Caratteristiche dei metodi del trapianto di anthurium

Nelle persone l'anthurium è spesso chiamato un fiore di fenicottero. E questo confronto è completamente giustificato. Le graziose infiorescenze sui lunghi peduncoli sembrano davvero uccelli esotici e non lasciano nessuno indifferente. Non meno interessanti sono le varietà fiorite di anthurium e le piante con foglie decorative di tutte le forme, dimensioni e colori.

In Sud America, la culla dell'anturio, queste piante crescono spesso come epifite, dominando i piani superiori delle foreste tropicali, crescendo su radici, rami di alberi e sotto, sotto le corone. Qui, il sistema radicale delle piante che formano potenti radici sotterranee e aeree, niente si ferma, e gli anthurium e senza trapianto si riproducono e fioriscono perfettamente.

A casa, non è possibile condurre uno stile di vita abituale negli anthurium e le pentole sui davanzali delle finestre diventano il loro habitat. Che qui le piante sono contente di una fioritura spettacolare, gli alunni verdi hanno bisogno non solo di prendersi cura con attenzione, ma anche di volta in volta al trapianto.

Come si trapianta l'anthurium a casa? E come determinare che questa procedura è veramente necessaria per l'impianto?

Metodi del trapianto di anthurium

I motivi principali per cui un anthurium può richiedere un trapianto sono:

  • il radicarsi dell'intero coma terreno e l'apparente oppressione del vecchio vaso;
  • miscela di terreno selezionata in modo improprio, che incide negativamente sulla condizione della pianta e sul suo sviluppo;
  • malattia del sistema radicale e l'apparenza su di esso di tracce di decadimento.

A seconda di ciò che è diventato il motivo, il trapianto di anturio a casa può rappresentare il suo trasbordo in un nuovo vaso con il rinnovo di una piccola quantità di substrato o la pianta viene trasferita, dopo aver precedentemente eliminato dalle tracce del vecchio terreno.

Le piante adulte sane, che fioriscono attivamente e non individuano i segni esterni di malattia, vengono trasferite in un vaso più grande una o due volte l'anno.

La necessità di tale procedura è indicata da radici spesse che emergono dai fori di drenaggio e sopra la superficie del suolo. Non trovando un posto vuoto all'interno del contenitore, le radici escono, cercando di ottenere cibo e umidità dall'aria.

Per prevenire danni al sistema radicale durante il trapianto dell'anturio, la pianta viene annaffiata abbondantemente prima della procedura. Ciò consente al terreno di ammorbidirsi e rendere più facile rimuovere il coma dal vaso. Se la pentola è di plastica, può essere leggermente ammaccata o battuta sul bordo del tavolo. Quindi l'anturio viene estratto e dopo l'esame delle radici viene trasferito in una nuova pentola dove c'è già un buon strato di drenaggio e su di esso viene versato uno strato di substrato.

La pianta dopo il trapianto fiorirà presto se il nuovo vaso non è molto più grande del precedente. È meglio dare la preferenza ai serbatoi la cui altezza è uguale al diametro. L'anthurium trapiantato in una pentola eccessivamente spaziosa, il fioraio si condanna a una lunga attesa per le infiorescenze luminose. Fino a quando le radici non si trasformeranno in un nuovo terreno, l'anthurium non formerà boccioli di fiori.

Una zolla di terra, intrecciata con radici, è posta al centro del vaso, e gli spazi formati su ciascun lato sono riempiti con un nuovo substrato.

Il terreno deve essere leggermente compattato, cercando di non toccare e deformare i rizomi. Lo strato superiore viene anche aggiornato, quindi piantando, se necessario, annaffiato di nuovo, e la superficie del terreno è ricoperta di sfagno per conservare l'umidità.

Dopo il trapianto, l'anthurium si ambienta piuttosto rapidamente, e presto è possibile aspettare la comparsa di una nuova chioma e infiorescenze.

Un'altra procedura è per la pianta, se il fioraio ha dubbi sulle sue condizioni e sulla sua salute. La causa di preoccupazione è spesso:

  • la comparsa di macchie su steli e foglie;
  • appassimento delle foglie e perdita del suo solito tono;
  • rifiuto della fioritura e rallentamento della crescita.

Sfortunatamente, dopo l'acquisto di anturio devono essere trapiantati, altrimenti la pianta si indebolisce rapidamente e può morire.

L'anthurium da trapianto urgente, come nella foto, perde rapidamente l'attrattiva e anche dopo l'irrigazione non ripristina l'elasticità e la posizione verticale dei piccioli e dei peduncoli. La pianta può soffrire l'abbondanza di umidità nel suolo, la sua povertà o eccessiva densità, nonché da parassiti, malattie o batteri putrefattivi.

In tutti questi casi, non è possibile ritardare. L'anturio viene annaffiato e, come già descritto, viene estratto dalla pentola. A differenza della situazione in cui un anthurium viene trapiantato senza segni di malattia, è qui necessario rimuovere il vecchio suolo, proteggendo le radici e esaminandole di passaggio.

Se le radici della pianta sono danneggiate o marce, tali aree vengono accuratamente tagliate su un tessuto bianco sano, trattando le sezioni con polvere di legno o carbone attivo.

La parte verde dell'anturio viene rilasciata anche dalle foglie secche o perse, è necessario tagliare le infiorescenze disponibili insieme ai peduncoli. Questa misura ridurrà il carico sull'impianto indebolito e lo aiuterà a superare più rapidamente lo shock del trapianto. Per l'assicurazione, una pianta con tracce di muffa dovrebbe essere trattata con un fungicida.

Dopo aver trapiantato l'anturio che ha sofferto di ruggine, radicale o altre malattie, il fioraio deve monitorare attentamente le condizioni di tale pianta e, se necessario, rielaborare la corona, il suolo e il sistema radicale.

Se devi trapiantare una pianta nello stesso vaso o usare un contenitore già servito come rifugio per un'altra cultura, devono essere trattati con acqua bollente o una soluzione di permanganato di potassio.

Terreno per trapiantare l'anthurium

La caratteristica di anthuriums è che le piante possono sentirsi bene solo in un substrato leggero molto sciolto. Il miglior primer per questo abitante dei tropici è uno che passa facilmente l'acqua e dà un facile accesso all'ossigeno. Dopo il trapianto di anthurium in un substrato adatto, le sue radici penetrano facilmente nel terreno, ottenendo facilmente la nutrizione e l'umidità necessarie. Se il fioraio si confonde con la scelta del terreno per l'anturio, questo riflette subito sulla pianta, la sua crescita, la sua decoro e la sua salute.

Ci sono un sacco di ricette per compilare una miscela di terreno per gli anthurium. Alla base del substrato si trova una miscela pronta per le orchidee, alla quale si aggiungono carbone triturato e un piccolo tappeto erboso e terreno autoprodotto. Si raccomanda spesso di mescolare lo sfagno macinato, la torba e la fibra di cocco in parti uguali per gli anthurium. C'è anche un substrato specializzato pronto per gli anthurium e altre specie di aroidi.

Quando non riesci a trovare questi o altri componenti, puoi prendere lo strato superiore del terreno dalla foresta di conifere per trapiantare l'anturio.

È vero, tali materie prime naturali richiedono la disinfezione più completa, al fine di eliminare il pericolo di contaminazione della pianta da parte di parassiti e funghi.

Quando e come trapiantare l'Anthurium dopo l'acquisto

Se il trapianto di anthurium pianificato viene eseguito più spesso alla fine dell'inverno o nelle prime settimane di primavera, il campione acquistato nel negozio viene trapiantato al meglio subito dopo essere entrato in casa. Il fatto è che gli anthurium destinati alla vendita sono piantati in vasi con una piccola quantità di torba o substrato di cocco, riempiti con fertilizzanti di azione prolungata.

La riserva di cibo per questo anthurium è calcolata per un mese o due. Le piante attive che sbocciano sugli scaffali quando colpiscono la casa passano le ultime forze e possono morire se non vengono trapiantate in terra fresca.

A questo proposito, sorge la domanda: "Come trapiantare l'anthurium dopo l'acquisto, se la pianta è ancora in fiore?" In effetti, vale la pena di disturbare un simile esemplare?

Per trasferire questo nutriente in un vero e proprio terreno, questa pianta deve essere tagliata prima di rimuoverla dal vaso, tutti i gambi dei fiori devono essere tagliati. Un semplice trucco faciliterà l'acclimatazione dell'anturio dopo il trapianto e le infiorescenze luminose non andranno perse. Se vengono tagliati, quando il polline ha già spruzzato l'orecchio, le infiorescenze nel vaso ornano la casa per più di un mese.

Il video sul trapianto di anturio dirà in dettaglio di eseguire questa importante procedura e aiuterà nella pratica a dominare le sue fasi più difficili.

Prendersi cura di un anthurium dopo il trapianto

Mentre lo strato superiore del substrato sotto la pianta non si asciuga, annaffiare l'anturio dopo il trapianto non dovrebbe essere. Inoltre, sperimentato un grave shock per l'animale domestico deve essere accuratamente protetto da correnti d'aria e luce solare diretta.

Poiché la pianta ha ricevuto tutto il necessario per la crescita e le sue radici hanno bisogno di tempo per l'acclimatazione, non è necessario nutrire l'anthurium dopo il trapianto per altri 2-3 mesi.

Se trascuri questo consiglio, le sostanze organiche e minerali intrappolate nel terreno possono causare ustioni dei tessuti danneggiati e prolungare solo l'indesiderabile disagio della pianta.

Il trapianto di Anthurium a casa può essere usato per separare la pianta madre e ottenere diversi strati giovani. Per questo, i germogli laterali, che hanno radici, sono ben separati e trasferiti in piccoli vasi separati.

Come trapiantare l'Anthurium a casa

L'anthurium esotico è popolare tra molti fioristi. Varietà di varietà ti permette di scegliere un fiore con una diversa colorazione dei copriletti. Ci sono varietà che hanno successo a causa di foglie decorative, ad esempio, Anthurium Crystal. Nelle persone la pianta era soprannominata "Felicità dell'uomo", e nella sua terra natia è conosciuto con il nome di "lingua di fuoco" e "fenicottero rosa" a causa delle sue brattee rosa scarlatto e tenero.

Perché devo cambiare un anthurium?

Dopo aver comprato un anturium e averlo portato a casa, si pone immediatamente la questione se valga la pena sostituirlo o meno. In quest'opinione, i floricoltori divergono. Alcuni credono che il fiore abbia bisogno di acclimatazione e non dovrebbe essere toccato per un po '. Altri insistono su un immediato trapianto di "felicità maschile".

Gli specialisti raccomandano anche di sopportare il tempo standard necessario affinché l'impianto si adatti alle nuove condizioni - 2 settimane, dopo le quali si esegue ancora il trapianto di un anturio. Il fatto è che le piante sono vendute in un terreno di trasporto speciale, che contiene un minimo di nutrienti. La riserva di fertilizzanti è sufficiente per un breve periodo, e quindi la pianta inizia a provare disagio. Sulle foglie possono apparire macchie, foglie individuali iniziano ad asciugare, appassire e steli di fiori.

Se prendi un fiore dalla pentola, puoi vedere che le sue radici sono intrecciate in un grumo stretto e la terra è quasi invisibile. Un vaso stretto deprime le condizioni dell'apparato radicale, peggiora l'accesso all'aria e crea le condizioni per il ristagno di umidità. L'Anthurium inizia a soffrire. Inoltre, a causa della mancanza di nutrizione, non c'è stimolazione della crescita di nuovi germogli. Pertanto, se hai acquistato un grande campione di anthurium, è meglio non esitare con un trapianto.

Quando è meglio trapiantare?

A proposito del trapianto abbiamo appena comprato un fiore, abbiamo parlato. E quanto spesso è necessario trapiantare un anturio, che vive in casa da diversi anni? C'è una regola adatta alla maggior parte delle piante d'appartamento. I giovani esemplari vengono trapiantati ogni anno mentre crescono, gli adulti una volta ogni 2-3 anni. Spesso il trapianto è combinato con il ringiovanimento degli anthurium adulti.

Sebbene questi fiori non abbiano un periodo di riposo chiaramente espresso e possano dare boccioli di fiori nei mesi invernali, possono coltivare nuove foglie, tuttavia l'inverno è un momento difficile per loro. È meglio trasferire l'anthurium in primavera.

Alla nota! La pianta potrebbe anche aver bisogno di un trapianto non programmato, quando il vaso è ovviamente piccolo, o è in uno stato depresso.

L'Anthurium è raramente colpito da parassiti. Ma a volte tale, tuttavia, accade e anche questo può diventare un'occasione per un trapianto non programmato. Se necessario, viene eseguito in qualsiasi momento dell'anno. La fioritura non è un ostacolo per il trapianto, in questo rispetto l'anthurium non è troppo sensibile.

Preparazione di

L'Anthurium può essere trapiantato in due modi. In tal caso, se la pianta è sana e solo una piccola pentola diventa solo un po ', puoi trapiantare il fiore mediante trasbordo. In questa situazione, le radici non vengono rilasciate completamente da terra, ma solo leggermente scuotono il substrato in eccesso. Trapiantando l'anthurium a causa della malattia o della putrefazione delle radici, il sistema radicale viene accuratamente ripulito dal vecchio suolo e piantato in terra fresca.

Raccogli una pentola

Il sistema radicale degli anthurium cresce in larghezza. Pertanto, è meglio scegliere un vaso largo e poco profondo. Anche l'umidità in un tale contenitore ristagna di meno.

Importante! Il piatto dovrebbe essere selezionato in base al volume del sistema di root. Non usare la nave con una riserva, la terra diventerà aspra e otterrà un odore sgradevole.

Se vuoi ottenere dai bambini anturium, è meglio prendere un vaso più largo. Ma in questo caso la pianta peggiorerà. Hai bisogno di un esemplare abbondantemente in fiore? Quindi trapiantare l'anturio in un vaso più largo di 1-2 cm rispetto al precedente.

È meglio se il contenitore è fatto di plastica, è più difficile mantenere un regime di temperatura stabile in una pentola di vetro. Per le piante tropicali, non è auspicabile sottoraffreddare le radici, questo porterà a malattia o decadimento. Quando si pianta un anturio in un vaso usato in precedenza, le pareti devono essere lavate e risciacquate con acqua bollente correttamente o trattate con una soluzione di permanganato di potassio.

terra

In natura, l'anthurium vive in fitti boschetti di foreste tra corteccia caduta e foglie mescolate con la terra. Approssimativamente la stessa composizione del suolo è necessaria per lui e in casa. Dovrebbe essere leggermente acido, è bene lasciar entrare aria e umidità. Se riesci ad acquistare un substrato specializzato per la coltivazione di anthurium, è meraviglioso. In tale terreno, di norma, vengono soddisfatte tutte le proporzioni e vengono presi in considerazione i requisiti dell'impianto per le sostanze necessarie.

Alcuni lo sostituiscono con un substrato per orchidee, che contiene corteccia, torba e sfagno. Puoi preparare tu stesso la miscela di atterraggio. La terra dovrebbe essere abbastanza larga, ma allo stesso tempo mantenere un grande campione in posizione verticale. Uno deve sempre mettere il drenaggio. Può essere costituito da argilla espansa, briciole di mattoni o piccoli ciottoli.

La composizione della miscela dovrebbe includere:

  • humus fogliare (2 parti);
  • tappeto erboso (1 parte);
  • sabbia a grana grossa (1 parte).

Puoi usare un'altra composizione:

  • tappeto erboso (2 parti);
  • torba fibrosa (1 parte);
  • corteccia di pino (1 parte);
  • sfagno schiacciato (1 parte).

La terra frondosa, la corteccia e il muschio possono essere raccolti nella foresta e la zolla viene raccolta in una residenza estiva. Ogni componente serve al suo scopo. Il muschio e la corteccia di pino rendono la miscela leggera e traspirante, la terra e il tappeto erboso forniscono valore nutrizionale.

Consigli utili! Come un piccolo additivo, puoi fare perlite o vermiculite e carbone, la loro quota nella composizione non deve superare il 15%.

Come trapiantare l'Anthurium (passo dopo passo)

Prima del reimpianto, il substrato deve essere decontaminato. Puoi fare questo:

  1. calcolarlo nel forno;
  2. tenendolo sopra il vapore;
  3. dopo un periodo di tre o quattro giorni;
  4. soluzione di spargimento di permanganato di potassio o fungicidi.

La torba e il muschio in questo tipo di lavorazione non hanno bisogno, sono soggetti solo a zolle e foglie, humus. Quindi i componenti sono mescolati.

  • Prima di trapiantare l'acqua di anthurium, in modo che il coma di terra si ammorbidisca e diventi più malleabile, quindi è più facile rimuoverlo dalla pentola. Il vaso di plastica può essere leggermente ammaccato.
  • Le radici dovrebbero essere attentamente esaminate e rimosse tutte le aree danneggiate, appassite o cariate. Dopo questo, le piante vengono essiccate all'aria per mezz'ora e quindi trattate con fitoliscina.
  • Il drenaggio e un sottile strato di terra vengono versati nella pentola, quindi l'anturio viene posto verticalmente e il terreno viene versato sui bordi. Durante il processo, è necessario toccare le pareti del vaso, in modo che il terreno lo riempia in modo uniforme.
  • Alla fine del trapianto, il terreno viene compattato con le mani senza eccessiva pressione e innaffiato la pianta.

Ora metti la pentola nel solito posto, l'anthurium impiegherà un po 'di tempo per riprendersi.

Trapianto di un Antrim: video

Cura dei fiori dopo il trapianto

Prendersi cura di un anthurium dopo il trapianto differisce dalle solite cure solo perché la pianta viene annaffiata con maggiore cautela. Le sue radici non iniziano immediatamente a lavorare a pieno ritmo e possono essere traumatizzate. Per lo stesso motivo, nel primo mese il fiore non fertilizza, nel nuovo terreno ci sono abbastanza nutrienti per assicurarne la crescita e lo sviluppo.

Illuminazione e temperatura

L'Anthurium tropicale ha bisogno di luce brillante diffusa. La luce solare diretta è controindicata. Crescerà perfettamente sulle finestre orientali e occidentali. Sul davanzale meridionale, le piante devono essere ombreggiate, e sul lato nord - illuminazione supplementare.

"La felicità dell'uomo" ama il calore. In estate, i valori ottimali sono 20-28 gradi, in inverno il contenuto è reso più fresco. Alcune varietà di anthurium sono necessarie per contrassegnare i boccioli dei fiori. Ma sotto i 15-16 gradi la temperatura non dovrebbe scendere. Tenere conto del fatto che il forte calo di temperatura e le correnti d'aria non sono gradite all'anturio.

Irrigazione e umidità

Per l'irrigazione si consiglia di usare acqua stagnante o filtrata a temperatura ambiente, può essere leggermente più calda. Il fiore viene annaffiato abbondantemente, ma nell'intervallo, il terreno dovrebbe asciugare metà della pentola. Le radici di Anthurium sono sensibili all'umidità stagnante e marciscono facilmente. L'acqua in eccesso dal vassoio dopo l'irrigazione deve essere drenata. Quando svernano a freddo, la pianta viene annaffiata in un volume più piccolo e meno spesso.

Poiché l'anthurium è una pianta epifita, ha bisogno di elevata umidità. Sebbene gli allevatori cerchino di eliminare nuove varietà resistenti all'aria secca nella stanza, è necessario tenere conto delle esigenze della pianta e spruzzare o mettere sul davanzale un umidificatore. È inoltre possibile disporre le ciotole con acqua o pallet con argilla secca.

Fertilizzanti e fertilizzanti

La fertilizzazione supplementare di anthuriums è effettuata in primavera e l'estate con una frequenza di una volta ogni 2-3 settimane. Il sistema radicale di epifite non tollera una sovrabbondanza di sali minerali, pertanto fertilizzanti complessi vengono allevati in una concentrazione più debole. Gli esperti consigliano di ridurre la dose due volte rispetto a quella raccomandata sulla confezione.

Antichi molto buoni sono percepiti come condimento fogliare settimanale sulla foglia. Una volta al mese, puoi coccolare la "felicità maschile" con i fertilizzanti organici. Per fare questo, utilizzare infusione di verbasco o pacciamatura da humus foglia. Invece del verbasco, si possono usare escrementi di pollo.

Non dimenticare che i fiori hanno bisogno delle nostre cure. Una cura regolare per loro richiede molto meno tempo rispetto al trattamento delle malattie causate da condizioni improprie di detenzione. Mantenere la temperatura e l'umidità ottimali, alimentare tempestivamente e trapiantare l'anthurium. Allora rimarrà una decorazione per il tuo interno per molto tempo.

Come trapiantare correttamente l'Anthurium a casa?

Un fiore così bello, come l'anthurium, viene spesso paragonato ai fenicotteri, sottolineandone le graziose infiorescenze, situate su lunghi peduncoli. Oltre alle varietà in fiore, ci sono forme decorative di questa pianta che hanno foglie originali. Nella sua terra d'origine, in Sud America, l'anthurium cresce su rami, radici di alberi e sotto, sotto le corone.

A casa, questo fiore non è possibile per condurre un tale stile di vita, ma tenerli sui davanzali delle finestre in vaso. Per ottenere una fioritura spettacolare, la pianta deve essere attentamente curata e periodicamente trapiantata. Quindi, come trapiantare un anturium correttamente e senza pregiudizio ad esso?

Ragioni e metodi di trapianto

Molto spesso un anturium è raccomandato per il trapianto per i seguenti motivi:

  • riempire le radici di un coma terroso e la tenuta di una vecchia pentola;
  • suolo impropriamente selezionato, che ha influito negativamente sulle condizioni della pianta;
  • malattie del sistema radicale e formazione di marciume su di esso.

A seconda della causa, il trapianto della pianta a casa dovrebbe essere effettuato trasferendolo in un nuovo vaso con un rinnovo del substrato, o il fiore viene trasferito, dopo averlo precedentemente eliminato dal vecchio suolo.

Trapianto a causa della mancanza di spazio libero

Se le radici spesse appaiono dai fori di drenaggio e sopra la superficie del suolo, l'anthurium deve essere trapiantato. All'interno del contenitore, la pianta manca già di spazio libero, a causa della quale le radici iniziano a uscire, cercando di ottenere umidità e cibo dall'aria.

Per prevenire danni al sistema radicale durante il trapianto, il fiore deve essere versato abbondantemente prima di esso. Questo rende il terreno più morbido e semplifica l'estrazione del coma di terra dal vaso. Se il contenitore è di plastica, puoi batterlo leggermente sul bordo del tavolo. Dopodiché, l'anturio viene estratto, ispezionando attentamente le radici e trapiantato in un nuovo vaso.

Selezionare la capacità dovrebbe essere tale da non essere molto più ampia della precedente. È meglio se la sua altezza è uguale al diametro. Se il vaso è troppo largo, ci vorrà molto tempo per aspettarsi la fioritura dalla pianta. Mentre il sistema di radici non cresce in un nuovo terreno, i boccioli di fiori non saranno formati fino ad allora.

Il trapianto anthurium, intrecciati necessarie radici camera di terra centrati nel piatto, e derivanti lacune sui lati pieni di terra fresca, che è leggermente compresso, cercando di non ferire accidentalmente le radici. Lo strato superiore deve essere aggiornato e se è necessario, quindi si versa, dopo di che la superficie del terreno è ricoperta sfagno di trattenere l'umidità.

Dopo il trapianto, l'Anthurium a casa si è acclimatato abbastanza rapidamente e dopo un po 'puoi aspettarti l'apparizione di nuove foglie e infiorescenze.

Trapianto a causa di terreno impropriamente selezionato

Se il fiorista commette un errore con la scelta del terreno, molto presto interesserà la pianta stessa:

  • la sua salute sarà rovinata;
  • la crescita si fermerà;
  • la decoratività andrà persa.

Ecco perché l'anthurium dovrebbe essere trapiantato in un nuovo terreno.

Va ricordato che un tale fiore si sente bene solo in un substrato molto leggero e sciolto, quindi il terreno ideale è quello che passa facilmente acqua e ossigeno. In questo caso, le radici penetrano facilmente nella terra, ottenendo abbastanza acqua e cibo.

Ci sono molte ricette per preparare le miscele di terreno per l'anturio. È possibile utilizzare una miscela già preparata per orchidee, a cui viene aggiunto carbone schiacciato e una piccola quantità di terra di erba. Si consiglia spesso di mescolare la torba, lo spaghetto tritato e la fibra di cocco in parti uguali per gli anthurium. È possibile acquistare un substrato specializzato pronto per tali fiori.

Se è difficile trovare determinati componenti, lo strato superiore del terreno della foresta di conifere viene utilizzato per trapiantare questa pianta. Prima dell'uso, tali materie prime naturali devono essere attentamente disinfettate per escludere la possibilità di infezione da anthurium con funghi e parassiti del suolo.

Trapianto a causa di malattie

  • Sulle foglie e sui gambi ci sono delle macchie;
  • il fogliame cominciò a svanire;
  • smettere di fiorire e crescita lenta.

Se anche dopo l'annaffiamento di un anturio non è possibile ripristinare la sua attrattiva precedente, è urgente trapiantarlo. La pianta può anche soffrire di una sovrabbondanza di umidità nel terreno o, al contrario, da un terreno troppo denso e dall'invasione di vari parassiti.

Prima di trapiantare il fiore a casa, dovrebbe essere irrigato, quindi rimosso dalla pentola. Il vecchio terreno deve essere pulito, proteggendo l'apparato radicale e ispezionandolo. Se le radici sono marce o danneggiate, tali aree devono essere accuratamente tagliate su un tessuto bianco sano e le sezioni sono trattate con polvere attivata o carbone di legna.

Anche le foglie secche o scolorite devono essere rimosse e le infiorescenze tagliate insieme ai peduncoli. Ciò è necessario per ridurre il carico sulla pianta indebolita e supererà rapidamente lo shock associato al trapianto. Un fiore che ha tracce di decadimento dovrebbe essere trattato con un fungicida per l'assicurazione.

Dopo il trapianto, anthurium, era malato con marciume radicale, ruggine e altre malattie, è necessario monitorare la sua condizione e, se necessario, un secondo trattamento dell'apparato radicale, la corona e il suolo.

Trapianto di anturio dopo l'acquisto

Dopo che il negozio ha acquistato questa pianta, deve essere immediatamente trapiantata. La ragione è che i fiori sono destinate alla vendita sono coltivate in vaso con una piccola quantità di cocco o substrato torba, che viene riempito con concimi di azione prolungata.

In questo caso, la disponibilità di anturio è sufficiente solo per un mese o due. Dopo che il fiore cade in condizioni domestiche, le ultime forze stanno già iniziando a finire. Pertanto, se non viene trapiantato dopo l'acquisto in terreno fresco, l'anthurium può morire.

Innanzitutto, tutti i gambi vengono tagliati dalla pianta per facilitarne l'acclimatazione dopo il trapianto, quindi vengono rimossi dal vaso e trasferiti in un terreno pieno e nutriente.

È necessario prendersi cura del fiore trapiantato in modo che possa acquisire forza e gioire con i suoi magnifici fiori.

L'anturio d'acqua non dovrebbe essere fino a quando lo strato superiore del substrato non viene essiccato al di sotto di esso. Non fare correnti d'aria e proteggere dalla luce solare diretta. Poiché il terreno fresco contiene tutti i nutrienti necessari, la concimazione viene effettuata solo dopo 2 - 3 mesi. Se lo fai prima del tempo specificato, le sostanze minerali e organiche intrappolate nel terreno possono causare una bruciatura dei tessuti danneggiati, il che porterà un forte disagio al fiore.

Così, abbiamo scoperto che cosa è il fiore anthurium, il trapianto a casa è estremamente necessario, soprattutto se la pianta è stata acquistata in un negozio specializzato. Piantato in terra fresca, dopo un po 'è in grado di accontentare i suoi bellissimi fiori.

Trapianto di anturio

L'Anthurium conta nella sua famiglia amichevole circa ottocento specie diverse, che non sono inferiori l'una all'altra per la bellezza inusuale e l'alta decoratività. Le caratteristiche principali di questa cultura sono i fiori di colore bianco, rosa, verdastro, rosso e arancio, così come le foglie verde chiaro o scuro. Molti pensavano che l'anthurium appartiene alle culture capricciose. Infatti, quando si creano tutte le condizioni necessarie per crescere, si può godere di una fioritura unica per tutti i dodici mesi. La cosa principale è osservare diverse regole importanti:

  • Mantenere alta umidità nella stanza;
  • Proteggi la pianta dalle correnti d'aria;
  • Osservare i requisiti di temperatura del fiore;
  • Tempestiva (1 volta in 3 anni) per effettuare un trapianto.

Quando trapiantare l'Anthurium

La pianta coltivata viene trapiantata al meglio nella stagione calda - in primavera o in estate. Un'eccezione è una pianta acquistata. Si raccomanda di trapiantarlo immediatamente dopo l'acquisizione, preferibilmente entro 3-4 giorni successivi. Questo è necessario per ispezionare la condizione del sistema radicale di anthurium, e anche per trasferirlo in un vaso di fiori più adatto.

Motivi importanti per il trapianto di una pianta d'appartamento sono:

  • La parte di radice è cresciuta in modo che nel vaso non ci sia suolo visibile e le radichette guardino fuori dai fori di drenaggio;
  • Sulla superficie del substrato, un rivestimento bianco (o arrugginito) è apparso nella pentola con anturio, che indica il suolo impoverito.

Si consiglia alle giovani culture al di sotto dei quattro anni di ripiantare e sostituire la miscela di terreno una volta all'anno. Le piante di casa più vecchie subiscono questa procedura meno spesso - 1 volta in 3 anni.

Trapianto di anturio a casa

Scelta della capacità dei fiori

Anturium preferisce lo spazio libero, quindi il piatto deve essere scelto in profondità e in larghezza. Il materiale con cui viene realizzato il vaso può essere diverso. Ad esempio, vetro, plastica, argilla naturale. Al momento dell'acquisto di una pentola di terracotta, si consiglia di acquistare un barattolo smaltato su entrambi i lati, come le radici dell'anturio possono germogliare in argilla senza smalto.

Terreno per il trapianto

I coltivatori esperti di fiori consigliano di adottare una delle varianti proposte di miscela di terreno per la coltivazione dell'anturio:

  • Substrato del suolo, destinato alla semina e alla coltivazione di orchidee. La sua composizione: muschio-sfagno, argilla espansa, carbone di legna, corteccia di legno frantumata.
  • Miscela di terra proveniente da foreste e terreni a pascolo, nonché muschio di palude.
  • Substrato per epifiti, che appartiene Anturium consiste di strato a terra, terra conifere, torba (uno di ogni componente), grande sabbia fiume (mezza porzione) e una piccola quantità di carbone e corteccia di conifere triturati.

Trapianto di anturio dopo l'acquisto

Innanzitutto, è necessario preparare un nuovo contenitore di fiori per il trapianto, in cui viene versato circa un quarto del volume dello strato di drenaggio. L'anturio deve essere versato abbondantemente prima dell'estrazione dal vecchio contenitore, quindi verrà estratto dal contenitore più facilmente e senza danni. Mentre si tiene la parte inferiore, la pianta viene accuratamente rimossa dal vaso e esamina attentamente le condizioni della parte radice. Se necessario, rimuovere le parti danneggiate o non integre delle radici e quindi trattarle con qualsiasi disinfettante (ad esempio, "Phytolavin"). Dopo la lavorazione, l'anthurium viene posto in una nuova pentola e versato con attenzione il substrato attorno al fiore, speronando leggermente il terreno. Si raccomanda di riempire il contenitore di fiori, non raggiungendo il suo margine di 2-3 centimetri. In questo modo, la pianta acquistata viene trapiantata.

Il trapianto allo scopo di sostituire il suolo viene effettuato in modo simile, ma è importante rimuovere l'intero vecchio terreno dalla parte della radice. Andrà via facilmente se lasci le radici per un po 'nell'acqua.

Trapianto di anturio durante la fioritura

Di solito, i coltivatori di fiori non raccomandano il trapianto di piante durante il periodo di fioritura a causa di possibili stress e cadute di fiori, ma questa raccomandazione non si applica ad un anthurium. L'anthurium in fiore può essere trapiantato senza conseguenze negative per esso. Nel processo di trapianto, la cosa più importante è non danneggiare l'integrità della parte radice del fiore, in quanto hanno una struttura fragile.

Divisione di Anthurium durante il trapianto

Durante il trapianto, puoi approfittare del caso e dividere il cespuglio per un'ulteriore propagazione. Per questa procedura sono idonee colture da camera di età superiore ai 3 anni. Il momento più favorevole per la riproduzione è gennaio-febbraio. In questi mesi gli anthurium vengono scartati.

La pianta deve essere rimossa dal vecchio vaso da fiori e divisa delicatamente in più parti. La parte radice può essere tagliata con un coltello. Su ogni delenke dovrebbe rimanere approssimativamente lo stesso numero di foglie e germogli di crescita. I punti di taglio sulle radici dovrebbero essere cosparsi di polvere di carbone, dopo di che immediatamente piantati in piccoli vasi con uno strato di drenaggio. Dopo aver compattato il substrato nella pentola, i pezzi vengono annaffiati.

Prendersi cura di un anthurium dopo il trapianto

L'irrigazione della coltura nelle prime 2-3 settimane è necessaria in volumi minimi, in modo che le radici abbiano il tempo di diventare più forti e non marcire. L'applicazione di fertilizzanti nei prossimi 15-20 giorni non è raccomandata. Il luogo di coltivazione dell'anturio non dovrebbe essere esposto alla luce solare diretta. La spruzzatura dovrebbe essere effettuata regolarmente una volta al giorno. La temperatura nella stanza con un anthurium è 20-22 gradi Celsius. Le piante alte hanno bisogno di una giarrettiera per sostenere.

Costruiamo un nido per l'epifita: come correttamente piantare Anthurium

Gli anthuri "selvaggi" nelle umide foreste pluviali di montagna si posano sugli alberi e, si può dire, nidificano sulle rocce, in solchi con una manciata di terra.

Pertanto, il loro sistema di root ha le sue specifiche.

Queste radici cadono a terra, si accontentano di una quantità relativamente piccola, ma anche di padronanza dello spazio aereo.

Contenitore di atterraggio

Il serbatoio deve garantire l'uguaglianza del suolo e delle temperature ambientali. Per questo motivo, scegli contenitori di plastica.

Nella parte inferiore, deve sempre esserci un foro di drenaggio di dimensioni sufficienti per impedire che l'umidità ristagni.

D'altra parte, la larghezza del contenitore dipende da ciò che ci si aspetta dall'antrato: nei vasi più larghi, il sistema di radici si svilupperà e appariranno numerosi bambini, ma la fioritura diminuirà drasticamente.

In vasi troppo larghi, la pianta non può padroneggiare rapidamente il suolo e in essa si svolgeranno processi patogeni.

Di conseguenza, per gli adulti anthuriums scelgono contenitori di plastica bassi con un diametro di 24 a 32 cm.

terra


Caratteristiche generali del terreno ottimali per la pianta: sciolto, fibroso, con buona permeabilità all'aria e all'umidità, debolmente acido.

Questi sono terreni pronti per orchidee e bromelie, così come per gli aroidi.

Tali miscele di terreno possono essere preparate indipendentemente.

    Ecco alcuni composti adatti:

  • foglia (sod) terra, sfagno o torba in proporzioni uguali con l'aggiunta di pezzi di carbone e fibra di cocco;
  • torba, sfagno sminuzzato, terreno erboso in rapporto 2: 2: 1;
  • terra frondosa, torba, sabbia grossa in rapporto 2: 2: 1 con pezzi di carbone e corteccia di conifere;
  • foglio con fibre grossolane, sfagno sminuzzato, tappeto erboso leggero (rapporto delle parti 2: 1: 1) con una piccola quantità di farina d'ossa;
  • argillite fine, torba fibrosa, corteccia di pino in quantità uguale.
  • atterraggio

    Prima di piantare sul fondo del contenitore deve giacere il drenaggio (argilla espansa, ciottoli fini, mattoni in battaglia con pezzi di carbone), lo strato di cui occupa fino a un terzo del volume del piatto.

    Sopra lo strato di drenaggio, è possibile versare sabbia a grana grossa e quindi posizionare il sistema radicale - meglio insieme con la massa di terra.

    Prestare particolare attenzione alla condizione delle radici facilmente spezzate e rimuovere con cura le aree danneggiate e danneggiate, cospargendo i luoghi danneggiati con carbone carbonizzato.

    Puoi anche trattarli con uno stimolante per le radici.

    Quindi versare la miscela di terreno preparata, cercando di coprire un po 'le giovani radici superficiali e compattarla accuratamente. Le radici aeree che rimangono sulla superficie dovrebbero essere coperte di sfagno e regolarmente inumidite.

    Molto spesso, durante la semina, è necessario prendersi cura del supporto per la pianta.

    trapianto


    Se un anturio viene coltivato dai semi, in una pentola separata con un diametro di 7-9 cm, viene trapiantato in primavera nello stadio da cinque a sei foglie e quindi cambia "l'appartamento" ogni anno man mano che cresce.

    Le piante mature vengono trapiantate ogni due o tre anni. Durante il trapianto cerca di penetrare le radici superficiali un po 'più di quanto non fosse nella vecchia pentola. La parte restante delle radici è avvolta in sfagno bagnato. Diversi strati di aumento e drenaggio.

    Durante la fioritura, il trapianto non viene effettuato.

    Il diametro del nuovo vaso determina se la pianta fiorirà prevalentemente o per lo più si espanderà. Se c'è una fioritura, spostano l'anthurium in una pentola, che non è molto più grande della precedente.

    Nel piatto largo, l'anturio cresce avidamente, dando germogli di gambo. In primavera, quando questi discendenti hanno già formato le loro radici, vengono separati dalla pianta principale durante il trapianto e messi in contenitori separati, corrispondenti al loro sviluppo.

    Dopo aver acquistato un nuovo campione, ispezionare attentamente il terreno e il contenitore. Se questo vaso da trasporto e l'anthurium sono cresciuti idroponicamente, la pianta dovrebbe essere completamente liberata dal terreno e immediatamente trapiantata.

    Con qualsiasi opzione, è necessario monitorare la sicurezza del sistema di root e, se possibile, migliorarlo con il trattamento parallelo con polvere di carbone e uno stimolante della radice.

    Ogni trapianto è stress per la pianta. Pertanto, dagli "immigrati" non dovresti aspettarti un'abbondante fioritura immediata o una crescita lussureggiante in tutte le direzioni. È solo necessario fornire loro condizioni ottimali per lo sviluppo e lasciare il tempo per l'adattamento al nuovo "nido".

    L'Anthurium, è anche un fiore di "felicità maschile", è piuttosto complesso nella cultura della stanza, ma può anche creare condizioni adatte.

    Uno dei compiti principali in questo caso è garantire lo sviluppo del sistema root.

    Mettilo in un ambiente favorevole, aggiungi irrigazione, illuminazione, temperatura, umidità e la "felicità maschile" crescerà, fiorirà e si moltiplicherà.

    Successivamente, vedrai una foto di cura a casa per Anthurium, e anche quale vaso è necessario per questo:

    Video utile

    In questo video, imparerai di più sulla piantatura di una pianta:

    Come trapiantare correttamente l'Anthurium a casa

    Un grazioso anthurium è considerato da molti un eccellente regalo per uomini e donne. Questa lussuosa pianta decorerà il davanzale e delizierà il proprietario con una lunga fioritura luminosa. Il carattere del visitatore tropicale è piuttosto estroso, quindi i proprietari di fiori dovrebbero seguire scrupolosamente le regole di cura per questo. Per la pianta il trapianto di anthurium è la misura più importante. Sulla correttezza di questa procedura dipende dalla salute, e talvolta dalla vita del fiore. L'articolo racconta i segreti del corretto trapianto di animali esotici - perché, quando e come condurli, quale capacità e terreno ha bisogno del fiore. Alcuni consigli utili e una descrizione passo-passo aiuteranno a trapiantare la cultura senza compromettere la salute e la decoro.

    Casa di Anthurium - descrizione, foto

    Il nome latino del genere Anthurium consiste di due parole, tradotte come "fiore" e "coda". Un brillante rappresentante del mondo vegetale nella gente è chiamato coda di coda o "felicità maschile". Il secondo nome ha un carattere mitico, secondo le credenze esotiche che ispira coraggio nel cuore della metà forte, aiuta ad armonizzare il rapporto con l'amato. Il genere appartiene alla famiglia degli Aroidi, comprende oltre novecento specie di piante sempreverdi tropicali perenni.

    Gli aroidi preferiscono la modalità epifita della vita, stabilirsi sui rami degli alberi per ottenere più luce e proteggersi dagli erbivori. La maggior parte delle specie vive nelle foreste umide della fascia tropicale, situate nelle Americhe, in Messico, in Colombia, in Paraguay.

    L'aspetto dei rappresentanti del genere Anthurium varia molto a seconda della forma di vita intrinseca. Alcune piante perenni crescono sugli alberi, altre si depositano in fessure rocciose e la terza vive in una lettiera forestale. Una caratteristica di questi rappresentanti della flora è la presenza di potenti radici aeree rivestite di tessuto spugnoso: il velaman. Aiuta a estrarre cibo e umidità dall'ambiente.

    Piccioli piccoli, ma forti, nel punto di attacco della base della foglia hanno un ispessimento. Le foglie di coda hanno forme diverse - ovali, cordate, pennate, lanceolate, a forma di pala. La superficie dei piatti è vellutata e lucida. La dimensione massima della lama foglia è di 120 cm.

    Gli ibridi decorativi decidui sono ottenuti sulla base di una specie maestosa e cristallina, che ha grandi foglie con un bellissimo motivo argenteo sulle venature. Una varietà multi-split è famosa per le sue foglie piumate.

    Il fiore esotico è costituito da pannocchia e brattea. Il colore di queste parti della pianta è vario, ci sono persino varietà variegate. La forma del cono dell'inflorescenza è conica, clavata, sferica e persino arricciata in una spirale pulita come quella della specie Wendlinger. In natura, il colore della brattea coriacea è limitato alla sfumatura bianca, scarlatta e verdastra. Gli allevatori gli hanno dato tutti i colori dell'arcobaleno, tranne i toni blu e blu. I frutti della cultura sono bacche succose con una piccola quantità di semi, che perdono rapidamente la loro germinazione.

    Alla nota! Un eccellente paio di anthurium brillante sarà il suo compagno Spathiphyllum. Ma la felicità maschile e femminile non può essere piantata in un vaso, come alcuni coltivatori consigliano. È corretto tenerli separati a causa delle diverse esigenze di crescita.

    La maggior parte degli ibridi splendidamente fioriti derivano dalla specie di Andre e Scherzer. Sono arbusti rigogliosi e compatti fino a 40 cm di altezza e la fioritura dura quasi tutto l'anno. Il numero di peduncoli può raggiungere 25-30 pezzi. Pannocchie e brattee sono piccole, peduncoli leggermente più lunghi dei piccioli.

    Ci sono anche rappresentanti più grandi del genere, che formano potenti rosette con un diametro di 1,5-2 m, ad esempio una varietà di Hooker. Le sue potenti pannocchie non si distinguono per decorativi, ma hanno un buon profumo.

    Quando e come ripiantare un anturium dopo l'acquisto

    L'anthurium compresso è soggetto a trapianto obbligatorio. Le piante che sono piantate in vasi da trasporto di brutta tonalità marrone sono in vendita. Ma il desiderio di presentare una bella "casa" al fiore non è la ragione principale del trapianto.

    In genere, i centri di giardinaggio piantano i cespugli in un substrato leggero e ad alta intensità di umidità a base di torba o fibra di cocco. Un tale terreno ha la proprietà di esaurirsi rapidamente. Per garantire che i fiori non soffrano di carenza di sostanze nutritive e abbiano un aspetto sano e commercializzabile, il terreno viene aromatizzato con una porzione di fertilizzante ad azione prolungata. La quantità di concimazione è sufficiente per 6-8 settimane.

    Quando arrivi all'appartamento, il cibo spesso si sta esaurendo. Non stupitevi del fatto che l'acquisto dopo l'arrivo a casa abbia iniziato rapidamente a perdere la decorazione. Inoltre, negli outlet potrebbe sbagliarsi prendersi cura dell'ospite tropicale e semplicemente versarlo. Quindi la causa delle specie malsane sarà la putrefazione delle radici.
    I coltivatori esperti di fiori consigliano di non ritardare il trapianto del campione acquistato. Se le radici non sono visibili nel foro di drenaggio e il cespuglio si sente eccellente, è possibile trapiantarlo dopo 7-10 giorni. Durante questo periodo, il fiore sarà acclimatato alle nuove condizioni.

    Gli esemplari deboli con radici sporgenti dal fondo del vaso devono essere immediatamente trapiantati, controllando le condizioni del lobo radice. Nel primo caso (un cespuglio sano) il trapianto viene effettuato con il metodo di trasbordo. Nel secondo, dopo aver esaminato le radici, è necessario trarre una conclusione sulla necessità di liberarsi dal vecchio coma di terra e rimuovere le radici danneggiate. Entrambi i metodi di trapianto saranno considerati passo dopo passo nella relativa sezione dell'articolo.

    In quale terreno da trapiantare

    L'Anthurium appartiene ai capricciosi rappresentanti della flora indoor, pertanto richiede particolari requisiti sul substrato. Il terreno per l'epifita deve essere sciolto, fertile, è facile lasciar entrare aria e umidità. Una condizione importante per il normale sviluppo delle specie esotiche è l'acidità del terreno entro 5,5-6.

    I produttori di suoli per piante da interno offrono una composizione specializzata, destinata alla coltivazione di Aroidi. Può essere acquistato in un garden center o in un negozio specializzato. La composizione delle miscele di terreno pronto per orchidee e azalee è molto simile al terreno per gli aroidi, quindi puoi prenderla come base.

    I coltivatori esperti raccomandano di aumentare la capacità d'acqua e la permeabilità del terreno aggiungendo sfagno, perlite e piccoli pezzi di carbone. Questi componenti disinfettano la terra, assorbono l'umidità in eccesso, ma se necessario, la danno alle radici.

    Puoi utilizzare una delle seguenti ricette:

    1. Terreno pronto per orchidee, torba, fibra di cocco, muschio di sfagno schiacciato in un rapporto di 2: 2: 1: 1.
    2. Torba, corteccia di pino frantumata in parti uguali.
    3. Una miscela di corteccia di pino e perlite, muschio di torba - 1: 2.
    4. Terra frondosa e torba in parti uguali, metà porzione di una miscela di perlite, carbone e sfagno tritato.

    Oltre alla miscela standard di terreno, è possibile coltivare un fiore esotico in un idrogel. Questo metodo richiede un approccio speciale per l'irrigazione e la concimazione. Ma la cultura sembra molto attraente, insolita. Non meno interessante è il modo di coltivazione in una corteccia di pino pulito, ma è meglio per i coltivatori principianti iniziare ad allevare un animale domestico nel solito substrato.

    Quale piatto scegliere per un trapianto

    La scelta del contenitore giusto è un lavoro responsabile. I principianti tendono a raccogliere il piatto più bello, senza pensare al comfort del suo detenuto. Il nostro ospite esotico non tollera bruschi cambi di temperatura, quindi un vaso di ceramica non è adatto a lui.

    Le ceramiche si scaldano rapidamente nel calore e diventano più fredde rispetto all'ambiente in inverno. La radice del cucciolo verde non è come quella. E se una tale capacità all'interno è priva di smalto, le radici possono marcire nelle pareti, causando lesioni durante il successivo trapianto.

    La capacità ottimale per un ospite esotico è un vaso di vetro o di plastica. È importante non solo il materiale, ma anche le dimensioni del contenitore. Epifita non richiede molto spazio, è usata per vivere in condizioni anguste. La cultura tende a crescere bene in un ampio contenitore e dare un sacco di "bambini". Allo stesso tempo, la fioritura sarà scarsa, perché la boscaglia proverà a prendere possesso di tutto il territorio proposto.

    Per i giovani fiori di coda, è meglio scegliere un contenitore con un diametro di 1-2 cm più grande del precedente. Le persone mature possono essere piantate in un contenitore di 2-3 cm più largo. L'altezza del vaso deve essere inferiore al diametro, cioè il contenitore assomiglia a una ciotola in forma. Infine, il serbatoio dovrebbe avere fori sul fondo, necessari per il deflusso del liquido in eccesso dopo l'irrigazione.

    Hai bisogno di drenaggio e quale scegliere?

    Il drenaggio di qualità è molto importante per la cultura. Lo strato di drenaggio aumenta la permeabilità all'aria del substrato, influenza positivamente la ventilazione del lobo di radice. Il materiale aiuta a rimuovere il liquido in eccesso dopo l'irrigazione, aiuta a evitare lo sviluppo di marciume radicale. Come drenaggio, vengono usate solitamente argille di varie frazioni, mattoni, ciottoli (ciottoli, ghiaia), teschi di argilla.

    I coltivatori esperti raccomandano di aggiungere diversi pezzi di carbone di grandi dimensioni al drenaggio o di cospargerlo con una piccola quantità di perlite. Una tale tecnica aiuterà a mantenere la salute del substrato grazie alle proprietà disinfettanti dei materiali. La quantità di drenaggio nel vaso è pari al 15-25% del volume totale del contenitore.

    E 'possibile tagliare le radici di anthurium durante il trapianto

    Il compito di un fiorista attento è quello di proteggere la radice di un visitatore tropicale dal trauma. Danni al sistema radicale influenzeranno inevitabilmente la salute del fiore.

    Un'altra cosa, se le radici per qualche motivo hanno cominciato a marcire, il trapianto è preceduto dalla potatura delle parti danneggiate. Un lobo radice sano resiliente al tatto, ha un colore rosa o bianco. Le radici malate diventano morbide, fragili, assumono un colore giallastro o marrone. Al tatto si separano facilmente dal lobo e si insinuano nelle mani, trasformandosi in un disastro. Ciò può accadere a causa di un'annaffiatura eccessiva, di malattie fungine o di bruciature chimiche causate dall'eccesso di concimazione.

    Anthurium - trapianto a casa

    Home Anthurium richiede un trapianto annuale obbligatorio, perché col tempo il vaso diventerà piccolo. Questo può essere giudicato dalla comparsa di radichette dai buchi sul fondo del vaso. Gli animali giovani rotolò ogni anno, individui maturi e grandi di età superiore ai quattro anni sono trapiantati ogni 3-4 anni, e poi semplicemente sostituire lo strato superiore del substrato pochvosmesi fresca.

    Il trasbordo viene effettuato con il metodo del trasbordo con la conservazione del coma terrestre. Allo stesso modo vengono con esemplari sani dopo l'acquisto. Il momento ottimale per il trasbordo è la fine di febbraio o l'inizio di marzo, quando la boscaglia si prepara per una nuova stagione di vegetazione.

    Metodo di trasbordo con metodo di trasbordo:

    1. Preparare la miscela di terreno, drenaggio e una nuova pentola.
    2. Versare la coltura per una facile estrazione dal contenitore.
    3. Afferrare la base degli steli con le mani e rimuovere delicatamente il cespuglio dal vecchio contenitore. Se non riesci a rimuoverlo, picchia sulle pareti del vaso o tagliale, cercando di non danneggiare il grumo di terra.
    4. Nella parte inferiore di un nuovo contenitore, riempire lo strato di drenaggio con il 15-25% del volume del vaso.
    5. Versare un po 'di substrato sopra il drenaggio, eseguire il "raccordo". Il collo della radice e parte delle radici aeree dovrebbero essere cosparsi di terreno per 1-1,5 cm, al bordo del lato dovrebbe rimanere 2-2,5 cm.
    6. Se necessario, riempire o rimuovere il supporto di stampa al livello richiesto.
    7. Imposta la zolla di terra al centro del contenitore, riempi gradualmente gli spazi con il substrato fresco, picchiettando sulle pareti del vaso. Non compattare fortemente il terreno.
    8. Spendi una quantità moderata di irrigazione.

    Trapianto di emergenza

    Altri motivi per trapiantare la "felicità maschile" includono gli errori dei coltivatori di fiori. Quando il cespuglio diventa malsano, la procrastinazione può costare la vita di un fiore. Il trapianto di emergenza viene eseguito indipendentemente dal periodo dell'anno. Di regola, l'esercizio viene eseguito se si sospetta il decadimento del sistema radicale, una bruciatura chimica da un'alimentazione aggiuntiva non necessaria. Per fare ciò, è necessario liberare completamente il sistema radicale dal coma terrestre e compiere un sanatorio - per tagliare le aree colpite.

    Rilascia il lobo della radice dal vecchio terreno immergendo il nodulo. È possibile rilasciare delicatamente le radici usando un ago o delle mani per maglieria. Dopo un esame approfondito, tutte le parti interessate vengono tagliate con un coltello sterile su un tessuto sano. Il lobo della radice viene posto in una soluzione debole di permanganato di potassio per 15-20 minuti, dopo di che viene essiccato. I tagli delle sezioni sono cosparsi di polvere di carbone. Tutto il danno alla massa decidua viene rimosso. Dopo la semina, il fogliame viene trattato con un fungicida.

    Per il trapianto viene preparato un bicchiere di plastica trasparente con un volume di 500 ml. Nella parte inferiore del contenitore fare fori di drenaggio. Pianta la pianta in perlite, da sopra organizza una serra da una lattina o un sacchetto di plastica.

    Teplichku ha bisogno di ventilare regolarmente, e la perlite idrata. Una settimana dopo l'atterraggio, spruzzare le foglie con Epin. Circa il recupero del fiore è giudicato dalla comparsa di foglie giovani. Non avere fretta di trasferirlo in un posto fisso, lascialo diventare un po 'più forte, sviluppare nuove radici.

    Trapianto durante la fioritura

    I principianti spesso si chiedono se sia possibile trapiantare la cultura durante la fioritura, perché la maggior parte degli esotici viene venduta con boccioli di fiori. Di solito con rappresentanti di una flora di camera tali manipolazioni non spendono, aspettano la fine di fioritura o l'avvicinamento del periodo di riposo. I fiori di Anthurium hanno una struttura speciale, non è facile danneggiare la brattea magro nel processo di trapianto. Dopo l'acquisto, un cespuglio sano viene trapiantato dopo 1-2 settimane utilizzando il metodo di trasbordo.

    Gli esperti consigliano di rimuovere i peduncoli per stimolare il tifo. Quindi "la felicità dell'uomo" non deve spendere energia per la fioritura e lo sviluppo di un nuovo spazio. Se le orecchie sono già coperte di polline, puoi mettere i fiori recisi nell'acqua. Decoreranno la casa per 4-5 settimane.

    Riproduzione di anthurium per divisione e trapianto

    I nuovi individui di coda di coda sono facilmente ottenibili dividendo una pianta adulta. Per fare questo, i cespugli hanno 3-4 anni. Esce forme attorno a sé i fratelli radice, che alla fine costruiscono il loro lobo radice. La riproduzione viene solitamente eseguita durante il trapianto annuale. Il processo è molto semplice:

    • estrai il cespuglio innaffiato dalla pentola, adagialo su un foglio di giornale;
    • le mani rilasciano delicatamente il lobo della radice da terra, cercando di non danneggiare le radici;
    • determinare visivamente la quantità di cuticola, quindi utilizzare un coltello sterile per separarli l'uno dall'altro;
    • fette di carbone in polvere;
    • ogni latteria dovrebbe avere 2-3 foglie e un piccolo lobo di radici; se non ci sono radici al lobo, è possibile radicare un giovane esemplare in perlite;
    • se il fiore della coda è cosparso di fiori, i peduncoli dovranno essere tagliati in modo da non impoverire il giovane esemplare;
    • I divisori sono piantati in bicchieri di plastica trasparenti di adeguato volume;
    • utilizzare un substrato nutriente sciolto e uno scarico a frazione fine;
    • versare cespugli giovani, organizzare un rifugio trasparente.

    Quando le radici forti appaiono all'interno della coppa e la corona getterà molte foglie giovani, puoi trapiantare il cervo radicato in un luogo permanente. Questo modo di riproduzione ti consente di goderti la fioritura nella stagione in corso.

    Prendersi cura di un anthurium dopo il trapianto

    La prima volta dietro la boscaglia trapiantata dovrebbe essere attentamente monitorata, specialmente se sono state prese misure rianimatorie. Per 5-7 giorni pritenite "felicità maschile", ma mantenere una buona illuminazione diffusa di 12 ore. Spruzzare una volta con Epin o Zircon. Ulteriore cura per la cultura è standard.

    Tenere i vasi sul davanzale est o ovest, evitando la luce diretta del sole. Prenditi cura dei cespugli da una brutta copia. Innaffia dopo aver asciugato i 2-3 cm superiori del substrato. Utilizzare irrigazione inferiore, quindi rimuovere sempre il fluido in eccesso. Mantenere lo sfondo di temperatura necessario di 22-26 ° C. Spruzzare quotidianamente la massa decidua, mantenere l'umidità almeno all'80%. L'umidificatore dell'aria o l'installazione di una pentola sul pallet con un ciottolo bagnato, un muschio contribuirà a far fronte a questo compito.

    La cura della cultura è impossibile senza l'applicazione tempestiva dei fertilizzanti. I primi 2 mesi dopo il trasbordo per nutrire la cultura non è necessario. Inoltre, un fertilizzante specializzato viene applicato agli Aroidi 2 volte al mese (secondo le istruzioni). È adatta una leggera infusione di verbasco.

    Consigli e raccomandazioni utili per il trapianto di anthurium

    Il trapianto di cultura passerà indolore, se osservi una serie di semplici regole:

    • cerca di non danneggiare le radici;
    • raccogliere il vaso in base alle dimensioni del sistema di root;
    • Non tagliare radici aeree, dopo il trapianto coprirle con sfagno bagnato;
    • utilizzare un substrato adatto;
    • indossa sempre i guanti, perché il succo della "felicità maschile" è velenoso;
    • riempire il fondo del serbatoio con drenaggio;
    • Per facilitare l'adattamento, costruisci una serra.

    conclusione

    Molti coltivatori di fiori notano il malumore dell'anturio, ma il fiore si trapianta abbastanza facilmente. Le informazioni fornite nell'articolo aiuteranno a organizzare correttamente il processo e a trapiantare il fiore secondo tutte le regole. Presto l'exot radunerà forza e godrà di una lunga fioritura luminosa.

    Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante