Come far crescere i baffi d'oro e prendertene cura a casa?

Crescere a casa i baffi d'oro sta rapidamente guadagnando popolarità. Prima di tutto, questo è dovuto alla composizione chimica unica delle foglie e dei germogli del fiore. Essi contengono principi attivi flavonoidi e fitosteroli sono ampiamente utilizzati per la preparazione di unguenti, tinture e decotti. Forme di dosaggio a base di estratti dai baffi d'oro aiutano a sbarazzarsi di eruzioni cutanee, ipertensione, mal di schiena e reumatismi.

Ospite dai tropici: modesto ed elegante

A giudicare dall'abbondanza di vasi con i baffi d'oro sui davanzali, la pianta originariamente esisteva sul territorio del nostro campo. Ma non è così - il luogo di nascita del fiore sono le foreste tropicali del Sud America. Sulle distese indigene i baffi d'oro possono crescere fino a 3 metri di altezza, i suoi rami spartano i tronchi degli alberi e riempiono le cavità delle fessure pietrose. A casa, con la dovuta cura, i germogli che pendono dalla pianta crescono fino a 1,5-2 m di lunghezza.

Importante: se il fiore viene piantato per ottenere infusioni medicinali, deve essere eseguito un test di predisposizione allergica per evitare delusioni dopo l'uso del farmaco.

Se praticata non coltivare l'Ampelnoe, gli steli necessitano di un forte sostegno. Ecco le caratteristiche distintive di una pianta esotica:

  • foglie alterne, strette, lunghe fino a 30 cm;
  • il lato esterno della foglia è verde chiaro, il lato interno è verde scuro con sfumature bordeaux;
  • Dalle ascelle delle foglie crescono sottili gambi marroni (baffi) con interstizi;
  • Alle estremità degli interstizi ci sono rosette di minuscole foglie;
  • piccoli fiori composti da tre petali di delicato colore lilla o rosa.

Il genere Kallisia della famiglia Comelin comprende più di 10 specie, nel nostro paese ne viene coltivato solo uno. La fioritura dei baffi d'oro è estremamente rara, solo per allevatori esperti, per questo processo ha bisogno di condizioni ottimali per la cura. Ma se è fiorito... Anche un piccolo gruppo di fiori in fiore può riempire la stanza di una fragranza magica con note dolciastri.

Che cosa è necessario sapere sulla propagazione della calligrafia fragrante?

Dopo la fioritura dei baffi d'oro, puoi raccogliere e piantare piccoli semi. Ma a casa, la formazione di gemme è estremamente rara, quindi questo metodo non è comune tra gli allevatori. L'impianto viene facilmente propagato nei seguenti modi:

  1. Stratificazione utilizzando un campione adulto.
  2. Talee con il tifo sotto il film.
  3. Prese con radicazione in acqua distillata.

Quando si coltiva un baffo d'oro sul territorio della serra, si usa il metodo di radicazione di germogli lunghi. I "baffi" di una pianta adulta sono cosparsi di terra e annaffiati abbondantemente. Due settimane dopo sulla radice appariranno le radici. Ora separa attentamente la parte trincerata del fiore e piantalo in un luogo permanente.

Le talee sono ottenute dal germoglio, che viene tagliato in pezzi in modo tale che ogni segmento contenga 3-4 internodi. Sono piantati in una miscela di terreno preparata di torba e sabbia; Usando un film, i serbatoi di crescita sono coperti e lasciati a temperatura ambiente in un luogo luminoso. Il tifo avverrà tra un paio di settimane.

È importante: le talee devono essere annaffiate quando il terreno si asciuga, e anche arieggiare giornalmente la serra e pulire la condensa accumulata.

L'uso dorato forma alle estremità dei germogli molte rosette che possono essere utilizzate per l'allevamento a casa. Grandi rosette sane con un breve pezzo di steli sono perfettamente radicate in un bicchiere di vetro con acqua. L'acqua dovrebbe essere cambiata periodicamente per evitare il decadimento dello stelo. Dopo che il fiore è cresciuto da un potente apparato radicale, le piantine vengono trapiantate per ulteriori coltivazioni.

Segreti di cura adeguata

Un visitatore proveniente dai tropici è sensibile alla mancanza di luce solare. Se il vaso con i baffi d'oro è in ombra, dovresti essere pronto a tirare i germogli. I gambi e le foglie svaniscono, ma non si può parlare di fioritura. La pianta si sente perfettamente sui davanzali situati sul lato est. Il lato sud è adatto anche per i baffi d'oro, ma quando si esce, è necessario sfumare il fiore.

Il clima umido della patria storica ha reso la pianta esigente all'umidità elevata. Al mattino e alla sera, è necessario cospargere i baffi d'oro con acqua dolce usando una pistola a spruzzo. Il vaso può essere installato su un pallet con piccoli ciottoli e versare acqua, in modo da poter fare a meno del costante inumidimento dello stelo e delle foglie.

Importante: quando si effettua la pulizia settimanale, non bisogna dimenticare le foglie dei baffi d'oro. Dovrebbe essere pulito con un panno umido, pulito di polvere accumulata.

Immediatamente dopo l'acquisizione della piantina, è necessario regolare l'irrigazione. L'asciugatura completa del coma di terra è inaccettabile: i baffi d'oro non possono riprendersi dallo stress trasferito. Puoi innaffiare il fiore come segue:

  • da metà primavera all'inizio dell'autunno - 3-4 volte a settimana;
  • con l'inizio del cold snap - una volta alla settimana.

Un paio di baffi d'oro come quando l'annaffia il proprietario acidifica l'acqua. Puoi farlo a casa con alcuni grani di acido citrico o un paio di gocce di succo di limone fresco. La cura adeguata è l'allentamento settimanale del terreno sotto la pianta. Fallo con attenzione, cercando di non danneggiare le radici tenere.

Condimento superiore sano e nutriente

Per la piantatura di baffi d'oro, un terreno argilloso con indicatori di pH leggermente acidi funzionerà. Il terreno può essere trovato in un negozio specializzato. Buona misura universale. Ed è meglio preparare da soli il mix del terreno, mescolando i seguenti componenti:

  1. Torba di cavallo
  2. Humus deciduo
  3. Fiume di sabbia

Il terreno dovrebbe essere leggero, nutriente. Per impedire all'umidità di ristagnare nell'area di radicazione, 3-4 cm di materiale di drenaggio dovrebbero essere posizionati sul fondo di un vaso largo. Adatta argilla espansa ordinaria, guscio d'uovo o pezzi di sfagno. Prima di aggiungere sabbia, deve essere riscaldata o abbondantemente versata con soluzione di permanganato di potassio rosa per la disinfezione.

Importante: non bisogna dimenticare che il terreno raccolto da soli sotto gli alberi può essere popolato dalle larve di insetti nocivi, che sono mortali alle radici dei baffi d'oro. La cottura oraria nel forno aiuterà a risolvere questo problema.

Nel tempo, il terreno nel vaso di fiori è esaurito, la pianta rallenta la sua crescita. I baffi d'oro richiedono regolari condimenti nutrienti. Reagisce bene all'applicazione di fertilizzanti organici, ma questo non è sempre appropriato in un appartamento. Pertanto, i proprietari accarezzano i loro animali domestici con una vestizione top complessa. La cosa principale è che contengono azoto, fosforo e potassio. In inverno, il concime non deve essere applicato più di una volta al mese e quando l'oro viene assorbito dalla crescita in primavera, la quantità di concimazione deve essere aumentata una volta alla settimana.

Malattie e parassiti pericolosi

Il fiore è in grado di segnalare difetti quando si prende cura di esso a casa. Se le foglie formavano macchie brune, le loro punte diventavano gialle e appassite, quindi il proprietario faceva qualcosa di sbagliato. Può essere:

  • irrigazione eccessivamente abbondante, che ha causato la putrefazione delle radici;
  • irrigazione insufficiente;
  • aria secca nella stanza;
  • scarsa applicazione di fertilizzanti.

Dopo aver riconsiderato le regole di cura per i baffi d'oro, è necessario rilevare e correggere l'errore.

Importante: se la pianta viene coltivata come pianta medicinale, è necessaria una cura di qualità - solo in tali condizioni la quantità massima di sostanze biologicamente attive si accumula nelle foglie.

Non indifferente ai parassiti curativi delle piante che si accontentano volentieri delle sue parti tenere. Il fiore ha iniziato a perdere il turgore, le foglie si sono increspate, cadono e i germogli hanno perso la loro elasticità? È tempo di cercare la treccia dorata di ospiti inaspettati. Di regola è:

  • Tripidi. Forma le colonie dall'interno delle foglie.
  • Acaro Ragno. Soprattutto la sua varietà rossa infuria.

È tempo di prendere misure radicali e andare per un insetticida. Aktellik e Aktara, che sono usati per il controllo dei parassiti, sono ben dimostrati. Questi preparati sono sistemici, la pianta dovrebbe essere spruzzata una volta alla settimana per un mese. Una buona prevenzione nella lotta contro i parassiti sono ispezioni regolari al fine di individuarli.

I baffi d'oro sono una pianta modesta e molto elegante. È difficile apprezzarne la bellezza a prima vista. Inoltre, non era abituato ad attirare l'attenzione. Cresce in un angolo, risponde con gratitudine a cure semplici, mentre il proprietario passa molto tempo con i fiori capricciosi della sua collezione.

Ma il beneficio porta i baffi d'oro colossali. Forse, inizialmente il fioraio non aveva intenzione di usare le proprietà medicinali della pianta. Ma come non usarli se la schiena fa male, e la medicina necessaria cresce sul davanzale della finestra? Uno deve solo allungare la mano, strappare la foglia e gettarla nell'acqua calda.

Baffi d'oro: cresce in condizioni di casa perenne medica

I baffi d'oro (calice profumato) è una pianta domestica che possiede proprietà medicinali, grazie al contenuto di flavonoidi e fitosteroli nelle foglie e nei germogli. La sua crescita a casa non è particolarmente difficile, ma alcune raccomandazioni sono necessarie.

La terra natia della pianta è il Sud America. Il nome dei baffi d'oro è stato ottenuto a causa della struttura della foglia, permeata da corde di vasi giallo oro. Un paio di baffi è un tiro lungo. In cima alla quale si forma una rosetta di foglie, da cui è possibile ottenere una nuova copia della pianta.

Descrizione della pianta con foto

Baffi d'oro allo stato brado - perenne strisciante, raggiungendo un'altezza di 1-2 metri, simile ad una vite. In condizioni ambientali, la crescita dei baffi d'oro è molto lenta e la sua altezza è limitata a 30-40 centimetri. Allo stesso tempo, la pianta cresce fino a una larghezza di un metro e mezzo.

Durante la crescita, i baffi d'oro formano germogli di due tipi: dritto e laterale. I germogli sono ricoperti da foglie allungate e tenero-verdi. Alle estremità dei germogli, si formano rosette floreali di colore bianco o rosa-bianco con un profumo gradevole.

Condizioni necessarie per far crescere i baffi d'oro

Prendersi cura dei baffi d'oro della pianta, quando crea le condizioni necessarie per farlo, è piuttosto semplice. Puoi posizionarlo in un appartamento, in una serra, in una serra e contenere anche un'estate all'aperto. L'unica controindicazione è il mantenimento della pianta in cucina. Zagazovannost e aria fumosa influenzeranno negativamente le condizioni della pianta.

Temperatura e illuminazione

I baffi d'oro sono una pianta amante del calore. La temperatura ideale per la sua coltivazione è di 25-28 gradi. In inverno, non meno di 16-17 gradi.

La pianta dei baffi dorati ama una buona illuminazione, ma non tollera la luce solare diretta.

L'impianto ha bisogno di una buona illuminazione, ma senza luce solare diretta. La luce deve essere dispersa. Quindi il colore delle foglie sarà ricco di verde con una tonalità viola sul lato inferiore del piatto foglia. Quando la pianta è esposta alla luce diretta del sole, le sue foglie acquistano una distinta tonalità viola-viola.

I baffi d'oro sono consigliati per la coltivazione sulle finestre orientali o occidentali. Se le finestre dell'appartamento guardano a sud, non puoi tenere il fiore sul davanzale della finestra. Assolutamente controindicato ai baffi d'oro che si posano sulla finestra settentrionale: la pianta soffrirà di mancanza di sole e cesserà di crescere. Nei giorni nuvolosi, la mancanza di luce è compensata da speciali fitolampi installati sull'impianto. La retroilluminazione è attiva per 3-4 ore al giorno.

È importante In inverno, i baffi d'oro possono soffrire di aria fredda proveniente dal vetro smerigliato. Alcuni coltivatori notano che quando la pianta si trova sul davanzale della finestra in inverno, appaiono delle macchie marroni sulle foglie.

Cura post-terapia

Trapianto e cura dei baffi d'oro subito dopo la sua acquisizione nei punti vendita. La pianta deve essere trapiantata in una pentola più spaziosa con l'aggiunta di terra fresca. Ma la procedura deve essere eseguita non immediatamente dopo l'acquisto, ma dopo 7-8 giorni, quando l'impianto si adatta alle nuove condizioni di detenzione.

Per non danneggiare il sistema radicale, i baffi d'oro vengono rimossi dalla vecchia pentola con la massa di terra, posta in una pentola più voluminosa e cosparsa di un substrato fresco. Se ci sono segni di limo del terreno nella vecchia pentola, deve essere pulito dalle radici e completamente sostituito. Le parti decadute delle radici devono essere tagliate, la parte sana deve essere trattata con una soluzione debole di permanganato di potassio.

Dopo aver acquistato un paio di baffi d'oro viene trapiantato in un vaso spazioso.

Trapianto di baffi d'oro

Una giovane pianta ha bisogno di un trapianto ogni anno. La procedura viene eseguita in primavera, immediatamente dopo la fine del periodo di riposo. A un baffo dorato non piace essere disturbato dalle sue radici, quindi la pentola deve essere tolta dalla pentola con la massima cura, cercando di mantenerla completamente come un grumo di terra.

Attentamente, per liberare le radici dal vecchio vaso, puoi metterlo completamente in un contenitore con acqua per 1-2 minuti. In questo caso, la pianta viene facilmente rimossa dal vaso e viene immediatamente collocata in una nuova vasca di semina. Il diametro della nuova pentola dovrebbe essere maggiore del precedente di 3-4 centimetri. Un baffo dorato, insieme a un pezzo di terra, viene posto in una pentola nuova e il terreno fresco è coperto ai bordi. Dopo il trapianto, la pianta viene annaffiata abbondantemente e posta in un luogo leggermente ombreggiato.

Una caratteristica dei baffi d'oro è la perdita di foglie nella parte inferiore dei germogli mentre cresce. Prevenire questo problema può spara di potatura tempestivo per l'uso per scopi medici.

I baffi d'oro devono essere regolarmente ringiovaniti, cioè, invece di trapiantare una pianta adulta in una nuova pentola, è possibile tagliare e radicare le giovani prese delle foglie. Per maggiore cespugliosità in una pentola puoi piantare 2-3 prese. La procedura è raccomandata all'inizio della primavera o all'inizio dell'autunno.

La pianta viene periodicamente trapiantata in un vaso più spazioso.

Requisiti per la composizione del terreno

La pianta ha bisogno di un terreno sciolto e nutriente, che puoi preparare da solo, o acquistare un substrato pronto in un negozio specializzato.

Per l'auto-preparazione, hai bisogno di tre componenti:

  • Terreno forestale da sotto alberi a foglie caduche (eccetto betulla).
  • Humus ben suddiviso.
  • Sabbia fluviale a grana grossa.

Tutti gli ingredienti sono mescolati in parti uguali. In alternativa, puoi mescolare il terreno della foresta a metà con il suolo universale acquistato.

È importante Tutti i componenti del terreno sono pre-disinfettati con una soluzione forte di permanganato di potassio. Si consiglia di lavare la sabbia dalle particelle di argilla e quindi di bruciare in una padella o in un forno.

Selezione di un contenitore per la coltivazione

Il contenitore più adatto per far crescere i baffi d'oro è una pentola di ceramica con un grande foro di drenaggio. Il volume del potenziometro dovrebbe essere due volte la dimensione del sistema di root. La larghezza e la profondità del serbatoio di atterraggio dovrebbero essere all'incirca uguali.

Non è necessario piantare un paio di baffi d'oro in piatti di plastica, poiché in tale pentola c'è il rischio di inumidire le radici. In un contenitore di legno, il terreno si asciugherà troppo rapidamente, danneggiando anche le radici della pianta.

Per far crescere un paio di baffi d'oro, è meglio scegliere vasi in ceramica spaziosi.

Cura della pianta a casa

Per la crescita normale e la conservazione della salute di un paio di baffi d'oro, è necessario fornire condizioni che siano vicine all'abitazione nell'ambiente naturale. La pianta tropicale è sensibile all'umidità del suolo e dell'aria e anche al livello di illuminazione. La cura della pianta consiste nell'innaffiare, concimare e trapiantare.

Regole per l'irrigazione e l'aspersione

I baffi d'oro sono esigenti per il livello di umidità del suolo. Il terreno deve essere leggermente umido in ogni momento. Ma il ristagno di umidità non può essere permesso, quindi sul fondo del serbatoio dovrebbe essere un drenaggio di qualità.

La pianta dovrebbe essere annaffiata abbondantemente, idratando uniformemente l'intera zolla di terra. L'eccesso di umidità dal vassoio deve essere scaricato. Innaffiare un baffo dorato è raccomandato al mattino. In inverno, l'irrigazione è ridotta, ma il terreno non può essere asciugato. La necessità di inumidire il terreno nella pentola è determinata dal suono durante la spillatura del bordo dei piatti. Se il suono è sonoro, la terra è asciutta. Un suono sordo indica l'inumidimento del terreno.

Per l'irrigazione, l'acqua stagnante a temperatura ambiente viene utilizzata con l'acidificazione leggera (un cucchiaio di succo di limone o un cucchiaino di acido citrico per litro d'acqua).

Le foglie dei baffi d'oro vengono periodicamente spruzzate.

L'umidità nella stanza, dove sono contenuti i baffi d'oro, non dovrebbe scendere al di sotto del 60%. La secchezza dell'aria porta all'ingiallimento delle foglie. Per mantenere l'umidità, la pianta dovrebbe essere regolarmente spruzzata. Questa procedura è particolarmente importante in inverno, quando l'aria viene sovrasfruttata dal funzionamento delle batterie di riscaldamento. In inverno, accanto alla pianta, è consigliabile posizionare una fontana artificiale, o mettere la pentola su un pallet con argilla espansa riempita d'acqua.

La spruzzatura non può essere effettuata con semplice acqua del rubinetto, che contiene impurità di calce e cloro e lascia macchie bianche sulle foglie. Per gli impianti di irrigazione utilizzare acqua di fusione, precedentemente congelata nel frigorifero, quindi scongelare e riscaldare a temperatura ambiente.

È importante L'umidità dell'aria per un mosto d'oro è molto più importante dell'umidità del terreno, perché è a tali condizioni che la pianta è abituata alla pianta in natura.

Fertilizzazione necessaria

Il più efficace per concimare i baffi d'oro è la concimazione organica. Quando si trapianta nel substrato, la torba o l'humus, come le principali fonti di azoto, vengono necessariamente aggiunti. Una fonte alternativa di azoto è il nitrato di ammonio, che può essere utilizzato per annaffiare la pianta ogni 2-3 settimane.

La pianta ha anche bisogno di fosforo e potassio. Per preparare una soluzione nutritiva, prendere 1,5 cucchiaini di superfosfato e 0,5 cucchiaini di sale di potassio, scioglierli in 5 litri di acqua. L'alimentazione di un baffo d'oro con tale fertilizzante trascorre l'intero periodo vegetativo una volta ogni 2 settimane irrigando sotto la radice. In inverno, la pianta non ha bisogno di concimazione.

I baffi d'oro hanno bisogno di alimentazione periodica.

Legare una pianta

Per i germogli di baffi d'oro in una pentola si consiglia di installare scale o supporti speciali, quindi legare loro i gambi dei fiori. In alternativa, puoi espandere i germogli della pianta sul davanzale, in questo caso la giarrettiera non è necessaria. Non c'è bisogno di legare i germogli e quando si coltiva un baffo dorato come una pianta di ampel in un vaso sospeso.

Metodi di riproduzione

I baffi d'oro si propagano seminando semi e modi vegetativi.

Riproduzione per seme

Ottenere una pianta dai semi è un metodo lungo e inaffidabile di riproduzione. Il problema principale è ottenere i semi. La pianta fiorisce molto raramente e praticamente non forma semi. La riproduzione dei baffi d'oro da parte dei semi viene utilizzata principalmente da allevatori professionisti.

Metodi vegetativi di riproduzione

I metodi vegetativi di riproduzione includono il radicamento di germogli (talee) o rosette di foglie:

  • Radicazione dei processi (baffi o talee). Per la riproduzione, i baffi effettuano una ripresa, rimuovono le foglie dalla parte inferiore e immergono la billetta in un bicchiere d'acqua per due settimane. Una volta che il germoglio dà le radici, viene posto in un contenitore con terreno. Fuga viene posta nel terreno alle prime foglie, per formare nuove radichette. Tempi di riproduzione per talea - da marzo ad aprile.

I baffi o le talee dei baffi d'oro mettono radici bene.

Radicando la rosetta con foglie. Le rosette di foglie sono formate sulla sommità dei germogli. Dalle riprese lo separano con un coltello affilato, lasciando parte della base dello stelo sulla rosetta. Tagliare il rosone in un contenitore pieno d'acqua. Il fluido deve essere cambiato ogni 2 giorni. Le radici, come nel primo caso, si formano dopo 14-15 giorni.

  • Divisione di un cespuglio (o coltivazione di una pianta da uno strato trincerato). I germogli dei baffi d'oro spesso si inclinano e mettono radici. Separando una rosetta così radicata ed espansa, puoi ottenere una nuova copia della pianta.
  • Combattere malattie e parassiti

    I parassiti più comuni che interessano la pianta sono tripidi e acari. Sui baffi d'oro, attaccano se la stanza è troppo secca. È necessario combattere gli insetti con insetticidi sistemici per piante da interno (Fufanon, Aktara, Iskra).

    Il sistema radicale dei baffi d'oro può essere colpito da cocciniglie. Le larve di questi parassiti cadono nelle vasche di piantagione insieme al terreno del giardino e, quando sono impregnati d'acqua, si sviluppano attivamente. La pianta comincia a perdere il turgore delle foglie, sembra oppressa.

    Come l'allevamento di insetti sulle foglie appaiono bianco pezzi di placca-come di cotone. verme Mealy succhia i succhi dai germogli e le foglie o mangiare le radici. Se i segni di lesioni oro pianta basette mealybugs necessario lavare con una soluzione di sapone e poi spruzzare insetticidi (konfidant, Biotlin, Fitoverm et al.).

    Possibili problemi di crescita

    Con la giusta scelta di un luogo per crescere e seguire le raccomandazioni per la cura, non ci sono praticamente problemi con la pianta.

    Se i baffi d'oro sono molto al sole, le sue foglie possono ingiallire.

    La violazione delle raccomandazioni può portare ai seguenti fenomeni:

    • Macchie brune sulle foglie e asciugatura delle punte - mancanza di acqua o eccesso di luce solare. Questo sintomo può indicare una mancanza di nutrienti nel terreno.
    • Decadimento delle foglie di fondo - ristagno del terreno o temperatura del contenuto troppo bassa.
    • Giallo, simile a macchie di ruggine sulle foglie - medicazione sbagliata, irrigazione irregolare (alternando inumidimento e l'essiccazione coma terra).
    • La pianta non forma baffi - una mancanza di illuminazione. Quando si fanno crescere baffi d'oro all'ombra o alle finestre a nord, si fermano gli arresti di crescita, i baffi e le nuove prese delle foglie non si formano.

    Indipendentemente dalla causa della sconfitta delle foglie e dei germogli, la pianta deve essere potata. Tutte le macchie con macchie devono essere rimosse, poiché accumulano sostanze nocive.

    Proprietà utili di un baffo dorato e il suo uso per scopi medici

    Il succo di un baffo dorato contiene un gran numero di sostanze biologicamente attive. Con il suo potere curativo, questa pianta è simile alla famosa radice del ginseng della vita.

    Attenzione per favore Le proprietà medicinali sono possedute da una pianta che ha formato almeno 9 articolazioni (nodi) su germogli.

    Da questo video puoi imparare di più sulle proprietà utili dei baffi d'oro e vedere come viene coltivata questa pianta.

    I baffi d'oro aiutano a sbarazzarsi di molti disturbi:

    • Normalizza la digestione, aiuta ad attivare la milza.
    • Ha proprietà cicatrizzanti.
    • Ha un effetto positivo sui sistemi circolatorio e respiratorio.
    • Aiuta con lividi, distorsioni, malattie articolari.
    • Cura i calli e il congelamento.
    • Ha un effetto riparatore, aumenta l'immunità.
    • È usato per tromboflebiti, diabete, ictus.

    Da germogli, foglie e succo di baffi d'oro sono preparati decotti, infusi, uso come componenti di un unguento.

    Salute per natura

    Erbe e ricette

    categorie

    Baffi d'oro come si moltiplicano

    Coltivazione e riproduzione dei baffi d'oro. Proprietà utili e uso in medicina

    Coltivazione e riproduzione dei baffi d'oro. Proprietà utili e uso in medicina

    Baffi medicinali, d'oro, calligrafia, coltivazione di baffi d'oro, riproduzione di baffi d'oro, proprietà medicinali di baffi d'oro

    I baffi d'oro (calligrafia profumata) appartengono alla famiglia comnelin, che conta circa 50 generi e 500 specie vegetali, tra cui la più famosa è Tradescantia. Il luogo di nascita della calligrafia è il Sud America.

    Nella floricoltura indoor, la calligrafia è coltivata da oltre 100 anni. Si tratta di una pianta abbastanza grande, che raggiunge circa 1 m di altezza, con due tipi di germogli: eretto e orizzontale. I primi esternamente assomigliano a un giovane mais, hanno normalmente sviluppato foglie lunghe 20-30 e larghe 5-6 cm. Con buona cura, i baffi d'oro a volte fioriscono. I piccoli fiori (meno di 1 centimetro di diametro) sono raccolti in infiorescenze paniculate.

    Cresce un baffo dorato

    Baffi d'oro in crescita è abbastanza semplice. Ha bisogno di una posizione luminosa, irrigazione moderata regolare, un vaso largo con buon drenaggio, terreno fertile con letame e ceneri repellenti aggiunti.

    Nonostante il fatto che i baffi d'oro siano una pianta calda e leggera, non tollera la luce solare diretta. Per i baffi d'oro, la temperatura ideale è 25-27 ° C e l'umidità 50-60%. Durante il periodo di riposo invernale, è preferibile abbassare leggermente la temperatura (ma non meno di 12 gradi).

    Dopo che l'oro deve sviluppare un buon apparato radicale, puoi iniziare a nutrirlo con fertilizzanti liquidi. Le foglie possono essere spruzzate una volta in 2-3 giorni con acqua dolce.

    Il gambo dei baffi d'oro deve essere legato al supporto. Altrimenti, si piegherà sotto il peso del proprio peso e dei germogli laterali, che influenzeranno negativamente lo sviluppo della pianta.

    Riproduzione dei baffi d'oro

    In condizioni naturali, i baffi d'oro si moltiplica con l'aiuto di germogli laterali a gomito, che, a contatto con il terreno, mettono radici e alla fine si separano dalla pianta madre.

    A casa, la pianta viene propagata in tre modi.

    1. Talee completamente immerse nell'acqua. Dopo 7-10 giorni, quando appaiono le radici, le piante vengono piantate nel terreno. Le talee danno rapidamente radici quando si aggiunge uno stimolo di crescita all'acqua.

    2. Le talee vengono piantate nel terreno, abbondantemente spruzzate con acqua, coperte con un involucro di plastica o tappi di plastica. Pentole con piante messe in un posto con illuminazione diffusa. Dopo 3-4 giorni, il film viene rimosso e le piante vengono annaffiate e nebulizzate abbondantemente. Il giorno dopo, le piante vengono spostate in un luogo con illuminazione normale e per 3-4 giorni continuano ad annaffiare abbondantemente e spruzzare.

    3. Radicazione di germogli orizzontali laterali direttamente sugli steli nel terreno. Questo metodo di riproduzione può essere utilizzato quando si coltivano baffi d'oro in vasetti di grandi dimensioni, in serra o sotto i letti sotto il film.

    Le proprietà curative dei baffi d'oro. Usare in medicina

    Come ogni pianta medicinale, la calligrafia, è anche un baffo dorato, può causare allergie. Pertanto, con una tendenza alle reazioni allergiche o in presenza di malattie allergiche (asma bronchiale, dermatite allergica, ecc.), La pianta deve essere usata con cautela. A pressione aumentata la tintura su alcool o vodka è prodotta con acqua bollita o sostituita con decotti.

    Applicazione di baffi d'oro con lividi

    Tintura spiritosa, olio o pomata sulla base della calligrafia strofinare le aree danneggiate. Se applichi la tintura subito dopo l'infortunio, puoi prevenire la formazione di lividi. Compresse alleviare il dolore e gonfiore. In caso di lesioni gravi - con fratture e gravi lividi - si consiglia di sottoporsi a trattamento con tintura di alcol.

    Applicazione per le malattie della pelle

    L'olio e l'unguento a base di crema per neonati vengono utilizzati a scopo cosmetico con la pelle secca e sensibile. Con l'acne, aiuta la tintura alcolica della collisione, ma per l'uso sulla pelle del viso è opportuno diluire la tintura originale in 2-4 volte.

    Applicazione per osteocondrosi, radicolite, malattie delle articolazioni e dei vasi.

    Al momento della esacerbazione del dolore nella colonna vertebrale (osteocondrosi), strofinare la tintura delle vertebre cervicali, articolazioni infiammate. Puoi usare le compresse. Per fare questo, inumidire la benda (o stoffa di cotone), piegata in più strati, con la tintura di calligrafia e applicarla al punto dolente per 2 ore. Coperchio superiore con carta comprimibile, impacco caldo. Ripeti 2 volte al giorno. Le compresse profilattiche durano da 2 a 3 giorni dopo che il dolore acuto è stato rimosso. Durante la tintura di comprime è assunto per via orale di 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno per un'ora prima dei pasti. Corso - non più di 7-10 giorni.

    Domanda di tromboflebite.

    La tintura con alcool fresco dei baffi d'oro viene assunta per via orale 2 volte al giorno per 30-40 gocce per 50 ml di acqua.

    Domanda di ictus.

    Tintura spiritosa di un paio di baffi d'oro usati per massaggiare o strofinare la parte paralizzata del corpo.

    Uso nel diabete mellito, pancreatite, infiammazione del tratto gastrointestinale.

    Un foglio di almeno 20 cm per macinare e versare in un litro vaso di vetro di acqua bollente, involucro, insistere giorno, preso 3-4 volte al giorno per 40 minuti prima di un pasto di 50 g sotto forma di calore. Questo rimedio cura molte malattie interne, rimuove le tossine dal corpo, le piccole pietre e la sabbia dai reni e dalla vescica. Come risultato della complessa purificazione del corpo, la salute generale dei pazienti migliora drasticamente. Diventano più attivi, molti migliorano la vista. Questa è la prescrizione più innocua che può essere utilizzata come prevenzione per tutta la vita.

    Con il diabete, la stretta aderenza alla dieta, i carboidrati sono esclusi. La quantità di proteine ​​nella dieta dovrebbe soddisfare i bisogni fisiologici, di cui il 75% - proteine ​​di origine animale, 25% - vegetali. Escludere le bevande con uva, uvetta e Pepsi-Cola dalla dieta. Da bevande sono utili: succo di una zucca al forno, un cetriolo, un melograno, prugne, brodo di foglie di fagiolo. È molto buono includere la marmellata dietetica serale, uova sbucciate (2-3 pz.), Una giornata inzuppata nell'aceto di sidro di mele. Per colazione, preparare un infuso di farina di grano saraceno su kefir (1 cucchiaio di farina per una tazza di yogurt, insistere durante la notte).

    Calligrafia fragrante o dorata

    Nome botanico popolare nella gente dei baffi d'oro - la calligrafia fragrante. Si riferisce alla famiglia delle commelinaceae (Commelinaceae). Nel genere, la calligrafia di 12 specie cresce nei tropici del Centro e Sud America e Messico. Ma nella cultura, solo una specie è più conosciuta: la callisia fragrante (Callisia fragrans). La moda è nata nel XIX secolo, subito dopo l'apertura. Poi Calyzia era quasi completamente dimenticata, e ora hanno iniziato a riprodursi non come una trovata all'estero, ma come una pianta medicinale (tra le altre cose, non solo nel nostro paese ma anche in Occidente).

    In natura, questa erba rampicante lunga fino a 2 m "striscia" lungo i pendii e l'abbattimento delle montagne, mettendo radici nei nodi. Un baffo d'oro è chiamato per la presenza di lunghi germogli che si estendono dagli assi delle foglie, come i "baffi" delle fragole e mettono radici. La lunghezza di questi "baffi" è fino a 1 metro, sono nudi, bruno-rossastri con lunghi interstizi e piccole rosette di foglie alle estremità (di solito si considera che solo i getti sono più corti di 9 internodi). Grandi, fino a 30 cm, foglie quasi lineari alternate, che coprono il tronco, si sviluppano solo dopo il radicamento. Quando il foglio si rompe, sottili fili di gomma sono allungati tra le sue parti. Il gambo di questa pianta, anche se lungo, ma non in grado di stare in piedi, quindi nell'appartamento ha bisogno di sostegno. I fiori, che si formano raramente nelle stanze, appaiono dai seni delle foglie e sono raccolti in pennelli appesi e pendenti su piccoli peduncoli. Ogni fiore ha tre petali bianchi, rosa o blu, nonostante il fatto che le infiorescenze non siano attraenti, attirano l'attenzione con un forte odore gradevole, simile all'odore di un giacinto.

    Questa pianta ha cambiato più volte il suo nome. La prima descrizione fu fatta nel 1840 come Spironema fragrans, poi fu rinominata Rectanthera fragrans. Il nome moderno - calligrafia (in traduzione dal greco Καλός - bellissimo, Λις - giglio - "bellissimo giglio"), ha ricevuto solo nel 1942, dall'americano R. E. E. Woodson. Nel 1978 a Kiev fu pubblicato il libro "Piante da appartamento e arbusti da fiore ornamentale", in cui commettevano uno sfortunato errore, chiamando calyzia dichorisandra. Dichorisandra thirsiflora - dicorizandra cysticum, sebbene un parente stretto della calligrafia, ma una pianta completamente diversa, anche molto rara nelle finestre. Molto più spesso si imbattono in altri tipi di dicoricandra, ma nessuno di essi, per quanto è noto, non possiede un effetto medicinale. In tutti i tipi di dicloricandra, le foglie ellittiche (nella maggior parte variegate) si trovano ma si aprono a spirale e creano una bella rosetta, non formano baffi o fili di gomma.

    I dichorisandra sono molto più capricciosi, hanno bisogno di aria umida, alcune specie e forme nelle stanze sopravvivono solo sotto il cofano, fornendo sufficiente umidità.

    Vladimir Nikolayevich Ogarkov ha dato un grande contributo alla diffusione dei baffi d'oro come medicina, che lo ha usato per quasi trent'anni nella sua pratica prima della pubblicazione del primo articolo apparso sul giornale "Healthy Lifestyle" nel 2000. Quindi seguì tutta una serie di articoli di altri autori. Con la loro mano leggera nella medicina popolare, il potassio è ora ampiamente usato.

    La ricerca scientifica sulla composizione e l'azione dei baffi d'oro è condotta a San Pietroburgo e Novosibirsk, e l'unica cosa che è stata dimostrata fino ad ora non è la tossicità della pianta. Contiene un numero di sostanze biologicamente attive. E prima di tutto ha un effetto di guarigione della ferita con graffi, tagli, piccole bruciature. Per questo, un punto dolente è lubrificato con succo fresco o una foglia schiacciata viene applicato ad esso.

    Per tutti i casi più complessi, la pianta viene preliminarmente sottoposta a trattamento speciale, migliorando la sua attività. Per fare ciò, il gambo e i "baffi" del calice subito dopo il taglio vengono avvolti in un film di polietilene e posti per due settimane sul fondo del frigorifero ad una temperatura di circa 3-4 gradi sopra lo zero.

    Devo dire che kalliziya - non è una panacea, e di una parte molto significativa della sua azione basato sulla convinzione del paziente nella guarigione, ma d'altra parte, una lieve stimolazione del sistema immunitario e le ghiandole endocrine, che dà il baffo d'oro, davvero utile in una serie di malattie, soprattutto natura infiammatoria.

    È possibile utilizzare e tintura di germogli, non solo disinfetta le ferite, ma anche sfrega macchie dolenti con osteocondrosi, reumatismi, sciatica. Per la preparazione di tinture per uso esterno, una processione di baffi d'oro con una lunghezza di 12 internodi (può essere di diverse lunghezze della stessa lunghezza totale) viene insistita in 0,5 litri di vodka per 10 giorni in un luogo buio. Questa tintura è usata per impacchi, macinazioni. Tuttavia, il trattamento con calyce non è privo di caratteristiche e controindicazioni. E 'impossibile iniziare il trattamento kaliziey senza consultare phytotherapeutist sperimentato dal dosaggio e lo schema posologico sono diversi per ogni malattia. Una delle complicazioni di sovradosaggio o troppo lunga la ricezione diventa danneggiare le corde vocali, i cambiamenti nella voce e, a volte la sua perdita, il recupero è molto difficile. Non è possibile inghiottire foglio intero, anche un ben masticata, - un gran numero di gomma impedisce le parti del foglio per separare l'uno dall'altro, come se formando una griglia. Tale foglio, posizionato senza successo, può ostruire l'uscita dallo stomaco e causare la sua ostruzione con gravi conseguenze.

    I baffi d'oro sono facili da coltivare in una stanza. Si moltiplica per strati, pezzi di "baffi" e talee ordinarie. Il momento più favorevole per la riproduzione è marzo, aprile, ma se necessario, può essere propagato tutto l'anno.

    Come radicare correttamente un taglio? Dalla pianta madre della calligrafia, tagliare la punta del germoglio con 2 o 4 nodi (articolazioni), rimuovere le foglie inferiori, tagliare quelle superiori di un terzo. Tagliare le talee a secco per 2 - 3 ore, quindi piantare in vasi con una miscela di terreno abbondantemente umidificata. Inumidire le talee e coprire con un sacchetto di plastica per il radicamento.

    Dalle riprese laterali orizzontali tagliare la rosetta di foglie con un pezzetto di stelo e metterlo in un recipiente con acqua. Un potente apparato radicale si sviluppa entro 10/15 giorni. Quindi la pianta giovane della calligrafia viene piantata in una pentola con una miscela di terra e annaffiata abbondantemente.

    Le giovani piante del trapianto calligrafico profumato vengono trapiantate ogni anno e gli adulti ogni due o tre anni. È meglio fare un trapianto in primavera o in autunno. Il substrato per la semina viene preparato da una miscela di terra compatta, lamiera e sabbia, prese in quantità uguali. L'indice di acidità dovrebbe essere compreso nell'intervallo di pH di 5-5.5. È necessario un buon drenaggio sul fondo del serbatoio.

    Quando si diluiscono i calici, bisogna tener conto che ama la luce, ma non tollera la luce solare diretta, specialmente la sera calda. In questo caso, la pianta diventa scolorita e arricciata, i baffi cessano di formare. Il calibro trasferito all'ombra viene rapidamente ripristinato. La temperatura invernale dovrebbe essere compresa tra 16 e 18 ° C, altrimenti le piante si trascineranno riducendo la quantità di sostanze attive. In estate, i baffi d'oro possono essere trasportati in strada in un luogo ombreggiato.

    Malattie e parassiti - tripidi e acaro rosso. Ai primi segni della sconfitta, la pianta di fragrante insipido deve essere cosparsa di un insetticida sistemico e coperta con un sacchetto di plastica per 1-2 giorni. Le migliori misure preventive sono l'irrorazione quotidiana e il mantenimento dell'umidità necessaria.

    Baffi d'oro: cresce in condizioni di casa perenne medica

    I baffi d'oro (calice profumato) è una pianta domestica che possiede proprietà medicinali, grazie al contenuto di flavonoidi e fitosteroli nelle foglie e nei germogli. La sua crescita a casa non è particolarmente difficile, ma alcune raccomandazioni sono necessarie.

    La terra natia della pianta è il Sud America. Il nome dei baffi d'oro è stato ottenuto a causa della struttura della foglia, permeata da corde di vasi giallo oro. Un paio di baffi è un tiro lungo. In cima alla quale si forma una rosetta di foglie, da cui è possibile ottenere una nuova copia della pianta.

    Descrizione della pianta con foto

    Baffi d'oro allo stato brado - perenne strisciante, raggiungendo un'altezza di 1-2 metri, simile ad una vite. In condizioni ambientali, la crescita dei baffi d'oro è molto lenta e la sua altezza è limitata a 30-40 centimetri. Allo stesso tempo, la pianta cresce fino a una larghezza di un metro e mezzo.

    Durante la crescita, i baffi d'oro formano germogli di due tipi: dritto e laterale. I germogli sono ricoperti da foglie allungate e tenero-verdi. Alle estremità dei germogli, si formano rosette floreali di colore bianco o rosa-bianco con un profumo gradevole.

    Condizioni necessarie per far crescere i baffi d'oro

    Prendersi cura dei baffi d'oro della pianta, quando crea le condizioni necessarie per farlo, è piuttosto semplice. Puoi posizionarlo in un appartamento, in una serra, in una serra e contenere anche un'estate all'aperto. L'unica controindicazione è il mantenimento della pianta in cucina. Zagazovannost e aria fumosa influenzeranno negativamente le condizioni della pianta.

    Temperatura e illuminazione

    I baffi d'oro sono una pianta amante del calore. La temperatura ideale per la sua coltivazione è di 25-28 gradi. In inverno, non meno di 16-17 gradi.

    La pianta dei baffi dorati ama una buona illuminazione, ma non tollera la luce solare diretta.

    L'impianto ha bisogno di una buona illuminazione, ma senza luce solare diretta. La luce deve essere dispersa. Quindi il colore delle foglie sarà ricco di verde con una tonalità viola sul lato inferiore del piatto foglia. Quando la pianta è esposta alla luce diretta del sole, le sue foglie acquistano una distinta tonalità viola-viola.

    I baffi d'oro sono consigliati per la coltivazione sulle finestre orientali o occidentali. Se le finestre dell'appartamento guardano a sud, non puoi tenere il fiore sul davanzale della finestra. Assolutamente controindicato ai baffi d'oro che si posano sulla finestra settentrionale: la pianta soffrirà di mancanza di sole e cesserà di crescere. Nei giorni nuvolosi, la mancanza di luce è compensata da speciali fitolampi installati sull'impianto. La retroilluminazione è attiva per 3-4 ore al giorno.

    È importante In inverno, i baffi d'oro possono soffrire di aria fredda proveniente dal vetro smerigliato. Alcuni coltivatori notano che quando la pianta si trova sul davanzale della finestra in inverno, appaiono delle macchie marroni sulle foglie.

    Cura post-terapia

    Trapianto e cura dei baffi d'oro subito dopo la sua acquisizione nei punti vendita. La pianta deve essere trapiantata in una pentola più spaziosa con l'aggiunta di terra fresca. Ma la procedura deve essere eseguita non immediatamente dopo l'acquisto, ma dopo 7-8 giorni, quando l'impianto si adatta alle nuove condizioni di detenzione.

    Per non danneggiare il sistema radicale, i baffi d'oro vengono rimossi dalla vecchia pentola con la massa di terra, posta in una pentola più voluminosa e cosparsa di un substrato fresco. Se ci sono segni di limo del terreno nella vecchia pentola, deve essere pulito dalle radici e completamente sostituito. Le parti decadute delle radici devono essere tagliate, la parte sana deve essere trattata con una soluzione debole di permanganato di potassio.

    Dopo aver acquistato un paio di baffi d'oro viene trapiantato in un vaso spazioso.

    Trapianto di baffi d'oro

    Una giovane pianta ha bisogno di un trapianto ogni anno. La procedura viene eseguita in primavera, immediatamente dopo la fine del periodo di riposo. A un baffo dorato non piace essere disturbato dalle sue radici, quindi la pentola deve essere tolta dalla pentola con la massima cura, cercando di mantenerla completamente come un grumo di terra.

    Attentamente, per liberare le radici dal vecchio vaso, puoi metterlo completamente in un contenitore con acqua per 1-2 minuti. In questo caso, la pianta viene facilmente rimossa dal vaso e viene immediatamente collocata in una nuova vasca di semina. Il diametro della nuova pentola dovrebbe essere maggiore del precedente di 3-4 centimetri. Un baffo dorato, insieme a un pezzo di terra, viene posto in una pentola nuova e il terreno fresco è coperto ai bordi. Dopo il trapianto, la pianta viene annaffiata abbondantemente e posta in un luogo leggermente ombreggiato.

    Una caratteristica dei baffi d'oro è la perdita di foglie nella parte inferiore dei germogli mentre cresce. Prevenire questo problema può spara di potatura tempestivo per l'uso per scopi medici.

    I baffi d'oro devono essere regolarmente ringiovaniti, cioè, invece di trapiantare una pianta adulta in una nuova pentola, è possibile tagliare e radicare le giovani prese delle foglie. Per maggiore cespugliosità in una pentola puoi piantare 2-3 prese. La procedura è raccomandata all'inizio della primavera o all'inizio dell'autunno.

    La pianta viene periodicamente trapiantata in un vaso più spazioso.

    Requisiti per la composizione del terreno

    La pianta ha bisogno di un terreno sciolto e nutriente, che puoi preparare da solo, o acquistare un substrato pronto in un negozio specializzato.

    Per l'auto-preparazione, hai bisogno di tre componenti:

    Terreno forestale da sotto alberi a foglie caduche (eccetto betulla).
    Humus ben suddiviso.
    Sabbia fluviale a grana grossa.

    Tutti gli ingredienti sono mescolati in parti uguali. In alternativa, puoi mescolare il terreno della foresta a metà con il suolo universale acquistato.

    È importante Tutti i componenti del terreno sono pre-disinfettati con una soluzione forte di permanganato di potassio. Si consiglia di lavare la sabbia dalle particelle di argilla e quindi di bruciare in una padella o in un forno.

    Selezione di un contenitore per la coltivazione

    Il contenitore più adatto per far crescere i baffi d'oro è una pentola di ceramica con un grande foro di drenaggio. Il volume del potenziometro dovrebbe essere due volte la dimensione del sistema di root. La larghezza e la profondità del serbatoio di atterraggio dovrebbero essere all'incirca uguali.

    Non è necessario piantare un paio di baffi d'oro in piatti di plastica, poiché in tale pentola c'è il rischio di inumidire le radici. In un contenitore di legno, il terreno si asciugherà troppo rapidamente, danneggiando anche le radici della pianta.

    Per far crescere un paio di baffi d'oro, è meglio scegliere vasi in ceramica spaziosi.

    Cura della pianta a casa

    Per la crescita normale e la conservazione della salute di un paio di baffi d'oro, è necessario fornire condizioni che siano vicine all'abitazione nell'ambiente naturale. La pianta tropicale è sensibile all'umidità del suolo e dell'aria e anche al livello di illuminazione. La cura della pianta consiste nell'innaffiare, concimare e trapiantare.

    Regole per l'irrigazione e l'aspersione

    I baffi d'oro sono esigenti per il livello di umidità del suolo. Il terreno deve essere leggermente umido in ogni momento. Ma il ristagno di umidità non può essere permesso, quindi sul fondo del serbatoio dovrebbe essere un drenaggio di qualità.

    La pianta dovrebbe essere annaffiata abbondantemente, idratando uniformemente l'intera zolla di terra. L'eccesso di umidità dal vassoio deve essere scaricato. Innaffiare un baffo dorato è raccomandato al mattino. In inverno, l'irrigazione è ridotta, ma il terreno non può essere asciugato. La necessità di inumidire il terreno nella pentola è determinata dal suono durante la spillatura del bordo dei piatti. Se il suono è sonoro, la terra è asciutta. Un suono sordo indica l'inumidimento del terreno.

    Per l'irrigazione, l'acqua stagnante a temperatura ambiente viene utilizzata con l'acidificazione leggera (un cucchiaio di succo di limone o un cucchiaino di acido citrico per litro d'acqua).

    Le foglie dei baffi d'oro vengono periodicamente spruzzate.

    L'umidità nella stanza, dove sono contenuti i baffi d'oro, non dovrebbe scendere al di sotto del 60%. La secchezza dell'aria porta all'ingiallimento delle foglie. Per mantenere l'umidità, la pianta dovrebbe essere regolarmente spruzzata. Questa procedura è particolarmente importante in inverno, quando l'aria viene sovrasfruttata dal funzionamento delle batterie di riscaldamento. In inverno, accanto alla pianta, è consigliabile posizionare una fontana artificiale, o mettere la pentola su un pallet con argilla espansa riempita d'acqua.

    La spruzzatura non può essere effettuata con semplice acqua del rubinetto, che contiene impurità di calce e cloro e lascia macchie bianche sulle foglie. Per gli impianti di irrigazione utilizzare acqua di fusione, precedentemente congelata nel frigorifero, quindi scongelare e riscaldare a temperatura ambiente.

    È importante L'umidità dell'aria per un mosto d'oro è molto più importante dell'umidità del terreno, perché è a tali condizioni che la pianta è abituata alla pianta in natura.

    Fertilizzazione necessaria

    Il più efficace per concimare i baffi d'oro è la concimazione organica. Quando si trapianta nel substrato, la torba o l'humus, come le principali fonti di azoto, vengono necessariamente aggiunti. Una fonte alternativa di azoto è il nitrato di ammonio, che può essere utilizzato per annaffiare la pianta ogni 2-3 settimane.

    La pianta ha anche bisogno di fosforo e potassio. Per preparare una soluzione nutritiva, prendere 1,5 cucchiaini di superfosfato e 0,5 cucchiaini di sale di potassio, scioglierli in 5 litri di acqua. L'alimentazione di un baffo d'oro con tale fertilizzante trascorre l'intero periodo vegetativo una volta ogni 2 settimane irrigando sotto la radice. In inverno, la pianta non ha bisogno di concimazione.

    I baffi d'oro hanno bisogno di alimentazione periodica.

    Legare una pianta

    Per i germogli di baffi d'oro in una pentola si consiglia di installare scale o supporti speciali, quindi legare loro i gambi dei fiori. In alternativa, puoi espandere i germogli della pianta sul davanzale, in questo caso la giarrettiera non è necessaria. Non c'è bisogno di legare i germogli e quando si coltiva un baffo dorato come una pianta di ampel in un vaso sospeso.

    Metodi di riproduzione

    I baffi d'oro si propagano seminando semi e modi vegetativi.

    Riproduzione per seme

    Ottenere una pianta dai semi è un metodo lungo e inaffidabile di riproduzione. Il problema principale è ottenere i semi. La pianta fiorisce molto raramente e praticamente non forma semi. La riproduzione dei baffi d'oro da parte dei semi viene utilizzata principalmente da allevatori professionisti.

    Metodi vegetativi di riproduzione

    I metodi vegetativi di riproduzione includono il radicamento di germogli (talee) o rosette di foglie:

    Radicazione dei processi (baffi o talee). Per la riproduzione, i baffi effettuano una ripresa, rimuovono le foglie dalla parte inferiore e immergono la billetta in un bicchiere d'acqua per due settimane. Una volta che il germoglio dà le radici, viene posto in un contenitore con terreno. Fuga viene posta nel terreno alle prime foglie, per formare nuove radichette. Tempi di riproduzione per talea - da marzo ad aprile.

    I baffi o le talee dei baffi d'oro mettono radici bene.

    Radicando la rosetta con foglie. Le rosette di foglie sono formate sulla sommità dei germogli. Dalle riprese lo separano con un coltello affilato, lasciando parte della base dello stelo sulla rosetta. Tagliare il rosone in un contenitore pieno d'acqua. Il fluido deve essere cambiato ogni 2 giorni. Le radici, come nel primo caso, si formano dopo 14-15 giorni.

    Divisione di un cespuglio (o coltivazione di una pianta da uno strato trincerato). I germogli dei baffi d'oro spesso si inclinano e mettono radici. Separando una rosetta così radicata ed espansa, puoi ottenere una nuova copia della pianta.

    Combattere malattie e parassiti

    I parassiti più comuni che interessano la pianta sono tripidi e acari. Sui baffi d'oro, attaccano se la stanza è troppo secca. È necessario combattere gli insetti con insetticidi sistemici per piante da interno (Fufanon, Aktara, Iskra).

    Il sistema radicale dei baffi d'oro può essere colpito da cocciniglie. Le larve di questi parassiti cadono nelle vasche di piantagione insieme al terreno del giardino e, quando sono impregnati d'acqua, si sviluppano attivamente. La pianta comincia a perdere il turgore delle foglie, sembra oppressa.

    Come l'allevamento di insetti sulle foglie appaiono bianco pezzi di placca-come di cotone. verme Mealy succhia i succhi dai germogli e le foglie o mangiare le radici. Se i segni di lesioni oro pianta basette mealybugs necessario lavare con una soluzione di sapone e poi spruzzare insetticidi (konfidant, Biotlin, Fitoverm et al.).

    Possibili problemi di crescita

    Con la giusta scelta di un luogo per crescere e seguire le raccomandazioni per la cura, non ci sono praticamente problemi con la pianta.

    Se i baffi d'oro sono molto al sole, le sue foglie possono ingiallire.

    La violazione delle raccomandazioni può portare ai seguenti fenomeni:

    Macchie brune sulle foglie e asciugatura delle punte - mancanza di acqua o eccesso di luce solare. Questo sintomo può indicare una mancanza di nutrienti nel terreno.
    Decadimento delle foglie di fondo - ristagno del terreno o temperatura del contenuto troppo bassa.
    Giallo, simile a macchie di ruggine sulle foglie - medicazione sbagliata, irrigazione irregolare (alternando inumidimento e l'essiccazione coma terra).
    La pianta non forma baffi - una mancanza di illuminazione. Quando si fanno crescere baffi d'oro all'ombra o alle finestre a nord, si fermano gli arresti di crescita, i baffi e le nuove prese delle foglie non si formano.

    Indipendentemente dalla causa della sconfitta delle foglie e dei germogli, la pianta deve essere potata. Tutte le macchie con macchie devono essere rimosse, poiché accumulano sostanze nocive.

    Proprietà utili di un baffo dorato e il suo uso per scopi medici

    Il succo di un baffo dorato contiene un gran numero di sostanze biologicamente attive. Con il suo potere curativo, questa pianta è simile alla famosa radice del ginseng della vita.

    Attenzione per favore Le proprietà medicinali sono possedute da una pianta che ha formato almeno 9 articolazioni (nodi) su germogli.

    Da questo video puoi imparare di più sulle proprietà utili dei baffi d'oro e vedere come viene coltivata questa pianta.

    I baffi d'oro aiutano a sbarazzarsi di molti disturbi:

    Normalizza la digestione, aiuta ad attivare la milza.
    Ha proprietà cicatrizzanti.
    Ha un effetto positivo sui sistemi circolatorio e respiratorio.
    Aiuta con lividi, distorsioni, malattie articolari.
    Cura i calli e il congelamento.
    Ha un effetto riparatore, aumenta l'immunità.
    È usato per tromboflebiti, diabete, ictus.

    Da germogli, foglie e succo di baffi d'oro sono preparati decotti, infusi, uso come componenti di un unguento.

    Vi consigliamo di leggere di più:

    erborista

    La copia di materiali è consentita solo con la presenza di un collegamento ipertestuale attivo al sito © 2018 Health per natura.

    Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante