera: attenzione e crescita a casa

Il famoso albero del granato, per quanto strano possa sembrare, può essere coltivato a casa. Ma in una tale situazione non è necessario sperare in frutti a pieno titolo, poiché la pianta svolgerà principalmente funzioni decorative. Allo scopo di crescere in casa, le piante della varietà nana sono più adatte.

Varietà nana della sovvenzione - la pianta, anche se esotica, ma senza pretese e quindi perfettamente adatta a crescere in casa. In piante arbustive a terreno aperto può crescere in ambienti tropicali o subtropicali. Sul territorio del nostro stato la pianta viene coltivata sui davanzali delle finestre e nelle serre in appositi contenitori o vasi di fiori.

Secondo le leggende, la granata ci fu portata da Cartagine e fu chiamata "mela punica". Dalla moglie del dio del sole, l'eroe veniva presentato come l'emblema del matrimonio. I greci credevano che il frutto del melograno simboleggia la fertilità, e gli antichi persiani lo personificavano con amore appassionato. Ma con quello che associano il granato in diversi paesi le sue utili proprietà sono familiari a tutti.

Come far crescere una granata a casa?

Se il coltivatore di casa decidesse di coltivare granate sul davanzale, sarebbe molto soddisfatto della facilità di cura e della piantagione della pianta ornamentale. L'unica cosa importante è capire che se si desidera, oltre a godere della bellezza decorativa di una pianta ricevere frutti saporiti, non è consigliabile coltivare un frutto commestibile da un osso. In una tale situazione, è consigliabile piantare granato nano con talee.

Un materiale adatto per la semina è il gambo, che ha 6-8 gemme e legno stagionato. Il germoglio viene tagliato con un angolo obliquo e deve avere una superficie liscia, per la quale il taglio viene eseguito con una lama affilata o un bisturi. Tale stelo si attua facilmente e rapidamente, soprattutto se viene messo in acqua, in cui il mezzo per stimolare la crescita delle radici viene diluito per 6 ore. Dai primi giorni dopo la semina, la pianta non richiede misure di manutenzione speciali. La cosa principale è preparare una composizione fertile del terreno.

Temperature, terreno e fascia alta

Il granato della stanza è esigente per le condizioni di temperatura, specialmente al momento della fioritura. La pianta si sente benissimo quando la temperatura nella stanza supera leggermente +20 ° C. Se gli indici di temperatura nella stanza sono superiori a +25 ° C, potrebbe esserci una caduta nel fogliame, che causa l'inibizione nello sviluppo della sovvenzione. Per ridurre la temperatura è opportuno spruzzare le foglie con acqua fredda.

Che i frutti della pianta maturino qualitativamente nel periodo autunnale, il granato deve essere tolto sul balcone dove la temperatura sarà + 14-16 ° C. In un momento in cui la pianta è a riposo - da novembre a marzo, una pentola di melograno è meglio posizionata su un davanzale non riscaldato dove la temperatura non sarà superiore a + 10-12 ° C. La temperatura minima che può sopravvivere nell'impianto interno è di -5 ° C. Un'ulteriore diminuzione della temperatura può portare alla morte della boscaglia.

Nonostante il fatto che una pianta nana in un ambiente abituale cresca in un terreno raro senza umidità, in casa richiederà un terreno drenato qualitativamente arricchito. Per creare condizioni favorevoli alla crescita del granato decorativo, è meglio utilizzare le seguenti miscele di terreno:

  • ½ parte della terra della zolla, diluita con il 25% di humus di foglie e la stessa quantità di sabbia;
  • su ¼ parte di terriccio e torba, integrata con sabbia;
  • composizione del suolo argilloso nel volume di 2 parti, 1 parte di terreno fogliare e negli stessi volumi di humus e sabbia.

Le granate delle stanze dovrebbero essere alimentate almeno 2 volte al mese. Nel periodo primaverile dell'anno è meglio usare fertilizzanti contenenti azoto. Nel tempo, quando la pianta appare fiori di granato, utilizzare il fertilizzante fosforo, e con l'inizio dell'autunno - il potassio. Il fertilizzante viene applicato su terreni umidi in condizioni di tempo nuvoloso. Con l'inizio dell'autunno, la frequenza di alimentazione è significativamente ridotta, così come la temperatura nella stanza in cui si trova la granata domestica. Questo ti permette di preparare la pianta per l'inverno.

Cura della pianta a casa

Guarnito nel granato decorativo domestico dopo 2 anni produce i primi fiori, e con cura adeguata può dare i suoi frutti. E nonostante il fatto che la pianta sia senza pretese in termini di cura, è necessario conoscere alcune delle sfumature del melograno in crescita sul davanzale della finestra:

  • Per piantare un albero decorativo, è meglio scegliere un vaso stretto. Questo ti permette di ottenere frutti abbondanti.
  • Poiché l'habitat naturale di un melograno è un pendio roccioso, non è necessario nelle condizioni di un appartamento utilizzare un terreno troppo fertile.
  • È importante innaffiare regolarmente e abbondantemente un melograno pigmeo, ma il terreno fortemente sovrastampato non è adatto alla pianta. Pertanto, la pianta viene annaffiata solo quando gli strati superiori del terreno si sono asciugati bene. E nel periodo primaverile ed estivo, si consiglia di utilizzare la medicazione top liquida.
  • Ogni anno, solo una giovane granata deve essere trapiantata. Le piante adulte sono sufficienti per trapiantare una volta ogni quattro anni.
  • Poiché la pianta è una cultura decidua, dopo aver lasciato le foglie, viene spostata in una stanza fresca.

Una pianta così senza pretese, cresciuta in casa, durante la vegetazione deve viaggiare in stanze diverse con diversi regimi di temperatura.

Come si forma la corona del cespuglio?

Con la coltivazione indipendente di un albero, la sua corona può essere facilmente formata, incarnando le sue fantasie più bizzarre. A tal fine, il melograno coltivato in casa viene regolarmente potato dal primo anno di crescita. La tosatura della pianta forma una corona piuttosto lussureggiante, che ha un gran numero di rami scheletrici. La potatura è meglio fare a febbraio, che consente, con l'arrivo della primavera, di ottenere nuovi germogli che possano fiorire e persino dare frutti. Formando la corona, è importante considerare che i germogli indeboliti dovrebbero essere completamente rimossi e il resto tagliato a metà strada.

Sfumature di riproduzione dei semi di melograno

Una tale pianta domestica, come una melagrana, può riprodurre sia talee che semi. Per la riproduzione dei semi, è meglio usare semi da negozi specializzati. Coltivando una pianta di casa da semi acquistati in un negozio di orticoltura - i primi fiori possono apparire nel primo anno e fruttificare 2-3 anni dopo aver piantato un melograno.

Naturalmente, i semi possono essere utilizzati come materiale da seme con frutta fresca, che non perde le sue qualità di germinazione entro sei mesi. I semi sono adatti solo per frutti grandi e completamente stagionati. L'impianto della pianta viene effettuato in aprile sotto vetro, fino ad una profondità di mezzo centimetro. Per una rapida germinazione dei semi, è importante mantenere un intervallo di temperatura di + 25-27 ° C. Con l'inizio della fase di crescita, quando appaiono 2-3 foglie, i germogli più forti vengono trapiantati in un contenitore separato. Durante la crescita delle piantine, richiedono cure adeguate, il che implica il mantenimento di una temperatura confortevole e un'irrigazione regolare.

Riproduzione di una pianta d'appartamento per talea

Quando si moltiplica una pianta esotica, è importante osservare le seguenti semplici regole.

  1. Il gambo è preso da una pianta d'appartamento adulto, che ha fruttato ripetutamente.
  2. In estate, è consigliabile utilizzare germogli semi-maturi e, con l'inizio dell'inverno, germogli completamente lignificati.
  3. Le talee sono preparate con 4-6 gemme, e la parte inferiore è piantata in un certo angolo in un terreno umido costituito da sabbia e torba, mescolate in proporzioni uguali, ad una profondità non superiore a 3 centimetri.
  4. Le talee sono coperte da una bottiglia di plastica con un collo tagliato o un vaso di vetro.
  5. I tiri sono tenuti in un ambiente umido e sono regolarmente ventilati.
  6. Prima della semina diretta, il gambo viene trattato con un agente radicante.

Dopo 3 mesi, le piantine mature vengono trapiantate in vasi separati. La fioritura arriva molto velocemente, ma nel primo anno si consiglia di tagliare completamente i fiori.

Malattie che si verificano nella coltivazione di melograno

Nonostante la sobrietà della pianta, anche in un appartamento, è suscettibile allo sviluppo di varie malattie, la più comune delle quali è un acaro. Per controllare il parassita, l'aglio viene periodicamente spruzzato con tintura di aglio. Ma è importante durante la procedura proteggere il terreno con un film.

Se nella stagione vegetativa c'è un ingiallimento e una caduta del fogliame, allora molto probabilmente la pianta è influenzata dalla mosca bianca, che è alimentata dal succo di melograno. Per controllare il parassita, puoi usare lo strumento negozio "Derris", che per un effetto migliore viene applicato più volte.

Fioritura abbondante - una garanzia di fruttificazione

Coltivato correttamente nella pianta di casa, sia dall'osso, e talee ha fiori di diversi tipi - maschio dominante sulla granata e femmina, più comunemente nelle infiorescenze. Si differenziano per la loro forma, il che rende la pianta esternamente ancora più attraente ed esotica, perché in quel momento il cespuglio è ricoperto da bellissimi colori di colore viola brillante con un sacco di stami. La semplicità di cura per il granato decorativo è anche condizionata dall'assenza della necessità di ulteriori impollinazioni.

Coloro che vogliono ottenere il massimo numero di frutti dalla pianta devono capire una piccola sottigliezza che gli esperti hanno usato quando coltivano il melograno. Il trucco è dovuto al fatto che per l'irrigazione durante la fioritura è necessario utilizzare acqua fredda, la cui temperatura dovrebbe essere compresa tra + 18-20 ° C. Inoltre, in modo che la pianta non abbia grassi e non produca un numero enorme di fiori maschili, è necessario utilizzare un vaso di fiori piccolo e stretto.

Molti coltivatori usano un altro insignificante trucco - riducendo il volume di irrigazione. Ma è importante esercitare la massima cautela e non esagerare in modo che la granata non muoia. È meglio sacrificare diverse ovaie, piuttosto che lasciare appassire la pianta.

Consigli di professionisti

Nel caso in cui la pianta scarichi un numero molto grande di fiori, praticamente senza formare frutti, vale la pena prestare attenzione alla pentola in cui cresce. È necessario, come già detto più volte, utilizzare una capacità limitata di piccole dimensioni. Inoltre durante lo svernamento della borsa è necessario mantenere l'albero in un luogo piuttosto fresco. Durante la fruttificazione vengono utilizzati puntelli per evitare di rompere i rami sotto il peso del raccolto.

Se ci sono macchie marroni sulle foglie, la pianta non ha abbastanza umidità. Pertanto, è necessario rivedere la frequenza o il volume di irrigazione. Ma al momento della maturazione dei frutti, l'irrigazione dovrebbe essere moderata per evitare la rottura della buccia. La corona di una pianta si forma solo prima dell'inizio della stagione di crescita.

Se l'impianto della pianta non è un taglio, ma semi, è importante scegliere le ossa con la carne. Il materiale di seme essiccato perde la capacità di una buona germinazione. Secondo il parere di molti fiorai esperti prima della semina immediata del melograno, è consigliabile immergere i semi per diverse ore in latte caldo o acqua con l'aggiunta di stimolanti della crescita.

Apparentemente, non è difficile coltivare granato decorativo a casa. La cosa principale è aderire al parere di esperti e un albero esotico piacerà al coltivatore per molti anni.

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante