Quale serra è meglio scegliere: varietà e recensioni

I residenti estivi, prima che pianificano di piantare cetrioli o pomodori, prima organizzano una serra. Dopo tutto, sfortunatamente, alcune piante coltivate portano le colture solo in un terreno protetto.

Questo design può ora essere acquistato già in forma pronta in qualsiasi mercato edile o costruito indipendentemente dai materiali in questione.

Classificazione delle serre

In realtà, non ci sono così tanti tipi di serre, sono divisi per la presenza di riscaldamento, il tipo di copertura e l'area utilizzata. Come materiale per la finitura delle serre utilizzato pellicola di polietilene, vari tipi di policarbonato, così come il vetro.

Ovviamente, invece di un film, è meglio usare il vetro, perché è un materiale più durevole. Puoi controllare questo nei forum dove ci sono molte informazioni a riguardo.

Molti giardinieri preferiscono fornire serre con riscaldamento aggiuntivo. Certo, puoi farne a meno, ma solo i raggi del sole riscalderanno lo spazio racchiuso. Un altro fattore importante è l'area vetrata della serra.

Altri fattori di distribuzione della serra per specie includono:

  • la necessità di erigere una fondazione;
  • tipo di telaio;
  • possibilità di aerare;
  • disponibilità di spazio libero.

E anche l'area utile è considerata un fattore importante. Ad esempio, il design di una forma rettangolare nella sezione ha uno spazio libero grande, piuttosto che triangolare.

Scelta del telaio della serra

L'approccio all'acquisto di materiale per la creazione di un telaio deve essere preso sul serio e in modo responsabile. Dopotutto, il telaio non deve condurre bene il calore, essere immobile e durevole. Le serre sono costituite principalmente da strutture metalliche o di legno. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Le serre in metallo sono resistenti e affidabili. Per la costruzione del telaio, i tubi profilati, l'alluminio o l'acciaio zincato vengono spesso utilizzati.

Ma le strutture in legno sono in grado di mantenere il calore meglio dei lettini di metallo. È vero, devono essere applicati con un equipaggiamento protettivo speciale e costantemente dipinti, altrimenti il ​​legno marcirà rapidamente.

Lo scheletro dell'albero si rivela voluminoso, a causa del quale meno raggi solari entrano nella serra. Per la produzione di tali serre di solito si usa il pino, perché è forte e leggero. Su vari forum puoi leggere recensioni a riguardo.

Quali materiali sono fatti di serre

L'acquisto di serre inizia con la scelta del materiale per la sua copertura. La grande richiesta è attualmente utilizzata per serre che utilizzano vetro, pellicola e policarbonato.

Molti credono che il policarbonato superi tutti gli altri materiali nelle sue caratteristiche, tuttavia, questo non è completamente vero. Il film ha anche dei vantaggi, ad esempio, in qualsiasi momento è possibile smontare il tetto o il muro della serra per un'aerazione accurata.

Soprattutto da allora per coprire il focolaio con un film non sarà molto difficile. I residenti estivi lo rimuovono per proteggere il materiale in inverno, poiché non sopravvivono alla gravità della neve e si rompono.

È vero, ogni anno devono ri-allungare questo materiale sulla serra. Questa opzione è particolarmente adatta a coloro che non possono tenerne traccia in inverno e rimuovere la neve dal tetto.

Anche con la rimozione del film per l'inverno, il terreno è coperto di neve, creando una temperatura naturale e umidità per vari microrganismi. Se la terra rimane scoperta sotto il tetto, allora si congelerà più in profondità e i microrganismi periranno. Ecco perché è così importante buttare sterco o neve nella serra.

Il film è poco costoso, ma è necessario considerare che dovrà comprarlo spesso. Molte varietà di polietilene si consumano rapidamente sotto l'influenza dei raggi ultravioletti. Inoltre, il film può essere facilmente perforato o strappato. Ma non si spezza, quindi è considerato più sicuro del vetro.

C'è ancora un film rinforzato. Durerà più a lungo del polietilene, è anche più stabile e più resistente da allungare, poiché ha una struttura a rete. Questo film può resistere alla grandine e al vento forte grazie alla maglia rinforzata all'interno. Usa questo materiale saranno diverse stagioni.

Pro e contro delle serre di vetro

Le strutture in vetro hanno un'elevata capacità di trasmissione della luce. Le serre di vetro presentano i seguenti vantaggi:

  1. Non sono soggetti a combustione e ossidazione, che non si possono dire sulle strutture del film. Di conseguenza, quando si riscaldano tali serre non c'è pericolo di accensione, che porta al rilascio di sostanze nocive.
  2. La combinazione di una copertura di vetro con una struttura di legno permetterà di realizzare una struttura naturale ed ecologica.
  3. In estate, un microclima statico viene creato in una serra di vetro.
  4. La cura dei materiali silicati è semplice, devono essere puliti, puliti e disinfettati solo periodicamente.

Sfortunatamente, anche queste serre presentano carenze, quindi è impossibile definirle le più affidabili e adatte alla coltivazione di colture diverse. Inoltre, hanno fragilità e alta conduttività termica.

Dal vetro sarà possibile costruire solo una costruzione a timpano. Inoltre, è necessario creare una fondazione. Certo, la serra di vetro durerà molto più a lungo della struttura del film.

Tuttavia, a causa della sua alta conduttività termica, la raccolta sarà tardiva. Installare e trasportare questo design dovrebbe essere pulito.

Serre in policarbonato

Per la loro fabbricazione, la plastica polimerica è resistente ai danni meccanici. Il policarbonato passa alla luce, non peggio del vetro, senza emettere calore allo stesso tempo.

Quando lo si installa, è necessario prestare sempre attenzione alla superficie del materiale, poiché il lato anteriore non può essere sostituito da uno rovesciato. All'interno il policarbonato distruggerà rapidamente i raggi del sole.

Il policarbonato ha una bassa conduttività termica, ma un'elevata trasmissione luminosa, che contribuisce a prolungare la ritenzione di calore nel focolaio, tuttavia, con temperature elevate, la temperatura dell'aria può raggiungere i 60 gradi. Ecco perché è consigliabile scegliere serre con due porte e finestre per la ventilazione.

Naturalmente, anche il policarbonato presenta degli svantaggi. Questo materiale non deve essere lavato con solventi, aldeidi o abrasivi. Anche per la creazione di una tale serra dovrà costruire una base costosa.

Tenere in policarbonato solo in posizione orizzontale. Il costo di questo materiale è piuttosto alto. Oggi, nei forum specializzati lascia un sacco di feedback sulle serre in policarbonato. Dovrebbero essere letti per trovare il miglior design.

Forme di serre

I più popolari sono:

  • Semicircolare.
  • Arch.
  • Forme a forma di A
  • Strutture rettangolari con una struttura rigida.

Serra semicircolare - l'opzione più semplice. Sebbene abbia un design primitivo, è comunque efficace. Per la sua costruzione utilizzare tubi curvi in ​​plastica o acciaio.

Coprire la serra con un film rinforzato o in polietilene. E il primo materiale è molto meglio del secondo. Inoltre, il film rinforzato è più adatto per serre semicircolari.

L'unico aspetto negativo di tali forme è la mancanza di pareti verticali, a causa di ciò che le piante non possono crescere vicino al bordo. Per tali scopi le costruzioni ad arco sono più adatte. L'ingresso a loro è nella forma di un semicerchio.

Le serre realizzate sotto forma di lettera A, sono qualcosa di intermedio tra le costruzioni semicircolari e ad arco. Queste serre si differenziano per il fatto che le parti superiori non sono a forma di arco, quindi possono essere coperte con materiali più rigidi, e non solo con un film.

Le serre di forme rigide sono molto popolari oggi, tuttavia, sono per lo più utilizzate dai professionisti. Per costruire una struttura del genere dovrai cercare l'aiuto di specialisti.

Cosa considerare quando si sceglie una serra

Prima di acquistare una serra, è necessario determinare il momento del suo utilizzo, perché dipende da esso, fare riscaldamento supplementare o meno. Inoltre, è necessario scegliere in anticipo la sua posizione futura.

Si consiglia di installare serre sul lato sud per una buona illuminazione. Durante l'acquisizione della serra, è necessario prendere in considerazione il materiale coperto da esso, perché non tutti sono adatti per l'uso permanente.

Quale focolaio può essere meglio risolto in modo indipendente in base alle loro esigenze. Ma devi ancora ricordare che il telaio della serra deve resistere a vari carichi ed essere forte.

Quando si sceglie l'opzione giusta, non dimenticare che il riscaldamento aggiuntivo consuma molta elettricità. In generale, il calore lascia le pareti della struttura e del terreno, e solo una piccola parte di esso viene dispersa attraverso il tetto.

Per questo motivo, è necessario assicurarsi che l'involucro sia ermetico in modo da ridurre la dispersione di calore in inverno. Questa procedura consente di ridurre in modo significativo i costi di riscaldamento.

Nei mercati delle costruzioni, è possibile acquistare un progetto di serra pronto o costruirlo da soli in base alle proprie esigenze.

Commenti dei consumatori nei forum sulle serre in policarbonato

Per molti anni è stata impegnata nella coltivazione di ortaggi in costruzioni di vetro. Per ottenere un raccolto anticipato bisognava trascorrere molto tempo e una forza enorme. Quando la temperatura nella serra è scesa, pomodori e cetrioli dovevano essere coperti con film.

Questo problema è stato risolto immediatamente dopo l'acquisto di una serra in policarbonato. Anche in inverno, il terreno non si congela, i riscaldatori hanno iniziato a essere utilizzati nei casi più rari.

Abbiamo molte serre sul sito. Il marito li ha costruiti da sé, ha trascorso un sacco di tempo ed energie. Ma ogni anno c'erano le stesse difficoltà - la corrosione, poi il film era strappato, poi lo scheletro era piegato. Ecco perché abbiamo deciso di acquistare la costruzione in policarbonato. Era in grado di dimenticare questi problemi.

Come scegliere una serra

Oggi, con la scelta e le possibilità disponibili, non c'è niente di più semplice che acquistare una serra finita e non preoccuparsi di crearla da soli con materiali fatti a mano. Ma la varietà di scelte e l'ampiezza delle possibilità sono piene di trappole. Dopo tutto, ci sono così tanti tipi di serre che non è facile decidere quale preferire.

Come scegliere una serra

Serra nel paese

Che tipo di serre sono prodotte

  • con rivestimento in policarbonato;
  • con rivestimento di film (di diversa qualità);
  • vetro.

Serra sotto policarbonato cellulare

Serra in vetro di piccole dimensioni

A seconda del materiale di cui è composta la cornice, possono essere:

  • con una struttura metallica;
  • con legno;
  • con la plastica.

Serra in policarbonato con struttura in metallo

Tenda serra ShelterLogic COVER IT ECO 3х6х2 m

Si tratta di materiali. Per quanto riguarda le forme, le serre possono essere ad arco, rettangolari, poligonali, quadrate, piramidali.

Nel mercato moderno puoi trovare serre di tutte le forme e dimensioni

Serre figurate costruite sul territorio dell'ex castello

Ed è anche auspicabile che la serra della villa debba funzionare a lungo, essere affidabile, adattata a tutti i problemi e problemi meteorologici, conveniente, attraente, adatta alla progettazione della villa, e anche non molto costosa. In breve, abbiamo bisogno di una serra in grado di soddisfare tutte le vostre esigenze e "lavorare" al meglio in modo efficace per la raccolta.

Serra rotonda insolita sul proprio progetto

Criteri di selezione

Scegliendo una costruzione di serra, i proprietari sono guidati da considerazioni diverse. Qualcuno ha un aspetto elegante che è parte integrante del design del paesaggio, qualcuno vede una casa calda per le verdure come componente del business. Le caratteristiche sono importanti e anche i materiali di cui è fatta la struttura sono importanti. Dopo tutto, nessuno vuole spendere soldi per la costruzione, che in una stagione cade sotto la neve.

Importante! Prima di scegliere una serra, è necessario interrompere l'intero processo in passaggi chiari e precisi. In questo caso, tu fai la scelta facilmente, a tuo agio e, cosa più importante, sarà vera.

Letti ad effetto serra

Perché abbiamo bisogno di una serra?

Questa è una domanda chiave che ogni proprietario deve porsi, che ha ideato l'idea di acquistare e installare sul suo sito una serra di qualsiasi tipo.

Ci sono diverse attività per le quali potresti aver bisogno di una serra:

  • assicurare i bisogni della famiglia nelle verdure e nei verdi;
  • per coltivare fiori (per i propri bisogni);
  • per crescere piantine;
  • Da utilizzare come serra invernale con piante esotiche;
  • per far crescere funghi;
  • per la coltivazione di qualsiasi prodotto in vendita, cioè per le esigenze delle piccole imprese.

Ovviamente, l'ultimo punto, soprattutto nella fase di crescita in un business ad alto profitto, comporta l'uso di tecnologie avanzate, l'acquisto e l'installazione di attrezzature aggiuntive e altri bonus che possono solo dare una casa calda per impianti di prestazioni di alta qualità. Mentre per una famiglia utilizzare una serra di buona qualità, corrispondente alle caratteristiche qualitative minime, si adatterà.

Ventilazione automatica della serra

Set serra per irrigazione a goccia

Il sistema di annaffiare le piante in serra "AQUADUSA WATER TAP"

Caldaia a combustibile solido per il riscaldamento della serra

Assembly-disassemblaggio

Questa è una questione molto importante che deve affrontare tutti i futuri proprietari di serre: preferire una struttura fissa o mobile. Entrambe le opzioni hanno i loro punti di forza e di debolezza.

Tabella. Confronto tra serre stazionarie e smontabili.

Fasi di assemblaggio di una serra in policarbonato

Cosa coltivare?

Può essere bacche, pomodori, verdure, meloni, champignons o tulipani - qui la scelta è vostra. Ma quando si sceglie una serra adatta, è necessario pensare alla sua capacità di creare condizioni ottimali per la cultura desiderata, perché le diverse piante richiedono diversi regimi agrotecnici, si differenziano per il consumo di umidità, luce e temperatura.

Importante! Dalla presunta alla cultura agrotecnica, o meglio dalla sua altezza, dipende la dimensione della serra e la sua forma.

Meloni in crescita in una serra

Pomodori e peperoni in una serra convivono perfettamente

attrezzatura

Si tratta di un sistema o metodo di coltivazione, regime leggero e metodo di irrigazione.

LED per elettrodisposizione in serra

Puoi coltivare colture in serra:

  • terreno terreno;
  • miscele di torba;
  • cocco o altro substrato;
  • vermiculite;
  • idroponica.

Il metodo di irrigazione dipenderà direttamente dal sistema scelto. Ci sono molte opzioni qui - dall'irrigazione regolare con un annaffiatoio alla piena automazione. Un metodo idroponico richiede la combinazione della coltivazione con umidità costante. In questo caso, i sistemi idroponici, a loro volta, sono suddivisi in stoppini passivi, sistemi galleggianti, aerei.

Luogo di installazione

Se tutti i parametri sopra indicati possono essere influenzati in misura maggiore o minore, la scelta del sito di installazione è spesso limitata alle dimensioni del sito e alla presenza di oggetti già posizionati su di esso. È per questo motivo che uno dei passi importanti verso l'acquisto di una serra sarà quello di decidere la posizione della sua installazione.

Idealmente, la serra dovrebbe essere collocata in un luogo dove possa usare l'energia solare il più possibile. Anche sul tratto più bello di posti assolati e assolati non c'è eccesso. Prima di iniziare a montare un telaio fisso, pensa attentamente a dove sarà.

Il layout della serra sul sito

Serre messe a terra, che:

  • sono protetti da venti e correnti d'aria;
  • massimo illuminato durante il giorno;
  • sono diretti da nord a sud.

Inoltre, l'area selezionata deve essere drenata, non dovrebbe ristagnare acqua.

Caratteristiche delle varietà di serre

Dopo aver determinato i criteri di selezione globali, è finalmente possibile iniziare ad analizzare le opzioni per criteri più ristretti come, ad esempio, il materiale di rivestimento, il telaio, la scelta della forma del muro, il tetto e le dimensioni della serra.

Che coprire?

Il materiale di rivestimento è anche importante perché è uno dei componenti essenziali della serra, prendere la sua scelta è necessario molto attentamente. Pesare i pro ei contro, per stimare la loro forza - se si è in grado di tirare la pellicola o da filo continuo (e poi rimosso, e così ogni anno), o forse si trovano più facile per montare i pannelli in policarbonato o causare procedure guidate che si installano sul tuo sito poligono creativa fatta di vetro e metallo.

Serra in legno con rivestimento in policarbonato

Tabella. Caratteristiche delle serre per tipo di rivestimento.

Rivestimento Spunbond

Rivestimento di vetro

Forma e tetto

In precedenza, le serre erano principalmente di due tipi: "arco" e "casa". Oggi, l'industria offre varianti con tetti a falde, a timpano singolo, a soffietto, a volta, a cupola, con lati verticali, a forma di piramide, poligono, parete.

Serra a un solo piano

Cosa offre il mercato moderno

I leader sono rettangolari con pareti verticali e un tetto a capanna. Ma per la coltivazione di varie piante, puoi scegliere una varietà di opzioni.

Tabella. Caratteristiche delle serre in forma.

Serra rettangolare con tetto a capanna

Arco tipo serra

Bella serra di forma insolita

L'importanza della cornice

Qualunque copertura tu scelga, deve essere coerente con la forma della serra e il materiale con cui è realizzata la cornice. È improbabile che "l'etichetta della serra" ti consenta di allungare un film su una struttura di plastica o di coprire una base di legno con uno spunbond. Maestro-signore, certo, ma per ogni tipo di copertina c'è una versione ottimale del telaio.

Tabella. Caratteristiche degli scheletri per le strutture di serra.

Per gli inverni estremi viene creato un modello unico: una cabriolet serra con tetto rimovibile

A proposito di carenze

Ogni tipo di serra ha i suoi vantaggi e svantaggi. Soffermiamoci su quest'ultimo. Di cosa stanno zitti o semplicemente preferiscono non dirlo ai produttori?

  1. Serra ad arco su archi. Tutti sono bravi, montati per un'ora, ma occuparsi delle piante in esso sarà problematico. No, non su entrambi i lati del corridoio - tutto è in ordine qui. E nelle file laterali estreme? Minimo: devi metterti a quattro zampe a erba o allentarli.

Il modello della serra ad arco "Dachnaya 2 DUM" è una costruzione affidabile per la coltivazione di verdure e la raccolta di un buon raccolto

Moderno modello affidabile "Rublevsky Summerman"

Serra "Kremlevskaya" -3.0 * 2.0 * 2.1 m

Serra vegetale 4 × 12 m monofalda

Acquisto di serre - raccomandazioni passo passo

Ora, armati di conoscenza teorica, è il momento di scegliere una serra, che idealmente guardare il sito, ad occupare il posto assegnato ad esso, per preservare le piante, non richiedono il fastidio e il costo è poco costoso.

Primo passo. Determina la posizione. Seleziona il sito che soddisfa tutti i requisiti sopra, fissa le sue dimensioni approssimative (considerando le possibilità di avvicinarsi alla serra, la sua installazione e lo smantellamento).

Come installare una serra in tutto il mondo

Passo due. Determinare le dimensioni della serra, tenendo conto che l'altezza, la larghezza e la lunghezza ottimali sono le seguenti (sebbene siano possibili diverse varianti):

  • altezza - 1,5 m parete bassa, 2,5 m - alla cresta;
  • larghezza - 3,5 m;
  • lunghezza - 6 m.

Suggerimento: Se si seguono i parametri ottimali per le piante, sarà più comodo occuparsene, ma se si desidera installare una serra più lunga, dividerla in sezioni con partizioni.

Disegno esemplificativo di serra con dimensioni

Non dimenticare la larghezza e l'altezza della porta: dovrebbe essere larga almeno 1 m (in modo che la carriola possa passare), ma in altezza in modo da poter entrare senza piegarsi.

Fase tre Decidi se la stazionaria è una serra o una smontabile, portatile. Trova la forma delle pareti e del tetto che è conveniente per te. Pensa bene, soprattutto se decidi di installare una versione fissa "per secoli".

Fase quattro Scegli un materiale per il telaio e una copertura. Sai già perché hai bisogno di una serra. Immagina chiaramente che crescerai in esso. Quali sono i materiali migliori per le tue esigenze? Scegli.

Tipi di materiali per il telaio delle serre: acciaio, alluminio, plastica, legno

Passo cinque. Trova un buon produttore. Le serre sono prodotte oggi da molte aziende (forse le recensioni dei nostri modelli industriali ti aiuteranno). Ma non tutti i prodotti sono certificati, hanno una garanzia (sì, la serra deve anche avere un certificato di qualità, così come tutti i beni di consumo, nonché una garanzia per tutti i suoi componenti e per il prodotto nel suo complesso).

Trova aziende comprovate che operano da anni. Leggi le recensioni, parla con i consulenti di vendita. Pensa alla consegna. Decidi se tu stesso raccoglierai l'acquisizione o utilizzerai i servizi di uno specialista.

Riscaldamento della serra con le tue mani

Una serra riscaldata è un ottimo modo per prolungare il periodo di crescita e di fruttificazione delle verdure. È possibile organizzare il sistema di riscaldamento in diversi modi, la scelta dipende dall'area della serra e dal suo scopo, nonché dalle risorse disponibili. Leggi di più in questo articolo.

Passo Sei. Controlla il pacco Chiarire tutte le sfumature. Ad esempio, quando si installa una serra in policarbonato per sigillare i giunti sono necessarie guarnizioni e devono essere inclusi nella consegna. Se non lo sono, sei di fronte a un'azienda di un giorno che vende beni di bassa qualità.

Set di serre realizzate in policarbonato cellulare

Esaminare il pacchetto, accertarsi della sua integrità. Prendi una lista e controllala in modo che tutti i dettagli siano disponibili. La serra è un'acquisizione seria. Viene acquistato e installato non per un centesimo e non per un anno. Pertanto, anche se la consegna è già stata fatta e la costruzione è arrivata al tuo sito, ma quando ti controlli qualcosa è imbarazzante e non adatto, ricorda: puoi in qualsiasi momento rifiutarti di acquistarlo e restituirlo al venditore.

Come scegliere una serra in policarbonato

Coltivare verdure e altre colture in terreni protetti per esigenze personali e per la realizzazione promette vantaggi significativi. Le migliori caratteristiche tecniche e operative sono dimostrate dalle serre con telaio metallico ricoperto da lastre di policarbonato cellulare. Ci sono molti disegni originali di diverse forme e dimensioni di produzione industriale e propria. Se hai bisogno di una serra di qualità, ma non sai come scegliere una serra in policarbonato, il nostro materiale dettagliato ti aiuterà a risolvere questo difficile compito.

Materiale e costruzione del telaio

La serra classica è una struttura agricola progettata per fornire una protezione affidabile delle piante da fattori ambientali avversi. La sua base è la struttura spaziale di supporto di una certa forma. Quando erigere serre sono guidati dai requisiti di GOST R 54257-2010, SNiP 2.10.04-85 e JV 107.13330201. Questi regolamenti determinano le condizioni tecniche e i requisiti per la costruzione di serre.

Per la produzione del telaio di supporto di questa struttura, viene utilizzato un profilo a pareti sottili zincato o un tubo di acciaio di sezione rettangolare o quadrata. Ciascuno dei materiali di cui sopra ha i suoi vantaggi e caratteristiche, che devono essere presi in considerazione quando lo si sceglie come base per la serra.

Profilo piegato galvanizzato

Il profilo in acciaio zincato è leggero e ad un prezzo accessibile. Allo stesso tempo, la sua forza meccanica è chiaramente inadeguata, il che è compensato dall'uso di più elementi. Le connessioni tra le singole parti del telaio richiedono rinforzi aggiuntivi. Spesso tale scheletro è costituito da un numero di giunture e lo spessore del metallo è solo di 0,5 - 0,8 mm, il che non è chiaramente sufficiente a sopportare il vento di punta e i carichi di neve.

Profilo piegato galvanizzato

Telaio realizzato in profilo zincato

Sezione in acciaio di sezione rettangolare o quadrata

Il telaio di supporto, saldato da un tubo di acciaio di sezione rettangolare, si distingue per la sua durata, alta resistenza a carichi meccanici permanenti e variabili. Il suo principale svantaggio è la tendenza alla corrosione e la necessità di proteggere le parti dalla ruggine. Il telaio della serra è piuttosto complesso nella produzione, il che determina l'alto costo. Gli archi di tali serre sono costituiti da pochi elementi e possono essere generalmente integri.

Sezione in acciaio a sezione quadrata

Telaio di serre dal profilo in acciaio

La scelta del materiale per la costruzione del telaio si basa sui requisiti e le capacità del cliente. Se stai per acquistare una serra finita, molto probabilmente ti verrà offerta una cornice su un profilo a parete sottile, meno spesso una struttura di una sezione rettangolare o quadrata. L'opzione migliore per la forza è lo scheletro di sezioni rettangolari o quadrate. La struttura del profilo a pareti sottili sarà meno duratura, ma molto più economica e ci sono buone possibilità di imbattersi in produttori di bassa qualità, che, per ragioni di economia, rendono il telaio non sufficientemente rigido.

Tuttavia, questo non significa che dovremmo abbandonare tale quadro. Poco prima di acquistare una serra di questo tipo, è necessario assicurarsi che sia molto forte e che lo spessore del metallo sia di almeno 1,2 mm. Di norma, ogni venditore ha campioni di scheletri, non è necessario essere pigri per venire a considerare attentamente le opzioni disponibili. Se il venditore si nasconde e non mostra alcun campione degli scheletri in alcun modo, c'è un'alta probabilità che venga venduto un prodotto scadente.

Quando si sceglie un telaio, prestare attenzione anche ai seguenti punti:

  • Di quanti elementi sono gli archi, idealmente sono interi.
  • È preferibile che il profilo della carcassa abbia una sezione rettangolare di 20 × 40 mm, specialmente se questo è vero per la base della serra, perché se è costituito da una sezione 20 × 20, ciò potrebbe non essere sufficiente.
  • Lo spessore del metallo dovrebbe essere di almeno 1,2 mm. In caso contrario, vi è il grande rischio che la serra non duri a lungo.

Quale policarbonato dovrebbe essere usato per la serra?

Grande importanza per le caratteristiche operative della serra è coperto. Quando si sceglie un policarbonato per una serra, è necessario considerare i seguenti parametri: il tipo di policarbonato; presenza di strato stabilizzante alla luce; spessore del materiale.

Tipo di policarbonato

Oggi sul mercato esistono due tipi di policarbonato: cellulare e monolitico: tra questi materiali, le migliori caratteristiche per l'utilizzo come materiale di copertura per le serre sono il policarbonato cellulare.


Il policarbonato cellulare è un materiale in fogli del gruppo di materiali termoplastici, costituito da due o più strati con ponti interni longitudinali. Questa struttura della piastra offre eccellenti caratteristiche tecniche e proprietà prestazionali del materiale.

I più significativi di questi quando si costruisce una serra sono i seguenti:

Basso peso specifico

Elevata resistenza termica

Elevata trasmissione luminosa

Alta flessibilità

Resistenza alle condizioni climatiche

Elevata resistenza meccanica

Le caratteristiche tecniche che sono significative per la decisione della scelta del policarbonato cellulare per la costruzione della serra sono presentate nella tabella:

Presenza di strato stabilizzante alla luce

Il policarbonato cellulare di qualità ha eccellenti caratteristiche di trasmissione della luce di natura selettiva. Assorbe quasi completamente la radiazione ultravioletta con una lunghezza d'onda di 400 nm o inferiore, la più pericolosa per le piante e la massima trasmette i raggi della gamma visibile e dell'infrarosso. Ciò contribuisce alla creazione di un effetto serra.

Per proteggere il policarbonato cellulare dall'effetto distruttivo della radiazione ultravioletta sulla sua superficie esterna, uno strato di sostanza stabilizzante alla luce viene applicato mediante coestrusione. È possibile conoscere la presenza di un rivestimento protettivo di questo tipo in conformità con le corrispondenti iscrizioni su una pellicola protettiva, incollata su un foglio di policarbonato. Qui devi stare attento. Se non ci sono segni speciali sulla pellicola protettiva, ciò significa che sono progettati per uso interno.

Il tentativo di utilizzare tali materiali per realizzare una serra porterà a un guasto prematuro del rivestimento. Una delle proprietà più importanti del policarbonato è la capacità di mantenere le sue caratteristiche tecniche per tutta la durata dei pannelli. Alcuni produttori affermano che la protezione dalle radiazioni ultraviolette è nella massa del materiale. In realtà, non è sufficiente ed è destinato solo a prevenire la distruzione del materiale durante lo stoccaggio.

Spessore del policarbonato a nido d'ape

Quando si sceglie un policarbonato cellulare per la costruzione di serre, lo spessore della lastra è di importanza decisiva. Il parametro specificato determina direttamente tali proprietà dei pannelli come il coefficiente di trasmissione della luce, il livello di conducibilità termica e la capacità di resistere a carichi meccanici. Per la costruzione di serre di solito si usano fogli con uno spessore da 4 a 10 mm, il più adatto per i parametri principali.

Lo spessore del telo è determinato sulla base delle caratteristiche strutturali del telaio, aumentando questo parametro contribuisce ad aumentare la resistenza al vento e ai carichi di neve. In alcuni casi, pannelli diversi possono essere utilizzati sulla stessa struttura. Per tetti piani e ad arco vengono utilizzati fogli più spessi e le pareti verticali sono realizzate con pannelli più sottili. Il più ottimale è l'uso del policarbonato cellulare con uno spessore di 4 - 6 mm. Allo stesso tempo, deve essere garantito che lo spessore del pannello dichiarato dal produttore sia effettivo. A tale scopo, il pannello può essere misurato con una pinza. Se lo spessore dichiarato ed effettivo del foglio di policarbonato non coincide con l'uso di tale materiale, dovrebbe essere scartato.

Non acconsentire in alcun modo all'acquisto di policarbonato con uno spessore di 3,5 - 3,7 mm. In questo caso, i venditori possono dire che questo materiale ha una densità maggiore, quindi può essere usato al posto di fogli con uno spessore di 4 mm. Ma molto probabilmente questo è un policarbonato di bassa qualità, che ha una vita estremamente bassa.

Se il policarbonato è facilmente piegato dall'impatto delle dita e non ha una designazione da quale parte si tratta di uno strato stabilizzante leggero, allora si ha materiale economico che ha una durata di servizio non superiore a 2 anni.

Nel processo di scelta del policarbonato cellulare per l'erezione di una serra, si dovrebbe prestare particolare attenzione ai seguenti punti:

  • La conformità dello spessore del pannello dichiarato dal produttore e specificato nella documentazione e sulla confezione.
  • La presenza di un film di sicurezza su entrambi i lati del foglio, che protegge dall'usura prematura.
  • Disponibilità della documentazione di accompagnamento per l'intero lotto: certificati di conformità per prodotti e passaporti.

Determina la forma della serra

Esistono diversi tipi di strutture agricole di questo tipo.

I loro tipi principali possono essere classificati come segue:

Serra ad arco

La serra ad arco è una struttura con una sovrapposizione semicircolare. La struttura spaziale è costituita da archi disposti ad una certa distanza l'uno dall'altro con elementi di collegamento trasversali. Questo tipo di serra ha la maggiore distribuzione tra la popolazione. La struttura può essere facilmente ingrandita o ridotta in lunghezza. Questo viene fatto aggiungendo o rimuovendo singole sezioni.

Serra di tipo ad arco con pareti laterali di sollevamento (serra-farfalla)

Tale struttura è di dimensioni piuttosto modeste ed è piuttosto una serra, la sua principale convenienza è la possibilità di un facile accesso al letto e l'organizzazione della messa in onda dello spazio interno, se necessario.

Serra con arco a forma di goccia

Consiste di due superfici curve della linea di giunzione, che forma un cavallo ad angolo acuto. Un tale dispositivo impedisce la formazione di manto nevoso sulle piste. La costola aggiuntiva di rigidità alla fine contribuisce alla forza della struttura.

Serre monofore oa parete

La struttura più semplice, che come struttura portante utilizza le strutture che racchiudono edifici residenziali o uffici su terreni privati. Quando si imposta un angolo sufficientemente ampio della rampa rispetto alla verticale, si impedisce la formazione di un manto nevoso stabile sulla superficie. L'edificio si trova sul lato soleggiato dell'edificio per sfruttare al massimo la luce naturale.

Gable serra

L'unica forma possibile era una serra classica a timpano prima della comparsa del policarbonato di plastica. In apparenza assomiglia a una casa normale con pareti verticali e un tetto piatto. La semplicità del design consente di produrlo senza l'uso di archi ad arco. Una tale costruzione può essere costruita con qualsiasi materiale, incluso il legno.

Quando si sceglie la forma della serra, il proprietario è guidato da diversi fattori, in primo luogo dal suo scopo e dalle proprie capacità finanziarie. Per le piantine in crescita sarà sufficiente una piccola struttura muraria o una serra con pareti di sollevamento. La produzione di verdure richiederà solide serre ad arco o timpano con costi adeguati.

Dimensioni della serra e singoli elementi

Per determinare le dimensioni della serra, innanzitutto vengono presi in considerazione lo scopo e i volumi di produzione pianificati. I progetti di progettazione, anche nella versione più semplificata, consentono di calcolare la quantità necessaria di materiali con sufficiente precisione.

Le regole generali per l'implementazione di questi tipi di attività sono le seguenti:

  • È necessario stabilire la lunghezza, la larghezza e l'altezza di questa struttura. Questo tiene conto dell'area e della configurazione del sito e della praticità del lavoro in serra.
  • Viene determinata l'inclinazione della pendenza del tetto, che assicura lo scorrimento spontaneo della neve.
  • Nel determinare le dimensioni delle porte, si dovrebbe tenere conto del fatto che la persona trasporterà strumenti e attrezzi agricoli nel corso del lavoro. Oltre all'entrata della parete, è prevista una traversa incernierata per la ventilazione della struttura.
  • La struttura del telaio deve essere tale che le giunture tra i singoli fogli di policarbonato debbano cadere sui suoi elementi. Questo approccio consente di rafforzare significativamente il design.

Montare la struttura sulla fondazione

La stragrande maggioranza delle serre ha una costruzione relativamente leggera e una vela considerevole, e può essere capovolta. Le serre in policarbonato devono essere fissate con cura alla base, che può avere la forma di una base di strisce con una base di mattoni o pietra. La costruzione di una tale struttura di supporto richiede investimenti significativi e viene utilizzata solo per serre stazionarie abbastanza grandi.

Il montaggio del telaio di sostegno alla fondazione viene effettuato mediante l'uso di elementi incorporati. Le strutture realizzate con tubi di acciaio sono generalmente saldate a parti metalliche speciali incassate nella base. Quadri realizzati con profilo zincato sono fissati alla muratura utilizzando tasselli o bulloni di ancoraggio. L'ultimo metodo di installazione è più affidabile.

La questione della scelta di una serra in policarbonato si riduce principalmente alla determinazione della sua dimensione e forma in base al suo scopo e alle capacità del proprietario. Una costruzione di qualità deve essere installata correttamente sul sito, che garantirà il suo funzionamento continuo.

Come scegliere una serra?

La scelta di una serra è un'attività importante per qualsiasi giardiniere. Allo stesso tempo non importa se è un dilettante o un professionista. Naturalmente, ognuno di loro avrà i propri requisiti.

Schema della fondazione di una serra in legno.

Ci sono molte caratteristiche su cui è possibile scegliere una serra. Ognuno sceglie i punti più importanti per se stesso e poi fa la sua scelta sulla base. È impossibile dire esattamente quale serra è meglio. Tuttavia, puoi dare consigli, grazie ai quali puoi prendere una decisione. Ci sono diversi indicatori importanti a cui prestare attenzione quando si sceglie l'ideale per un caso particolare di una serra.

Che materiale è meglio per una serra?

La scelta della serra inizia con la determinazione del materiale più adatto da cui sarà realizzato.

Ad oggi, ci sono 3 tipi principali di serre, che sono realizzati con l'uso di film, vetro e policarbonato.

Inizia con un classico, che sin dai tempi sovietici è familiare a molti giardinieri. Molte case produttrici di serre sono amate, perché sono abbastanza semplici da usare. Questo è particolarmente buono per i principianti, perché a volte è difficile capire tutte le sottigliezze della cura di una serra. La serra cinematografica certamente non porterà alcun problema al nuovo arrivato.

Lo schema di una serra cinematografica.

Il suo costo è molto basso e puoi tirare il film facilmente e facilmente con le tue mani. Tuttavia, esiste una serra simile e il suo lato negativo. Questa struttura ha un carattere stagionale. Non accetta basse temperature. Per l'inverno, il film deve essere pulito. Anche se questo è un grande vantaggio. Sotto il manto nevoso, il terreno sarà ben inumidito. Inoltre, sarà in grado di mantenere le sue prestazioni in termini di crescita di diverse colture su di esso.

La difficoltà sta nel fatto che il film deve essere tirato e pulito ogni stagione. Può strappare o allungare, è facile da danneggiare. Il film è anche esposto all'influenza negativa della luce solare.

Anche le serre di vetro sono richieste. Tra i loro vantaggi, la forza della costruzione prende il primo posto. Non ha paura del vento, che non si può dire di una serra cinematografica. E il telaio può essere reso non così massiccio. L'unico effetto naturale che può danneggiare il vetro è la grandine. Ma questo accade raramente.

Le serre di vetro sono trasparenti, il che consente di osservare il raccolto dall'interno, e anche di risparmiare sull'illuminazione, perché il sole penetra attraverso di esso. Da un punto di vista chimico, il vetro non entra in nessuna reazione, il che dovrebbe anche essere attribuito a una dignità innegabile. Grazie a questo il raccolto diventa qualitativo.

Il principale inconveniente del vetro è il suo grande peso e fragilità. Una tale serra è difficile da trasferire da un posto all'altro. Tuttavia, è buono e poco costoso.

Lo schema di una serra ad arco in policarbonato.

La sfilata di materiali in policarbonato completa. Questo materiale sta gradualmente guadagnando sempre più fan. È una plastica polimerica. I principali vantaggi del policarbonato: resistenza, elevata trasmissione luminosa, resistenza agli urti, conducibilità termica. È perfetto per le serre invernali con riscaldamento. Questo è il meglio che oggi puoi scegliere per una serra.

Tra gli aspetti negativi di questo materiale è il suo alto costo. E la sua installazione richiede un assemblaggio professionale e una solida base. Tuttavia, la scelta di una serra in policarbonato è un investimento ragionevole.

Quale forma di serra è migliore?

La forma della serra lascia spazio all'immaginazione. Le forme più popolari possono essere chiamate ad arco, semicircolari, a forma di A e con costruzione rigida (di norma rettangolare). Da quale serra dovrei scegliere? È necessario capirlo.

L'opzione più semplice è una forma semicircolare. Questo design è semplice, ma allo stesso tempo è efficace. La base di questo focolaio comprende tubi d'acciaio o di plastica di forma curva. Per coprire la parte superiore, di regola, viene utilizzato film in polietilene o film rinforzato. Quest'ultimo, a proposito, è leggermente più costoso, ma molto meglio sotto molti aspetti. E per una forma semicircolare, il film rinforzato si adatta perfettamente. Lo svantaggio della forma semicircolare è che non ha pareti verticali, che non permettono alle piante di crescere sul bordo, cioè contro le pareti.

Da questo punto di vista le serre ad arco sono buone. Possono avere pareti leggermente più verticali, che è più conveniente per le piante. Allo stesso tempo, l'ingresso della serra è sotto forma di un semicerchio.

Il design a forma di lettera A è qualcosa tra la serra ad arco e il semicircolare. Il vantaggio di questa forma è che la sua parte superiore non è piegata, il che rende possibile l'uso di materiali più rigidi per coprire la parte superiore. La scelta non è limitata al solo film.

I disegni di forme rigide, ad esempio rettangolari, si mostrano migliori. È solo necessario fare una prenotazione che questa è un'opzione per i professionisti. L'erezione richiederà sicuramente l'accesso a specialisti, anche per la costruzione di una base solida e affidabile.

Quale serra scegliere la taglia?

La dimensione del focolaio può essere qualsiasi cosa. Non ci sono restrizioni qui. Convenzionalmente, le serre sono piccole, medie e grandi.

Molti giardinieri all'inizio delle loro attività pensano a quanto iniziare. In questa situazione, puoi dare un consiglio su come scegliere una serra in dimensioni.

Inizia con una piccola serra, che allo stesso tempo ha una larghezza sufficiente. Questo è necessario per essere in grado di espandersi in futuro. Creare un'estensione è molto più semplice della ricostruzione completa della struttura. Sì, e la serra non può essere troppo grande, se viene seminato alla fine sarà un piccolo numero di colture.

Se la serra è costruita solo per esigenze individuali, allora è abbastanza possibile gestire una piccola dimensione. Se è pianificata la scala industriale del raccolto, allora è meglio pensare subito alla grande serra.

Quindi, con l'aiuto delle raccomandazioni è possibile trarre conclusioni su quale tipo di serra sia meglio per questo o quel caso.

Recensioni sulle serre: che è meglio

In effetti, ci sono molti fattori che influenzano la qualità della struttura. Questa è la forma, il materiale di copertura, la cornice e il fondotinta. Ma tu puoi fare una serra fatta di policarbonato, che è considerato il migliore, così che le piante in esso si sentiranno male. E, al contrario, prendi in considerazione tutti i fattori e costruisci la migliore serra cinematografica. Aiuta nella scelta del design e delle recensioni dei giardinieri che hanno già riscontrato questo problema e lo hanno risolto con successo.

La forma è importante

I giardinieri inesperti non saranno in grado di spiegare in quali verdure a effetto serra matureranno meglio. E davvero: qual è la differenza, ci sarà una costruzione sotto forma di una casa o sotto forma di una palla? In effetti, c'è una grande differenza.

La scelta del miglior design, di nuovo, dipende da molti fattori. Su piccoli appezzamenti puoi trovare spesso strutture a timpano. Tali serre sono fatte semplicemente. All'interno, è conveniente coltivare piante sugli scaffali, il che significa che è possibile risparmiare spazio nel giardino. Ma per quanto riguarda fattori come la penetrazione della luce, in questo caso il migliore, secondo i giardinieri, è riconosciuto come una serra ad arco. La luce in esso si dissipa meglio. Inoltre, ha altre virtù. Se hai intenzione di coltivare le piante in inverno, la neve cadrà da essa, mentre sulle strutture del frontone rimarrà in cima, caricando ulteriormente il telaio. Uno svantaggio insignificante è che la struttura ad arco richiede più spazio per il suo posizionamento, e non è molto comodo occuparsi delle piante al suo interno.

Nelle loro recensioni, alcuni giardinieri sono invitati a scegliere una serra a forma di piramide. Non è facile crearlo da solo, ma ha una serie di vantaggi innegabili.

In primo luogo, l'aria in essa non ha l'abitudine di accumularsi attorno alle verdure in crescita. Sorge verso il cielo, creando un microclima ideale. In secondo luogo, la sera e nelle ore del mattino, la luce che entra non viene riflessa. E nel pomeriggio, al contrario, i raggi vengono riflessi dalla struttura, cadendo ad una certa angolazione.

Tra l'altro, una simile serra sul sito sembra molto bella e insolita.

Il miglior materiale

Per un tale disegno, è molto importante che la luce arrivi il più lontano possibile all'interno. Ma è anche importante che il materiale traslucido abbia una resistenza migliore.

La serra del film è stata a lungo fuori moda, tuttavia alcuni dei suoi modelli moderni possono vantarsi delle loro proprietà positive. Ad esempio, il film di polietilene rinforzato è migliore del normale. Include polipropilene e fibra di vetro. Non è solo molto forte, che i comuni film in polietilene non possono vantarsi, ma respira anche grazie ai pori più piccoli. Quindi, è necessario ventilare la costruzione di un tale film meno spesso. Alcuni giardinieri lo usano per coprire edifici anche in inverno.

Ci sono film di cloruro di polivinile. Loro lasciano entrare i raggi del sole, mentre mantengono l'ultravioletto con uno strato speciale. Se confrontiamo le proprietà di un tale materiale con un film convenzionale, in questo caso è molto meglio e meglio. Può anche essere usato nella stagione fredda. L'unica condizione è l'implementazione di un'installazione competente per evitare il cedimento del film.

Gli aspetti negativi di tutti i film sono la raccolta di condensa nella parte superiore del materiale

Se parliamo di vetro, allora una volta queste serre erano molto popolari, perché il materiale non aveva un concorrente in forma di policarbonato. Le serre sono state ricavate da vecchie finestre o è stato utilizzato un nuovo vetro.

Ma un tale materiale è tutt'altro che perfetto, anche se consente una buona luce solare. Il vetro ha un'alta conduttività termica, il che significa che si verifica una significativa perdita di calore. Inoltre, il vetro è un materiale pesante che richiede la costruzione di un telaio robusto. Creare un design con le proprie mani a causa del suo grande peso non è meno difficile. Nonostante questo, il vetro è molto fragile e può rompersi dal minimo sforzo meccanico.

Pertanto, molti giardinieri sono invitati a scegliere una serra in policarbonato. È difficile trovare una persona che avrebbe risposto male a questo materiale. Il policarbonato cellulare è un materiale a due strati con celle poste al suo interno. Quelli, a loro volta, sono pieni di aria. Pertanto, una tale serra mantiene il calore perfettamente. Il policarbonato ha un peso leggero, un'eccellente trasmissione della luce, forza, che supera il vetro di 200 volte. Pertanto, è la serra coperta con policarbonato che è considerata la migliore. Ha giustamente meritato le migliori recensioni, in cui ci sono pochi commenti negativi sulla costruzione di una tale struttura. È assolutamente consigliato a tutti i giardinieri di utilizzare il policarbonato cellulare.

Ma non importa quanto sia buono il materiale di copertura, la tua serra non sarà la migliore senza uno scheletro. Una buona cornice è una struttura solida e resistente. In questo caso, si tratta anche di diversi tipi di materiali da cui può essere realizzato. Di solito i giardinieri usano legno, acciaio, alluminio e plastica. Qualunque materiale tu decida di scegliere, dovrebbe essere durevole. Dopo tutto, anche un tubo d'acciaio può facilmente piegarsi, se ha pareti sottili. Il telaio fragile non proteggerà la serra da grandi detriti di neve e necessariamente deformerà il materiale di copertura.

L'albero, forse, e forte, ma ha uno svantaggio significativo - marcisce rapidamente. Ma una tale cornice lo fa e basta. Se non rivendichi un raccolto invernale e vuoi coltivare piante solo in estate, allora la costruzione di un film su un telaio di legno è abbastanza adatta. Un altro svantaggio dell'albero è che è più difficile ricavarne un arco rispetto all'acciaio, se si decide di coltivare un raccolto in una costruzione ad arco.

Per i telai in alluminio e plastica, è necessario creare una solida base. Sebbene questi materiali della serra siano abbastanza semplici da gestire, sono anche classificati come fragili.

Non è necessario acquistare o fabbricare una struttura ad arco fatta di tubi di plastica. Naturalmente, un tale scheletro sarà più economico rispetto al metallo zincato, ma sotto la neve si depositerà molto rapidamente.

I telai in acciaio sono più resistenti. Inoltre, non sono soggetti a corrosione. La migliore serra è quella che è fatta di angoli in acciaio zincato, il cui spessore è di circa 0,8 mm. Quando scelgono uno scheletro di tubi quadrati o tondi nelle loro recensioni, i giardinieri si offrono di fermarsi alla prima opzione.

Abbiamo bisogno di una fondazione?

Infatti, se decidi di scegliere una serra in policarbonato, questo non significa che avrai un ricco raccolto. Un tale disegno, naturalmente, fornirà perfettamente le piante con luce e calore, ma se il terreno si ghiaccia, allora non vedrai un decente aumento della resa. Inoltre, ci sono piante che richiedono la creazione di condizioni speciali. Ad esempio, le serre per la coltivazione delle rose devono essere posizionate sulla fondazione.

Aiuta a mantenere il calore all'interno, protegge il terreno dall'acqua piovana e le piante dal gelo, rafforza ulteriormente il telaio e quindi l'intera struttura.

Ma vale la pena ricordare che la fondazione rende molto più costosa la creazione di una serra e la rivetta in un unico luogo. Nelle recensioni dei giardinieri elogio le fondamenta in legno, ma potrebbe non essere necessario in ogni caso.

Quale è meglio?

Seguendo tutto quanto sopra, il meglio può essere riconosciuto come una serra ad arco con una cornice di angoli in acciaio zincato, rivestito in policarbonato.

È lei che dovrebbe essere scelta, dal momento che un tale disegno sarà il più duraturo e buono in termini di creazione di un microclima. Il termine della sua operazione, secondo le recensioni, è piuttosto lungo, e se si ritiene che i produttori di tali strutture, l'edificio rimarrà sul sito per circa trenta anni.

A cosa dovrei prestare attenzione quando compro o creo una serra? Anche se hai scelto la migliore opzione di design, alcune sfumature possono ridurre la forza a nessuno. Prestare attenzione alla distanza tra gli archi. Più piccolo, meglio è. Non acquistare disegni con elementi arcuati pieghevoli.

L'unico svantaggio di una serra in policarbonato è che in giornate particolarmente calde, le piante possono sentirsi male senza una corretta ventilazione. Pertanto, è importante scegliere un design con un numero ottimale di finestre di sfiato. Lo stesso policarbonato dovrebbe essere più spesso di quattro millimetri.

Scegliere la migliore serra alla conoscenza di tutte le sfumature di un design è abbastanza semplice. La cosa principale quando si acquista è prestare attenzione a tutti i componenti della serra ideale.

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante