Come e quando piantare gladioli in piena terra in primavera

Ogni giardiniere, che almeno una volta vedeva gladioli, era probabilmente interessato alle peculiarità della coltivazione di questi maestosi fiori. In linea di principio, non è così difficile, perché è sufficiente trovare un luogo adatto per la semina, preparare il terreno e prendersi cura della pianta.

Di conseguenza, i gladioli saranno dispersi sul tuo sito, che ti delizieranno ogni giorno con la tua fioritura. Se sei ancora pieno di determinazione per far crescere i gladioli, prima di tutto dovresti decidere dove piantare questi fiori.

Gladiolo - preparazione per piantare un giardino fiorito

Dal luogo in cui pianti i gladioli, dipende se puoi ottenere piante sane e se ti faranno piacere a lungo con la loro fioritura.

Se confronti il ​​gladiolo con molte altre piante, si distinguono per i loro capricci. La prima cosa prima di atterrare è scegliere il posto giusto per loro. Meglio di tutti, crescono in una zona ben illuminata dove non c'è ombra.

È preferibile prendere questo posto sotto i gladioli anche perché in tali condizioni i fiori mostrano una maggiore resistenza alle malattie, e questa è una garanzia che i cormi saranno in grado di maturare bene.

Particolare attenzione dovrebbe essere data alla presenza di un'ombra: anche se è molto piccola, porterà a un ritardo nella fioritura.

Ma questo non si applica alle regioni meridionali del nostro paese, sul cui territorio prevale il clima piuttosto caldo in estate. Pertanto, una piccola ombreggiatura sarà vantaggiosa per loro. Pertanto, queste piante non richiedono cure particolari.

L'acqua stagnante al posto dei gladioli in crescita può portare alla decomposizione dei bulbi. Pertanto, è necessario scegliere un sito con il calcolo che dovrebbe essere ben drenato. Se questo non può essere fatto nel luogo prescelto per piantare fiori, allora dovrai preparare una cresta rialzata.

Tale bisogno di solito sorge nelle zone centrali del nostro paese. Se questi fiori sono cresciuti in zone calde e meridionali, non è necessario impegnarsi nel dispositivo di drenaggio, altrimenti si può ottenere l'effetto contrario sotto forma di essiccazione dei cormi.

In 4 anni è necessario trovare un nuovo posto per i gladioli. Se crescono troppo a lungo nello stesso sito, aumenta la probabilità che siano affetti da varie malattie. E anche un'attenta cura non li salverà da questo.

I migliori predecessori per i gladioli sono pomodori, cetrioli, aglio e legumi. Se prendi in considerazione questo momento quando scegli un posto per piantare fiori, puoi proteggere i fiori dal danno di un parassita così pericoloso come un worm.

Preparandosi a far crescere i gladioli, devi conoscere le regole di cura per loro. Quindi puoi essere sicuro che le piante fioriranno per molti mesi.

Preparazione del terreno

I migliori gladioli si sentiranno sul tuo sito se aggiungi una piccola quantità di chernozem alla buca. Allo stesso tempo, queste piante possono deliziarvi con abbondante fioritura e in quelle aree dove ci sono terreni argillosi o sabbiosi.

Si ritiene che quando si coltivano fiori su terreni argillosi, sembrano più luminosi. Tuttavia, non sarà superfluo aggiungere alla terra torba e sabbia o compost di torba. Ciò contribuirà a creare una struttura del terreno più libera ed evitare la morte prematura dei gladioli.

Si consiglia di effettuare analisi del terreno durante la selezione di un luogo per piantare gladioli, in base al quale si può concludere che la quantità di microelementi e l'acidità del terreno. I più adatti sono i terreni che hanno una reazione neutra (pH 5,5-6,5).

Se l'indice di acidità è troppo alto, può essere ridotto introducendo nel terreno:

  • gesso dal calcolo di 110-160 gg / m;
  • calce o nitrofoschi 25 g / m 1,6-2,4 cm sotto il fondo del bulbo.

Concimazione del suolo

Ideale è il terreno, nella cui struttura i grumi di terra hanno una sezione trasversale non superiore a 3 cm, ma allo stesso tempo non è raccomandato che il terreno sia troppo largo o denso.

Per preparare il sito in cui pianterai i gladioli, è necessario in autunno. Il primo passo è quello di scavare un sito ad una profondità di 50 cm. Questa operazione viene eseguita in concomitanza con l'applicazione di fertilizzanti, che vengono utilizzati come:

  1. Superfosfato 40 g / m.
  2. Farina di ossa 60-110 g / m.
  3. Torbiera, humus, 27-30 anni. / M.
  4. Sale di potassio

Nelle prime settimane di primavera, è necessario allentare correttamente il terreno fino a una profondità di 27 cm. Successivamente, la superficie del terreno deve essere livellata usando un rastrello.

Gladiolo - preparazione del materiale di piantagione

I gladioli dimostrano senza pretese in ogni fase della loro coltivazione, anche durante la preparazione per la semina in piena terra. A tal fine, eventi quali:

  • Pulizia.
  • Abbattimento.
  • Ammollo.
  • Germinazione.
  • Profilassi delle possibili malattie.

Hanno un effetto positivo sulle piante, poiché permettono di ottenere una fioritura precoce e abbondante, mentre il materiale vegetale stesso è forte e sano.

Di solito, quando si coltivano i gladioli, viene usato uno dei seguenti metodi: piantare cormi, bambini e semi.

Crescere gladioli da cormi

Quando 2,5-3 settimane devono essere esposte prima del giorno della semina, i cormi vengono trasferiti dal deposito in una stanza dove la temperatura deve essere mantenuta fino a 20 gradi Celsius.

A questo momento dovrebbe essere prestata particolare attenzione, poiché con un regime di temperatura elevato vengono create condizioni favorevoli per una crescita più attiva delle radici. Un effetto simile può essere fornito dall'umidità aumentata.

Dopo di ciò, le lampadine che coprono la bilancia vengono rimosse dalle lampadine. Farlo con attenzione in modo che i germogli non vengano danneggiati. Come risultato di questa operazione, è possibile identificare i bulbi malati, proteggerli dai parassiti e ottenere una fioritura anticipata.

Il materiale da piantare, che non è stato smistato, viene posticipato e successivamente bruciato. Il materiale di semina di qualità deve essere posato in uno strato in scatole pulite e asciutte.

Trovandosi in essi, i cormi dovrebbero germogliare verso l'alto, mentre dovrebbero essere inviati luci sparse. Come risultato di questa procedura, le piante saranno in grado di fiorire una settimana prima del solito.

Se il giardiniere non ha l'obiettivo di ottenere una fioritura anticipata del gladiolo, allora è necessario estrarre il materiale dal deposito quando mancano 7-10 giorni alla piantagione.

È meglio usare per piantare bulbi di 2-3 anni, perché le piante da loro ottenute fioriscono più intensamente e abbondantemente. A loro volta, hanno il maggior numero di bambini, con la percentuale di lampadine rifiutate in loro è minima.

Il fatto è che più il materiale di impianto è antico, più diventa difficile resistere alle malattie. Pertanto, il materiale, che viene conservato per 5-7 anni, è più suscettibile alle malattie rispetto ai corms 2-3 anni.

Crescere dai bambini

La preparazione dei cormi inizia 10-12 giorni prima dello sbarco in piena terra: qui tutto avviene in un modo simile - i bambini devono essere ripuliti dal guscio. Dato che hanno un guscio molto duro, devi stare molto attento qui.

Per cominciare, i bambini stanno cercando la punta, che sembra un tubercolo. Successivamente, è necessario rimuovere la bilancia, cercando di non danneggiare il punto di crescita e iniziare a tirare verso il basso. A volte è estremamente difficile evitare danni durante la rimozione delle bilance.

In questo caso, è possibile inserire il materiale in una soluzione leggermente scaldata al 0,05% di permanganato di potassio o soluzione all'1% di bicarbonato di sodio ordinario per 11-17 ore. Come risultato di questa procedura, la shell diventerà più malleabile, quindi sarà più facile rimuoverla.

Se hai preparato troppi bambini per la semina o non hai tempo per pulirli manualmente, puoi procedere come segue: il tubero deve essere posto in una stanza calda o fredda per la germinazione.

Quando mancano alcune settimane al giorno dell'imbarco, i bambini devono essere lavati accuratamente e lasciati asciugare. Dopo questo, sono messi in un sacchetto trasparente, dove in precedenza è necessario praticare dei fori per la ventilazione.

Quindi vengono conservati nella confezione a temperatura ambiente, in attesa della loro germinazione. Per fare ciò, i pacchetti dovrebbero essere collocati sotto la luce diffusa.

La germinazione della tecnologia dei bambini in una stanza fresca è quasi la stessa, tranne che questo dovrebbe essere fatto un mese prima del giorno della semina. Tali termini lunghi sono necessari a causa del fatto che la germinazione dei tuberi avverrà in condizioni più fredde.

Come e quando piantare gladioli

Per molti fiorai, non solo gli agrotecnici di coltivazione e cura dei gladioli sono di grande interesse, ma anche la scelta di un momento adatto per la semina.

Sottovalutare l'importanza di questo punto non dovrebbe essere, perché se pianti i fiori troppo presto, allora è probabile che moriranno. È anche sbagliato e ritardare il tempo di semina, perché in questo caso non puoi aspettare i gladioli in fiore.

Nel determinare il tempo per piantare fiori, è necessario procedere dalla zona climatica e dalle condizioni meteorologiche. Il modo più semplice per determinare il tempo, concentrandosi sulla temperatura della profondità della terra, che pianterà le piante.

Considerando che per i colori tale è la profondità di 12-14 cm, per loro la temperatura ottimale non sarà inferiore a +10 gradi. Di solito tali condizioni in Crimea, Ucraina e regioni meridionali della Russia sono create nel periodo dal 14 al 16 marzo. Nelle regioni settentrionali, i fiori possono essere piantati da metà maggio a giugno.

Nella zona centrale, puoi piantare gladioli all'inizio di aprile e fino a metà maggio. Ed è meglio scegliere per piantare una varietà con un periodo di fioritura tardiva - 110-120 giorni.

Se si utilizzano le varietà per la semina, che differiscono nel periodo di fioritura nell'intervallo di 10-14 giorni, queste piante possono iniziare a fiorire abbondantemente allo stesso tempo.

Si consiglia di piantare cave o scanalature pre-preparati per essere fuoriuscita sabbia bagnata circa 0,9-1,2 cm. Sand in questo caso agirà come una copertura protettiva che non danneggia i colori non sono formati con l'apparato radicale.

Il desiderio di molti giardinieri di crescere sul loro sito gladioli è abbastanza comprensibile, se ricordi quanto siano belli. Tuttavia, per godere della loro fioritura, è necessario prima conoscere l'agrotecnologia della coltivazione di queste piante.

A questo proposito, hanno molte caratteristiche, quindi se non vuoi essere deluso dai fiori morti, allora devi prima imparare come piantare correttamente questi fiori.

Ogni fattore, inclusa la scelta del luogo, la preparazione del terreno, la cura, è in grado di influenzare in modo significativo il modo in cui le piante vengono ottenute e per quanto tempo si accontenteranno della loro fioritura.

Pertanto, solo l'esatta osservanza degli agrotecnici dei gladioli in crescita consente di contare sul fatto che diventeranno uno degli ornamenti principali sulla trama di casa.

Quando semina gladioli in primavera in piena terra, come farlo correttamente

Fiori popolari di giardinaggio domestico - gladioli - crescono bene nel nostro clima, si dilettano in una fioritura rigogliosa fino all'autunno, restano a lungo nel taglio. Difficoltà particolari con la coltivazione di questa pianta senza pretese non sorgono, ma è necessario conoscere le regole di base per piantare gladioli in primavera e prendersi cura di loro. Come e quando piantare gladioli in primavera, è descritto in dettaglio in questo articolo.

Gladiolo appartiene alla famiglia di Iris. Le sue lunghe e strette foglie, simili a spade, diedero vita a un secondo nome: una spada. La madrepatria di questa pianta tuberosa è la subtropicale del continente africano, Europa e Asia. C'è una spada in natura e nelle steppe della cintura media del nostro paese.

Tipi di gladioli

Nella cultura, il gladiolo è cresciuto da molto tempo. Ora nel mondo ci sono circa 5000 varietà, che si differenziano per altezza, dimensione e numero di fiori, per colore e forma.

Per facilitare la navigazione in una varietà di varietà, è stato inventato un sistema per classificarle, in cui nel codice numerico la prima cifra indica la dimensione del fiore e gli ultimi due colori.

In base alla dimensione dei fiori, il grado dell'uncinetto è diviso in sottogruppi:

  • miniatura, con dimensioni del fiore fino a 6,5 ​​cm;
  • piccolo fiore - fino a 9 cm;
  • a media ramificazione - fino a 12 cm;
  • a fiore grande - fino a 14 cm;
  • gigante - più di 14 cm.

Al momento dell'inizio della fioritura, i gladioli sono: presto, medio e tardi. La forma del fiore è semplice, ondulata e super-ondulata. La tavolozza dei colori dei fiori è la più varia, non c'è ombra in cui il gladiolo non sia colorato.

Quando semina gladioli in primavera in piena terra

Il tempo di piantare gladioli in primavera in piena terra dipende dal clima della zona e dal clima costante.

In modo ottimale attendere il momento in cui il suolo si riscalda fino a +8 gradi a una profondità di 10 cm. Del suolo temperatura misurata comoda per mezz'ora seppellire ordinario strada termometro nel terreno nel sito in cui sono collocati i fiori.

Nella fascia centrale, il momento appropriato per la semina avviene a fine aprile - inizio maggio. Piccole gelate di maggio sedute nei colori del terreno, non terribili.

Nelle regioni meridionali con un gladiolo primaverile e amichevole può essere piantato all'inizio di aprile. Il terreno sotto il sole caldo è rapidamente appassito, quindi la procrastinazione con la semina è particolarmente indesiderabile.

Quando piantare gladioli in piena terra negli Urali e in Siberia dipende dalle previsioni del tempo. Il duro bordo spesso presenta sorprese con ricorrenti raffreddori e piogge prolungate. Giardinieri esperti raccomandano di piantare bulbi di gladiolo a fine maggio - inizio giugno.

Per proteggere il materiale di piantagione da umidità eccessiva e freddo dal terreno, si consiglia di piantare il gladiolo su letti rialzati, su un cuscino di sabbia.

Quando piantare gladioli secondo il calendario lunare 2018

Secondo il calendario di semina lunare, i giorni favorevoli per piantare gladioli in primavera ed estate nel 2018 sono i seguenti:

  • Aprile - da 1 a 8 compreso, da 12 a 15, da 17 a 22 (fino a 8 pm), da 25 a 29 il numero;
  • Maggio - dall'1 al 6 (fino alle 6 del pomeriggio), dal 10 al 14 maggio, dal 16 al 19, dal 23 al 28, 30 e 31 il numero;
  • Giugno - 1 e 2, dal 7 al 12, 14 e 15, 16 (dopo le 11), dal 19 al 27, 29.

Giornate proibite per il lavoro con le piante:

  • Ad aprile: 9, 10, 11, 16, 23, 24, 30.
  • A maggio: 7, 8, 9, 15, 20, 21, 29.
  • A giugno: 3, 4, 5, 6, 13, 17, 28, 30.

Quando piantare gladioli, in modo che fioriscano entro il 1 settembre

È possibile calcolare l'ora corretta di piantare gladioli in primavera, conoscendo il grado del fiore e concentrandosi sul clima della propria località. I gradi di gladiolo sono divisi in gruppi:

  • molto presto - fiorirà 60-65 giorni dopo la semina;
  • presto - 68-74 giorni;
  • media: 75-80 giorni;
  • media in ritardo - 82-90 giorni;
  • Varietà tardive - 91-100 giorni.

Sulla base del tavolo è chiaro che nelle zone con un clima caldo, i gladioli di varietà tardive sono piantati a metà maggio, all'inizio di giugno. Nelle regioni con estati brevi, è meglio scegliere i gladioli per i periodi di maturazione precoce e media o per coltivare i fiori attraverso i germogli.

Quando piantare gladioli sulle piantine?

Per ottenere la fioritura precoce del gladiolo, i bulbi vengono piantati per la germinazione a partire da marzo (per le regioni settentrionali e la Siberia) e fino alla metà di aprile (regione di Mosca).

È necessario fornire luce supplementare alle piante, fino a quando il giorno di luce raggiunge la durata desiderata.

Il modo migliore per piantare: semi, bulbi o piantine

La moltiplicazione dei semi del gladiolo è un esercizio complesso, raramente utilizzato tra i coltivatori semplici. I tratti di varietà raramente vengono trasmessi attraverso i semi in accuratezza, più non vale la pena provare a propagare per seme ibridi moderni di gladiolo.

La propagazione dei semi viene utilizzata dagli allevatori per allevare nuove varietà.

Se il desiderio di far crescere i gladioli dalle sementi è molto forte, è meglio comprare semi in negozi specializzati con una buona reputazione. Tali semi sono appositamente selezionati dagli specialisti e corrispondono alla varietà il più possibile.

È meglio non spendere soldi e tempo per coltivare "animali sconosciuti".

Come piantare i semi di gladiolo?

Semi di gladiolo seminano in piantine nel mese di febbraio-marzo, soggetto ad ulteriore illuminazione. Presunzione di trattamento dei semi di gladiolo consiste nell'immergere in una soluzione di Epin o eteroauxina, è possibile utilizzare uno stimolante naturale: succo di aloe o acqua di miele.

I piccoli semi sono distribuiti sulla superficie bagnata del suolo, costituita da parti uguali di sabbia, terra del giardino e humus. Non è necessario coprire le colture con uno strato di terra. Prima che le scatole di germinazione con le colture vengano messe in un luogo caldo e luminoso.

La cura delle piantine di gladioli consiste in un'irrigazione moderata con acqua calda, sciogliendo il terreno. Seme di illuminazione vestito non troppo brillante, con la durata di una giornata di luce non inferiore a 14 ore.

Con l'inizio della stagione calda, il contenitore con le piantine viene portato in strada, non ponendolo sotto il sole splendente. Puoi trapiantare le giovani piante nel terreno o lasciarle nelle scatole fino all'autunno. Con l'inizio del clima autunnale, i bambini dei gladioli vengono scavati e puliti fino alla primavera. È possibile conservare i bulbi in sacchetti di lino in un luogo fresco o in scatole di cartone, uno strato non più spesso di 4 cm.

Piantare gladioli in primavera in piena terra

Abbiamo esaminato quando piantare gladioli in primavera, ora vediamo come farlo correttamente. Esistono moltiplicazioni di semi e tuberi di gladioli. Il metodo delle sementi è complesso e viene usato dagli allevatori per ottenere nuove varietà (in breve l'abbiamo già descritto sopra). Per i fioristi il ​​modo più comodo e affidabile è quello di piantare cormi di una ruota dentata.

Adatto a questo bambino - piccole cipolle, formate sul fondo della madre tubero. Vengono seminate in primavera separatamente sul letto fertile, arrivando ai giovani noduli autunnali, che fioriranno l'anno successivo.

Al momento dell'acquisto di un cogweed, è necessario prestare attenzione all'assenza di tracce di marciume sul tubero. Per un paio di settimane prima della semina, i bulbi vengono ripuliti dalle squame, conservati in una soluzione rosa brillante di permanganato di potassio o nella soluzione Maxim per la disinfezione. Quindi stendere alla luce per la germinazione.

È importante non consentire un eccessivo inumidimento del substrato, altrimenti la lampadina potrebbe piegarsi.

Posto per il gladiolo scegliere soleggiato e chiuso dal vento. È bene piantarlo lungo le recinzioni o le pareti delle case dal lato soleggiato. Il terreno ama il fiore facile e fertile, idealmente - terriccio sabbioso o leggero terriccio fertile. Il suolo viene scavato, rimuovendo le erbacce e introducendo l'humus.

La lama viene posizionata nel terreno quando si scalda fino a 10-12 gradi. Nella regione di Mosca si tratta della fine di maggio. La profondità di inclusione del bulbo su terreni sabbiosi è fino a 8 cm, su argille circa 5 cm. La distanza tra le piante è di 25-40 cm, a seconda della varietà.

Preparare il gladiolo per la semina

Per la semina è necessario selezionare solo bulbi sani di gladiolo, questo garantisce una pianta sana con un lungo fiore in fiore. Dopo aver estratto i bulbi dal deposito, due settimane prima di atterrare nel terreno, vengono svolte le seguenti attività.

  1. Le lampadine sono ordinate per dimensione, separando i tuberi grandi e medi dai bambini. Le scaglie di essiccazione vengono rimosse dai tuberi. Le lampadine vengono ispezionate, tutti gli esemplari viziati vengono posticipati. La soluzione migliore sarebbe quella di eliminare i bulbi danneggiati, ma se il materiale di impianto è piccolo o se ha sofferto una varietà particolarmente pregiata, puoi provare a salvare la lampadina.

Caratteristiche di piantare i bambini

Un bambino gladiolo può essere piantato in piena terra su un letto separato contemporaneamente a grandi lampadine. E puoi piantare cipolle in vasi di fiori pieni di una miscela di luce nutriente (sabbia + humus + terreno erba).

Il bambino del gladiolo non è completamente immerso nel terreno, ma solo schiacciato nel terreno, lasciando la parte superiore sulla superficie. Nel contenitore, il bambino cresce fino all'autunno.

Come piantare un gladiolo in un contenitore?

La particolarità di tale impianto è la formazione di un substrato particolarmente nutriente per il fiore, poiché i bulbi nella pentola sono posti quasi l'uno vicino all'altro. Il terreno è preparato con una miscela di sabbia e un buon humus grasso (non può essere aggiunto biologico fresco!), Con una dose completa di fertilizzante minerale.

In futuro, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta all'irrigazione, poiché nei contenitori la terra si asciuga molto più velocemente che in terra aperta.

Preparare il sito e piantare un gladiolo

Il fiore deve essere posto in un luogo ben illuminato, su un terreno fertile e ben drenato. Suoli acidi, pesanti e impregnati d'acqua non sono adatti alla pianta. La composizione ideale del terreno per il gladiolo è un terriccio fertile con l'aggiunta di sabbia.

Uno strato di sabbia fluviale di 3-4 cm di spessore è posto sul fondo delle scanalature di atterraggio.La sabbia creerà ulteriore drenaggio e proteggerà il fondo dei bulbi dalla decomposizione.

Preparando il sito per il gladiolo, il terreno viene scavato sulla baionetta della pala, scegliendo le radici delle erbacce, introducendo sabbia e compost, se necessario. L'introduzione di fertilizzanti minerali a lunga durata per i colori, il dosaggio secondo le istruzioni è il benvenuto.

A che profondità e a quale distanza deve essere collocato il gladiolo?

Si consiglia ai coltivatori esperti di osservare la distanza tra i grandi bulbi (di diametro da 4 cm) in 20-25 cm, tra piccoli esemplari di 12-15 cm.

La profondità di chiusura dipende dalla dimensione del materiale di piantagione e dal tipo di terreno (la profondità della piantagione è considerata dal fondo del bulbo, e non dall'alto!):

  • Su terreni sabbiosi leggeri, il gladiolo è immerso 12-14 cm,
  • su terriccio e chernozem per 8-10 cm.

Piccole cipolle sono piantate più vicino alla superficie del terreno, altrimenti non saranno in grado di germogliare. Il bambino è semplicemente immerso nel terreno all'altezza delle cipolle. Dopo la semina, il giardino viene irrigato abbondantemente.

Piantare è utile per triturare un piccolo strato di humus, trucioli di legno o erba falciata. Il pacciame manterrà l'umidità nel terreno, non permetterà di formare una crosta di terreno e di germinare le erbacce.

Video utili per piantare gladioli in primavera

Caratteristiche della rotazione delle colture

Questi fiori a volte soffrono di malattie comuni ad altre culture, quindi quando si piantano i gladioli in primavera è importante osservare la rotazione delle colture e il corretto vicinato con altre piante.

I giardinieri principianti spesso fanno la domanda: è possibile piantare gladioli dopo le dalie? No, questa disposizione è indesiderabile, dal momento che le piante hanno malattie comuni (fusariosi) e parassiti. Non mettere gladioli dopo tulipani, astri e aglio.

Quali fiori dovrebbero essere piantati vicino al gladiolo? Calendule e calendula, non solo sembrano eleganti accanto al gladiolo, ma anche spaventano il tripide. Eccellente zadekoriruyut ai piedi dei gladioli petunie, viole e altre brevi estati.

Prenditi cura del gladiolo

Il lavoro sulla cura del giardino fiorito dei gladioli consiste in un'irrigazione moderata e regolare, non con acqua fredda e gingilli tempestivi di piante sui supporti.

Se i fertilizzanti non vengono introdotti nel terreno durante la semina, a partire dal periodo di germogliamento, il gladiolo viene alimentato con soluzioni di fertilizzanti minerali complessi. Periodicità di alimentazione - una volta ogni 2 settimane.

I peduncoli con le gemme sbiadite delle piante vengono rimossi in modo che il fiore non spenda la sua energia sulla formazione dei semi. Se la freccia del fiore è cresciuta sul bambino piantato, viene immediatamente rimossa, non permettendo che si sviluppi.

I giardinieri con esperienza, si consiglia di ispezionare regolarmente il giardino fiorito per la comparsa di parassiti o malattie, in tempo per iniziare il trattamento.

A metà settembre, con l'inizio del freddo, i gladioli sono scavati dal terreno, la parte fuori terra è tagliata. Le lampadine vengono pulite da terra, decapate in una soluzione di permanganato di potassio e Maxim, essiccate e conservate per la conservazione.

Pulizia e conservazione delle lampadine

Con l'inizio del primo grave calo della temperatura dell'aria, i cespugli di gladioli vengono scavati e asciugati. Le lampadine sono separate con un potatore da steli e bambini piccoli. Conservare i cormi in sacchetti di lino o scatole di cartone ad una temperatura di + 6-8 gradi e umidità del 70% circa.

Un buon posto per loro è il reparto verdura del frigorifero o della cantina.

Quindi, in questo articolo, abbiamo esaminato le caratteristiche di piantare gladioli in primavera in piena terra, quando piantate gladioli secondo il calendario lunare e in base alla regione. Aiuole luminose!

Piantare gladioli in primavera nel terreno Cura Come raccogliere e immagazzinare i bulbi in inverno Foto varietà

I gladioli della patria considerano i continenti africano e asiatico. Sarai sorpreso se scoprirai quale fiore si chiama un ciabattino... giusto, è un gladiolo! È difficile credere che una pianta così nobile fosse una volta solo un'erbaccia. La pianta culturale "Gladiolus" apparve nel Medioevo. Ora ci sono fino a 5000 delle sue varietà e ibridi, allevati appositamente per diverse zone, comprese quelle che sono caratterizzate da condizioni climatiche fresche.

Quando piantare gladioli in piena terra?

Piantato nel terreno i gladioli dovrebbero essere quando la temperatura del suolo raggiunge + 10 ° C. Questo è il mese di aprile-maggio (dipende dalla regione).

Come preparare i gladioli per la semina

Ci sono regole speciali per la coltivazione di questa cultura del giardino. Pertanto, alcuni giardinieri a cui non piace scherzare, non amano questo fiore. Anche se osservi tutte le sfumature associate alla conservazione, all'acquisto, alla semina e alla partenza, puoi ottenere un raccolto molto buono.

Selezione di materiale di piantagione

Il bulbo di gladiolo per la semina può essere coltivato e acquistato in negozi specializzati. Al primo acquisto, dovresti prestare attenzione allo stato dei cormi. Se è grande, flaccido, ha buchi di verme, allora questo non è il materiale di impianto che ti porterà piacere nel tempo e non dovrebbe essere acquistato. Questa è una vecchia lampadina. Presta attenzione quando acquisti per piccoli "bambini", che non in questo anno, ma nei prossimi 4 anni, ti accontenteranno di una magnifica fioritura.

Solo un materiale vegetale sano, senza segni di malattie, può essere scelto per la semina. Inoltre, è necessario specificare: la varietà di gladiolo a zone per la regione in cui si vive o no. Altrimenti puoi stare senza fiori. Ciò è particolarmente vero nelle regioni settentrionali, dove la crescita in pieno campo è associata a determinati rischi. E la fioritura delle lampadine olandesi in generale è orientata per un periodo non superiore a 1 anno.

Condizioni di crescita e selezione del sito

Per creare le migliori condizioni per la crescita delle piante, è necessario tener conto che il gladiolo non ama la bassa profondità, con umidità stagnante, i terreni. La sovra-saturazione con l'umidità favorisce il decadimento del bulbo. Le colline con dossi saranno inaccettabili. Solo un luogo asciutto e piatto, che non sarà solo ben illuminato ma anche protetto dal vento, sarà adatto per piantare gladioli. Ma non puoi esagerare, poiché la calma completa può contribuire allo sviluppo di malattie fungine.

I luoghi semi-dense sono adatti per coltivare solo varietà precoci di gladioli. Se in un tale posto piantare varietà tardive di un fiore, allora non fioriscono affatto. E la ragione sarà coperta da un'illuminazione insufficiente. Si deve anche tener conto che questo è un fiore molto termofilo.

Prima di piantare, ricorda quale tipo di cultura è stata coltivata su questo pezzo di terra la scorsa stagione. Se questi fossero fiori del genere delle dalie, margherite o piante della famiglia dei legumi, delle fragole e dei pomodori, allora usate tranquillamente questo pezzo di terra per far crescere i gladioli. Diffidare del sito in cui sono cresciute patate, carote o cavoli nella passata stagione, così come tutte quelle piante che hanno fertilizzato con letame. Ma è molto importante che ogni 2 anni il gladiolo venga trapiantato in un nuovo posto.

Preparare il terreno per piantare gladioli

Quando piantare gladiolo in piena terra in primavera Piantare e curare la foto

Per i gladioli, la struttura del suolo è molto importante. Quindi il terreno sabbioso o argilloso è abbastanza adatto per piantare una pianta. Con un trapianto di fiori pianificato (e questo ogni 2 anni), è necessario cambiare il terreno.

  • Terreno PH ottimale per il terreno - debolmente acido, dovrebbe essere compreso tra 6,5 ​​e 6,8. Suoli eccessivamente acidi influenzano negativamente la fioritura della pianta. L'insorgere di tali malattie come Fusarium (natura fungina di cui è mostrato il giallo delle foglie, marciume radicale e stelo assottigliamento) è anche associata ad un aumento dell'acidità del suolo.
  • La natura alcalina del terreno porterà al fatto che le foglie inizieranno ad acquisire colore giallo a causa della ritardata formazione di clorofilla. Ciò porta al ricevimento di una quantità insufficiente di ferro da terreni alcalini.

Per preparare il terreno ideale per la crescita dei gladioli, è necessario portare sabbia nel terreno argilloso, cioè alluminare con sabbia. Dopo aver deciso sul sito di piantare - scavare. Il terreno in una regione più arida dovrebbe essere preparato in autunno, scavando fino a 15 centimetri più in profondità di se avessi fatto questa procedura in primavera. Allo stesso tempo, aggiungere fertilizzanti secchi (cloruro di potassio e fosforo). Questo approccio consentirà la massima ritenzione di umidità e prima di piantare il gladiolo si allenta solo il terreno.

Ispezione e preparazione dei bulbi di gladiolo prima di piantare

Nella fase iniziale tutte le lampadine sono sottoposte ad un esame approfondito. Le squame che coprono i cormi dovrebbero essere delicatamente sbucciate in modo da non danneggiare i giovani germogli. In caso di danni al bulbo con scabbia o sclerotinia, è necessario rimuovere l'area interessata (tagliata) e pungere la fetta formata con il verde. Questa operazione viene eseguita 1 mese prima della semina. Le lampadine preparate vengono semplicemente lasciate in un piccolo vassoio che germoglia in un posto caldo in modo che germogliano un po '.

  • Prima di piantare i bulbi sono sottoposti a trattamento antifungino. Sono posti in una soluzione di permanganato di potassio per un paio d'ore o in una soluzione di fondazione per un'ora.
  • I bulbi biennali (cosiddetti giovanili) con tubercoli radicati pronunciati, il cui diametro non supera gli 8 mm, sono sottoposti a trattamento speciale. Disporli in un unico strato, mettere sotto la luce diffusa.
  • Immediatamente prima di piantare, le cipolle vengono poste e conservate in una soluzione di permanganato di potassio per 9 ore.
  • Preparato in questo modo, il materiale di piantagione viene trasferito in vasi di torba, che aiutano a evitare la rottura della radice tenera durante il trapianto. E inoltre è un contenitore molto conveniente per il trasferimento di una pianta in un luogo più fresco, se si noterà che il fiore prima del tempo ha cominciato a crescere intensivamente. Soprattutto riguarda le prime varietà di gladioli. Se, per una ragione o per l'altra, non hai a magazzino pentole di torba, puoi usare contenitori semplici.

Piantare gladioli in piena terra

Come piantare correttamente i gladioli quando si pianta la foto dei gladioli

Come piantare bulbi di gladiolo in primavera? Alcune regole aiuteranno ad evitare errori frequenti ea proteggere le piante dalle malattie, rafforzando la loro vitalità e indirizzandole verso un'abbondante fioritura.

Ai gladioli non è caduta

  • È necessario prendere in considerazione la struttura del terreno prima di piantare, per conoscere la profondità alla quale il gladiolo deve essere piantato. Se l'argilla predomina nel terreno, la profondità durante la piantagione non deve superare i 3 diametri di bulbo. Se il bulbo è troppo sottile, il gladiolo semplicemente non fiorisce.
  • Con un terreno più leggero e sabbioso, la profondità del segnalibro dovrebbe essere uguale ai quattro diametri del bulbo. In questo caso, la mancanza di posa di una lampadina può portare alla pianta che si appoggia al suolo e alla necessità della sua giarrettiera.

In ogni caso, non è possibile mescolare i bulbi di gladioli giovani e adulti. La ragione sta in una cosa: grossi cormi prenderanno il cibo dai più giovani, estenuandoli. Pertanto, è meglio piantare gli animali giovani separatamente.

Lo sbarco dei bulbi è semplice: scavato scanalatura opportunamente dimensionata cui fondo è allineato con sabbia o sfagno, tutta bagnata e posto sulla base del bulbo. La distanza tra loro deve essere di almeno 15 cm. Lo sfagno trattiene l'umidità e previene lo sviluppo di funghi. Tutto è leggermente coperto di terra. Una volta che i germogli cominciano a germogliare e appaiono sulla superficie del terreno, dovresti nuovamente cospargerli di terra.

Un modo interessante per piantare gladioli è mostrato nel video:

Prenditi cura dei gladioli dopo l'atterraggio in piena terra

Per Gladiolus aveva un fusto liscio bello, i fiori in direzione erano aspetto presentabile, è necessario e le seguenti 2 mesi dopo la semina, fare uno sforzo per ottenere il massimo rendimento positivo.

Come innaffiare

Gladiolo dopo la semina deve essere annaffiato ogni altro giorno per formata completamente picco. Per fare ciò, sono necessari 8-10 litri di acqua per 1 m². In caso di clima secco, l'irrigazione dovrebbe essere effettuata almeno una volta al giorno la sera.

Dopo questo, è desiderabile allentare il terreno per accumulare umidità all'interno e non lasciarlo evaporare rapidamente. Nel caso contrario, cioè, nel contesto delle piogge, l'irrigazione viene fermata completamente o limitata a 2 volte a settimana. L'acqua dovrebbe essere ben tenuta. Non vale la pena di versarlo direttamente sotto le lampadine, in quanto ciò contribuisce al loro decadimento. È necessario versare nel corridoio, quindi il terreno è inumidito vicino alle radici. Le foglie di gladioli tollerano perfettamente la spruzzatura.

Top vestirsi di gladiolo

  • Quando i germogli raggiungono i 10 cm di lunghezza, è necessario concimare il terreno intorno alla pianta con l'humus. Questo è fatto per proteggere il terreno dal surriscaldamento e ridurre la quantità di umidità evaporata.
  • Durante la formazione delle prime 3 foglie, è necessario concimare con fertilizzanti contenenti azoto minerale. Questi fertilizzanti includono urea e solfato di ammonio. Rendendolo un tasso di 2 cucchiai al 1m² modo che vi era una formazione di massa verde di piante.
  • Quindi vengono nutriti due volte con una miscela di fertilizzante complesso fosforo di potassio: il primo stadio avviene durante l'aspetto di 5-6 foglie, il secondo - al momento delle gemme. Durante la concimazione con fosforo di potassio, è possibile aggiungere alcuni piselli di urea.

Quattro volte durante la stagione di crescita durante l'irrigazione per le piante che puoi fare e i fertilizzanti organici. È preferibile utilizzare escrementi di uccelli per le tinture (dovrebbe essere escluso il concime animale), basato su: 1 secchio di rifiuti su 2 secchi d'acqua. Un fertilizzante organico viene piantato per un decennio, quindi viene diluito in un rapporto da 1 a 10, dove 1 azione è per infusione e 10 per acqua. Dalla regolarità della medicazione superiore dipende la qualità del fiore. Di solito, i fertilizzanti vengono applicati dopo l'irrigazione, che viene ripetuta dopo la fecondazione.

Semplice prevenzione delle malattie

Per i gladioli, coltivati ​​su terriccio sabbioso, è bene effettuare la medicazione fogliare, la cui essenza si riduce a spruzzare le foglie con una soluzione speciale. Per 1 litro d'acqua, assumere 0,15 g di permanganato di potassio o 0,15 g di acido borico o 0,2 g di miscela bordolese. Questa soluzione è usata come prevenzione contro malattie e insetti dannosi.

Il trattamento viene effettuato almeno 3 volte durante l'intera stagione di crescita: il primo durante la semina, il successivo durante l'apparizione della freccia e durante la formazione delle gemme. Se si aggiunge del sapone alla soluzione e si elaborano le foglie di gladiolo su entrambi i lati, questa sarà una procedura molto utile per lui nella lotta contro un acaro.

Suolo allentato e diserbo

Le radici di assolutamente tutte le piante, compresi i gladioli, come l'ossigeno. Per assicurarne l'accesso contribuirà all'allentamento. Per evitare la comparsa di una crosta sulla superficie del terreno, l'allentamento dovrebbe essere effettuato dopo l'irrigazione. Se non si diserba l'aiuola, le alghe eliminano le sostanze nutritive dal terreno, il che influenzerà negativamente la qualità del fiore dei gladioli. Pertanto, una volta un decennio, il diserbo è semplicemente necessario.

Come legare un gladiolo

La giarrettiera è necessaria per quelle varietà di gladioli, che in lunghezza raggiungono più di 1,5 metri. Per fornire supporto allo stelo, che alla fine comincia a piegare, possono ciascuno autopulente fiore bastone il piolo.
Molti giardinieri usano un metodo diverso: allungano il filo lungo una fila con gladioli e
ogni fiore è delicatamente legato ad esso. In questo caso, gli steli sono allevati per dare loro ancora più stabilità.

Come tagliare i fiori correttamente

Per evitare di danneggiare la pianta cui bulbo sarà ancora qualche tempo nella terra, e per assicurare un buon fiori recisi gambo mazzo, le regole seguenti devono essere seguite: lasciare una parte del gambo con 4 foglie sopra il terreno al fine di erba cipollina non deteriorato. Taglia il fiore solo se i 3 fiori inferiori sono completamente sciolti. I gradi ideali di gladiolo sono quelli la cui capacità di dissolversi immediatamente a 10 gemme è la norma. Il taglio dei fiori è fatto meglio dalla sera o la mattina presto. La gamba restante del peduncolo è nascosta più in profondità nelle foglie.

Quando scavare i gladioli

Bulbi fotografici per bambini gladioli

Per scavare le lampadine e poi inviarle allo stoccaggio fino al prossimo anno, è necessario essere sicuri che siano mature. Pertanto, si consideri il tempo: scavando bulbi in settembre-ottobre, in tempo caldo e asciutto. Almeno un mese è necessario che il bulbo, che è libero dal picco di fiori, accumuli i succhi necessari per trasferire in sicurezza l'inverno. Ma è meglio dare ancora più tempo, fino a 45 giorni.

Mentre scavi i gladioli, ricorda che danno ai bambini e cercano di non danneggiarli. I lati dei vecchi cormi possono essere letteralmente intonacati con piccoli "bambini", che certamente desideriamo coltivare e piantare in primavera.

Preparazione di bulbi per la conservazione

Come conservare il gladiolo nella foto invernale

  • In primo luogo, i bulbi vengono scavati solo con tempo asciutto. Inizia con i cormi delle varietà precoci. Tagliare il gambo, è necessario lasciare il gambo lungo 2-3 cm dall'inizio del bulbo.
  • Scuotere il terreno e tagliare le radici, è necessario ispezionare attentamente i bulbi, per escludere quegli esemplari che possono essere portatori di malattie.
  • Le lampadine di ogni grado vengono lavate singolarmente sotto l'acqua corrente, asciugate e poi trattate due volte con una soluzione antifungina di pietra di fondazione.
  • L'ulteriore asciugatura viene effettuata al sole, in un luogo ben ventilato per un mese.

Come conservare bulbi di gladioli in inverno

Come conservare bulbi di gladiolo nella foto invernale

Dopo l'asciugatura, ogni lampadina è separata l'una dall'altra (questo si applica al vecchio, nuovo sostituto e "bambini"), avvolto in una carta di conservazione e un grado è firmato.

  • Tutti i bulbi sono ripiegati in una scatola di cartone e conservati in una forma chiusa per preservare la massima quantità di umidità durante lo svernamento.
  • È possibile memorizzarli sul ripiano inferiore del frigorifero. I piccoli "bambini", fino a 1,5 cm di diametro, sono conservati in sacchetti di carta nelle stesse condizioni dei loro genitori.
  • Nel periodo di riposo, e questo è il primo 1,5-2 mesi, i problemi con i bulbi non dovrebbero essere affatto. Dopo questo tempo, i bulbi di gladiolo vengono messi in funzione per evitare la germinazione precoce ed eliminare l'insorgenza di malattie.
  • In contenitori con bulbi vengono aggiunti spicchi d'aglio che fungono da disinfettante naturale dell'aria e li collocano in un luogo fresco e ben ventilato.

Malattie e parassiti

Le malattie nei gladioli possono insorgere sia in se stesse a causa della disattenzione dell'ospite, sia a causa della diffusione dell'infezione da altre culture. Malattie comuni: botrite, ruggine, septoriosi e fusariosi. Tutti loro hanno una natura fungina, che iniziano a combattere anche durante il periodo di elaborazione dei bulbi per fondazione.

  • Il farmaco "Horus" e "Falcon" viene utilizzato nella fase precedente alla fioritura delle piante in presenza di foglie a 3 foglie.
  • Contro insetti infestanti, come acari bulbosi, tripidi, usano Balazo, Agverotin, Aktara, Confidor-max. Solo un esame regolare aiuterà a prevenire una grave malattia. Atteggiamento attento ai gladioli deve essere premiato con la sua inimitabile fioritura rigogliosa.

Varietà di gladioli con foto e descrizione Colori di gladioli di selezione russa

Il gladiolo è un fiore molto popolare tra quelli tagliati. Ha un aspetto magnifico in un bouquet, trasporta perfettamente la carrozza e a lungo piace l'occhio quando si trova in un vaso. Grazie alla varietà varietale è possibile sceglierlo di qualsiasi forma e dimensione, tonalità di colore e struttura del petalo, tempo di fioritura e peculiarità della coltivazione. Ad esempio:

Il grado di Annushka può raggiungere un'altezza di oltre 1,5 metri. La più delicata, con una maggiore ondulazione, i fiori di colore insaturo rosa-arancio possono raggiungere fino a 13-15 cm di diametro. Dopo aver piantato il primo fiore, è previsto in 2,5 mesi.

Fiori della foto di Annushka di gladiolo di giallo arancio

Varietà Arina - con un colore ondulato, tenero, ma denso di fiori cremisi-lilla. Una caratteristica distintiva di esso è una macchia color cremisi molto luminosa nella parte centrale del fiore.

Fiori di foto Arina rosa gladiolo

Una sorta di chiamata eterna. Cresce fino a 140 cm e si riferisce anche a grandi piante. Il colore principale dei petali è delicatamente rosa, nella parte centrale c'è una macchia rossa. L'originalità dei petali è attaccata alla loro struttura dentata lungo i bordi, la struttura e la densità della trama in rilievo con striature.

Gladiolo bianco-arancio Chiamata eterna della foto dei fiori

L'ordinamento Blue Butterfly parla da solo: il delicato colore blu di un petalo denso e grande con una bordatura blu più intensa lungo il bordo non solo attira l'attenzione, ma rende anche questa sorta di gladiolo un leader di entrambe le mostre e le vendite. Va aggiunto che la fioritura di una pianta di 145 centimetri inizia 2-2,5 mesi dopo la semina.

Gladiolo della varietà riproduttiva russa Foto di farfalle blu di fiori nel giardino

Una specie di paradiso e stelle. Molto facile da coltivare e bello in un bouquet. Ha un grande fiore blu-violetto ondulato (fino a 14 cm). Ogni petalo del fiore è permeato di raggi bianchi e macchie stellari, che hanno dato il nome a questa varietà.

Gladiolo bianco e viola Cielo e stelle della foto fiori

Variety Snow Maiden ha fiori piccoli, ma fortemente ondulati, bianchi. Sembra incredibile nel bouquet dopo il taglio. Fiorisce anche nell'80-85 giorno dopo la semina.

Foto bianca del fiore della neve di gladiolo bianco

Varietà Spartacus si riferisce al medio-precoce, l'altezza del suo gambo raggiunge i 160 cm Fiori - rosso-bruno grande con sfumatura fumé-scura. Nella parte inferiore di ciascun petalo c'è uno schema di marezzatura bianca. Il collo ha uno sputtering argenteo.

Rosso Gladiolus Spartacus Flower Photo

Il grado dei dieci dorati con le grandi infiorescenze gialle e luminose dei doppi fiori stupisce l'immaginazione. Bella decorazione di ogni aiuola e fiori di lusso per il taglio.

Gladiolo giallo Dorato dorato foto fiori nel giardino

High Glove: come piantare correttamente i gladioli

In molti, il fiore dei gladioli è associato all'inizio dell'anno scolastico - 1 settembre. Probabilmente tutti erano in piedi con un enorme mazzo di brillanti gladioli sulla linea. Ma, in modo che l'impianto riuscisse a farci piacere con colori vivaci all'inizio dell'autunno, è meglio piantare gladioli in primavera.

Osservando alcune regole per piantare e curare i gladioli, puoi ottenere una fioritura più lunga e una riproduzione efficace.

Come scegliere il posto giusto per piantare

Gladiolus piante che amano il calore, quindi piantali meglio in zone soleggiate. All'ombra i fiori si sviluppano male, la loro fioritura è ritardata e l'eccessiva umidità può causare lo sviluppo di varie malattie.

Preparazione del terreno per piantare gladioli

La corretta piantagione di gladioli deve essere effettuata in un terreno con una reazione debolmente acida (pH 5,5-6,5). Ad alta acidità si consiglia di aggiungere a terra calce o gesso.

Il terreno è meglio scavare dalla caduta e aggiungere fertilizzanti al fosforo e potassio, e prima della semina primaverile deve essere allentato e tutte le erbe infestanti selezionate.

Alcuni coltivatori, prima di coltivare gladioli, l'anno precedente piantati sui legumi. Migliorano la struttura del terreno e impediscono la comparsa di un filo.

Bellissimo giglio: caratteristiche della piantagione primaverile

Preparare i bulbi per piantare

I tuberi adulti in due o tre settimane devono essere accuratamente (per non danneggiare i germogli) per pulire dalle squame al fine di eliminare i parassiti che vivono in esso. Inoltre, su bulbi puliti è più facile rilevare varie malattie e disinfettarle. I bambini vengono puliti immediatamente prima di piantare, in modo che non si asciughino.

Dopo aver pulito il bulbo dei gladioli deve essere decontaminato. Un buon modo per prevenire varie malattie è l'aglio.

Gli spicchi d'aglio purificati possono essere conservati insieme al materiale di piantagione dei gladioli.

Prima di piantare, l'infuso di aglio può versare la terra. Preparare come segue: per 10 litri di acqua, prendere 50 grammi di aglio tritato, insistere per 24 ore, quindi filtrare. Proteggere le piante può anche essere piantato aglio tra le file di gladiolo.

Disinfettare i tuberi può essere infusione di calendule, nasturzio o calendula (prendere 2,5 litri di acqua e 250 g di fiori secchi, insistere per tre giorni). Molti coltivatori di fiori utilizzano una soluzione di manganese (imbevuta per 1-2 ore prima di piantare) o solfato di rame (5 g per 1 litro di acqua calda) per trattare i bulbi.

Quando e come piantare gladiolo in piena terra

Piantare i gladioli nel terreno dovrebbe essere effettuato quando il terreno si riscalda a + 8-10 gradi. Di norma, questa è la fine di aprile. Per stringere con l'atterraggio non è necessario, come il terreno può asciugare e una mancanza di umidità influenzerà negativamente lo sviluppo del bulbo gladiolo.

Piantare cormi e bambini è inizialmente meglio nella sabbia. Proteggerà le loro giovani radici dal contatto con il suolo. Per fare ciò, la sabbia viene versata nel buco in uno strato di 1-2 cm, viene piantato un bulbo, versato con sabbia e solo con la terra.

Per curare i gladioli era più facile, si consiglia di piantare gladioli in file. E più c'è distanza tra loro, più nutrienti riceveranno le piante e meno sarà probabile che infettino varie malattie dalle piante vicine.

Se i bulbi per la semina sono grandi, si consiglia di fare una distanza di 15 cm nella fila e tra le file di 20 cm.

La profondità della fossa dipende anche dalle dimensioni del materiale di semina. Più grande è il bulbo, maggiore è la profondità della semina.

Prima di piantare il buco o il solco idratare con acqua e portare nitrofosku a 3-4 cm sotto il fondo dei cormi.

Per ammirare la bellezza delle piante il più a lungo possibile, pianta i gladioli in primavera in tempi diversi.

Come prendersi cura dei gladioli

La salute delle piante e la loro durata della fioritura determinano in gran parte la qualità dell'assistenza per loro:

  • L'annaffiatura del gladiolo è necessaria una volta ogni sette giorni, mentre cerchi di non bagnare le foglie. Una volta in dieci giorni, allenta il terreno attorno alla pianta ed elimina le erbacce in modo che non anneghino fiori, specialmente i più giovani. In alto legare i fiori in modo che non si spezzino e rimuovere i fiori secchi in modo tempestivo;
  • I fiori di gladiolo necessitano di concimazioni regolari con concimi minerali limitati;
  • I minerali vengono pagati per la stagione tre volte. La prima esca viene introdotta quando viene formata una coppia di foglie vere. Il secondo, quando ci sono 6 foglie vere - il fosforo e il concime di potassio vengono aggiunti all'azoto. La terza volta i gladioli fertilizzanti vengono eseguiti solo con fosforo e potassio (una volta che appare il bocciolo);
  • Da fertilizzanti organici, è possibile utilizzare l'infusione liquida di letame di pollo. Viene introdotto ogni 15-20 giorni. Dalla metà di agosto, l'alimentazione viene interrotta;

Taglia i fiori solo al mattino presto e alla sera. Altre volte, la potatura non è fatta.

  • Controllare regolarmente il gladiolo per i parassiti. Se noti che le loro foglie diventano gialle o secche, allora è probabile che una delle malattie sia apparsa: la sconfitta del bulbo da parte del wireworm, il marciume grigio, la crosta.

Come puoi vedere, piantare gladioli in primavera e prendersene cura non è affatto complicato. Aderendo alle nostre raccomandazioni, devi far crescere un fiore sano e forte.

Quando e come piantare correttamente i gladioli in piena terra: regole e raccomandazioni

Dall'osservanza delle regole per l'atterraggio dei gladioli, dipende in gran parte la durata della loro fioritura, la dimensione del peduncolo e la decoratività della pianta stessa. Il nome Gladiolo è dovuto agli antichi patrizi romani, che persino 300 anni prima di Cristo coltivavano frecce rigogliose nei loro giardini. E oggi queste piante sono decorate con cottage e aiuole estive, sono contenti dei lussuosi bouquet di genitori e bambini nel Giorno della Conoscenza.

Prima di piantare gladioli in piena terra, sarà necessario eseguire una serie di lavori preparatori, che garantiranno il successo della germinazione dei giovani germogli. Sarà anche importante scegliere il sito di impianto, cura della pianta dopo la germinazione e consulenza di fioristi esperti.

Il posto ottimale per la conservazione dei cormi è un seminterrato moderatamente umido con una temperatura di +5 - +9. Qui vengono messi in scatole con un fondo reticolare in modo che i bulbi siano ventilati. In media una volta al mese, il materiale di piantagione viene ispezionato e respinto dai tuberi viziati, morbidi e anneriti.

Conservare gladioli in appartamento è migliore nel cassetto del frigorifero, avvolto in carta e riporla in un obertyshi cellophane ermetico. Qualche parte sotto la carta ottiene molla umido (lampadina emanerà umidità), quindi hanno bisogno di espandersi, ad asciugare un paio di giorni, e poi imballati in carta e mettere in cellophane. Se si lascia il bulbo a temperatura ambiente, sono 35-40 giorni per germinare e sarà rovinare tutti gli sforzi per la conservazione.

Circa 20 giorni prima della semina, i cormi vengono rimossi dalla volta e portati in un luogo illuminato. Tuttavia, non si dovrebbero metterli sotto i raggi diretti del sole, la luce deve essere dispersa. Nello stesso periodo i tuberi vengono puliti dalla buccia, la buccia su di essi deve essere densa e lucida, guasta, ammuffita, bulbi soffici scartati.

Quelli che hanno un danno minore (a punti), puoi trattare: devi rimuovere il bottino con un coltello affilato, e poi ritagliare il posto tagliato con la vegetazione. Prima di piantare, su di esso si forma una crosta e la pianta rilascia perfettamente le radici.

Le lampadine sono disinfettate, ciò richiede una soluzione di permanganato di potassio (2 g per 4 litri di acqua) o "Fundazola" (soluzione acquosa allo 0,3%). Il materiale di piantatura in esso è impregnato appena prima di piantare per 1 ora. È possibile e 2 giorni prima, quindi è necessario immergere per 8 ore e dopo i tuberi da rimuovere, risciacquare e asciugare. Prima di piantare, il bulbo deve avere un rene non inferiore a 3 mm o un germoglio da 1 a 10 cm.

Vista del bulbo pronto per piantare in piena terra

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante