Riproduzione di violette a casa con una foglia

Quando sul davanzale della finestra compaiono le viole delle viole, il fiorista ha necessariamente il desiderio di espandere la collezione a spese di altre varietà o di ottenere nuovi sbocchi da quelli già disponibili. Più spesso a casa, le violette vengono propagate con foglie tagliate da una pianta adulta che gli piace.

Questo è il modo più semplice e più comune per coltivare rosette giovani, che saranno facili da padroneggiare anche per i principianti che solo recentemente si sono interessati a una cultura così sorprendente come la Senpolia.

Il momento favorevole per la riproduzione delle violette è la primavera e l'estate, quando le piante hanno abbastanza calore e luce. Ma se necessario, ad esempio, se si pianta una foglia viola - l'unico modo per salvare una varietà rara, allora un fiorista esperto può eseguire l'idea e durante le brevi ore diurne.

Selezione e produzione di una foglia per la propagazione delle viole

Il successo nella riproduzione delle violette dipende in gran parte dal materiale di impianto selezionato. Se la foglia è debole o malata, sarà molto difficile ottenere una prole abbondante e robusta e talvolta è irreale.

Pertanto, prima di coltivare un violetto da una foglia, avvicinati molto attentamente alla sua scelta. I coltivatori esperti consigliano di non utilizzare per le foglie di riproduzione dal livello più basso, vicino al livello del suolo. Sono i più vecchi, forse già indeboliti, inoltre, su tali lastre di foglia è grande la probabilità di dispersione di batteri e spore fungine.

È meglio tagliare lo stelo dal secondo o terzo livello, dove le foglie sono sufficientemente formate, raggiungere dimensioni adulte e avere un turgore pronunciato.

A volte il materiale di piantagione è perso, ha perso il suo aspetto e l'elasticità. Ciò accade se si desidera una nuova presa da una foglia acquistata in un negozio, spedita da un vivaio o ottenuta da conoscenti.

La strada lunga e talvolta l'irrigazione appena irregolare influenzano rapidamente le condizioni del piatto e delle talee. Pertanto, una foglia destinata alla propagazione di un violetto è meglio posizionarla completamente per un paio d'ore in acqua calda bollita, dove sono stati precedentemente aggiunti diversi cristalli di permanganato di potassio. Questa misura restituirà il foglio al suo stato precedente e lo disinfetterà.

Quindi il gambo della carta, asciugato su un tovagliolo, viene tagliato delicatamente con un coltello affilato ad una distanza di 3-4 cm dalla base della lama fogliare. Il taglio può essere una linea retta o un angolo di 45 °.

Rooting una foglia per la riproduzione di violette in acqua

Più velocemente il foglio tagliato entra nell'acqua, più facile e veloce è il processo di formazione delle radici.

Per un principiante che non si è mai impegnato prima nella propagazione delle violette, è più facile radicare una foglia in acqua bollita o instabile. Ciò consentirà:

  • tracciare accuratamente le condizioni del materiale di piantagione;
  • in tempo per impedire la decomposizione delle talee;
  • Vedi la formazione del sistema di radici e i rudimenti degli sbocchi futuri.

Prima che la foglia per la propagazione delle violette venga abbassata in acqua, il contenitore viene lavato a fondo e, se si tratta di molti piatti monouso, viene sterilizzato. È meglio prendere piccoli bicchieri o fiale di vetro scuro, che impediranno la formazione di alghe verdi sulle pareti della nave e l'inquinamento delle acque. procedura per il rooting:

  • Il foglio è seppellito a 1,5-2 cm.
  • Il taglio del taglio non deve toccare la nave, per cui il foglio può essere fissato con un foglio di carta o coperchio su un contenitore di acqua.
  • Per prevenire lo sviluppo di batteri patogeni e alghe microscopiche, una compressa di carbone attivo viene abbassata nell'acqua.
  • L'umidità di evaporazione viene gradualmente versata nuovamente usando solo acqua pulita, cercando di non bagnare la lastra e di non cambiare il livello iniziale del liquido.

A seconda della varietà e delle condizioni delle viole selezionate per la riproduzione, l'aspetto delle radichette può essere visto dopo 2-4 settimane.

Se, nonostante tutti gli sforzi sul taglio, non apparissero le radici, ma le tracce del decadimento, il foglio viene estratto dall'acqua, asciugato e tagliato con cura, rimuovendo il tessuto danneggiato. Prevenire la decomposizione aiuterà lo stesso carbone, solo in questo caso, in polvere. Viene trattato con una nuova fetta, quindi il foglio viene nuovamente immerso nell'acqua.

Con tracce in decomposizione, l'acqua viene cambiata e il contenitore viene disinfettato.

Quando sulle talee della foglia si svilupparono forti, numerose radici lunghe 1-2 cm, è tempo di tradurre la foglia in una miscela di terreno.

In alcuni casi, i coltivatori di fiori non rimuovono il materiale di piantagione dall'acqua, finché non si formano minuscole rosette sulle talee. E sono già sepolti in un substrato nutriente. Tuttavia, vi è il pericolo di indebolimento dei germogli, un rallentamento della crescita e dello sviluppo. Per far crescere un violetto da una foglia che ha già dato radici, prendi piccoli bicchieri di plastica o pentole con fori per drenare l'acqua. I vasi riempiono un terzo con un buon drenaggio, quindi gli occhiali sono quasi riempiti verso l'alto con il terreno.

Come piantare una foglia viola nel terreno? Prima di tutto, il gambo e il foglio stesso non dovrebbero essere profondamente sepolti. Altrimenti, le prese che si formano penetreranno a lungo nella superficie, indeboliranno o potrebbero non penetrare affatto. Intorno alle talee il terreno viene compattato, inumidito e in questa forma la pentola viene messa in una serra o coperta con un pacchetto per creare un'atmosfera favorevole alla riproduzione delle viole e alla conservazione dell'umidità. Se entrambi i fiorai crescono violette di diverse varietà dalle foglie, i vasi sono dotati di apposite iscrizioni sul nome della pianta e sul momento della sua semina.

Dalla serra o da sotto il film, le piante vengono rimosse dopo che il fogliame giovane appare sopra il livello del terreno. Di norma, potrebbero essere necessarie almeno due settimane per attendere questo momento.

Radicare una foglia di violetta nella miscela di terreno

Piantati immediatamente nel terreno, le foglie vanno d'accordo, e il processo di crescita delle violette dalle talee delle foglie procede molto più velocemente. Questo metodo è indispensabile quando, per la riproduzione delle violette, una foglia è stata prelevata da una pianta ancora giovane e immatura o, al contrario, il materiale da piantare stava già svanendo.

Il foglio è preparato nello stesso modo del primo, ma il taglio delle miniature si accorcia ulteriormente, lasciando solo un centimetro a una e mezza.

Per la semina si adattano piccole tazze o vasi con un volume fino a 100 ml e un diametro di circa 5 cm, i contenitori sono riempiti per un terzo con materiale di drenaggio. Se è argilla espansa, sarebbe bello bruciare in un forno per ridurre al minimo il rischio di diffusione di infezioni fungine e muffe.

Successivamente, una miscela di terra viene versata nel bicchiere e viene fatto un buco per le talee. Per riempire questa cavità non usare terreno ordinario, ma mescolato per scioltezza con perlite. In questo caso, piccoli punti vendita saranno più facili da sviluppare e ricevere l'aria necessaria.

A volte puoi vedere consigli per far crescere le viole sulla perlite pura. Tuttavia, tale soluzione può causare la morte di piante immature, poiché la perlite, senza altri componenti del terreno, non trattiene l'umidità e si asciuga rapidamente.

La composizione del terreno per le violette comprende non solo la perlite, ma anche il muschio di sfagno che trattiene l'acqua e ha un'azione antibatterica.

Durante la semina, la miscela di terreno deve essere leggermente umida. Il materiale da piantare nel terreno è sepolto non più di 5 mm per le varietà in miniatura e 1-1,5 cm per le viole di dimensioni standard. Guardando il video su come propagare una foglia viola, puoi imparare molto sulla complessità di questo processo e quindi evitare errori fastidiosi. In una tazza puoi piantare diversi fogli, la cosa principale è che sono di un grado e marcati con cura.

Come nel primo caso, quando le talee con radici sono state piantate nel terreno, il terreno viene spremuto, inumidito e un bicchiere viene messo in una serra. In modo che la muffa non si formi sul terreno e le piante non marciscano, di tanto in tanto sono ventilate, proteggendo dal tiraggio e dall'aria fredda.

Un buon risultato è la semina delle violette destinate alla riproduzione in pillole di torba. A causa di un substrato sciolto e nutriente, le piante formano rapidamente radici e giovani rosette.

Come far crescere una viola da un volantino? Quali condizioni sono importanti per la pianta giovane e come prendersi cura del germoglio in modo che possa radicare con successo e rapidamente? La condizione principale per il successo del processo di crescita può essere considerata costante attenzione alla piccola pianta viola, che è fornita da:

  • sostanza nutritiva leggera e permeabile all'aria e all'umidità;
  • una temperatura di crescita stabile di circa 22-26 ° C;
  • un giorno di luce non meno di 12 ore;
  • irrigazione regolare e uniforme;
  • umidità costante e protezione dal vento.

Molto bella la sensazione di viole sugli scaffali, dotata di illuminazione da fito-lampade, fornendo piante con condizioni confortevoli per la crescita, anche in autunno e in inverno.

Composizione del terreno per le viole e la sua preparazione

La miscela di terreno per la semina delle violette con una foglia viene preparata in anticipo, necessariamente un giorno prima che la pianta penetri nel terreno, disinfettandola e mescolandola con tutti i componenti e i fertilizzanti.

Come base per il substrato, puoi prendere del terreno pronto per le violette o le piantine di colture da giardino. Ma l'effetto migliore è sperimentato dai fioristi, se fai la miscela tu stesso. E ci sono molte composizioni interessanti del terreno per le viole. Uno di questi è stato proposto dal famoso allevatore B. Makuni.

  • 1 parte di humus fogliare;
  • 3 parti di torba sbucciata;
  • 1 parte di sabbia pulita;
  • 2 parti di muschio verde;
  • 1 parte di sfagno;
  • 1 parte del terreno del giardino

Oggi, più spesso per le miscele di terreno per la coltivazione di violette, vengono utilizzate sostanze come la perlite e la vermiculite, fornendo una buona struttura del terreno e la sua scioltezza. Per la decontaminazione del suolo e la sua qualità nel terreno, vengono introdotti carbone tritato e sfagno. Con l'ultimo componente non puoi esagerare, altrimenti il ​​terreno è umido e le radici delle viole possono marcire.

Se lo sfagno viene usato nel terreno per le viole, viene schiacciato. In generale, tale muschio è buono per il drenaggio in piccoli vasi.

Separazione di nuovi punti vendita durante la propagazione delle violette per foglia

La formazione di numerose prese alla base della foglia con un diametro di 3-5 cm indica che le piante stanno per essere piantate. Se a casa la foglia viene moltiplicata per le violette di varietà variegate, al momento del trapianto, le piante figlie devono essere verdi, altrimenti le foglie bianche non saranno in grado di fornire la rosetta acclimatata.

In questo caso, i bambini dovranno essere divisi in modo tale che in ogni piccolo sbocco ci sia almeno un paio di foglie con un punto di crescita sviluppato e un numero di radici.

Che la divisione fosse meno traumatica per le viole:

  • il terreno nel vaso è ben inumidito;
  • la pianta viene estratta insieme al coma del suolo;
  • gradualmente liberare le radici del terreno.

Per la riproduzione di violette di queste dimensioni minuscole, vengono prese le pentole più piccole con un diametro fino a 4 cm, dove vengono trasferite le prese della figlia, non approfondite, come le talee, prima di questo.

I bambini con un numero insufficiente di radici dovrebbero essere piantati non nel terreno, ma, come un gambo con le foglie, in una miscela di terra e perlite. Questa pianta viene messa in una serra o film per 10-14 giorni.

Coltivate su una presa costante trapiantato quando il loro diametro è 1,5-2 volte superiore alla dimensione del piatto. In questo caso, la capacità dell'impianto richiesto diametro di 6 cm, e violette ivi meglio possibile gestire con una zolla di terra, e un nuovo primer per riempire il fondo e la tenuta circonferenziale all'uscita nella pentola.

Come propagare una foglia viola in casa

Le violette Uzvariane sono attraenti per la casa, con la loro lunga fioritura, varietà di varietà, senza pretese e la possibilità di una facile riproduzione. Questi fiori non hanno bisogno di molto spazio sul davanzale, a volte sono anche tenuti sugli scaffali vicino alla finestra, lampeggianti con le lampade diurne. Senpolia è considerato un simbolo del comfort domestico, esistono in quasi tutti gli appartamenti. Parliamo di come puoi propagare queste piante delicate con un solo foglio.

Descrizione del viola Umbra (foto)

Violet appartiene alla famiglia di Gesneria. Questa pianta è stata scoperta per la prima volta in Africa orientale. La senpolia è classificata come una pianta erbacea con un gambo molto corto e una rosetta di foglie lussureggianti. Le foglie sono spesso a forma di cuore, possono essere arrotondate e più allungate. Il lato superiore della foglia è pubescente, il suo colore può essere diverse tonalità di verde. La parte inferiore delle foglie è più chiara, verdastra o viola. Volantini sembrano trapuntati a causa delle venature pronunciate.

Su un peduncolo si formano da 3 a 7 piccoli fiori. Con una fioritura completa di una rosetta adulta su una viola, possono essere presenti contemporaneamente fino a 100 fiori. In buone condizioni, i fiori della senpolia fioriscono continuamente 8-9 mesi all'anno. Attualmente sono state registrate quasi 1200 nuove varietà ibride. La loro differenza può essere vista sia nelle dimensioni di una foglia di uscita, sia nella forma, colorando i fiori.

Viole con infiorescenze semplici, semi-doppie e doppie. Le chimere viola stanno guadagnando popolarità. La loro struttura genetica è cambiata in modo tale che la sintesi dei pigmenti avviene in modo diverso nelle diverse parti dei petali e la colorazione risulta essere molto insolita. Sfortunatamente, i segni varietali di queste piante vengono persi durante la riproduzione dalla foglia, rimanendo solo nei figliastri.

Riproduzione corretta delle violette (passo dopo passo)

La capacità di root è fortemente influenzata dalla qualità del materiale di piantagione. Se decidi di duplicare una foglia viola, sceglila dagli strati centrali dell'uscita foglia. Le foglie vecchie più basse sono già più deboli e hanno una minore riserva di vitalità. La loro vicinanza al terreno aumenta il rischio di trovare su di esse microflora patogena e spore fungine. E se tagli la foglia dalla sommità della rosetta, è facile danneggiare il punto di crescita, in questo caso la pianta smetterà di svilupparsi.

Alla nota! La foglia selezionata per la riproduzione deve essere completamente formata, avere un buon turgore e dimensioni sufficienti.

Se hai ottenuto una foglia ottenuta per posta o portata dai tuoi conoscenti, che era diventata un po 'pigra, aiuta a immergerti in acqua calda bollita con l'aggiunta di diversi cristalli di permanganato di potassio. È auspicabile tenerlo nella soluzione per circa 2 ore, questo ripristinerà l'elasticità e allo stesso tempo ucciderà la flora patogena.

Dopo di ciò, il foglio dovrebbe essere imbevuto di un tovagliolo e tagliare il bordo del taglio con un coltello affilato in modo che la sua lunghezza sia di 3-4 cm. Il taglio può essere fatto sia dritto che con un angolo di 45 gradi. Quindi procedere al processo di radicazione, che può essere prodotto in due modi: in acqua e in un substrato.

Radicamento in acqua

Il metodo "acqua" è più adatto per i coltivatori inesperti, poiché con questo metodo di radicazione è facile osservare il processo di crescita delle radici e lo stato delle talee. Si consiglia di usare acqua bollita o filtrata in modo che non si rovini rapidamente. I piatti dovrebbero essere usati dal vetro scuro. Per il radicamento in acqua è necessario:

  • Lavare e sciacquare accuratamente con acqua bollente un bicchiere per il taglio della foglia e riempirlo con acqua.
  • Il foglio è posto nel contenitore in modo tale che la parte inferiore del picciolo sia immersa in acqua per 1-2 cm. Tenerla nella posizione desiderata con un coperchio o un foglio di carta spessa con un foro. La ciliegia non deve toccare i lati del vetro.
  • Buttare nell'acqua una tavoletta di carbone attivo o un piccolo carbone per prevenire i processi di decadimento.
  • Successivamente, controlla il livello dell'acqua, aggiungendolo costantemente al suo livello originale.
  • Quando le radici raggiungono una lunghezza di 1-2 cm, posizionare una foglia viola nel substrato.

Se il processo va come dovrebbe, l'aspetto delle radici può essere visto in 2-4 settimane. A volte capita che la punta del picciolo della foglia marcisca ancora. In questo caso, è necessario tagliare immediatamente il tessuto interessato in un luogo sano e di nuovo mettere la foglia in un bicchiere per il radicamento. I piatti in questo caso sono trattati con un antisettico, e poi vengono versati con acqua fresca.

Attenzione per favore! Alcuni fan delle violette con il metodo di "radicamento dell'acqua" lasciano una foglia nell'acqua fino a quando appare una rosetta giovane. Non lo consigliamo, poiché in questo caso i germogli potrebbero essere indeboliti, il che peggiorerà ulteriormente il loro sviluppo.

Quando si pianta una foglia con radici nel terreno, si noti che non può essere profondamente sepolto, altrimenti sarà più difficile per l'uscita sfondare verso l'alto. Una pentola per piantare su 1/3 riempire con argilla espansa, in cima a cui gettare una miscela terreno sciolto. La foglia coperta è coperta da un vaso di vetro, inumidendo preliminarmente il substrato. La banca viene sollevata ogni giorno per 5-10 minuti per la ventilazione, è necessario. Togliere il rifugio dopo 2-3 settimane quando appare una rosetta giovane.

Come propagare una foglia viola in acqua: video

Rooting nel substrato

Se il verme è piantato immediatamente nel terreno, la radicazione avverrà anche più velocemente che nell'acqua. È meglio ricorrere a questo metodo se la foglia non è abbastanza matura o, al contrario, vecchia, ha perso il turgore. Quando si pianta nel terreno, il picciolo della foglia viene tagliato leggermente più corto, fino a 1,5 centimetri. Basta prendere una pentola abbastanza piccola, 5 cm di diametro. Deve avere un foro di drenaggio. Sul fondo dello strato di drenaggio, e quindi il terreno, costituito da terreno fertile e perlite. La perlite aiuta a trattenere l'umidità in una piccola quantità di terreno e allo stesso tempo facilita l'accesso dell'aria alle radici.

Consigli utili! Per effetto antibatterico, lo sfagno può essere aggiunto al substrato.

  • Prima di piantare, il substrato deve essere leggermente inumidito.
  • Le foglie di ibridi in miniatura vengono seppellite di 0,5 cm di profondità e le talee standard vengono piantate a una profondità di 1-1,5 cm.
  • Se hai molto materiale da piantare, puoi lasciar cadere diverse tazze in un bicchiere alla volta.
  • Per non confondersi nei voti, i segni vengono incollati dall'esterno.
  • Dopo la semina, chiudi il foglio con un film o un barattolo, creando una serra. Ciò garantirà un aumento dell'umidità all'interno e proteggerà la piantina dalle correnti d'aria. Idrata periodicamente la terra e l'aria.

Alcuni coltivatori condividono l'esperienza di piantare talee di foglie in pillole di torba. Sostengono che, a causa della presenza di sostanze nutritive, con questo metodo di semina, radici e giovani rosette si formano molto rapidamente. Per il successo del radicamento nel substrato, calore e luce sono importanti. Il giorno di luce non dovrebbe essere inferiore a 12 ore e la temperatura nella stanza è di 22-26 gradi.

Fare il tifo per un taglio frondoso di violette in un substrato: video

Cura delle viole

Per mantenere le viole sane e fiorite a lungo, hanno bisogno di creare condizioni confortevoli, fornendo la temperatura, l'illuminazione, l'umidità necessarie, producendo tempestivamente fertilizzanti e trapianti. Soffermiamoci su questi punti importanti.

Temperatura e illuminazione

Le violette sono termofile. La temperatura minima del loro contenuto non dovrebbe scendere sotto i 18 gradi, i valori ottimali sono 20-24 gradi di calore. Le piante devono essere protette dalle correnti d'aria. Se i davanzali sono troppo freddi in inverno, mettete dei vasi di viole su supporti isolati termicamente, in modo che le radici non siano superraffreddate.

Illuminazione senpolia ha bisogno di un luminoso e sparsi, senza luce solare diretta. In estate, sono meglio posizionati sulle finestre settentrionali e orientali, e in inverno si spostano verso i davanzali sud e ovest. Nei giorni molto soleggiati sulle finestre è necessario organizzare l'ombreggiatura, in inverno le piante sono retroilluminate. Alla presa non è distorto, viene periodicamente acceso alla luce dall'altro lato. Puoi far crescere le viole con un'illuminazione completamente artificiale, questo non influisce in alcun modo sulla loro crescita. A questo scopo, le lampade fluorescenti sono abbastanza adatte.

Umidità e irrigazione

Le violette non amano l'aria secca. Soprattutto i fiori ne soffrono durante il periodo in cui il riscaldamento centrale è acceso. In questo caso, non puoi spruzzare le foglie perché sono pubescenti. I Vorsel possono trattenere l'acqua e, di conseguenza, si sviluppa la putrefazione sulle foglie. Per umidificare l'aria, è consigliabile utilizzare umidificatori speciali o posizionare contenitori sul davanzale con acqua.

Puoi annaffiare le viole dall'alto con una siringa o un annaffiatoio con un naso stretto, tale irrigazione viene chiamata flebo. In tal modo, è necessario fare attenzione con la quantità di acqua e assicurarsi che non cada sulle foglie. Se è difficile regolare l'irrigazione in questo modo, innaffia la senpolia attraverso la padella.

Lì, versato acqua pura, dare il terreno imbevuto di umidità, dopo di che l'acqua rimanente è scolata. Questo metodo è considerato più sicuro in termini di ristagno. Alcuni usano l'annaffiatoio, ma non si adatta a tutti i gradi e ha un numero di inconvenienti. Questo metodo è preferibile da utilizzare secondo necessità, ad esempio durante l'orario di partenza in vacanza o in viaggio d'affari.

Top vestirsi e trapianti

Per la medicazione superiore, è possibile utilizzare pellet superfosfato, che vengono posati durante il trapianto nel terreno. Questo stock di violette è sufficiente per un po '. Dopo 1-2 mesi, è possibile iniziare a produrre fertilizzanti organici e complessi settimanali, alternandoli tra loro. I prodotti organici sono ben assorbiti solo da adulti e campioni sani. Il fertilizzante complesso viene diluito in acqua secondo le istruzioni e annaffiato con una soluzione di terreno inumidita.

Non hai bisogno di piantare le violette in grandi vasi, altrimenti non puoi aspettare la fioritura. Il nuovo piatto dovrebbe essere più largo di 2 cm rispetto a quello vecchio. È meglio se è fatto di plastica. Puoi piantare il violetto nella stessa capacità. In questo caso, viene preso dalla pentola, le radici vecchie e morte vengono tagliate, il vecchio terreno viene rimosso, e quindi il fiore viene messo in posizione, cospargendo un po 'di terra fresca. La pentola dovrebbe essere risciacquata bene con un pennello per disinfettarla e rimuovere le spore di funghi.

Come terreno, puoi prendere una terra speciale per la senpolia, aggiungendo un po 'di perlite e vermiculite.

Prima di atterrare sul fondo, è necessario mettere uno strato di drenaggio di argilla espansa. Il terreno deve essere umido, ma non umido. Piantare la pianta in modo che l'aletta non tocchi il terreno. La prima irrigazione viene effettuata due giorni dopo il trapianto.

Ai coltivatori di fiori si consiglia di iniziare a riprodurre le violette da varietà più semplici, gli ibridi capricciosi richiedono esperienza nel contenuto. Se fornisci la pianta con le condizioni ideali, non creerà alcun problema particolare per te. Man mano che acquisisci esperienza, farai sempre meno errori, imparerai a "capire" il tuo fiore. Dopodiché, sarà possibile iniziare a contenere e propagare più varietà esotiche.

Metodi di riproduzione di violette con una foglia a casa

Violet è un famoso fiore da interno che può decorare qualsiasi stanza. Se è curato adeguatamente, piacerà al suo padrone con abbondante fioritura. Ci sono molte varietà di tale pianta.

Molti coltivatori di fiori sono interessati alla domanda: come moltiplicano le violette? Il modo più comune è con un foglio. La riproduzione delle violette dalla foglia a casa viene effettuata in due modi: direttamente nel terreno o nell'acqua. Consideriamoli in modo più dettagliato.

Come scegliere la foglia giusta per la semina?

La coltivazione di successo di un nuovo fiore dipende da quanto correttamente la foglia è stata selezionata per la riproduzione. Per fare ciò, il materiale da semina dovrebbe essere prelevato solo da una pianta perfettamente sana, ma è necessario tenere conto del fatto che le foglie nella fila inferiore della presa non possono essere utilizzate. Sono già vecchi e dopo il loro radicamento per un tempo molto lungo non saranno in grado di formare bambini.

Inoltre, per la riproduzione, non è possibile utilizzare i volantini che si trovano vicino al centro della rosetta. Il fatto è che durante la raccolta di materiale di piantagione in questo luogo è abbastanza facile danneggiare il centro di crescita delle viole e questo ha un effetto negativo sul fiore.

Il materiale che verrà utilizzato per piantare un nuovo campione dovrebbe essere prelevato dalla seconda o terza fila dal fondo della presa. Sono queste foglie sono considerate ottimali per mettere rapidamente radici e ottenere i bambini. Anche per la riproduzione del fiore vengono selezionate solo foglie sane ed elastiche con un colore caratteristico del piatto fogliare senza graffi, macchie e altri danni.

Molti amanti dei fiori ordinano le piantine per posta, che spesso perde la loro elasticità durante il trasporto. In questo caso, deve essere completamente immerso in una soluzione debole di permanganato di potassio per diverse ore, dopo di che viene asciugato.

Come correttamente tagliare un gambo di una foglia per fare il tifo?

Molti coltivatori inesperti credono che sia sufficiente rompere la foglia viola e piantarla. In questo caso, non dovrebbe essere previsto nulla di buono. Il materiale di piantagione, vale a dire il gambo, dovrebbe essere adeguatamente preparato per ulteriori radicamenti. Questo è fatto in diversi modi.

Il primo metodo è potare le talee con un coltello affilato o una lama. Questi dispositivi devono essere strofinati con alcool prima della procedura. La foglia viola è posta su una superficie dura, dopo di che, con un movimento, viene eseguito un taglio obliquo esattamente con un angolo di 45 gradi. A seconda del diametro del contenitore per la crescita del fiore, lasciare una lunghezza della gamba di 3 - 5 cm, dopo di che la foglia viene messa ad asciugare o un taglio fresco viene cosparso con attivato o carbone.

Il secondo metodo è che la punta dello stelo viene semplicemente spezzata alla distanza richiesta dalla placca fogliare. Questo metodo è implementato nel caso in cui non ci sia un coltello affilato a portata di mano o che non ci sia nulla da disinfettare la sua lama.

Come propagare una foglia viola: modi

Per radicare il materiale di semina, utilizzare per il metodo:

  • nell'acqua;
  • nel terreno.

Riproduzione di foglie viola in acqua

La riproduzione di questo fiore nella casa in questo modo è considerata la più popolare. In questo caso, è necessario utilizzare un contenitore di vetro scuro, che ha versato acqua bollita fresca con una soluzione precedentemente disciolta in una compressa di carbone attivo. Lo stelo è immerso in acqua non più di 1 cm.

Il livello del liquido nel contenitore deve essere sempre tenuto sotto controllo e, se necessario, versarlo. La rapidità dell'aspetto delle radichette sul taglio del gambo dipende direttamente dal tipo di viola e dalla temperatura nella stanza. Trapiantare il foglio trincerato nel terreno quando la lunghezza delle radichette sul taglio raggiunge un centimetro.

Il pericolo di eseguire questo metodo di riproduzione è che la fetta può iniziare a marcire o stagnare. In questo caso, la parte danneggiata viene rimossa e il foglio viene inserito in un nuovo contenitore con acqua pulita.

Come piantare una violetta nel terreno? Prima di tutto, il taglio non dovrebbe essere sepolto profondamente, altrimenti le rosette giovani penetreranno a lungo in superficie, a causa delle quali saranno indebolite e non penetreranno affatto. Il terreno attorno alle talee viene compattato e inumidito, dopodiché il contenitore viene ricoperto di polietilene, creando un effetto serra. Non appena il fogliame giovane appare sulla superficie del terreno, il film deve essere rimosso.

Riproduzione di foglie viola nel terreno

Per questo metodo si usano solitamente bicchieri di plastica usa e getta, in fondo ai quali, usando un oggetto appuntito, vengono fatti dei fori di drenaggio per impedire all'acqua di ristagnare nel terreno e per evitare lo sviluppo di marciume.

Anche sul fondo delle tazze mettere il seguente drenaggio:

  • ciottoli;
  • pezzi di schiuma schiacciata.

Questo strato dovrebbe coprire il fondo del contenitore non più di 2 cm. La parte superiore viene versata sopra, ma non verso l'alto, lasciando uno spazio libero per il foglio ad un angolo di 30 - 45 gradi. Per il suo atterraggio nel terreno, fai un piccolo solco. Dopo aver piantato il gambo, viene cosparso di terra, che è leggermente speronata per la stabilità del materiale di semina. Per evitare che il foglio venga a contatto con il terreno, dovrebbe essere supportato con uno stuzzicadenti.

La riproduzione delle violette dalle foglie in questo modo viene effettuata in una serra speciale. Se non è disponibile a casa, è possibile creare un effetto serra coprendo il contenitore con polietilene e posizionandolo in un luogo caldo e luminoso, inumidendo regolarmente il substrato. In nessun caso la piantagione di materiale vegetale deve essere collocata alla luce diretta del sole, in quanto umidità e calore elevati possono distruggere il violetto dalla foglia.

Trapiantare il violetto in un luogo permanente è necessario solo quando le nuove foglie raggiungono un diametro superiore a 3 cm.

Riproduzione di violette dai frammenti fogliari

Questo metodo di riproduzione è usato per specie di violette molto rare o nel caso in cui la foglia cominci a marcire. Per evitare che il marciume si diffonda ulteriormente, lo stelo deve essere tagliato alla base stessa del piatto fogliare e la foglia stessa viene tagliata in diversi frammenti usando un coltello acuto. La cosa principale è che il frammento aveva almeno una vena.

Molto spesso le violette vengono propagate usando 1/3 della parte superiore del foglio con un taglio orizzontale. Questo frammento viene lasciato per alcuni minuti affinché il film copra il taglio fresco, dopo di che viene trattato con legno o carbone attivo. Dopo questo, la piastra deve essere collocata in un contenitore con terra in modo tale che il taglio sia aderente al terreno. Per creare un effetto serra a casa usa il polietilene.

Questo modo di propagare le viole da parti della foglia dà come risultato molti più bambini, perché appaiono da ogni vena.

Condizioni necessarie per la coltivazione di violette

A foglia di viola rapidamente messo radici e successivamente cresciuto forte e sano, è necessario rispettare le seguenti raccomandazioni:

  • il terreno dovrebbe essere leggero e nutriente, è buono per l'aria e l'umidità;
  • la temperatura ottimale per la coltivazione è 22-26 gradi;
  • Devono essere effettuate annaffiature regolari e regolari;
  • il giorno di luce deve essere di almeno 12 ore;
  • L'aria deve essere costantemente inumidita.

Quindi, per moltiplicare il viola dalla foglia a casa, è un affare fastidioso, ma è completamente giustificato. La cosa principale è scegliere il metodo giusto e osservare tutte le raccomandazioni necessarie. Solo in questo caso crescerà forte e sano, deliziando il proprietario con i suoi magnifici fiori.

Come moltiplicare le violette in modi diversi?

La stanza viola con fiori fragili e delicati di una varietà di sfumature sono poche persone indifferenti. Se c'è un fiore, sicuramente nell'appartamento, il loro numero crescerà, data la diversità di senpolia in natura. La frequente domanda di fioristi principianti: "Come moltiplicare la stanza viola, senza spendere per l'acquisto di un fiore pieno in una pentola?". Troverete la risposta in questo articolo.

In quali condizioni le viole

Se esiste la possibilità di creare determinate condizioni, è possibile allevare Senpolia in qualsiasi momento. Violet è una pianta d'appartamento capricciosa sufficiente, che non tollera la negligenza.

tempo

Il momento migliore per ottenere nuove piante è la primavera e l'estate. In questo momento, una giornata di sole è abbastanza lunga.

Il fiore stesso, che è a riposo per tutto l'inverno, inizia a rianimarsi gradualmente e crescere attivamente.

Un giorno di luce per una riproduzione rapida dovrebbe essere superiore a 12 ore. In inverno, è necessario illuminare con luci fluorescenti o fitolamp speciali.

umidità

Le violette non amano l'aria secca, specialmente durante la stagione riproduttiva. Per mantenere un livello adeguato, una pentola con foglia radiante, peduncolo o semi di questa pianta d'appartamento deve necessariamente creare una "serra". L'umidità ottimale per le violette riproduttive è del 50-60%.

temperatura

Le violette non tollerano variazioni di temperatura. Le piante adulte possono trasferire il freddo a 10 ℃ e riscaldare a 35 ℃, ma si sviluppano bene a 22-24 ℃. La temperatura ottimale per la diluizione delle viole è 24-27 ℃. E questa temperatura dovrebbe essere su base continua: al violetto non piacciono le fluttuazioni di temperatura.

terreno

Il terreno per la crescita e la riproduzione delle viole più favorevoli dovrebbe essere di una certa composizione. Dovrebbe essere leggermente acido, traspirante, sciolto.

Pertanto, il terreno preso in giardino non è adatto: può essere troppo denso.

Per i fioristi principianti c'è un'opzione per scegliere un primer speciale nel negozio. La scelta è ottima, l'importante è chiedere al venditore competente di trovare quello giusto.

Ma i fioristi con esperienza affermano che la terra acquistata può essere molto diversa da ciò che è scritto sulla confezione stessa.

Per essere sicuri della qualità, creano la miscela del terreno da soli. La composizione di una tale miscela include componenti:

  • sabbia lavata - 1 parte;
  • torba debolmente acida - 3 parti;
  • foglia di humus - 1 parte;
  • muschio verde - 2 parti;
  • sfagno (muschio di torba) - 1 parte;
  • Carbone di legna (o perlite, vermiculite) - ½ parte;
  • terreno erboso dal giardino - 1 parte.

Perlite o carbone viene aggiunto per mantenere un livello ottimale di umidità, proprietà battericide, disintegratore del terreno, per evitare un'eccessiva essiccazione del terreno o essere troppo bagnato.

Il regolatore dell'umidità è sfagno, che non può essere esagerato: può causare processi putrefattivi. È meglio prendere la terra in una foresta mista, dove crescono alberi di conifere, ontani, tigli, ma anche l'orto.

pentola

Per una foglia, un peduncolo e un seme, presi per la riproduzione, qualsiasi piccolo contenitore di 4 cm di diametro e con fori dal basso per un buon drenaggio della terra.

La pianta cresciuta deve essere trapiantata in un vaso più grande della dimensione quando il violetto sarà due volte più grande del precedente.

Se la sua dimensione non supera i 6 cm, la viola viene semplicemente trapiantata, aggiungendo un po 'di terra lungo i bordi e sotto. Nella parte inferiore, è necessario un po 'di argille per prevenire il ristagno idrico.

Metodi di riproduzione

Le viole si riproducono facilmente con una foglia nel terreno e nell'acqua. Le copie rare possono essere propagate con un frammento di una foglia. In questo modo, non solo puoi espandere la collezione, ma anche salvare una pianta che non aiuta.

Ci sono modi di riproduzione con l'aiuto di semi, peduncoli e figliastri. Consideriamo separatamente ciascuno dei modi di riproduzione.

Riproduzione per foglio

Questo metodo di radicamento in acqua o immediatamente nel terreno viene scelto dai coltivatori più spesso. Questo modo è spiegato dalla semplicità e dalla relativa facilità. La cosa principale è stare attenti e pazienti. Le fasi principali dell'allevamento:

  • selezione di materiale di piantagione (foglia);
  • radicazione della foglia in un terreno speciale o in acqua;
  • separazione dei bambini;
  • trasbordo di nuovi sbocchi.

Se tutto è fatto correttamente, la stanza viola ti piacerà sicuramente con una nuova prole sana.

Come scegliere una foglia adatta per l'allevamento

Il risultato finale dipende dalla scelta corretta del materiale di impianto.

Per l'allevamento, è meglio usare un foglio non dalla riga inferiore, ma dal centro, un esempio nella foto a destra.

Non dovrebbe essere un colore lento, innaturale, con macchie. Da un foglio di questo tipo, ottenere un buon bambino sarà difficile. È meglio scegliere un foglio dai colori vivaci, corrispondente alla varietà, elastico e forte. Non prendere vecchie foglie.

Come tagliare un foglio correttamente

Taglia un foglio adatto con un coltello affilato, un bisturi e una lama. La parte di taglio stessa deve essere trattata con un antisettico. L'angolo di taglio dovrebbe essere di circa 45 °. La lunghezza dello stelo sul foglio rimanente dopo il taglio dovrebbe superare i 3 cm.

È necessario risciacquare e asciugare completamente su un asciugamano o un panno pulito per circa 20 minuti. Questo fermerà l'allocazione del succo ed eviterà l'ulteriore decadimento della foglia. Saltare il palco con l'essiccazione durante il radicamento in acqua. Applicare il carbone tagliato al sito di taglio. Maggiori dettagli possono essere trovati nel video qui sotto.

Come radicare una foglia nell'acqua

Istruzioni passo passo per le violette della stanza principale:

  • Prendi un contenitore adatto: il migliore è un barattolo di vetro scuro (ad esempio, una bottiglia vuota di medicinale).
  • Versare in acqua a temperatura ambiente, bollito o distillato. Sciogli una tavoletta di carbone attivo in essa.
  • Lasciare la foglia viola in acqua in modo che la parte sommersa non sia più di un centimetro. Per questo, è conveniente fissare con un foglio di carta con uno slot.
  • Controllare attentamente il livello dell'acqua in modo che il taglio non si asciughi a causa di acqua insufficiente. Mantenere una temperatura ottimale, evitare correnti d'aria e luce solare diretta.
  • Dopo circa 2 settimane, appariranno le prime radici. La pianta deve essere trapiantata nel terreno quando la lunghezza raggiunge un centimetro.

Radicazione direttamente nel terreno

Un altro modo per radicare la foglia viola, che è popolare. L'ordine dell'azione è il seguente:

  • Prendi un vaso adatto a non più di 100 ml di volume (i coltivatori di fiori usano spesso un bicchiere di plastica con fori);
  • Per un terzo, riempire con argilla espansa o schiuma tritata per il drenaggio. Addormentarsi in anticipo comprato o preparato indipendentemente un terreno. Fare un buco
  • Taglia il foglio in una soluzione di fitosporina per proteggere la pianta dalle malattie fungine. Aggiungi la stessa soluzione al pozzo per la disinfezione aggiuntiva.
  • Taglia la stanza di una viola in mezzo centimetro di profondità, non piantarla troppo forte.
  • Mettere in un luogo luminoso e caldo, proteggere dalle correnti d'aria. Non mettere sotto un sole splendente. Per mantenere l'umidità, coprire la pentola con un sacchetto di plastica, una lattina più grande. Innaffia non appena lo strato superiore del terreno si asciuga.

Fare un focolaio da un pacco o da un contenitore non è necessario, specialmente quando si tratta di varietà senza pretese di violette. Ma con le specie di piante rare è meglio non sperimentare e seguire tutte le raccomandazioni.

Come organizzare Babes of Violets

Le prime foglie compaiono dopo uno e mezzo o tre mesi. Per iniziare a piantare i bambini delle violette è necessario dopo l'aspetto di 4-5 fogli. L'altezza della pianta (se non è un mini violetto) dovrebbe essere di circa 5 cm.

È necessario prendere un vaso di dimensioni adeguate (circa 7-8 cm), riempire il drenaggio (argilla espansa o polistirene), riempire con uno speciale primer per le viole di circa due terzi. L'acidità del terreno non deve superare il pH 6,5 (terreno debolmente acido).

Metti la zolla coltivata al centro della pentola, cospargere con una nuova porzione di terra. È importante non coprire il punto di crescita, altrimenti la pianta potrebbe morire. Dopo una buona annaffiatura del terreno e garantire l'illuminazione di qualità dei bambini trapiantati e temperatura confortevole. Più in dettaglio puoi guardare il video qui sotto.

Riproduzione da un frammento di una foglia

La riproduzione in un modo simile è appropriata con un numero limitato di materiale di semina, quando la varietà violacea è rara e quando una foglia separata inizia a deteriorarsi e marcire. Le foglie del foglio sono completamente tagliate. La foglia stessa è divisa in modo tale da lasciare almeno una vena. Più spesso i coltivatori di fiori piantano il terzo superiore della foglia.

Il taglio è lasciato asciugare e poi trattato con carbone schiacciato. Pianta un pezzo di foglia viola in modo che il taglio sia a stretto contatto con il terreno. È ancora meglio piantare questo modo nello sfagno, che possiede proprietà battericide e idrorepellenti.

Come crescono le violette e peduncoli

Questo metodo dovrebbe essere utilizzato quando si desidera conservare al massimo tutte le caratteristiche di questo tipo di viola. Ad esempio, la chimera viola ha un bel colore di petali. Questi metodi aiuteranno a mantenere il colore dei petali più luminoso di quello della pianta madre.

La riproduzione da figliastri è la seguente: gli scalini laterali (rosette) formati nei seni attorno all'uscita principale della pianta sono separati. Il processo di radicazione è uguale a quello delle foglie. Quindi, dopo il radicamento e la comparsa di nuove foglie, vengono trapiantati in un vaso adatto. Nelle viole, chimere, il potenziale cromatico non si manifesta nella prima fioritura, quindi non è necessario essere sconvolti se i primi fiori non sono all'altezza delle loro aspettative.

La riproduzione con peduncoli viene anche utilizzata per le chimere violacee. Adatto sciolto o scolorito. Per questo metodo, i germogli non sbiancati non si adattano. Con forbici disinfettate o una lama affilata, il fiore viene tagliato insieme a stipole, piantate nello sfagno, creando una serra sopra il peduncolo. È necessario attendere il radicamento (appare una nuova rosetta) e trapiantato in una pentola.

Riproduzione per seme

Per prima cosa devi scegliere un paio di violette con segni appropriati. Le piante dovrebbero essere sane, sbocciare in un colore lussureggiante. Dai fiori di una pianta, il polline si raccoglie dolcemente e i pistilli di un altro fiore vengono impollinati da essa. Dopo 4 mesi, le cassette per i semi matureranno completamente e diventeranno asciutte. In questo modulo, vengono raccolti e inviati all'archiviazione per un paio di giorni.

Pianta i semi viola come segue. Il terreno con un alto contenuto di perlite è inumidito. I semi sono mescolati con sabbia e pianta. Non coprire con uno strato di terreno. Copriamo il contenitore con i semi piantati, lo mettiamo in un luogo caldo sotto lampade speciali.

L'acqua dovrebbe provenire dalla pistola a spruzzo, controllata attentamente e impedire l'essiccamento. Quando le rosette raggiungono 0,5 cm di diametro, devono essere immerse in contenitori separati con uno speciale primer e cresciute come piantine. Periodicamente, le violette devono essere trapiantate in vasi un po 'di più.

Piantare correttamente le viole passo dopo passo

Per non danneggiare la pianta, non peggiorarne le condizioni, la pianta deve essere trapiantata correttamente. In dettaglio, analizzeremo tutte le sfumature, passo dopo passo diremo come piantare un violetto correttamente:

  1. La frequenza delle violette trapiantate varia da sei mesi a nove mesi.
  2. Per una pianta sufficientemente forte (non più un bambino, ma non una pianta adulta), il vaso ha bisogno di un diametro di 8-9 cm. La dimensione massima per un violetto adulto è di 11 cm. Una miniatura viola si sviluppa bene in un vaso da 5 cm Il rapporto tra il diametro di un nuovo vaso e il diametro della pianta stessa dovrebbe essere 3: 1. La dimensione dei fori sul fondo dovrebbe essere di circa 3 mm. Ne hanno bisogno. Pot, se usato di nuovo, è necessario disinfettare, da piante malate non usare!
  3. Addormentarsi su un quarto dell'altezza del drenaggio della pentola, quindi carteggiare (per coprire un sottile strato di strato di drenaggio), quindi preparare la miscela di terreno per le viole.
  4. Quando si sostituisce un vaso più spazioso, il viola viene semplicemente trapiantato, aggiungendo un nuovo primer ai bordi. Se si utilizza un vaso precedente, il terreno impoverito dovrebbe essere scosso leggermente dalle radici. Rimuovere le radici danneggiate e cospargere le fette con carbone schiacciato. Posiziona il fiore nella pentola e, tenendolo per il colletto della radice, applica delicatamente il terreno in parti, distribuendolo ordinatamente tra le radici. Da sopra leggermente tamper.
  5. Pozzo viola trapiantato. L'impianto si adatterà per le prime 2 settimane. Durante questo periodo, è necessario monitorare attentamente: la temperatura per mantenere leggermente sopra i 24 ℃, se necessario, creare una serra intorno al fiore.

Possibili errori nell'allevamento

L'elenco degli errori principali commessi dai floricoltori:

  • Terreno sbagliato: troppo denso, con acidità sbagliata;
  • bassa umidità e temperatura, luce solare diretta;
  • irrigazione debole o troppo abbondante;
  • penetrazione profonda del collo della radice;
  • assenza di disinfezione durante il radicamento.

Tali errori derivano dall'ignoranza delle regole di cura per le violette, le sue caratteristiche. Portano ad un rallentamento del radicamento, decadimento del materiale di piantagione, inibizione della fioritura e formazione di nuove foglie.

Cura dei germogli

La cura dei germogli trincerati delle violette è simile alla cura standard delle piante adulte.

  • Dopo il radicamento, la temperatura viene abbassata da 27 ℃ a quella confortevole per le violette 22-24 ℃. L'umidità è necessaria entro 50⁰.
  • La differenza tra l'irrigazione dei germogli dalle violette adulte è un'annaffiatura più frequente.
  • Nel terreno per i germogli, puoi aggiungere più perlite in modo che le giovani radici tenere non marciscano.

Video utile

Scopri di più dal video qui sotto:

Riassumiamo

L'allevamento di violette è un'attività piuttosto eccitante. Inoltre, la riproduzione indipendente può farti risparmiare denaro non comprando una pianta già pronta in vaso a un prezzo troppo alto in un negozio di fiori.

Conoscendo le regole e le modalità di riproduzione delle violette, si può facilmente far fronte al compito di aumentare il numero di violette stanza e reintegrare la raccolta di questa pianta con nuove varietà.

Riproduzione di varietà di violette utilizzando una foglia. Istruzioni passo-passo

Quando si tratta di allevare una viola delicata a casa, il più delle volte è pensato per riprodurlo con una foglia. Questo metodo è più semplice e più semplice di altri. Anche un principiante può facilmente seguire tutti i passaggi, specialmente se ti concentri sulle procedure fotografiche e su una master class in video.

Come scegliere la foglia giusta

Ora nel mondo ci sono almeno 500 diverse varietà di violette. Ma gli allevatori non perdono ancora l'opportunità di sperimentare. Portano nuove varietà per la gioia degli amanti e dei collezionisti di questi fiori. Se sei deliziato con una delle tante varietà (e forse nemmeno una) e vuoi decorare questa delicata pianta con una casa o darla ai tuoi amici, padroneggia la tecnica della riproduzione a foglia. Secondo i giardinieri, questo metodo è più conveniente della coltivazione per talea, peduncolo o figliastro. Inoltre, si adatta a quasi tutte le varietà di violette, con alcune eccezioni.

Attenzione per favore! Una tale varietà di violette come chimere (hanno fiori con petali a strisce) in casa si moltiplicano esclusivamente per scalini o peduncoli.

Il periodo ottimale per l'allevamento delle piante in questo modo è primavera e autunno. Per molti aspetti, un risultato positivo dipende dal volantino corretto. Per fare ciò, considera attentamente l'uscita del violetto. Vedrai che le foglie da esso crescono in file. Inoltre c'è una scelta:

  1. La prima fila in basso lascia in pace: la progenie di queste foglie dovrà aspettare a lungo.
  2. Non prendere alcun materiale di propagazione fuori dal centro della presa. In questo modo puoi danneggiare il punto di crescita.
  3. Prestare attenzione alla seconda e alla terza riga dal basso. Crescono foglie giovani e forti, che sono molto adatte alla riproduzione. Ma nessun foglio andrà bene. Prima di tagliarlo, assicurati che la piastra:
  • sano, senza segni di malattia e infestazione;
  • colori vivaci;
  • elastico (tiene bene la forma);
  • non ha alcun danno: macchie, graffi, punti, pieghe, ecc.

Preparazione per la riproduzione di violette

Un foglio accuratamente selezionato può essere rotto a mano o tagliato con un coltello, potatore o lama. Il secondo metodo è preferibile: è considerato meno doloroso per la pianta. Lo strumento deve essere disinfettato prima della procedura. Il taglio dovrebbe essere fatto ad un angolo di 45 ° C. Ci dovrebbe essere un "ceppo" al posto del foglio, lungo circa 0,5 cm, ma è possibile e di più. È cosparso di carbone attivo tritato e lasciato così per un quarto d'ora.

Anche la dimensione delle talee sulla foglia è importante. Non deve superare i 4 cm. Meno - ammissibile, più - richiede una correzione. Accorcia il surplus osservando tutti i requisiti della tecnologia. Prima di piantare, assicurarsi che il sito di taglio non sia asciutto. Se ciò accade, tagliare di nuovo una piccola parte ad angolo acuto.

Radicazione della foglia in acqua e terreno. Descrizione passo-passo

Entrambi i metodi hanno pro e contro, ma nel complesso sono molto semplici e comprensibili anche per il giardiniere inesperto. Per radicare i volantini in acqua, è necessario:

  1. Preparare i serbatoi: per ogni campione - proprio. Questi possono essere bicchieri di plastica o flaconi da farmaci liquidi (iodio, perossido di idrogeno, ecc.).
  2. Versare acqua bollita in loro.
  3. Immergere in ciascun contenitore della compressa di carbone attivo. Questa misura contribuirà ad evitare la decomposizione del materiale di piantagione.
  4. Impostare le foglie in modo che siano immerse in acqua per un massimo di 1 cm.
  5. Rimuovere i contenitori in un luogo caldo ma non soleggiato. Aggiungere acqua se necessario.

Col tempo, appariranno le radici. Quando raggiungono una lunghezza di 1 cm, puoi trapiantare il foglio nel terreno. Il metodo di riproduzione in acqua consente di monitorare la formazione e lo sviluppo del sistema radicale - perché in una capacità trasparente è in vista. Il trapianto in un luogo permanente deve essere fatto con molta attenzione, in modo da non danneggiare le radici.

Per radicare la foglia nel terreno segue:

  1. Fare dei fori sul fondo del bicchiere di plastica.
  2. Posare lo scarico - uno strato di schiuma.
  3. Cospargere il terreno.
  4. Piantare una foglia, approfondirla non più di 1 cm. Radicare il gambo con un angolo acuto, se necessario - sostenere con una fiammella o uno stuzzicadenti.
  5. Inserire il bicchiere in un altro, un po 'più di dimensioni (non ha bisogno di fori).
  6. Versa la violetta e mettila in un luogo caldo, dove il sole non cola. Se la stanza è molto secca, puoi creare una "serra": coprire il vetro con un pacchetto trasparente. I volantini devono essere periodicamente annaffiati e, se desiderato, ventilati.

Succede che il piatto, radicato nel terreno, cominci a svanire. Dobbiamo estrarlo attentamente e vedere se è marcio. Lo svantaggio della procedura per l'allevamento di violette nel terreno è che le radici sono nascoste all'osservazione. Ma cadono immediatamente nell'ambiente "nativo" e non necessitano di ulteriori adattamenti.

Se il peduncolo è marcio nell'acqua o nel suolo, tagliare il tessuto danneggiato e ricominciare il processo riproduttivo. Nel caso in cui tutto sia fatto correttamente, puoi aspettare l'aspetto di "babes" in 1-1,5 mesi. Prova in entrambi i modi a capire quale è più conveniente per te.

Riproduzione di violette in foglia a casa

La prima stanza senpolia o le violette di Umbar sono state coltivate dai semi di una pianta selvatica nel lontano 1892. Nella moderna floricoltura ci sono circa 16.000 varietà di questo affascinante fiore. Si è scoperto che la moltiplicazione delle violette per foglia ha molte più probabilità di successo, dal momento che è estremamente difficile conservare piccole piantine ottenute da semi e fornire loro condizioni di vita adeguate.

Selezione e produzione di una foglia per la propagazione delle viole

Prima o poi, ogni proprietario di questa pianta d'appartamento ha il desiderio di moltiplicare la bellezza della città. Se hai intenzione di coltivare una pianta figlia, non ci sono problemi con la selezione di un foglio: l'esemplare più adatto non è difficile da raccogliere.

Come scegliere e tagliare una foglia per la riproduzione

Per far crescere una nuova pianta a tutti gli effetti, il fiore genitore dovrebbe essere adulto, fiorente e completamente sano. Ma anche in una città che soddisfa tutti questi requisiti, non tutte le foglie sono adatte alla riproduzione.

Criteri per la selezione di un foglio:

  • il foglio non dovrebbe presentare alcun segno di malattia o danno esterno: macchie da ustioni, ammaccature o graffi - una tale foglia, privata della nutrizione dalla pianta madre, marcirà inevitabilmente;
  • non dovrebbe essere nel livello inferiore - nelle foglie invecchiate il metabolismo rallenta e la formazione di una nuova rosetta dovrà aspettare troppo a lungo;
  • dal centro della pianta lascia a prendere, non è necessario per due motivi - è possibile danneggiare le violette centro in crescita, oltre che giovane, foglie completamente espanse non hanno la forza necessaria per formare rosette, che devono fare non hanno una quantità sufficiente di sostanze nutritive;
  • Per la riproduzione di violette variegate, si scelgono le lamine delle foglie, la cui variegatura è meno pronunciata, più variegata sulla foglia, più è probabile che marcisca; La parte senza clorofilla riduce la forza della foglia e la sua capacità di formare rosette.

Di conseguenza, le lamelle situate nel secondo o terzo livello, contando da sotto la rosetta, possono essere considerate le più idonee. È meglio se la foglia viene presa direttamente sotto il peduncolo. Tali foglie hanno un apporto massimo di nutrienti.

Ma scegliere il foglio giusto è solo metà della battaglia. È necessario tagliarlo correttamente. Un coltello o una lama per questo scelgono nitido. La superficie di taglio deve essere disinfettata. Il modo più semplice è quello di strofinare con l'alcol.

Per ottenere l'area massima per la formazione di radichette, il taglio viene eseguito con un angolo di 45 gradi. Con lo stesso scopo, a volte il gambo viene tagliato. Accade che la foglia per l'allevamento sia semplicemente tolta dalla presa del fiore. Il taglio in questo caso lo stesso è necessario emettere correttamente, avendo fatto il coltello disinfettato su una superficie piatta. La lunghezza del picciolo va da 3 a 5 cm, per esemplari in miniatura e semi-miniatura, la sua lunghezza deve essere inferiore, non superiore a 1,5 cm.

Il taglio deve essere lavato con acqua tiepida, sempre asciugato. È molto buono cospargerlo con carbone attivo schiacciato, che ha proprietà battericide.

Gli appassionati di senpolia scambiano spesso piatti fogliari di diverse varietà. Se il materiale inviato è in buone condizioni, è necessario trattarlo come con un foglio appena schiacciato. Nel caso in cui, perdendo la sua elasticità, sia possibile provare a far rivivere la foglia, allo stesso tempo viene decontaminata. Per fare questo, immergere il foglio, immergendolo in una soluzione tiepida di permanganato di potassio per 2 ore, quindi asciugare bene.

Per la riproduzione delle violette con una foglia ci sono due modi: acqua e terra. Ognuno di loro ha vantaggi e svantaggi.

  • Se la radicazione delle talee va nell'acqua, il processo è più facile da controllare: le radici apparenti saranno chiaramente visibili. Ma in questo caso c'è sempre il pericolo di marcire la fine delle talee nell'acqua.
  • Quando si pianta una lama foglia nel terreno, è necessario disporre una mini serra in modo che non si secchi. Ma il risultato è garantito quasi al 100% e il tempo di formazione dei piccoli punti vendita è ridotto.

Consideriamo ogni metodo in modo più dettagliato.

Radicare una foglia di violetta in acqua

L'istruzione di riproduzione è la seguente.

  • Ad ogni foglia viene assegnato un contenitore separato per abitazione. Le piccole fiale di vetro con una gola ampia sono le più adatte. È molto desiderabile che il vetro sia scuro.
  • Acqua, meglio distillata o filtrata, versata in un contenitore in modo che lo stelo si fosse abbassato al di sotto di 1 cm. Non dovrebbe toccare il fondo. È molto buono mettere una compressa di carbone attivo in acqua. Il rischio di tagli marci sarà inferiore.
  • Cambiare l'acqua non è necessario, ma per mantenere il suo livello costante dovrebbe essere sicuro. Per questo, è versato.
  • La luce deve essere solo dispersa, la luce diretta del sole asciugherà la pianta.
  • Il gambo marcio viene ritagliato in un tessuto sano, così come nel radicamento, senza dimenticare di asciugare e cospargere il taglio con carbone schiacciato, e messo in un contenitore, sostituendo l'acqua.
  • La pianta è piantata nel terreno, quando le radici hanno raggiunto una lunghezza di circa 1,5-2 cm, di solito accade dopo 1,5-2 mesi.

Nel terreno, il processo di radicazione viene eseguito in un modo diverso.

Come radicare una foglia in una miscela di terreno

  • La capacità di radicamento non dovrebbe essere grande, è sufficiente un bicchiere di plastica con un volume di 50 ml.
  • Il fondo del vetro deve essere perforato in diversi punti per il drenaggio dell'acqua.
  • Il drenaggio da argilla espansa o schiuma dovrebbe richiedere circa 1/3 del volume.
  • Il resto dello spazio è riempito con un terreno sciolto, non pesante mescolato con perlite.
  • Fai una piccola depressione al centro, dove viene versata una miscela di terra con perlite per meglio aerare le radici.
  • La profondità di impianto delle talee è di 1,5 cm. Il terreno deve essere un po 'aggraffato.
  • Piantare la foglia non verticalmente, ma con una pendenza di circa 35 gradi. Se necessario, eseguire backup delle corrispondenze, in modo che il foglio non cada.
  • Tieni la luce sparsa, mettendo una mini serra. Se non ce n'è uno, coprire il vetro con la pianta con un sacchetto di plastica per creare l'umidità ottimale. Il pacchetto può essere sostituito con un barattolo di vetro di dimensioni adeguate. La condensa, che può formare, è dannosa per la pianta, quindi tutti i rifugi devono essere rimossi per un breve periodo per la ventilazione.
  • L'irrigazione è effettuata, non permettendo l'essiccazione del terreno.

Per irrigare la senpolia, utilizzare acqua con una temperatura non inferiore alla temperatura ambiente, l'acqua fredda per le piante è fatale.

  • Piantato in una pentola di diametro maggiore, quando la dimensione delle foglie della presa della figlia sarà di circa 3 cm.

Succede che il gambo, nonostante gli sforzi compiuti, marcisce completamente. Non è necessario disperare, le viole possono essere moltiplicate solo da un piatto fogliare e anche da una parte di esso, la cosa principale è avere almeno una vena intatta. Taglia la foglia a un tessuto sano. Il film protettivo si forma sul taglio. Questo richiede circa un quarto d'ora. Immergere le fette in carbone schiacciato.

Premere la parte tagliata a terra fino a quando non sono completamente in contatto, ma non immergersi nel terreno. Se necessario, creare un foglio di supporto per fissarlo nella posizione desiderata. I migliori risultati si ottengono quando si utilizza il terzo superiore del foglio. Con questo metodo di riproduzione, la presa figlia forma ogni vena, quindi il loro numero totale è maggiore.

Quando si utilizza una parte di un foglio di santopolium per la riproduzione, il miglior risultato si ottiene piantando non nel terreno, ma in un muschio di sfagno inumidito.

Il rischio di marcire la piastra in questo caso è molto inferiore, a causa delle proprietà battericide di questo materiale.

Per coltivare e radicare correttamente la senpolia, un terreno ben scelto è molto importante. A casa, il violetto cresce su terreni con un contenuto sufficiente di humus, friabile, che assorbe l'acqua e ben areato. La lunga ibridazione ha notevolmente modificato l'aspetto della pianta, ma non la sua abitudine. Il terreno per le violette coperte di Uzambara non dovrebbe essere molto diverso da quello in cui crescono le specie selvatiche.

Composizione del terreno per le viole e la sua preparazione

La base del terreno dovrebbe essere la foglia di terra, la terra di torba con l'aggiunta di torba e sabbia. Aggiungi il muschio di sfagno, terra di conifere, carbone vegetale alla miscela. La friabilità fornisce fibra di cocco, vermiculite, perlite. Le proporzioni dei costituenti dipendono fortemente non solo dall'età della pianta, ma anche dalla sua varietà e persino dal modo di irrigazione. Un indicatore importante è l'acidità del terreno. Il suo pH dovrebbe essere tra 6.4 e 6.9. Le miscele acquistate non sempre soddisfano i requisiti necessari, quindi è meglio fare il terreno da soli.

Questo può essere fatto come segue.

  • Mescolare l'acquisto di primer universale, torba, perlite (vermicoltura o muschio di sfagno), carbone in proporzione, rispettivamente: 1: 2: 1: 0,5.
  • La base di questa miscela è il suolo nutritivo: richiederà 6 parti. Carbone, muschio e perlite assumiamo 1 parte.
  • È possibile preparare una miscela di 4 parti di terreno a base di torba, 1 parte di muschio e 0,5 parti di fibra di cocco e vermiculite (sostituzione - perlite). Se aggiungi un po 'di carbone, la miscela migliorerà.
  • Un'altra opzione: 2 parti di muschio e torba tagliate, 1 parte di foglia, terreno di conifere e giardino, 1 parte di sabbia.

Va ricordato che quando si forma una miscela per giovani piante e talee radicamento, si dovrebbe porre l'accento su componenti mobili che migliorano l'aerazione e impediscono la putrefazione di talee e giovani radici.

Ma anche nel terreno ideale, il fiore deve essere piantato correttamente, altrimenti può morire.

Corretta tecnologia di atterraggio

Questo fiore non ama un grande spazio per le radici, quindi un vaso voluminoso è un lusso non necessario, specialmente per le piante giovani. Non dovrebbe essere profondo, perché il sistema radicale di queste piante è superficiale.

Per i neonati appena cresciuti e pronti a trapiantare, di solito prendi un vaso di altezza e diametro non superiore a 5 cm. Verifica se c'è un foro di drenaggio in esso, in cui l'acqua in eccesso si drenerà. Se non lo è, assicurati. Sul fondo della pentola, il drenaggio è realizzato in polistirolo espanso o argilla espansa, circa 1 cucchiaio. cucchiaio. Il terreno preparato viene riempito, viene fatta un'apertura, a cui viene piantato un piccolo sbocco. La pianta non deve essere sepolta, ma le radici sono completamente coperte di terra. Cura la viola della stanza, che recentemente trapiantata ha le sue caratteristiche. La prima volta che si pianta il viola è meglio coprirlo con un pacchetto, senza dimenticare la ventilazione. È necessario abituarla gradualmente all'aria aperta. L'irrigazione viene effettuata con acqua calda, se necessario. Evitare di salire sulla luce solare della pianta.

La principale difficoltà nella piantumazione di piante radicate è la corretta separazione degli sbocchi.

Separazione di nuovi punti vendita con trapianto di foglie

Durante il trapianto, separare attentamente le prese giovani. Che siano ben stabiliti, ognuno deve avere almeno un paio di foglie con un punto di crescita visibile e alcune radici.

Se il sistema di radici è mal sviluppato, sarà necessario piantare i bambini per crescere in un substrato dal suolo e dalla perlite e metterli per un paio di settimane in una serra. Le rosette spaccate saranno più facili se il terreno viene prima ben irrigato, togliere immediatamente dalla pentola tutta la pianta con una zolla di terra e separare le rosette, liberando gradualmente le radici del terreno.

È possibile separare le prese in fasi, iniziando dal più forte, dando origine al resto accanto alle talee radicate.

Ottieni uno zombi viola! In condizioni adatte, decorerà la sua stanza con fiori quasi tutto l'anno. Non rimarrai deluso da questo fiore e vorrai moltiplicarlo.

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante