Perché le violette e le peculiarità del prendersi cura di loro fioriscono male

Non fermando l'interesse dei coltivatori di fiori verso le città si spiega con la semplice cura delle piante, in cambio del quale generosamente soddisfano le persone con magnifici fiori. Le rosette crescono rapidamente, le violette si moltiplicano facilmente e non sembra necessario alcuno sforzo per far apparire i boccioli sul fogliame.

Ma a volte gli amanti delle piante d'appartamento affrontano la situazione quando la viola rifiuta testardamente di sbocciare, senza formare un mese o un mese, senza stelo di fiori, o formando singole piccole corolle. Qual è la ragione di questo comportamento dello sbocco e come far sbocciare il violetto?

La cosa principale che deve essere fornita alle piante è di renderle abbondanti e durature, questa è una cura competente e completa. Rosette adulte, sviluppate e sane, che ricevono tutto ciò che è necessario per la crescita, necessariamente nell'asse delle foglie formano i peduncoli. Se ciò non accade, allora la pianta è ostacolata da qualcosa o manca qualcosa.

Il motivo per cui la viola non fiorisce è la mancanza di luce

Per la fioritura le violette hanno bisogno di una luce abbastanza brillante, ma non diretta. E in condizioni naturali, l'aspetto delle gemme in questa cultura è in un momento in cui il giorno di luce dura non meno di 12 ore.

A casa, le violette non fioriscono bene, quando, a corteggiarle, i proprietari mettono i vasi sui davanzali delle finestre che si affacciano sul lato nord. In questo caso, puoi notare non solo l'assenza di gemme, ma anche il rallentamento della crescita, l'allungamento e il scarso turgore delle talee.

Sul lato meridionale delle violette fioriscono bene in primavera, ma con l'avvento delle giornate calde spesso sono esposti al pericolo di scottature e di rapida essiccazione del terreno, quindi qui la senpolia non è troppo comoda.

Sul davanzale della finestra, dove la maggior parte principianti crescono violette in coltivatori di fiori, attendere la formazione di peduncolo è ragionevole nel periodo da marzo a settembre, quando la durata della luce diurna è massima nel resto del tempo non può fare a meno di rastrelliere o scaffali retroilluminati dove Violet è confortevole tutto l'anno.

Scaffali con illuminazione per violette

In tali condizioni, le piante non solo fioriscono bene, ma crescono anche più velocemente. L'illuminazione è organizzata con l'aiuto di lampade specializzate per l'illuminazione degli impianti, che forniscono le radiazioni e i flussi di luce necessari per l'impianto.

Per forzare la fioritura del viola, per le prese di dimensioni standard, le lampade sono sospese ad un'altezza di 20 cm dai vasi, e se la raccolta contiene varietà in miniatura, le lampade vengono abbassate a 15 cm.

Tale illuminazione provoca piante per formare boccioli di peduncoli. Quando appaiono, le lampade vengono sollevate, altrimenti, ad eccezione dei boccioli, l'intera parte verde sarà intensamente sviluppata, distraendo le forcelle dai fiori.

Allo stesso tempo, i coltivatori esperti ci ricordano che i diversi tipi di illuminazione sono diversi. Se la collezione ha prese con fogliame chiaro o variegato, per tali piante il flusso luminoso è richiesto meno che per le viole con foglie verdi sature.

Pertanto, l'opzione migliore, se il fiorista ha una scaffalatura specializzata, dove sullo scaffale con viola illuminato può essere trovato un posto degno, secondo i suoi bisogni e requisiti.

La dimensione del vaso per piantare le violette

Un altro motivo comune per cui le violette non fioriscono è il vaso sbagliato scelto per il rosone. Formando un fogliame lussureggiante, San Pietroburgo non ha bisogno di un grande volume di terra. Se il fioraio, "compatendo" il fiore, ha trapiantato la rosetta in una pentola con un diametro di oltre 10-12 cm, dovrebbe aspettarsi che la pianta "grata" cresca, ingrassi, a volte rifiutando completamente la fioritura.

Infatti, mentre la rosetta cresce, la lucidatura viene trapiantata in grandi piatti, ma si osserva la semplice regola.

Il diametro della rosetta dovrebbe essere due o tre volte la dimensione della pentola. Questo volume di terreno è sufficiente per sostenere lo sviluppo del fiore e per la sua fioritura rigogliosa.

Per il riflettore, perché la viola non fiorisce, e cosa fare in questo caso, il fioraio dovrebbe prestare attenzione a quanto spazio occupa il vaso che la pianta occupa. Dopo tutto, il terreno in eccesso non solo provoca la crescita della vegetazione, ma anche un tale terreno può accumulare sali, diventare acido, diventare un terreno fertile per funghi, parassiti e batteri.

Modalità temperatura per far fiorire il violetto

Puoi far fiorire le viole e regolare la temperatura nella stanza in cui viene coltivata questa cultura decorativa. L'optimum per il senpolium è considerato una temperatura tra 20-25 ° C.

Se la temperatura nella stanza è più alta, l'intensità della fioritura diminuisce e i fiori appaiono rapidamente, a volte senza nemmeno aprirsi, appassiscono. Inoltre, l'abbondante formazione del gambo del fiore nel calore indebolisce fortemente le viole, che richiedono quindi un prolungato accumulo di forze.

Come prendersi cura della fioritura della viola? Quando non c'è la possibilità di trasferire la pianta in un luogo più fresco, è meglio tagliare quelle poche gemme che si sono formate. Ciò salverà la potenza della pianta in un momento in cui il calore diminuirà. Oltre a questa misura, accanto alle piante puoi mettere un ventilatore, non permettere all'aria fredda di penetrare nelle prese e proteggerle dai raggi del sole.

Se le condizioni di temperatura sono soddisfatte, le viole mostrano tutte le loro qualità decorative. particolarmente bravo a diminuire la temperatura, le varietà di fantasia reagiscono, il cui fascino principale è nella frangia luminosa, la frangia sui petali e l'insolita colorazione del fogliame.

L'umidità è una condizione necessaria per la fioritura

Come la temperatura elevata e l'eccessiva secchezza dell'aria, questo è un motivo importante per cui le violette non fioriscono. Per un comodo sviluppo e fioritura, i senpolias hanno bisogno di un'umidità dell'aria di circa il 50%.

In un appartamento, specialmente nel periodo che va dall'autunno alla primavera, quando gli apparecchi di riscaldamento funzionano, l'aria è a volte molto più secca, che inibisce la crescita della rosetta e l'insieme delle gemme. Soprattutto per la mancanza di attenzione per le violette, perché fioriscono male, rosette e piante giovani sono già "invecchiate", che nel prossimo futuro necessiteranno di ringiovanimento e trapianto.

Fornire piante che sono comode per la formazione di gambi di fiori può essere fatto usando idratanti domestici, così come mettere pallet con acqua su rack di fiori. In casi particolari, quando soffre l'aspetto della pianta, la rosetta, senza toccare i fiori, viene cosparsa di acqua tiepida. La procedura viene ripetuta se necessario in due o tre giorni.

Irrigazione, come misura di cura per le viole

Per quanto riguarda la spruzzatura, solo la vodka con una temperatura di 2-3 ° C viene utilizzata per innaffiare le violette, piuttosto che l'aria nella stanza. In via preliminare, l'acqua deve essere lasciata in piedi, lasciando in un contenitore aperto per 24-48 ore. Durante questo periodo, i composti volatili di cloro lasciano il liquido, e anche i sali che non influenzano la qualità del suolo e le condizioni della pianta sono precipitati.

L'acqua calda per l'irrigazione è estremamente importante nella stagione fredda. E il pericolo risiede nella possibile putrefazione delle radici, che minaccia le piante e sugli scaffali e sui davanzali delle finestre.

Quando le violette non fioriscono in primavera, la ragione a volte sta proprio nel fatto che la putrefazione delle radici è iniziata nel coma terreno. Pertanto, tra un'annaffiatura e l'altra, se l'acqua penetra dalle radici della pianta dall'alto, lo strato superiore del terreno dovrebbe asciugare. Se il Senpolia viene innaffiato attraverso un pallet, l'acqua in eccesso deve essere rimossa dopo 20-30 minuti dall'irrigazione.

Come nutrire le violette in modo che fioriscano?

Chiedendo cosa fare se le violette non fioriscono, gli amanti delle piante d'appartamento spesso costringono la pianta a un simile comportamento. Si tratta di un'alimentazione illetterata o non necessaria, che danneggia seriamente la salute della rosetta e la sua capacità di dare fiori.

L'errore più comune - questa è una sovrabbondanza di azoto nel terreno, costringendo viola fioriscono e invia tutte le nuove foglie e ventosa che si sviluppa, presi dalle prese di forza principali. La pianta violacea, destinata a un consumo eccessivo di azoto, è meno resistente alle malattie diffuse dai funghi.

Puoi fare un fiore viola solo con un uso molto moderato e competente di fertilizzanti. Il maggior bisogno di concimazione è sperimentato dalle piante che hanno appena subito una fioritura lunga e abbondante. In questo caso, le composizioni complesse sono usate per le colture in fiore, e il contenuto di fosforo e potassio in esse dovrebbe essere il doppio di quello dell'azoto.

Da giardinieri possono sentire la domanda: "Come nutrire le violette in modo che fioriscono dopo il trapianto?" Ma in questo caso è meglio non fare in fretta con fertilizzante, perché richiede impianti di acclimatazione non saranno in grado di percepire correttamente intrappolati nei minerali del suolo, e in aggiunta, fresco Il terreno include necessariamente tutto il necessario per la crescita.

Con l'aiuto di un piccolo aumento della acidità del suolo in una fase in cui le violette giacevano i boccioli dei fiori, possiamo raggiungere un luminoso cultivar fioritura, sul cui petali combinare tinte contrastanti, hanno frange bordatura e depositi di spray non ferrosi.

Selezione del terreno per violette fiorite

Il motivo per cui un violetto non fiorisce può comportare un trapianto intempestivo o una errata selezione della miscela del terreno. Di solito rosette di senpolis vengono trasferite su un altro terreno dopo circa due fioritura, cioè due volte in 1-1,5 anni. Se ciò non viene fatto, la pianta non ha abbastanza nutrizione, si indebolisce e alla fine si rifiuta di fiorire.

Ma come essere in una situazione in cui il fioraio fa ogni sforzo per prendersi cura della viola, in modo che sbocci, ma piccoli germogli? L'errore potrebbe trovarsi nel terreno selezionato in modo errato. Le violette reagiscono estremamente male al terreno denso, che accumula molta umidità. In una tale miscela, la pianta forma appena un apparato radicale e le radici esistenti marciscono.

Per il terreno mantenuto la leggerezza e scioltezza, ma non ha perso la capacità di trattenere l'umidità, si aggiunge vermiculite e la perlite, e utilizzare antisettici naturali - sfagno e polvere di carbone.

Sfagno in forma di massa frantumato viene aggiunto al suolo, e l'intera pianta steli, insieme con argilla espansa e schiuma mollica viene utilizzato come drenaggio vincolante violette.

Quando si piantano le violette nel terreno finito o selezionato in modo indipendente, è necessario controllarne l'acidità. Per la senpolia, il terreno con una reazione debolmente acido è il più adatto. Il livello consentito può variare da 5,5 a 6,5 ​​unità. Approfittando di tutte le raccomandazioni per la cura delle violette, il fioraio riceverà necessariamente la lussuosa fioritura della sua senpolia preferita.

Perché le case non fioriscono le violette e come risolverlo

Mancanza di luce

Che cosa succede se hai identificato il posto più bello nell'appartamento per le violette, e ancora non fiorisce? Forse questo posto sembra buono, ma non si sente bene. La non osservanza della modalità luce può essere determinata da due condizioni del fiore.

Nel primo caso, i fogli iniziano a diventare gialli o coperti da macchie marroni, il che indica una permanenza prolungata alla luce solare diretta. Nel secondo, le foglie della senpolia cresciuta in casa cresceranno, le gambe delle foglie saranno diradate e la fioritura non avrà luogo, perché il problema è la mancanza di luce solare.

Soluzione: bisogna capire che la viola è un fiore leggero e delicato. Ciò significa che ha bisogno di molta luce durante il giorno, ma dovrebbe essere protetto dal sole diretto, che può bruciare le foglie in poche ore. Per fiorire giovani gemme, devi mettere la pianta sulla finestra nord o nord-ovest. Se questo non è possibile, o se c'è poca luce, si può usare l'illuminazione artificiale. Dopo aver risistemato la viola presto fiorisce.

Dimensione del piatto

Uno dei motivi per cui le violette indoor non fioriscono è la sfortunata scelta di un piatto. Il violetto non inizierà a fiorire finché il suo apparato radicale non sarà formato da una densa nube di terra. Se il vaso è troppo grande per la senpolia, sembrerà alla pianta che non è ancora pronta per la fioritura, quindi sarà abbondante produrre i suoi bambini sotto forma di foglie, non di boccioli.

La soluzione: la fioritura della senpolia aiuterà il trapianto in un vaso più piccolo. Di norma, viene scelta una capacità fino a 10 cm di diametro (dall'alto) e circa 8 cm di profondità. Non dovresti impegnarti in un grande trapianto. Quando le violette fioriscono, l'irrequietezza del coma terroso formato causerà la fioritura del fiore. Va ricordato che per la fioritura della violetta è necessario un forte apparato radicale, che può svilupparsi solo in una piccola capacità.

Condizioni di temperatura

In condizioni naturali, la senpolia cresce vicino ai laghi e ai fiumi africani, dove la temperatura è piuttosto elevata. Inoltre, non è chiaro il motivo per cui la viola non fiorisce in una casa dove c'è sempre una temperatura ambiente calda. Il fatto è che per una normale crescita e fioritura la pianta ha bisogno di una temperatura elevata, ma i figli delle violette - figliastri - appaiono in condizioni più fredde.

La soluzione: per far scorrere il violetto, è importante variare il regime di temperatura durante tutto l'anno. In generale, non abbassare mai la temperatura al di sotto di +13 gradi. Ma va ricordato che in inverno, quando i fiori della stanza formano germogli e gemme, è necessario fornire una temperatura nella regione di + 13-16 gradi. In primavera, quando le piante della casa si stanno preparando a fiorire, il grado è aumentato a + 19-20, e quando il girasole sboccia, la temperatura dovrebbe essere tra +20 e +25 gradi.

Va ricordato che gli antenati delle violette delle case sono senpolia selvatiche, che crescono sia nelle latitudini settentrionali che meridionali. Pertanto, per ottenere piante abbondanti è importante conoscere la varietà vegetale e il regime di temperatura raccomandato.

Umidità dell'aria

Le violette non fioriscono non solo a causa di condizioni di temperatura scelte impropriamente, ma anche a causa della bassa umidità nella stanza. Gli amanti dei corpi idrici in casa rendono artificialmente necessario per le condizioni di sviluppo. I fiori che sbocciano possono essere ottenuti solo se l'umidità dell'aria varia dal 50% al 75%. Se le piante cessano di essere coperte di fiori in estate, allora questo è il primo segnale che l'aria è sovrasfruttata. Nella stagione di riscaldamento, l'umidità dell'aria scende al 25%, il che ha un effetto negativo sul futuro sviluppo dei fiori.

Soluzione: le violette che sbocciano abbondantemente si ottengono spruzzandole regolarmente. In estate è fatto 1-2 volte a settimana con l'aiuto di un atomizzatore e acqua calda. In inverno, vicino alla pentola, viene installato un contenitore pieno d'acqua, che a causa dell'evaporazione non consente alla pianta di interrompere la formazione di gemme sane.

Irrigazione non corretta

La cura delle violette delle stanze di solito inizia con la definizione del regime di irrigazione, e quindi diventa poco chiaro il motivo per cui le piante sono di cattivo colore quando trattate correttamente. Inoltre, il cespuglio potrebbe non crescere affatto e le foglie appaiono pigre e dolorose. Le ragioni di questo stato del fiore sono due errori direttamente opposti: troppo irrigazione o troppo poco. Inoltre, molte piante d'appartamento non crescono a causa di una pentola impropriamente selezionata, in fondo alla quale non ci sono fori che assicurano il deflusso di acqua in eccesso.

La decisione: la frequenza con cui è necessario eseguire l'irrigazione dipende da una varietà di condizioni - a partire dall'umidità dell'aria, per finire con l'età della pianta. Per il giovane cespuglio non è mai finito di coprirsi di fiori, è importante non permettere l'essiccazione del terreno - dovrebbe sempre essere stato bagnato. Una pianta adulta fiorirà con un apparato radicale maturo e con una cura meno accurata - è sufficiente annaffiarla quando lo strato superiore del terreno diventa secco.

Alla pianta non finisce di piacervi con i fiori, e le sue radici non marciscono, è necessario creare un sistema di drenaggio adeguato, per cui pietre di ciottoli o argilla espansa sono poste sul fondo della pentola. Inoltre, è possibile facilitare la cura del giovane viola nella stagione calda utilizzando un sistema di irrigazione.

Questo è facile: una striscia di tessuto viene abbassata sul fondo della pentola (verso lo scarico), l'altra estremità deve essere in un recipiente con acqua. Quindi l'acqua nel volume richiesto non cessa di fluire alle radici della pianta e non smette di assorbire la quantità di umidità necessaria. Tale irrigazione può essere fatta versando acqua nella padella.

Alimentazione inerte

Dopo aver trapiantato il giardino della stanza in una pentola più piccola, non aspettare una fioritura istantanea. È necessario fare l'attenzione non solo a temperatura e irrigazione, ma anche a fertilizzante. Ci sono diversi errori principali nella selezione della concimazione:

  • eccesso di potassio, che è irto di ingiallimento delle foglie;
  • eccesso di azoto, che causerà la crescita del cespuglio con completa assenza di fiori;
  • assenza di fertilizzanti.

La decisione: per nutrire la viola è necessario solo fertilizzanti speciali per questo tipo. Inoltre, a causa delle dimensioni del vaso, è meglio nutrire il fiore con l'irrigazione. Per fare questo, i fertilizzanti acquistati vengono allevati in acqua o usati fertilizzanti liquidi pronti all'uso. È possibile fornire il fiore con sostanze nutritive una volta alla settimana.

Selezione del terreno non riuscita

La viola è una pianta tenera con un delicato apparato radicale. Perché questo tipo di terreni pesanti sono controindicati. Se la pianta non fiorisce, allora, probabilmente, il terreno è troppo saturo di varie sostanze o il livello della sua acidità è inaccettabile per la città.

Soluzione: la soluzione più semplice è quella di acquistare un primer speciale per le viole nel negozio di fiori. Se decidi di preparare tu stesso il terreno, usa il 50% del terreno e il 50% degli additivi, tra i quali ci devono essere torba, sabbia fluviale e humus.

A causa della torba, il terreno è piuttosto acido e causa della sabbia. Le radici dovrebbero avere accesso all'ossigeno, che stimola la fioritura. Ricorda inoltre che l'acidità può cambiare nel tempo, perché in autunno la viola deve essere trapiantata in un nuovo terreno.

Malattie e parassiti

Pianta e foglie pigre, ricoperte di macchie o lanugine, indicano che la pianta è malata. Tale viola non troverà la forza di fiorire. I principali parassiti della senpolia sono la peronospora, la muffa grigia, l'oidio e gli afidi.

Soluzione: in un negozio specializzato vengono acquistate soluzioni speciali, con l'aiuto di cui la boscaglia e l'intero vaso vengono disinfettati. Potrebbe anche essere necessario trapiantare una pianta in un nuovo terreno e contenitore. Va ricordato che qualsiasi discrepanza con le regole di cura (scarsa illuminazione, irrigazione insufficiente, mancanza di alimentazione, ecc.) Può provocare la malattia.

Video "Far fiorire i fiori"

Da questo video imparerai come far fiorire le violette nelle condizioni di casa.

Perché i fiori viola non fioriscono in casa e cosa dovrei fare?

La viola o senpolia umburina viene dall'Africa orientale. Può crescere nella luce diffusa dei tropici umidi. Per la fioritura della senpolia è necessario cibo sufficiente, che il fiore riceve dal denso sistema radicale. E se la viola non fiorisce, significa, per questa condizione di casa inadatta o è malata. Considera perché questo può essere e come nutrirlo.

Quando fioriscono le viole

Il viola è così buono che, in condizioni il più vicino possibile al naturale, non fiorisce tutto l'anno, ma 8-9 mesi. La giovane senpolia fiorisce per la prima volta all'età di un anno, accade alla fine dell'inverno - all'inizio della primavera. Sta riposando, raccogliendo la massa decidua solo da novembre a febbraio.

L'animale fa piacere al fiorista con un periodo di fioritura molto lungo

Per lo sviluppo e la fioritura normali, la pianta ha bisogno di luce, calore, alta umidità, terreno ben fertilizzato. La pianta è abbastanza esigente e stravagante.

Perché non c'è fioritura nella stanza

Se la viola adulta non fiorisce, la ragione di ciò potrebbe essere una cura impropria per questo, vale a dire:

Illuminazione: il pericolo di cattive cure

Se le foglie sono piccole e tese verso l'alto, la luce nella stanza non è sufficiente. A Viola piace una buona illuminazione, ma ha paura della luce solare diretta. Provocano ustioni alle foglie.

Light Day

Dovrebbe durare almeno mezza giornata. È anche importante tenere conto del fatto che alla viola non piace il caldo o il freddo.

Umidità: quanto acqua in abbondanza

Senpolia richiede un'irrigazione regolare, ma non tollera la bagnatura del suolo.

Lasciare che l'acqua si depositi prima dell'uso

L'acqua dovrebbe essere costante e calda:

Pertanto, periodicamente è necessario inumidire l'aria circostante, ma le gocce non devono cadere sulle foglie. È meglio mettere un umidificatore vicino al fiore.

Top dressing: come applicare il fertilizzante

Durante la fioritura, la pianta ha bisogno di essere nutrita una volta alla settimana con fertilizzanti speciali per i fiori indoor. E se questo è un condimento universale, allora la dose indicata sulla confezione dovrebbe essere ridotta della metà.

terreno

Per la fioritura la viola necessita di un terreno leggero e sciolto, in modo che l'umidità non si accumuli nello strato superiore. Il drenaggio per il senpolium è di fondamentale importanza da allora l'acqua stagnante porta a radici in decomposizione.

Per il drenaggio vengono utilizzati polistirolo, ciottoli e argilla espansa. Le violette non amano i terreni acidi. Lo strato superiore della terra deve essere aggiornato ogni anno.

Selezione del vaso: la ragione della lunga fioritura

Il vaso in cui si trova la città deve essere un po 'angusto. In un vaso spazioso si sforzerà di sviluppare un sistema di radici per riempirlo. E i fiori da lei devono aspettare a lungo.

Ma in un vaso molto stretto, la pianta sarà anche a disagio. Soprattutto se è circondato da stepson. Periodicamente, è necessario piantare piante, mentre si rimuovono i giovani cespugli.

Malattie e parassiti: cosa fare

Le violette non fioriscono quando vengono attaccate da malattie e parassiti:

  • Se la pianta è lenta, soffre di microflora, sarà aiutata spruzzando con il fondotinta.
  • Un rivestimento biancastro indica l'aspetto del marciume grigio. È necessario combattere questa malattia fungina con l'aiuto della disinfezione del suolo con il metodo del suo congelamento o tostatura.

Puoi anche trattarlo con una soluzione debole di manganese.

  • Le viole possono anche essere infestate da vermi (punti rossi sulle foglie), afidi e acari (ragni). Spruzzare con un actinico o fitovermico aiuterà a sbarazzarsi di loro. Nella fase iniziale, il lavaggio della parte a terra con una soluzione di sapone delicato aiuta.

Per creare condizioni che favoriscano la fioritura, la viola è collocata in una stanza esposta a est oa sud. Nel secondo caso è richiesta l'ombreggiatura della pianta in calore estivo.

Che concimare le violette, affinché fioriscano

Per la fioritura, le violette devono essere concimate con tali microelementi:

  • Azoto: provoca la crescita delle foglie, responsabile della colorazione delle piante.
  • Fosforo - aiuta lo sviluppo delle radici e la deposizione di gemme.
  • Potassio - aumenta l'immunità alle malattie.
  • Calcio - aiuta a rafforzare i peduncoli.
  • In piccole quantità sono necessari anche zolfo, magnesio, ferro, manganese e altri.

Per fare questo, è possibile utilizzare rimedi casalinghi provati. I fertilizzanti sono introdotti dai metodi radice e fogliare. A proposito di questo in modo più dettagliato.

Scegliere il fertilizzante giusto ti farà risparmiare molto tempo in futuro

L'eccesso di azoto causerà un aumento dello sviluppo di foglie e scalini a scapito dei fiori. Un busto con potassio porterà alla fine della crescita del fiore e al suo ingiallimento. Il fogliame crescerà male.

Questo passaggio può farlo sbocciare, ma con misure estreme. Per qualsiasi scopo, è possibile scegliere cosa aggiungere al substrato. Inoltre, abbiamo effettuato un'indagine su 26 fertilizzanti e fertilizzanti aggiuntivi per gli animali domestici.

Condimento superiore radice e fogliare

Fare il fiore a casa può avvenire attraverso varie poppate. Le radici vengono effettuate applicando fertilizzanti della concentrazione necessaria alla radice della pianta o al pallet.

Inoltre, osserva le seguenti regole:

  • Per la medicazione utilizzare solo acqua calda e costante.
  • Le varietà di violette in miniatura vengono spruzzate con una soluzione con una concentrazione doppia rispetto a quella convenzionale.
  • Un gran numero di senpolie è più conveniente da installare su un vassoio con soluzione nutritiva. Sono lasciati riposare per mezz'ora, quindi pulire e mettere in un altro vassoio su uno strato di argilla espansa per rimuovere il liquido in eccesso.

Tale concimazione si fa con ogni irrigazione, ma la concentrazione del farmaco qui è la metà del solito.

  • In inverno, la medicazione superiore è ridotta al minimo. Non vengono effettuati per le piante appena trapiantate, almeno un mese e mezzo dopo.

La medicazione superiore fogliare viene anche chiamata foglia. Tenendoli, dovresti ricordare:

  • Il momento migliore per loro è un giorno nuvoloso o una sera, altrimenti è difficile evitare ustioni o piante in decomposizione.
  • La spruzzatura della miscela di sostanze nutritive viene effettuata dal lato inferiore del foglio, quindi è garantito per arrivare dove è necessario.
  • L'ultimo punto delle regole sull'alimentazione delle radici si applica alla nutrizione fogliare.

Per eseguire un'annaffiatura e una ravvivatura di violetta di alta qualità, è importante che il buco nel vaso sia abbastanza grande. Quindi l'eccesso di umidità verrà scaricato nel pallet e potrà essere rimosso.

È necessario assicurarsi che il foro non sia intasato e pulirlo tempestivamente.

Il pallet funge da protezione da trabocco

Rimedi casalinghi per nutrire

Oltre ai fertilizzanti già pronti sono anche dimostrati l'alimentazione domestica. Ecco alcuni di loro:

Tè nero Il tè o le bustine di tè usati sono utili al suolo, lo nutrono e lo rendono più friabile. Ma questo è anche un buon ambiente per la riproduzione di Simuliidae, quindi questo fertilizzante deve essere costantemente aggiornato.

Fondi di caffè Più adatto per piante che preferiscono terreni acidi. Per le viole viene introdotto nel terreno in una piccola quantità - un massimo di 2 cucchiai per vaso di fiori.

Buccia di agrumi:

L'infusione ricevuta una volta al mese viene utilizzata come condimento per radici o fogliare della città.

Glucosio. Una compressa di glucosio per uso farmaceutico viene sciolta in un litro di acqua calda in piedi. Utilizzare una volta al mese per la medicazione fogliare.

Il glucosio è una buona variante della rara top dressing per le violette

Zucchero. Per il condimento superiore, basta un cucchiaino di zucchero per pianta una volta alla settimana. Spargono il terreno prima di annaffiare. Puoi anche innaffiare le piante con lo sciroppo di zucchero pronto all'uso al ritmo di 2 cucchiaini da tè per bicchiere d'acqua.

Bucce di cipolla Il decotto di esso è considerato un'alimentazione complementare completa. Sheluku versa acqua bollente e porta ad ebollizione. Quindi insistere per 2 ore, filtrare. Le piante vengono spruzzate usando un atomizzatore con tutta l'infusione. Questo rimedio non è memorizzato.

Lievito. Accelerare la crescita delle piante, in termini di nutrizione equivalgono a fertilizzanti minerali complessi. Prepararli come segue: 1 g di substrato asciutto e un pizzico di zucchero aggiunto ad un litro di acqua calda, insistere 2 ore, cinque volte diluito con acqua tiepida e innaffiare i fiori.

Questa può essere una mancanza di luce, calore, cibo, ristagno o secchezza della terra. Il fiore potrebbe non essere adatto anche alle dimensioni della pentola. Forse è malato o viene attaccato da parassiti.

Se al momento hai una scelta, quale grado comprare per la casa, abbiamo una soluzione. Abbiamo fatto un sondaggio sulle 27 migliori varietà di violette per la coltivazione indoor.

In tutti questi casi, le violette hanno bisogno di aiuto urgente. Questi fiori estremamente attraenti di diversi colori e dimensioni richiedono attenzione. Ma la loro abbondante fioritura non lascia nessuno indifferente.

Perché non fiorisce la stanza viola?

Le violette delle camere sono tra le piante più esigenti, che sono apprezzate dai fioristi tutto l'anno, mentre ad altre viene dato solo un grande fogliame verde. Se non hai anche fiori viola, ti suggeriamo di cercare un problema e scegliere la soluzione migliore.

Cura impropria della pianta

I motivi principali per cui questo tipo di fiori da interno può smettere di fiorire:

Sovrabbondanza o carenza di illuminazione

Le pentole con le viole sono posizionate al meglio sulle finestre orientali o settentrionali dell'appartamento, perché con abbondante luce e luce solare diretta sulle foglie del fiore, possono scottarsi.

La ragione della mancanza di gemme nelle viole può nascondersi nel deficit di luce. In questo caso, le foglie della pianta saranno fortemente protese verso l'alto o verso la finestra.

Breve durata dell'illuminazione

Molte varietà di violette sono di origine meridionale e quindi sono abituate a una lunga durata delle ore diurne. Quando in inverno si riduce a 6-9 ore - il fiore può smettere di fiorire, perché necessita di almeno 12 ore di illuminazione continua.

Irrigazione non corretta

Se le foglie della pianta cominciassero ad appassire, ma non si asciugano, ma si appendono come stracci, forse la riempite d'acqua. La viola ama irrigare regolarmente, anche se il terreno nel vaso deve essere ancora relativamente asciutto. Allo stesso tempo, cerca di non seccare eccessivamente il terreno in un vaso di violette: per questo, l'intera pianta può appassire.

Umidità inadeguata nell'appartamento

Questo fiore ama l'umidità elevata, le sue foglie possono seccare anche a causa dell'aria secca. Tuttavia, non spruzzarli appositamente - è meglio mettere un bicchiere con acqua vicino alle piante e non dimenticare di ventilare le stanze anche in inverno.

Bassa temperatura

La viola è molto sensibile alla temperatura dell'aria. Meglio di tutto, fiorisce e si sviluppa se il clima è costantemente mantenuto nella stanza a + 16-17 ° C.

Valore limite della temperatura alla quale il fiore può svilupparsi - + 24 ° С. Se la colonna di mercurio scende al di sotto di + 15 ° C, ciò influenzerà il sistema radicale, che semplicemente smetterà di funzionare.

Sovrabbondanza o carenza di fertilizzanti nel suolo

Quando la stanza viola non fiorisce, vale la pena considerare la sua top dressing. Se si applica troppo spesso il concime, la pianta potrebbe iniziare a marcire o addirittura marcire. Se l'alimentazione non è sufficiente, il fiore mostrerà una crescita molto lenta alla quale non fiorirà affatto.

Grande pentola

Durante la crescita, il sistema radicale del violetto tenta di coprire completamente l'intera zolla di terra a cui è accessibile. Non appena ha completato questo processo, al posto delle radici della pianta, le foglie inizieranno ad aumentare e insieme a loro appariranno delle frecce con i fiori. Pertanto, il piatto per le violette dovrebbe essere piuttosto piccolo.

Presta attenzione al materiale da cui è stato realizzato il piatto. Le violette sono meglio piantate in vasi di plastica con un gran numero di buchi. I vasi di argilla sono poveri in quanto è molto lento rimuovere l'umidità dal terreno e in estate può diventare molto caldo dal sole.

Substrato inadatto

La ragione della mancanza di fioritura nella viola potrebbe nascondersi nel fatto che l'hai piantata in terra ordinaria reclutata nel cortile. È improbabile che un terreno del genere si adatti a un fiore, perché ama solo terreni sciolti con elevata acidità.

Nella composizione del substrato per le viole, dovrebbero essere presenti terra nera, segatura di abete rosso o pezzi di corteccia, sabbia e torba. Ma non aggiungere troppa torba - per questo, il fiore è abbondante nelle foglie e le gemme non si sviluppano.

Assenza di trapianti

Nel processo di crescita, la pianta elimina i nutrienti dal terreno, il che non aiuta a compensare anche l'introduzione regolare di sostanze nutritive. Pertanto, la viola dovrebbe essere trapiantata nel nuovo terreno ogni 6-7 mesi (e se il fiore è cresciuto in questo periodo, allora dovrebbe sostituire il vaso).

Cespugli densi

Piantando diverse piante in un vaso, si corre il rischio di rimanere senza fiori. Quando i cespugli vanno alla crescita attiva, possono esaurire rapidamente le riserve di nutrienti del terreno e quindi non saranno in grado di prosperare.

Malattie delle viole

Con una cura impropria per le viole, aumenta anche la probabilità di sviluppare una varietà di malattie nel fiore. Pertanto, se la pianta non fiorisce, esaminala per i segni:

  1. Fusarium. Questo fungo provoca questa malattia, che si sviluppa in un terreno umido e denso e comincia a influenzare le radici della pianta. Il segno principale della fusariosi è l'assenza di fioritura, il grigiore e la caduta delle foglie.
  2. Oidio Con la mancanza di luce, il freddo e l'elevata polverosità della stanza, le foglie delle viole possono essere coperte con un rivestimento bianco aracnoide, che indica lo sviluppo di muffa.
  3. Marciume grigio. Placca grigio-marrone, che ricorda la peluria - è un sintomo di marciume grigio. Per essere sicuri della presenza della malattia, basta rimuovere la placca dalla foglia - se c'è un'area decomposta sotto di essa, allora la prima diagnosi è stata accurata. Il marciume grigio appare quando la temperatura scende o un'irrigazione eccessiva.

Infezione del fiore con parassiti

Per ottenere la fioritura delle violette, è necessario escludere la presenza di parassiti e parassiti su di essa. Anche i più piccoli insetti possono causare gravi danni alla pianta, privandola completamente di attività vitale.

Le viole sono in grado di stupire:

  • I vermi. Se noti delle macchie rosse sui fogli della tua stanza da compagnia, questi potrebbero essere i luoghi dei morsi dei vermi. È possibile trovare i colpevoli stessi in pieghe di foglie, e nel terreno può nascondere le loro larve (vermi bianchi con un soffice vitello).
  • Afidi. Puoi vedere questi insetti a occhio nudo: attaccheranno i boccioli ei fiori delle violette in fiore. La causa dell'aspetto degli afidi può essere fiori freschi recisi, che tu stesso hai portato dalla strada in casa.
  • Le zecche. Sulle violette, si può vedere o un acaro rosso che lascia dei punti rossi, delineato da una rete, o ciclamenico - lascia sulle foglie delle viole un puntino giallo rotondo.

Come far fiorire una viola tutto l'anno?

Se vuoi vedere un davanzale sbocciante a casa e non sai cosa fare, usa 8 metodi efficaci

  1. Trapiantare le violette in nuovi vasi e terra. Per raccogliere la pentola giusta, misurare il diametro della pianta sulle foglie e dividere la figura risultante per 3. Ad esempio, se il diametro del fiore è di 12 cm, la pentola dovrebbe essere scelta per esso con un diametro di 4 cm.
  2. Trasferisci i fiori nella finestra ad est. Se questo non è possibile, metti un foglio di carta davanti alla finestra o appendi le tende per ombreggiare le piante.
  3. Prenditi cura di un clima favorevole - umidità stabile e temperatura dell'aria.
  4. Dai da mangiare ai fiori, ma cerca di evitare l'azoto nel concime.
  5. Innaffia la viola regolarmente con acqua tiepida in un vassoio o ai bordi della pentola. Alcuni coltivatori consigliano di usare acqua ad una temperatura di + 50-55 ° C, ma attenzione a non bruciare le radici della pianta.
  6. Se i fiori soffrono di una mancanza di luce giorno - comprare lampade speciali per le piante e illuminarle la sera. Si prega di notare che una lampada convenzionale non funzionerà.
  7. Esaminare le viole per malattie e parassiti. Se li trovi, butta un fiore o vai al negozio per fare uso di droghe.
  1. Non permettere a un violetto di formare molte foglie - un cespuglio non dovrebbe avere più di 7 foglie, il resto dovrebbe essere tagliato. Altrimenti, tutti gli stock di nutrienti che la pianta utilizzerà per coltivare radici e verdi.

E l'ultimo consiglio: se la stanza viola non vuole fiorire in casa e dà solo il fogliame - prova a diluire un'altra specie di fiore. Forse la mancanza di fioritura o fioritura minima è una caratteristica della varietà del tuo fiore, e quindi anche un'adeguata cura non può influenzare la situazione.

Aggiorna il tuo giardino fiorito sul davanzale della finestra ogni 4 anni, perché anche le "vecchie" violette possono smettere di produrre gemme.

Far fiorire i fiori viola, che prima non avevano mostrato i loro fiori, non è possibile in una settimana. Ma se le piante di casa forniscono cure adeguate per almeno 1 mese, presto mostreranno le prime frecce con i fiori e continueranno a produrle in futuro.

Perché i fiori viola non sbocciano, e invece crescono solo le foglie

Le viole sono molto amate da molti coltivatori per la loro gradevole fragranza; per colori brillanti e diversi - monocromatici e variegati; per la varietà di specie, perché solo in una Russia ce ne sono una ventina, e ogni specie dà i suoi fiori unici, di varie forme.

Si ritiene che la viola sia una pianta senza pretese che delizierà il suo proprietario con fiori doppi brillanti che emanano un aroma delicato. Ma perché allora molti giardinieri e fioristi si trovano di fronte a un tale problema che la viola lancia un gran numero di petali e senza fiori e come fare un fiore viola? In realtà, questa è una pianta piuttosto esigente, la cui fioritura può essere influenzata da un gran numero di fattori, spesso strettamente correlati.

I motivi per cui le violette non fioriscono in casa

Esaminiamo le principali ragioni e i modi in cui far fiorire il violetto.

illuminazione

Fai attenzione alle foglie - se sono leggermente sollevate e tendono verso l'alto, allora, molto probabilmente, il posto sbagliato nell'appartamento è selezionato per la pianta e manca di illuminazione. Le violette amano molto la luce, è dalla corretta illuminazione che dipende la loro brillante colorazione e lo sviluppo. Ma, prendendo il posto illuminato, ricorda che la luce diretta del sole può bruciare le foglie dei fiori in poche ore. Pertanto, cerca di sistemare la viola nella parte nord, nord-est, nord-ovest della tua casa con accesso a raggi di sole vivificanti ma non diretti.

Una delle opzioni per una corretta illuminazione può servire come luce artificiale, particolarmente utile all'inizio, durante la formazione della rosetta e costringerà la pianta ad allungarsi uniformemente in direzioni diverse. Se l'illuminazione nella stanza non è impostata correttamente, le foglie iniziano a girare verso la fonte di luce.

Durata dell'illuminazione

Molte varietà di violette, in particolare quelle meridionali, preferiscono un'illuminazione molto lunga - fino a 12 ore al giorno. Se la tua cintura climatica non può soddisfare i requisiti del fiore, per tali piante puoi provare a combinare l'illuminazione naturale e artificiale.

Concimazione aggiuntiva

Acquisisci solo fertilizzanti speciali nei negozi per i floricoltori. Le violette hanno bisogno di alimentazione frequente, ma è importante osservare l'equilibrio. Non riempire la pianta con azoto e potassio, ed entrambi, nonostante i loro indubbi pregi, in una sovrabbondanza influenzano negativamente lo sviluppo dei fiori. l'azoto in eccesso porta al fatto che l'impianto di tutte le mie forze di non lasciare che la formazione di fiori e foglie sullo sviluppo e le nuove appendici, e un eccesso di potassio impatto negativo sulla crescita delle piante e può causare ingiallimento della chioma.

irrigazione

Abbastanza spesso, l'irrigazione non corretta porta non solo all'assenza di fiori sulla viola, ma anche alla sua morte. Con una mancanza di umidità, il violetto appassirà, ma con la sua sovrabbondanza le radici iniziano a marcire. Pertanto, è importante osservare la misura e il volume di irrigazione dovrebbe essere lo stesso per ogni periodo dell'anno. L'acqua deve necessariamente rimanere a temperatura ambiente per almeno un giorno. Violet è irrigato in quattro modi:

  1. L'acqua viene versata in un vassoio sotto la pentola e quando il fiore assorbe la quantità di liquido richiesta, l'eccesso si riversa. Altrimenti, a causa di un sovrasmorzamento, la terra inizierà a paludarsi e il violetto non fiorirà.
  2. In una grande nave o bacino, pieno di acqua stagnante, viene posta la pentola con il fiore. Quando il terreno delle viole è saturo di umidità, il vaso viene estratto e pulito nella sua posizione definitiva.
  3. Irrigazione tradizionale dall'alto. Ma assicurati che l'acqua non entri nella rosetta e nelle foglie della pianta, perché sono molto sensibili all'umidità e al suo eccesso, che può far male al fiore.
  4. C'è anche un quarto, moderno, modo di innaffiare le violette: lo stoppino. Questo è il metodo più faticoso ed energivore, ma è particolarmente conveniente per quei fiorai che hanno una grande collezione di fiori. Per questo metodo, anche nella fase di trapianto di piante tra lo strato di drenaggio e il terreno, una corda sottile è posta sul fondo della pentola. Un'estremità di questo merletto è posta tra il terreno e l'anello di drenaggio, e il secondo viene tirato attraverso il foro sul fondo del vaso. Quindi, metti il ​​violetto. Quando il violetto viene trapiantato, un piccolo contenitore con un coperchio viene riempito d'acqua, una pentola con una pianta viene posta sopra il coperchio e il pizzo viene abbassato nel liquido. Ora la pianta si prende cura di se stessa in modo indipendente. È importante assicurarsi che l'umidità non si asciughi nel contenitore inferiore e periodicamente di integrarla.

Temperatura e umidità

Entrambi i fattori sono estremamente importanti per la fioritura lunga e abbondante delle violette e i requisiti per loro sono significativi. Assicurarsi che nel luogo in cui si trovano i fiori, la temperatura impostata non sia inferiore a 16 gradi. È particolarmente importante monitorare la temperatura a marzo, quando la pianta inizia a prepararsi per il periodo di lunga fioritura e si sta rapidamente sviluppando. Se la pianta è in un posto molto freddo o ci sono bruschi cambiamenti di temperatura, allora il violetto probabilmente darà una fioritura molto scarsa e una leggera crescita.

In natura, le viole crescono vicino a laghi e stagni, dove l'umidità è molto alta. Per garantire che l'appartamento sia vicino alle condizioni naturali, metti un contenitore pieno d'acqua vicino ai fiori. Se la temperatura dell'appartamento è superiore a 24 gradi, è possibile spruzzare fiori con acqua calda da uno spray domestico. Spruzzare il fiore in condizioni fredde ciao al fatto che le foglie sono formate da brutte macchie bianche, rovinando l'aspetto e la pianta non fiorirà.

terreno

Il terreno per la violetta ha esigenze particolari, perché per esso non si adatta il solito terreno del giardino - il terreno troppo denso e denso non consente di sviluppare un sistema di radici delle violette delicato e fastidioso, che cessa di fiorire. Questa pianta è capricciosa e rigorosamente scelta per la composizione del terreno, deve essere aspra, e quindi la sua base deve essere costituita da torba. Scegli un terreno leggero, sciolto e arioso. Ma la torba piuttosto rapidamente perossidi, quindi deve essere arricchita con il lievito, ad esempio la vermiculite, che aiuterà a trattenere l'umidità nel terreno e ad alimentare le radici della pianta con l'ossigeno necessario.

Il suolo non deve essere sovrasaturato, la quantità di additivi non è superiore al 50% della massa totale del terreno, altrimenti il ​​violetto svilupperà fogliame e la fioritura, rispettivamente, sarà trascurabile. Pertanto, è meglio acquistare un primer speciale, che è l'ideale per i fiori, contribuirà al loro sviluppo e la viola fiorirà.

pentola

L'errore più grande è quello di piantare le violette in un vaso grande e voluminoso. Poiché la viola stessa è un piccolo fiore, il suo apparato radicale non è esteso e in un vaso spazioso, incapace di riempire tutta la distanza libera, non fiorirà e si svilupperà, e le foglie della pianta diventeranno gialle e appassiscono.

La variante più ottimale per le viole è un piccolo, compatto, piccolo vaso con un diametro tre volte più piccolo della rosetta stessa. Per un fiore adulto di taglia media, è adatto un vaso da 200 ml, ma se la pianta è grande, puoi scegliere un vaso più grande. In una pentola, piena di un terreno leggero e un piccolo fiore, non cade costantemente e non si ribalta, ma può essere appoggiato su un supporto appesantito speciale.

È anche importante scegliere il materiale giusto per il piatto. Per garantire che l'umidità non rimanga nel terreno e il delicato apparato radicale non marcisca, ci devono essere abbastanza fori sul fondo del vaso, così i coltivatori preferiscono i vasi di plastica. I vasi di argilla rimuovono lentamente l'umidità e questo può causare marciumi e ristagni del terreno.

Malattie e parassiti

Tra tutti i motivi per cui un violetto non può fiorire, questo è il più facile da determinare anche per un principiante floricoltore. Osserva da vicino il terreno, le foglie e i fiori, forse sono segni visibili di infezione o parassiti.

Le più popolari malattie delle violette e modi per combatterle, che può essere fatto a casa.

  • Fusarium. Con una cura impropria della pianta (umidità in eccesso, irrigazione con acqua fredda, terreno pesante, ecc.), Le sue radici iniziano un fungo, portando a radici in decomposizione. Il viola cessa di fiorire, le foglie diventano grigie, cadono, le radici si separano dal terreno. Per prevenzione concimare il fiore con una soluzione di fondozolo.
  • Oidio Dalla mancanza di illuminazione, dalla bassa temperatura o in una stanza polverosa, i gambi delle viole cominciano a diventare bianchi, come se la rete di un ragno sbocciasse. Per la profilassi, asciugare le foglie con un tovagliolo leggermente umido, arieggiare le stanze. Per il trattamento usare fondozol o benlate.
  • Marciume grigio. Dalla differenza di temperatura o dall'abbondanza di annaffiature su foglie, fiori, piccioli appare un rivestimento soffice grigio-marrone, sotto il quale i tessuti della pianta decadono. Rimuovere le parti infette della viola, trattarla con fungicidi. Se la pianta è morta, scartala col suolo.

Parassiti e violette di viole:

  • I vermi. Le foglie della viola sono coperte da piccole macchie rosse: questi sono i punti in cui i parassiti hanno morso, alcuni dei quali possono nascondersi in pieghe di foglie. Se togli la viola dalla pentola, poi nel terreno puoi vedere gli insetti femmina, sono facili da vedere con il colore bianco, i loro corpi sembrano coperti di muschio bianco. Trattare la pianta con un actellic o fitoverm, trapiantarla in terreno fresco, pulire a fondo le radici e cospargerle con un aceto.
  • L'afide appare spesso nell'appartamento con fiori appena tagliati. Gli insetti si nutrono di succo di piante, infettano germogli, fiori. Per combatterli, usa il Mospilan o l'actellik.
  • Le zecche. Le violette sono amate da diversi tipi di zecche ed è facile identificarle. Dopo gli acari dei ragni rossi sulle foglie viola, ci sono dei punti rossi, circondati da ragnatele, dopo di che queste foglie si arricciano e si asciugano. Se sulle foglie giovani al centro del fiore apparivano macchie gialle, allora questo è il lavoro del ciclamino. Combattere questi parassiti aiuterà l'Akarin o l'attore.

Come prendersi cura delle violette in modo che fioriscano 10 mesi all'anno?

Le viole sono piante incredibili che sono molto popolari tra gli amanti dei fiori interni. Una bella pianta senza pretese ha molte varietà e colori del fiore. Se parliamo dello zodiaco, è il fiore del Toro.

Avendo visto un tale fiore in casa, che è bello, fresco e ben curato, possiamo dire che questa casa è piena di amore e armonia.

Questa pianta d'appartamento pulisce letteralmente l'energia, in particolare i fiori bianchi. Violet porterà calma, purezza e pacificazione a casa tua.

Le pentole con questa pianta possono essere collocate nella camera dei bambini o nella camera da letto.

Fiori viola, più precisamente, il suo estratto è usato in cosmetologia e persino in medicina. La pianta contiene acido salicilico, vitamina C, rutina e carotene.

Puoi ammirare i colori delle viole fino a 9 mesi all'anno e questo non dipende dalla stagione specifica dell'anno. La pianta non richiede cure giornaliere, terreni speciali, frequenti trapianti o grandi vasi. E il suo profumo guarisce letteralmente l'anima e il corpo, allevia la tensione, l'insonnia e si dirige verso un'onda ottimista.

Condizioni di fioritura delle viole

temperatura

Se la pianta è molto giovane, che è stata separata dalla foglia più recentemente, e ha appena iniziato a "stabilirsi", la temperatura ottimale dell'aria sarà di 24 gradi.

Per il fiore già in crescita e piacevole per gli occhi, la temperatura durante il giorno dovrebbe essere compresa tra 20 e 24 gradi.

Se si osserva un tale regime di temperatura, la fioritura delle violette non richiederà molto tempo e sarà piuttosto lunga. Vedendo i grandi fiori che si tengono bene nei peduncoli, possiamo concludere che le piante sono in condizioni termiche ottimali.

Come già accennato, questa pianta è senza pretese e anche resistente ai cambiamenti della temperatura dell'aria. Quando la temperatura si riduce notevolmente, allora la crescita rallenta abbastanza forte. In tali condizioni è molto importante ridurre l'irrigazione.

Durante la calura estiva, che è inevitabile, anche la pianta sopravviverà. Ma non c'è bisogno di aspettare i fiori, la fioritura cesserà. Nei giorni caldi, innaffia il fiore correttamente la sera e si consiglia di spruzzare. Al fine di aumentare l'umidità, puoi mettere un piccolo contenitore con acqua vicino alla pentola.

Nel periodo di basse temperature, cioè in inverno, il flusso di aria fredda verso il fiore e, tanto più, dovrebbe essere evitato il sovraraffreddamento. Se la pianta è "congelata", salvarla può essere abbastanza difficile. Un getto d'aria fredda, priva la decoratività del fiore. In questo caso sulle foglie ci saranno macchie di colore beige.

Un drammatico cambiamento di temperatura è possibile quando il fiore viene trasportato dalla serra. Per lo spostamento e la fioritura "indolori", la differenza di temperatura non dovrebbe superare i 3 gradi.

Umidità dell'aria

La stessa viola è una pianta che ama l'umidità, nella natura "selvaggia" fiorisce prevalentemente vicino a corpi idrici e corsi d'acqua.

Di conseguenza, il clima secco casalingo, che nella stagione fredda crea apparecchi di riscaldamento, la cultura soffre molto pesantemente.

Come nelle alte temperature e nell'aria secca, è improbabile che la viola diventi completamente fiorente. L'umidità ottimale è del 50%.

Nelle condizioni di maggiore aria secca, le piante "giovani" e "vecchie" soffrono molto spesso. Per evitare l'essiccazione, è necessario utilizzare umidificatori domestici speciali o mettere contenitori con acqua accanto ai vasi. Se i cambiamenti visibili nell'aspetto sono già iniziati, puoi cospargere le foglie, la presa del fiore, ma senza toccare il fiore.

illuminazione

Ricevere raggi di luce, non solari, è il fattore determinante per quanto tempo fiorirà la viola e se sarà mai. Il giorno in cui la cultura dovrebbe essere nell'ordine di 10-12 ore alla luce, mentre il riposo nel buio totale è di circa 8 ore.

Quando si sceglie la giusta quantità e la qualità della luce, si dovrebbe osservare la pianta. Alcune persone hanno abbastanza luce e chi ha bisogno di raggi luminosi.

È improbabile che la viola, che si trova sul davanzale della finestra, su una finestra soleggiata, riceva tutta l'illuminazione necessaria.

E la fioritura sarà diversa da quelle che sono possibili con l'uso di luci fluorescenti. Tali lampade creeranno condizioni quasi ideali per la fioritura della cultura.

Con i vasi sul davanzale, è meglio scegliere finestre che guardino a est o a nord, dove è la luce più adatta. E d'inverno, i davanzali occidentali o meridionali sono meglio illuminati.

Si può notare una quantità insufficiente di illuminazione quando le foglie diventano sottili e di colore verde scuro, e il gambo sarà sottile e lungo, perché raggiungerà la luce. Nel peggiore dei casi, il fiore non crescerà affatto.

Ma se la luce è eccessiva, le foglie cresceranno, "urtando" il vaso, e il gambo sarà innaturalmente corto. Se c'è una ricerca della luce solare, il colore delle foglie acquisirà una tinta giallo-verde.

posizione

Per scegliere correttamente un luogo per i vasi con queste colture, è necessario comprendere chiaramente che la pianta ama la luce, ma non soffrirà i raggi del sole.

Mettere le piante sul davanzale della finestra sul lato nord della casa sarebbe la soluzione perfetta. E i raggi del sole che tramonta, il sole della sera non farà alcun male.

Se non devi scegliere e c'è l'opportunità di mettere i fiori solo su una finestra calda e meridionale, devi appendere la tenda. I raggi del sole non dovrebbero interagire con la pianta. In questo caso, dovrai inoltre occuparti di abbastanza luce.

Quanto spesso sbocciano?

Alcune specie di violette possono fiorire quasi tutto l'anno. Se prendi correttamente cura del fiore e fornisci le giuste condizioni, il viola svanirà e quasi immediatamente rilascerà nuovi germogli.

Ma se la fioritura non viene, allora è necessario rivedere la cura per questo, forse una quantità insufficiente di luce, un luogo inappropriato o simili. In generale, l'assenza di fiori è un errore nell'assistenza infermieristica. In media, 8-9 mesi all'anno la cultura piace ai suoi fiori.

Che tipo di fiori sbocciano tutto l'anno?

Emerald Pink (LLG / P. Sorano)

Semi-miniatura con coralli chiari, a volte fiori rosa, imbottiti con un bordo verde chiaro. Piccole dimensioni di fiori con interesse compensano il loro numero. La varietà è abbastanza semplice in cura e allevamento, quindi è adatta anche ai principianti.

Anastasia (Sorano)

Una varietà di violette bicolore, che è assolutamente semplice, ma il colore celeste dona leggerezza, favolosità, mistero. I fiori sono semi-doppi, con bordi ondulati. Fogliame di tonalità medio-verde.

Dopo che ora inizia la fioritura?

Non è ambiguo dire dopo il tempo in cui si verificherà la fioritura è difficile anche, forse, impossibile. Ogni viola ha i suoi termini, è di circa 8 mesi e fino a 1 anno.

Sebbene, anche quando si pianta una varietà, inizi a fiorire per la prima volta la pianta può in momenti diversi.

Alcune varietà fioriscono abbastanza rapidamente, anche presto, e alcune non fioriscono fino a quando non crescono abbastanza massa fogliare. Ci sono tipi che si sviluppano molto a lungo. La prima fioritura di tali violette, forse, dopo un periodo di anche 1,5 anni.

Alcuni usano stimolatori della crescita, additivi artificiali per accelerare il processo. Ma in questi casi, la pianta più spesso muore ancora.

Caratteristiche! Nelle violette, tutti come le persone - qualcuno è assolutamente sano, qualcuno è suscettibile alla malattia, qualcuno cresce rapidamente e qualcuno dopo un periodo più lungo.

Perché non fiorisce, i motivi?

Se la viola non cresce, come ti sembra, per molto tempo, non hai bisogno di incolpare immediatamente i venditori che vendono il fiore "scadente". In realtà, ci sono molte ragioni per rallentare il processo di fioritura o per niente. A volte dipende dal tipo di viola e talvolta è direttamente correlato alla cura impropria.

Ecco a cosa dovresti prestare attenzione:

Giorno luce e illuminazione

Per la maggior parte delle varietà, è necessaria una luce lunga e brillante - 10-12 ore.

Posizionando erroneamente la pentola con la viola nell'appartamento, non è possibile vederne la fioritura.

La mancanza di luce può essere vista sulle foglie - iniziano a raggiungere letteralmente la luce, diventano lunghe e sottili. È necessario fornire al fiore una buona illuminazione, ma proteggerlo dalla luce solare diretta.

terreno

Un terreno giardino troppo denso e pesante non si adatta a questa cultura. Una terra del genere semplicemente non dà un pieno sviluppo alle radici e come risultato - la fioritura non arriva. Puoi usare la terra universale - "per tutti", o comprarne uno speciale, in particolare per le viole.

pentola

Se per il viola il nuovo piatto sarà grande, allora la fioritura non può aspettare.

Le foglie si svilupperanno, ma non fioriranno.

A questa pianta non piace lo spazio, sono comodi con vasi piccoli, anche "vicini".

irrigazione

Se si asciuga eccessivamente o, al contrario, si inumidisce il terreno, non ci saranno nemmeno fiori. È inoltre inaccettabile usare acqua troppo fredda o irrigazione irregolare.

umidità

In un appartamento di città, l'umidità dell'aria è in genere di circa il 30% e un'umidità confortevole per un violetto è del 50%. Questo può anche servire come motivo per rifiutare la fioritura.

parassiti

La viola non è un'eccezione ed è anche suscettibile alle malattie e agli attacchi di parassiti. Qui è necessario esaminare bene la pianta stessa e il terreno.

Concimazione aggiuntiva

La cultura ha bisogno di additivi per fertilizzanti settimanali. Ma se esagerate, la pianta comincerà a lottare con le sostanze in eccesso e non dirigerà le sue "forze" alla fioritura.

Come accelerare la fioritura?

Per stimolare la crescita delle violette, è necessario trapiantarlo in un terreno nutriente e sciolto, in modo che non vi sia alcuna "rigidità" delle radici.

Un piatto va preso piccolo, non gli piace lo spazio aperto. E inoltre devi tagliare le foglie che si trovano nella fila in basso.

Per una buona crescita delle foglie non dovrebbe esserci acqua e il fiore non dovrebbe congelarsi o stare in piedi in una brutta copia. Per le varietà con foglie variegate, è necessaria una luce intensa aggiuntiva e prolungata. Il fiore è confortevole con la luce diffusa, ma in nessun caso deve essere esposto alla luce solare diretta.

Per compensare la bassa umidità, l'aria può essere spruzzata, ma in modo ordinato e caldo.

Le foglie non dovrebbero essere bagnate Nel caso in cui le foglie della pianta siano coperte di polvere, può essere pulito con una spugna umida.

Dopo il trapianto, dopo alcuni giorni è necessario concimare, il fertilizzante deve contenere fosforo. Adatto a quasi tutti i fertilizzanti complessi, che accelerano il processo di fioritura.

In estate, gli appartamenti sono spesso molto caldi per le viole, quindi di notte puoi prendere una pentola sul balcone. Ma se la differenza di temperatura è superiore a 2-4 gradi, la diminuzione della temperatura dovrebbe avvenire gradualmente.

Se tutte le condizioni sono soddisfatte, ma la fioritura non arriverà, dovresti esaminare attentamente i gambi, il terreno e le foglie. È possibile che la viola non sbocci, perché i parassiti sono iniziati.

Cura durante la fioritura

Prendersi cura delle violette, quando fiorisce, dovrebbe essere la stessa di prima della fioritura. Richiede ancora un'irrigazione adeguata e un'illuminazione sufficiente e corretta. I fertilizzanti dovrebbero contenere fosforo e potassio.

Cura dopo la fioritura

Dopo che la viola è fiorita con successo per diversi mesi, ha bisogno di un meritato riposo. Dopo la prima fioritura abbondante, la viola viene trapiantata.

La pianta è esaurita e, forse, ha persino perso il suo aspetto presentabile, ma non vale la pena di essere vissuta, è piuttosto un processo naturale.

Sulle foglie, il processo di estinzione è possibile, perché ora i nutrienti vengono ridistribuiti. Cioè, prima che tutte le risorse fossero dirette alle gemme, e ora andassero ai livelli superiori, dove la crescita continua.

Il modo più semplice per aiutare la pianta a recuperare è l'aggiunta di azoto e potassio come parte del fertilizzante. Ma sarà efficace, se dopo l'ultimo trapianto non è stato troppo tempo e il terreno non è troppo condensato. Se la permeabilità all'aria viene persa, la fertilizzazione non ha senso.

Per non sperimentare e "aiutare" immediatamente la pianta - trapiantare la rosetta in un nuovo terreno, la cui base dovrebbe essere il muschio-sfagno. Le foglie dei livelli inferiori sono state rimosse e un nuovo terreno si è addormentato sulla parte nuda del tronco fino al livello delle talee rimaste. Ciò contribuirà a creare un nuovo sistema di root.

Se dopo il trapianto cominciano a comparire rapidamente dei nuovi gambi di fiori, allora è desiderabile rimuoverli per dare il viola a diventare più forte e costruire un nuovo sistema di radici.

Come innaffiare?

Oltre a tutti i fattori, l'irrigazione è importante per la "vita" di un violetto. Oltre a irrigare la pianta non può, perché è inaccettabile che l'acqua cada sulle foglie o sul punto di crescita.

I fioristi usano diversi metodi: annaffiare da un annaffiatoio, versare liquidi in un pallet e inumidire l'acqua.

Wicking è l'ideale per le stanze in cui l'umidità o la temperatura dell'aria è variabile, ma non è fredda. Cioè, questo fiore "prende" la quantità d'acqua necessaria. Ma naturalmente ci sono anche degli altri - questo metodo non si adatta a tutte le varietà di violette.

Usando altri metodi di irrigazione non ci sono regole speciali, ma, soprattutto, regolarità e farlo preferibilmente allo stesso tempo.

Non è ambiguo dire con quale frequenza di irrigazione le violette è impossibile, dipende da molti fattori. Ad esempio: temperatura dell'aria, stagione, illuminazione, suolo, dimensioni del vaso o età della pianta. Pertanto, la frequenza è determinata individualmente.

Le giovani viole dovrebbero essere tenute in un terreno costantemente umido, e gli adulti, al contrario, stanno meglio via terra.

Top dressing per stimolare la fioritura

Per stimolare la fioritura delle viole, ci sono diversi tipi di fertilizzanti.

minerale

È un superfosfato, che non solo stimola la fioritura, ma aiuta anche a bilanciare l'acidità del terreno.

Minerale integrato

Tali fertilizzanti sono divisi in due sottospecie: specializzate e complesse.

Ad esempio, è possibile scegliere quelli che sono mirati alla fioritura abbondante.

Gli oligoelementi in tale modo di vestire contribuiscono al colore saturo delle foglie, rafforzando le radici, la resistenza alle malattie e le gemme rigogliose.

organico

Per nutrire una pianta è possibile con l'aiuto di letame, humus e preparazioni umiche. Questi ultimi sono grandi per i fiori al coperto.

Gli esperti consigliano l'uso alternativo di organico e minerali.

Rimedi popolari per la stimolazione

Oltre ai fertilizzanti industriali, pronti all'uso, puoi usare universali, popolari, che sono disponibili per tutti.

Tè nero

Il semplice tè nero dovrebbe essere mescolato con il terreno in una proporzione di 1/3 (3 parti della terra). Questa miscela proteggerà la pianta dall'asciugarsi. Usato durante il periodo di trapianto.

Fondi di caffè

Lo spesso può essere semplicemente versato in una pentola, oppure puoi mescolarlo con il terreno.

Tale fertilizzante è simile nelle proprietà alle proprietà del fertilizzante dalla saldatura.

Buccia di agrumi

Tale fertilizzante aiuta a rafforzare l'immunità della pianta e protegge da parassiti e malattie.

  • Pulisci il frutto lavato
  • Mettere la buccia in acqua bollente per un giorno
  • L'infusione risultante viene filtrata e diluita con acqua 1/10

Il guscio delle cipolle salverà le violette dai parassiti.

Hai solo bisogno di far bollire lo scafo, lasciarlo depositare fino a quando non si è completamente raffreddato e filtrare la consistenza risultante. Questa infusione può essere spruzzata con le piante.

Utilizzare dopo la preparazione, non conservare.

Zucchero, glucosio

I fertilizzanti dello zucchero influiranno perfettamente sulla crescita della pianta.

Per la cottura, prendere un litro d'acqua e diluire 1 cucchiaio di zucchero e 1 cucchiaino di glucosio in esso.

Utilizzare l'infusione immediatamente dopo la preparazione.

Risposte alle domande

Come far crescere una viola da un volantino?

Più facile di quanto sembri. La foglia è germinata in acqua o terreno leggero.

Puoi usare pillole di torba.

Dopo circa 2 mesi puoi vedere i primi bambini.

Alcune foglie possono piegarsi, quindi è meglio piantare alcuni pezzi contemporaneamente.

Violet scompare dopo 1,5-2 anni, perché?

La sconfitta più comune in questo caso è una zecca ciclamino. Per evitare tale infezione, è necessario trattare la pianta con insetticidi circa una volta ogni sei mesi e sostituire la terra una volta all'anno. Se all'improvviso le foglie si arricciano e diventano più ispide, deve essere eseguito un trattamento di emergenza.

Qual è la ragione per l'aspetto di un rivestimento grigiastro sulle foglie che assomigliano alla polvere?

Questo fenomeno è raro, ma una tale malattia della pianta è associata a infezione da oidio. Le ragioni possono essere scarsa illuminazione, alta umidità o mancanza di fosforo. Per il trattamento, è necessario iniziare a spruzzare la viola con un farmaco contenente rame o utilizzare uno strumento speciale per combattere la rugiada.

Errori comuni

  • Se innaffiato con acqua fredda o esposto alla luce solare diretta, le foglie marroni appaiono sulle foglie della pianta.
  • Troppo fertilizzante, troppo sole, aria eccessivamente umida o secca - le foglie assumeranno necessariamente un colore giallo.
  • Temperatura dell'aria inaccettabilmente bassa, è possibile che solo durante il periodo notturno - il colore delle foglie diventi verde chiaro e che i bordi inizino a piegarsi.
  • La mancanza di "uno" posto nel fiore, il trapianto sbagliato o inopportuno, l'illuminazione sbagliata o il clima nella stanza - la pianta non sboccia e le foglie si evolvono sistematicamente.

Video utile

Scopri di più sulle violette in fiore dal video qui sotto:

conclusione

Coloro che potrebbero coltivare questo splendido fiore da una semplice foglia rimarranno fedeli ad esso per molto tempo. È impossibile rimanere indifferenti alla viola. Da queste piante arriva il suo, un'aura speciale. Crescendo la sua casa, puoi apprezzare pienamente quei sentimenti, l'armonia che sembra letteralmente da nessuna parte.

E che la pianta abbia soddisfatto i tuoi occhi e sorpreso gli ospiti della tua casa, devi osservare solo un piccolo numero di regole e non dimenticarti di loro. Temperatura e umidità adeguate, illuminazione sufficiente, trapianto tempestivo e irrigazione adeguata.

Ulteriori Pubblicazioni Sulle Piante